Articolo
31 lug 2020

ZTL | La guida per i pass scaduti o in scadenza in vista della riattivazione del 3 Agosto

di Fabio Nicolosi

Con riferimento all’attivazione della ZTL Centrale in vigore dal 03 agosto 2020, come da Ordinanza del Servizio Mobilità del Comune di Palermo n. 560 del 29/07/2020, si comunica che i Pass, con scadenza successiva al 12 marzo 2020 ( data di sospensione della ZTL ), sono prorogati per il numero di giorni di validità non goduta. Il cliente potrà consultare la nuova scadenza del Pass: tramite App “ ZTL Palermo “ ( per Utenti registrati ); contattando gli uffici AMAT di via A. Borrelli, 16, al numero 091 350347; tramite mail a: [email protected] amat.pa.it Si comunica che l’orario di apertura degli sportelli di via A. Borrelli, 16 – Palermo, per attività inerenti la ZTL è il seguente: da lunedì a venerdì dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e martedì e giovedì dalle ore 14:45 alle ore 17:00.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 lug 2020

LA SENTENZA | ZTL: Il TAR da ragione al Comune di Palermo e respinge il ricorso del 2016

di Mobilita Palermo

Dopo 4 anni di battaglie giudiziarie il Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia (Sezione Terza) con sentenza di merito ha giudicato inammissibile il ricorso del 2016 presentato da Italiaviva e Bispensiero con il supporto di Confcommercio Palermo, Confartigianato Palermo, Confindustria Palermo, CIDEC e Confimprese Palermo. Secondo i ricorrenti gli atti predisposti dalla giunta erano illegittimi perché nel bilancio di previsione 2015 non erano state previste entrate per circa 30 milioni, che l'amministrazione contava di incassare dai pass delle Ztl e il Piano generale urbano del traffico non era stato aggiornato. Il Tar condanna i ricorrenti al pagamento di 12mila euro di spese legali a favore del Comune, Amat, Legambiente Sicilia Onlus, Italia Nostra Onlus e Fondo Ambiente Italiano. Ecco la sentenza:

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
19 giu 2020

Si allarga la ZTL del centro storico: anche lo storico mercato “Vucciria” è zona a traffico limitato

di Fabio Nicolosi

Il Servizio Mobilità Urbana ha emesso oggi (ieri per chi legge) due importanti ordinanze: la 422 e la 423, inerenti rispettivamente all'istituzione di Zona a Traffico Limitato nel Mercato Storico “Vucciria” ed alla nuova regolamentazione della circolazione veicolare delle area perimetrale dello stesso mercato. "Un atto formale – dichiara il sindaco Leoluca Orlando - che segna un momento importantissimo e che conclude un lungo percorso condiviso con la Circoscrizione, i residenti e i commercianti. Una mini pedonalizzazione che restituirà vivibilità e fruibilità a tutta la zona della Vucciria e delle aree limitrofe, dando anche ossigeno alle loro attività commerciali". "Un ulteriore intervento di limitazione del traffico – sottolinea l’assessore Giusto Catania - che assume un altissimo valore non solo simbolico per il ruolo e la storia del mercato della Vucciria. Un ulteriore passo di restituzione ai cittadini del cuore storico della nostra città." L'Ordinanza Dirigenziale n.422 del 18/06/20200 ha per oggetto l'istituzione di Zona a Traffico Limitato nel Mercato Storico “Vucciria”, riguardante le vie: discesa Maccheroni, piazza Caracciolo, discesa Caracciolo Viceré, via Pannieri e via Argenteria. Nel dettaglio: Piazza S. Domenico Area pedonale compresa tra il prolungamento della via G. Meli e la Discesa Maccheronai: Lato destro del tratto, incrocio con la discesa S. Domenico: - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli commerciali autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. 1) Discesa Maccheronai Tratto compreso tra Piazza S. Domenico e Piazza Caracciolo: - Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; - Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto; - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo: - Istituzione di direzioni consentite diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). 2) Piazza Caracciolo Tratto compreso tra Discesa Maccheroni, Discesa Caracciolo Viceré, via Pannieri, vicolo Mezzani, via dei Frangiai e via Argenteria: - Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; - Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto; - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati; Lato destro del tratto, incrocio con la discesa Caracciolo Vicerè: - Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). 3) Discesa Caracciolo Viceré Tratto compreso tra Piazza Caracciolo e Via Roma: - Istituzione di Zona a Traffico Limitato; - Istituzione di strada senza uscita (fig. II 309 art. 135 - DPR 495/92); - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. 4) Via Pannieri Tratto compreso tra Piazza Caracciolo e Via Vittorio Emanuele: - Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; - Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto; - Istituzione del divieto fermata ambo i lati. 5) Via Argenteria Tratto compreso tra Piazza Garraffello e Piazza Caracciolo: - Istituzione di Zona a Traffico Limitato eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; - Istituzione del senso unico di marcia nel verso e nel tratto; - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati; Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo: - Istituzione del fermarsi e dare precedenza (fig. II 37 art. 37 - DPR 495/92); - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92). I residenti e dimoranti che potranno richiedere il pass che consentirà il transito nell’area interessata dalla ZTL Mercato Vucciria sono coloro che risiedono nelle vie e piazze appresso indicate: · Via Materassai (intero tratto); · Piazza Caracciolo (intero tratto); · Via Coltellieri (intero tratto); · vicolo Madonna dei Travicelli (intero tratto); · vicolo S.Andrea (intero tratto); · vicolo Rosa Bianca (tratto compreso tra via Coltellieri e il civ. 12); · discesa Caracciolo Viceré (intero tratto); · via Pannieri (intero tratto); · vicolo Mezzani (tratto compreso tra il vicolo S. Sofia e piazza Caracciolo); · via Frangiai (tratto compreso tra piazza Caracciolo e piazzetta Garraffo); · piazzetta Garraffo (intero tratto); · via Argenteria (intero tratto). LA CIRCOLAZIONE VEICOLARE NELL'AREA ZTL MERCATO VUCCIRIA E’ CONSENTITA PREVIA DOTAZIONE DI PASS (GRATUITO E DI VALIDITÀ ANNUALE) CHE: · CONSENTIRA’ DI PERCORRERE L'AREA MERCATALE ACCEDENDO DALLE VIE MATERASSAI, COLTELLIERI E ARGENTERIA E USCENDO DALLA STESSA AREA IMPEGNANDO LA VIA PANNIERI IN DIREZIONE VIA DEI TORNIERI: · SARA’ RICHIESTO, ALLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA DAGLI AVENTI DIRITTO CHE RISIEDONO NEI TRATTI STRADALI SOPRA INDICATI; · SARA’ RITIRATO PRESSO GLI UFFICI DELLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA; · DOVRA’ ESSERE ESPOSTO IN MANIERA VISIBILE E IN ORIGINALE SUI MEZZI AUTORIZZATI: Contestualmente, l’OD 423 dispone la nuova regolamentazione della circolazione veicolare delle area perimetrale della “ZTL Mercato Storico Vucciria”, riguardante le vie: Discesa S.Domenico, Coltellieri, vicolo Madonna dei Travicelli, vicolo S.Andrea, vicolo Rosa Bianca e via dei Frangiai; la modifica ed integrazione delle OO.DD. n. 958 e n. 959 del 25.07.2019 e s.m.i. (“ZTL Cassaro Basso”), riguardante la regolamentazione della circolazione veicolare delle vie: Via Paterna, piazzetta del Garraffo e piazza Garraffello, Materassai, Argenteria Vecchia, Terre delle Mosche, Calzonai, Chiavettieri (tratto da via Terre delle Mosche a via Cassari), Cassari, vicolo Tarzanà, via Tintori, via Vittorio Emanuele (tratto da via Porto Salvo e via Tintori) e Porto Salvo; infine, la revoca dell’O.D. n.1004 del 09.08.2018. Nel dettaglio, in via sperimentale, si dispone un nuovo piano di circolazione delle vie perimetrali interessate dalla “ZTL Mercato Vucciria”- Discesa S. Domenico Tratto compreso tra Piazza S.Domenico e Piazza S.Andrea Lato destro del tratto, incrocio con piazza S.Andrea/via Coltellieri: - Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria). Via Coltellieri Tratto compreso tra Piazza S. Andrea e Piazza Caracciolo: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria), con accesso esclusivo da Piazza S.Andrea; Lato destro del tratto, incrocio con Piazza Caracciolo: - Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92). Vicolo Madonna dei Travicelli Tratto compreso tra Via Coltellieri e la Discesa Maccheronai: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92). Vicolo S. Andrea Tratto compreso tra Via Coltellieri e Piazza S.Andrea: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92). Vicolo Rosa Bianca Tratto compreso tra Via Coltellieri e il civ.12: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92). Tratto compreso tra il civ.12 e il Vicolo 1° Appalto: - Istituzione del doppio senso di marcia alternato con diritto di precedenza per chi esce dal vicolo in direzione del Vicolo 1° Appalto; Lato destro del tratto, incrocio con il Vicolo 1° Appalto: - Istituzione di strada senza uscita. Via Frangiai Tratto compreso tra Piazza Caracciolo e Piazzetta Garraffo/Vicolo Paterna: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92). Vicolo Mezzani Tratto compreso tra il vicolo S. Sofia e piazza Caracciolo/via Frangiai: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92). Via Paterna Tratto stradale intersezione con Via Frangiai: - Istituzione di direzione obbligatoria destra (fig. II 80/c art. 122 - DPR 495/92). Piazzetta Garraffo Tratto compreso tra Via Argenteria e Via Frangiai: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria), con accesso esclusivo da Via Argenteria. Piazza Garraffello Area compreso tra Via della Loggia, Via Argenteria, Via Materassai, Via Cassari e Via Garraffello: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92) fatta eccezione per le corsie di marcia appresso indicate: · Tratto stradale sul prolungamento della Via della Loggia in direzione Via Materassai: - Istituzione di una corsia veicolare, di larghezza non inferiore a metri 3,00, regolamentata in senso unico di marcia nel verso e nel tratto, in cui è garantita la libera circolazione; - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati; Lato destro del tratto, incrocio con Via Cassari: - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati; Lato destro del tratto, incrocio con via Argenteria: - Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 - DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dall’O.D. 422/2020 (ZTL Mercato Vucciria). · Tratto stradale sul prolungamento della Via Materassai/Via Cassari in direzione Via Garraffello: - Istituzione di una corsia veicolare, di larghezza non inferiore a metri 3,00, regolamentata in senso unico di marcia nel verso e nel tratto; - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo dalle Vie Cassari/della Loggia. Via Materassai Tratto compreso tra Piazza Garraffello e Via Meli: - Istituzione del senso unico di marcia; - Istituzione del divieto di fermata ambo i lati. Via Argenteria Vecchia Lato destro del tratto, incrocio con via Materassai: - Istituzione di direzione obbligatoria sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92); - Istituzione di segnale dare precedenza (fig. II art. 36 - DPR 495/92) ai veicoli in transito su via Materassai. Via Terra delle Mosche Tratto compreso tra Via della Loggia e Via dei Chiavettieri: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92) eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo dalle Vie della Loggia/Garraffello. Lato destro del tratto, incrocio con via Chiavettieri: - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92). Via Calzonai Tratto compreso tra Via Vittorio Emanuele e Via Terra delle Mosche: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Vittorio Emanuele. Lato destro del tratto, incrocio con via Terre delle Mosche: - Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 - DPR 495/92). Via Chiavettieri Tratto compreso tra Via Terra delle Mosche (altezza civici n. 36/n. 45) e Via Cassari: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Terre delle Mosche. Lato destro del tratto, incrocio con via Cassari: - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92). Via Cassari Tratto compreso tra Via dei Tintori e Piazza Garraffello: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Tintori/Via Vittorio Emanuele. Lato destro del tratto, incrocio con piazza Garraffello: - Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 - DPR 495/92), eccetto i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. Tratto compreso tra Via dei Tintori e Via Cala - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Tintori/Via Vittorio Emanuele. Via dei Tintori Tratto compreso tra Via Vittorio Emanuele e via Cassari: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Via Vittorio Emanuele. Vicolo Tarzanà Tratto compreso tra Piazza Tarzanà e Via Cassari: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati, con accesso esclusivo da Piazza Tarzanà. Lato destro del tratto, incrocio con via Cassari: - Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92). Via Vittorio Emanuele Tratto compreso tra Via Porto Salvo e Via dei Tintori: - Istituzione del divieto di transito (fig. II art. 116 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n.958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento, con accesso esclusivo da Via Porto Salvo/Piazza Marina. Lato destro del tratto, incrocio con Via della Loggia: - Istituzione di direzione obbligatoria a destra (fig. II 80/c art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n. 958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento. Via Porto Salvo Lato destro del tratto, incrocio con Via Vittorio Emanuele: - Istituzione di direzione obbligatoria a sinistra (fig. II 80/b art. 122 - DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dall’O.D. n.958/2019 e s.m.i. e da quelli indicati nel presente provvedimento, con accesso esclusivo da Via Porto Salvo/Piazza Marina. Via Alessandro Paternostro Lato destro del tratto, incrocio con Via Vittorio Emanuele: - Istituzione di direzione obbligatoria diritto (fig. II 80/a art. 122 – DPR 495/92), fatta eccezione per i veicoli autorizzati dal presente provvedimento e di seguito indicati. I residenti e dimoranti che potranno richiedere il pass che consentirà il transito all’interno delle aree interdette alla circolazione veicolare sono coloro che risiedono nelle vie e piazze appresso indicate: · via Cassari (intero tratto); · via dei Tintori (intero tratto); · vicolo Tarzanà (intero tratto); · via Chiavettieri (intero tratto); · via Garraffello (intero tratto); · piazza Garraffello (intero tratto); · cortile Vecchio (intero tratto); · via Materassai (intero tratto); · via della Loggia (intero tratto); · via Terre delle Mosche (intero tratto); · vicolo Calzonai (intero tratto); · via della Loggia (intero tratto); · via Frangiai (intero tratto); · vicolo Paterna (intero tratto). LA CIRCOLAZIONE VEICOLARE NELLE VIE INTERDETTE ALLA CIRCOLAZIONE E’ CONSENTITA PREVIA DOTAZIONE DI PASS (GRATUITO E DI VALIDITÀ ANNUALE) CHE: · CONSENTIRA’ DI PERCORRERE LE VIE INTERESSATE DAL PRESENTE PROVVEDIMENTO IMPEGNANDO LE STESSE SECONDO IL SENSO DI MARCIA PREVISTO: · SARA’ RICHIESTO, ALLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA DAGLI AVENTI DIRITTO CHE RISIEDONO NEI TRATTI STRADALI SOPRA INDICATI; · SARA’ RITIRATO PRESSO GLI UFFICI DELLA POSTAZIONE DECENTRATA SITA A PIAZZA MARINA; · DOVRA’ ESSERE ESPOSTO IN MANIERA VISIBILE E IN ORIGINALE SUI MEZZI AUTORIZZATI.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
10 giu 2020

Pedonalizzazioni: il Cassaro e via Maqueda non saranno più ZTL, ma zone pedonali

di Fabio Nicolosi

La via Maqueda da piazza Giulio Cesare a piazza Verdi e il corso Vittorio Emanuele da Porta Nuova a Piazza Marina diventano zone pedonali e non più, come erano state fino ad oggi, delle "Zone a traffico limitato". Lo ha deciso oggi pomeriggio la Giunta Comunale, approvando la delibera proposta dall'Assessore Giusto Catania su imput del Sindaco e nell'ambito del percorso progettuale avviato con il documento "Palermo SiCura" presentato la scorsa settimana. In particolare, diventano aree pedonali: via Vittorio Emanuele (tratto compreso tra Corso Calatafimi/Porta Nuova e via Porto Salvo), via Maqueda (tratto compreso tra via Cavour/via Ruggiero Settimo e piazza S. Antonino/piazza Giulio Cesare), Piazza della Vittoria (tratto stradale compreso Via del Bastione e Via Vittorio Emanuele), Via Simone di Bologna (tratto stradale compreso tra via Vittorio Emanuele e piazza Sett’Angeli). Per entrambi gli assi stradali, si conclude così un lungo percorso fatto di sperimentazioni e progressiva limitazione del traffico. Risale infatti al 2014 il primo provvedimento dell'attuale amministrazione relativo a via Maqueda, mentre era stato emanata nel 2015 la prima ordinanza riguardante il "Cassaro." Queste sperimentazioni e limitazioni progressive del traffico, si legge nella delibera "hanno incontrato un crescente consenso da parte dei residenti, dei commercianti e delle varie Associazioni e Categorie cittadine, gradimento che ha decisamente incrementato la presenza turistica e pedonale". Nell'atto adottato dalla Giunta, viene sottolineato il legame fra le pedonalizzazioni e la promozione turistica della città, "che richiede interventi mirati di miglioramento della qualità dell'offerta di accoglienza che la città di Palermo intende riservare agli ospiti. A tale riguardo la predisposizione di spazi pedonali e di un'idonea riqualificazione degli stessi risulta di fondamentale importanza nell'ambito delle misure di marketing territoriale a sostegno del turismo." Per il Sindaco Orlando "oggi è giorno storico per la città. Si conclude un percorso amministrativo lungo 6 anni, ma soprattutto si compie un grande passo di quel percorso culturale cominciato venti anni fa con le prime pedonalizzazioni nel centro cittadino. Oggi come allora, le pedonalizzazioni sono sinonimo di vivibilità, di sviluppo, di rilancio commerciale e turistico delle aree interessate. Il fatto che queste come tante altre pedonalizzazioni vengano a gran voce richieste dai residenti e dai commercianti è la cifra di quel cambiamento culturale. Un grande ringraziamento ma anche una richiesta lo rivolgo agli assessori e a agli uffici responsabili per la mobilità e per il decoro: un grande lavoro collettivo è stato fatto, ma ora ci attende la sfida di garantire la piena fruibilità di queste aree, che possono essere, tornare ad essere il motore trainante della ripresa economica della città grazie al coinvolgimento e la partecipazione di tutti e all'insegna della città sicura e che si cura dei propri cittadini." Per l'Assessore Giusto Catania "abbiamo portato a compimento un importante risultato, frutto di un lungo lavoro tecnico e politico che ha visto il coinvolgimento di cittadini, comitati, associazioni di categorie, Circoscrizione. Un lavoro che certamente proseguirà con nuovi interventi concordati e e condivisi." Nei prossimi giorni saranno le ordinanze dirigenziali attuative della delibera di Giunta a fornire i dettagli sulle modalità di accesso limitato alle nuove aree pedonali.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
02 mag 2020

Coronavirus | Sospese ZTL e zone blu fino al 18 maggio

di Fabio Nicolosi

Il comune di Palermo si allinea a quelle che sono le indicazioni del governo, dopo l'ultimo decreto della presidenza del consiglio. L'amministrazione infatti ha deciso di non stravolgere i provvedimenti in vigore almeno fino al 18 Maggio. Infatti prima del 18 il comune dovrà decidere se riattivare la ZTL e gli stalli a pagamento dei parcheggi. La giunta é al lavoro per predisporre un piano della mobilità e dei trasporti da adattare alla fase 2 del contrasto al Coronavirus. Il precedente provvedimento dell’amministrazione comunale prevedeva la sospensione fino al 3 Maggio. Restano sospese le aree pedonali di via Libertà e via Ruggero Settimo

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
16 apr 2020

Coronavirus | Sospese ZTL e zone blu fino al 3 maggio

di Salvatore Galati

A seguito della emanazione dei provvedimenti del Governo nazionale che prorogano al 3 maggio le misure di contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19 viene confermata  la sospensione della ZTL centrale diurna e notturna nonché della sospensione del pagamento della sosta tariffata nelle cosiddette zone blu. Il precedente provvedimento dell'amministrazione comunale prevedeva la sospensione fino al 13 aprile.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 apr 2020

Coronavirus | Sospese ZTL e zone blu fino al 13 aprile

di Fabio Nicolosi

A seguito della emanazione dei provvedimenti del Governo nazionale che prorogano al 13 aprile le misure di contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19, l'Amministrazione comunale conferma analogamente la proroga della sospensione della ZTL centrale diurna e notturna nonché della sospensione del pagamento della sosta tariffata nelle cosiddette "zone blu". Sia la ZTL sia le zone blu resteranno pertanto sospese fino al 13 aprile, salvo ulteriori proroghe che saranno adottate in conformità con eventuali provvedimenti nazionali o regionali.

Leggi tutto    Commenti 3