Articolo
28 mar 2017

“Boicotta chi sporca!”: vi presentiamo la campagna contro i manifesti abusivi per le amministrative 2017

di Mobilita Palermo

In vista delle amministrative 2017, insieme ad altre associazioni locali abbiamo deciso di lanciare la campagna "Boicotta chi sporca" La modalità di partecipazione è molto semplice, ogni qual volta assisterete ad un manifesto affisso abusivamente vi basterà inviare un messaggio alla nostra Fanpage o una mail a: palermo@mobilita.org e sarà nostra cura verificare se si tratta di manifesto affisso abusivamente e nel caso lo fosse, pubblicare lo stesso online, così da ridicolizzare il o i candidati. Uno dei nostri obiettivi è quello di educare i cittadini ed è logico che chi si candida a governare questa città, questa regione e questo stato debba innanzitutto rispettarli, iniziando col non attaccare manifesti elettorali abusivi, cosa che purtroppo si è sempre verificata negli anni passati. Speriamo di ricevere pochissime mail, in ogni caso contiamo su di voi.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
23 mar 2017

BiciPA | Finalmente la prima mezz’ora è GRATUITA!

di Fabio Nicolosi

EDIT: E' stato corretto l'intervallo di tempo che dovrà intercorrere tra un noleggio e il successivo La notizia era attesa fin dalla sua inaugurazione, adesso le numerose richieste pervenute ad Amat sono state accolte: dal 26 Marzo la prima mezz'ora di utilizzo sarà gratuita! "Una promozione per incentivare il servizio e far capire come si può risparmiare con una nuova forma di mobilità decisamente salutare" – ha dichiarato Marcello Marchese, responsabile del servizio. Riportiamo il breve comunicato: A partire dal 26 Marzo, i primi 30 minuti di utilizzo saranno gratuiti per ogni corsa effettuata! Oltre i 30 minuti rimane il vigente piano tariffario. E' importante sapere che tra la chiusura di una corsa e l’inizio della successiva deve intercorrere un intervallo di 180 minuti per mantenere sempre la gratuità della mezzora di utilizzo. Vi comunichiamo, altresì, che sempre dal 26 Marzo, l'orario di utilizzo del servizio sarà esteso fino alle ore 24,00 Buona pedalata a tutti con BiciPa Potrebbero interessarti anche: Tariffe e modalità di utilizzo  

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
02 mar 2017

Foto | Anello Ferroviario: In Via Amari si getta il solettone

di Fabio Nicolosi

I lavori dell'anello ferroviario lungo via Amari procedono senza intoppi. Nonostante le passerelle politiche degli ultimi giorni, i lavori avanzano senza grossi problemi. In questi giorni gli operai della ditta Tecnis stanno gettando il solettone della galleria Amari al di sotto del quale verrà scavato il collegamento tra la fermata Porto e la fermata Politeama. Completato il getto, bisognerà attendere 28 giorni per far si che il calcestruzzo "maturi" e poi si potrà ricoprire di terra lo spazio, piazzare gli eventuali sotto servizi e asfaltare. Ringraziamo Francesco R. per le foto Tempi per la riapertura della strada? Diciamo che la previsione ottimistica è di due mesi, anche se il 31 Marzo scade la proroga della precedente ordinanza, possiamo sicuramente affermare che verrà chiesta un'ulteriore proroga, si spera l'ultima.

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
28 feb 2017

INCONTRO | Passante Ferroviario: Palermo cambia con la mobilità integrata

di Antony Passalacqua

Segnaliamo un dibattito sul Passante Ferroviario che si svolgerà presso il Mercato San Lorenzo, martedì 28 febbraio ore 18:30.   "Come cambierà la mobilità a Palermo quando saranno conclusi i lavori del passante ferroviario? Quando saranno conclusi i lavori?Quali saranno le nuove opportunità della mobilità cittadina a lavori ultimati?Come far capire ai cittadini quello che si vuole fare? Quando sarà riattivato il tratto per aeroporto? A questa e a tante altre domande proveremo a rispondere in compagnia di: - Emilio Arcuri, vicesindaco di Palermo; - Filippo Palazzo di Rfi di cui è responsabile della Direzione Programmi Investimenti Direttrice Sud e Progetti Palermo; -Tommaso Dragotto, presidente di Sicily by Car - AutoEuropa; - Antony Passalacqua di Mobilita Palermo.Oggi Palermo si pone all'avanguardia in una scommessa per la mobilità, con un sistema sempre più integrato, fatto di diversi mezzi come il tram, il bus, il car e il bike sharing che rivela una scelta chiara per la mobilità sostenibile, prima con il tram e oggi con la rinnovata metropolitana ferroviaria che a breve si rinnoverà."    

Leggi tutto    Commenti 4
Proposta
20 feb 2017

Proposta per la modifica della viabilità in corso Tukory

di marco1959

Chiunque debba transitare nella zona di Corso Tukory alta, sia a salire che a scendere, sa che molto probabilmente dovrà affrontare un calvario, per il caos traffico causato in principal modo dalla rotatoria situata all'incrocio con via dei Benedettini, che a mio avviso è sbagliata, sia come ubicazione che come forma. Infatti è stata realizzata decentrata e finisce per ostacolare gravemente il flusso veicolare che scorre da Via Ernesto Basile verso la Stazione. In diverse ore del giorno o in occasioni delle frequenti manifestazioni di fronte palazzo d'Orleans, il blocco è totale e ciò comporta, oltre ai disagi per i cittadini, sia automobilisti che utenti del servizio pubblico, gravissime conseguenze nei confronti di chi ha bisogno di recarsi nel vicino pronto soccorso del Civico, che risulta praticamente impossibile da raggiungere anche per le ambulanze a sirene spiegate. A mio parere bisogna intervenire in almeno 3 punti con altrettante rotatorie, nonchè invertire il senso di marcia sul lato ovest di corso Re Ruggero e a questo proposito ho realizzato una mappa che tenta di illustrare la proposta. Lo scopo degli interventi si riassume nei seguenti punti: 1) Fluidificare il traffico in entrata a Palermo da via Basile in corrispondenza del suddetto incrocio, che è molto intenso sopratutto nelle ore mattutine (1° rotatoria); 2) Consentire allo stesso flusso veicolare diretto verso il centro da piazza Indipendenza, di girare direttamente in corso Re Ruggero senza impegnare la rotatoria più in basso (2° rotatoria); 3) Evitare di intasare ulteriormente la già congestionata piazza Indipendenza deviando il flusso veicolare diretto verso via Ernesto Basile su corso Re Ruggero lato ovest, invertendo l'attuale senso di marcia e instradando il traffico in uscita da Palermo su via Brasa e quindi in via Basile, evitando il giro da piazza Indipendenza; 4) Consentire l'inversione di marcia nei due sensi di Via Basile all'altezza di piazza Stazzone (3° rotatoria), il che alleggerirebbe ulteriormente il traffico, che attualmente converge tutto verso la mini rotatoria all'altezza di via dei Benedettini. Un'altra soluzione, aggiuntiva alle precedenti, sarebbe quella di abolire i due distributori di carburante che attualmente restringono ulteriormente le carreggiate di corso Tukory, prima della rotatoria esistente, nonché vietare tassativamente il parcheggio in queste aree nevralgiche. La realizzazione delle 3 rotatorie porta purtroppo al sacrificio di un paio di grossi alberi, e la rimodellazione di alcuni marciapiedi, però la vivibilità e la sicurezza dell'intera area ne gioverebbero parecchio. Che ne pensate?

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
11 gen 2017

Bike Sharing | Tempo di bilanci, ecco com’è andato il 2016 del progetto “Bici Pa”

di Fabio Nicolosi

In questo articolo, ieri abbiamo analizzato i dati del car sharing, oggi invece ci soffermiamo sul bike sharing. Il servizio è stato avviato dal 15/12/2015. Al 31/12/2016, il numero degli abbonati ammonta a 1020, di cui 223 sottoscrizioni on line. La consistenza delle infrastrutture è, ad oggi la seguente: Come possiamo notare sono ancora in via di attivazione 6 nuovi parcheggi. Il numero delle bici agli stalli è quasi la metà di quelle previste, il restante è nei depositi Amat e attende il completamento dell'installazione di tutti gli stalli per essere distribuito. In questa tabella è possibile conoscere tutti gli stalli attivi e il numero di posti bici in ogni ciclostazione: Sappiamo che ha fatto molto discutere la scelta di far pagare, seppur con una cifra minima, la prima mezz'ora di utilizzo. Ma da questo grafico possiamo vedere come la quasi totalità (tre quarti) degli utilizzatori sfruttino la bici per un tempo inferiore ad un ora. Per capire infine quali sono le ciclostazioni più utilizzate ci viene in aiuto questa tabella e la successiva mappa che mostra le aree più utilizzate   Non ci resta dunque che aspettare la conclusione dei lavori di installazione e attivazione di tutti i parcheggi per capire il potenziale di questo servizio, ancora sotto sfruttato, complice anche la necessità di un conto corrente necessario per l'attivazione e l'utilizzo dell'abbonamento.

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
11 gen 2017

Anello Ferroviario | Chiusa la corsia lato mare di Via Crispi

di Fabio Nicolosi

Annuo nuovo, cantieri nuovi. E' già stata allestita la seconda fase dei lavori dell'anello ferroviario della galleria "Crispi" che sarà valida dal 9 gennaio 2017 fino al 30 giugno 2017 o comunque sempre fino a conclusione dei lavori. Nell'ordinanza dell'ufficio traffico in particolare viene limitata Via Francesco Crispi nel tratto compreso tra via E. Amari e via Rosario Gerbasi, carreggiata direzione via dei Cantieri: chiusura al transito veicolare, carreggiata direzione piazza XIII Vittime: istituzione doppio senso di marcia e divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sui due lati della carreggiata. Il cambio di carreggiata avverrà in corrispondenza della via E. Amari, con rientro all' altezza del varco santa Lucia. Ecco alcune immagini della delibera I lavori della durata prevista di sei mesi permetteranno la realizzazione della galleria Crispi che servirà da collegamento tra la fermata Giachery e la fermata Porto. Saranno spostati i sottoservizi previsti, successivamente si realizzeranno i pali di fondazione e il solettone che permetterà, dopo la maturazione, la riapertura della strada.

Leggi tutto    Commenti 0