Articolo
13 feb 2019

Viabilità | Dal 18 Febbraio chiusura di via D. Scinà, piazza Don L. Sturzo e via Roma

di Fabio Nicolosi

L'ordinanza n°155 del 08/02/2019 emessa dall’ufficio Traffico del Comune prevede la chiusura a partire dal 18 Febbraio di corso Domenico Scinà, nella zona di Borgo Vecchio. I lavori riguardano il potenziamento del sistema fognario Cala, l’opera che porterà i reflui della zona del porto industriale fino al collettore sud-orientale e da lì al depuratore di Acqua dei Corsari. La chiusura è articolata in quattro fasi: la prima scatterà il 18 febbraio 2019 e si protrarrà fino al 23 marzo ed è relativa al tratto tra largo Alfano e Via Bontà; la seconda inizierà alla fine della prima e dovrà concludersi non oltre il 30 aprile 2019, e riguarderà la sezione di corso Scinà tra via Bontà e piazza Don Sturzo; la terza inizierà dalla fine della seconda e dovrà concludersi entro il 31 Maggio 2019, e riguarderà la sezione di piazza Don L. Sturzo tra via Rosina Muzio e via Benedetto Gravina (parzialmente occupata); la quarta e ultima fase che terminerà il 22 Giugno 2019 comprenderà via Roma nel tratto tra via E. Amari e via Benedetto Gravina. I dettagli dell'ordinanza:

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
01 feb 2019

Si sblocca la vicenda del sottopasso Perpignano, al via il nuovo bando

di Antony Passalacqua

Palermo - Sembra veder luce finalmente la decennale vicenda dello svincolo Perpignano. Una incompiuta nel panorama palermitano, anche se è più idoneo parlare di un'opera irrealizzata. I travagli burocratici del precedente appalto gestito dalla Cariboni, seguito poi alla rescissione contrattuale, ha praticamente lasciato l'intero progetto nel dimenticatoio. Fino all'arrivo di nuovi fondi (i costi nel frattempo lievitati...) provenienti dal cosiddetto Patto per Palermo che ha rifinanziato l'opera con non poche difficoltà. Il nuovo appalto prevede la progettazione definitiva ed esecutiva, assieme alla direzione lavori che dovrebbero avere una durata di circa 30 mesi. Assieme al raddoppio del Ponte Corleone, lo sblocco di questo appalto consentirà di far saltare i cosiddetti "tappi" lungo la circonvallazione, di renderla più sicura, con attraversamento più rapido fra le zone monte/mare della IV e IV Circoscrizione. Approfondiremo nei prossimi giorni gli aspetti tecnici relativi ai futuri lavori.

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
28 gen 2019

Cantieri Navali | Iniziate le operazioni di allungamento della Cruise Roma di Grimaldi

di Fabio Nicolosi

Dopo l'arrivo del traghetto di Grimaldi Lines avvenuto la scorsa settimana, le lavorazioni per allungare lo scafo della nave sono iniziate. Le prime operazioni hanno riguardato i collegamenti interni, successivamente si è passata alla vera e propria separazione effettuata tramite un taglio nello scafo. Nella notte tra Venerdì e Sabato si è poi provveduto alla separazione delle due parti dell'imbarcazione, che risulta essere fisicamente divisa in due parti distinte. La successiva operazione sarà l'inserimento del blocco arrivato nelle scorse settimane, la saldatura dello stesso e il collegamento dei collegamenti interni. Ricordiamo che il termine dei lavori è per la fine di Marzo. A seguire sarà la volta della Cruise Barcelona, il cui completamento è previsto per la fine di maggio.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
22 gen 2019

AMAP | Avviata a Santa Cristina Gela una delle centrali idroelettriche più potenti della Sicilia

di Fabio Nicolosi

L’AMAP ha dato l’avvio al funzionamento della centrale idroelettrica, in località Agghiastro nel Comune di Santa Cristina Gela, la cui potenza risulta essere la più grande in Sicilia dopo quelle che gestisce Enel S.p.A. In particolare, rispetto alle centrali idroelettriche censite in Sicilia, che producono una potenza superiore ad un Megawatt, quella realizzata da AMAP S.p.A. ha una potenzialità di 2,5 Megawatt risultando pertanto la centrale con potenzialità maggiore gestita da una azienda a capitale interamente pubblico, che non sia del gruppo Enel S.p.A.. La centrale idroelettrica, realizzata con fondi AMAP (circa 300.000 euro), è costituita da n. 2 gruppi turbina Pelton – generatore asincrono trifase a 6.000 V – ciascuno di potenza pari a 1.250 kW, per complessivi 2.500 KW. La centrale sfrutta il salto energetico netto di circa 240 metri, con una portata massima di 1.100 litri al secondo, derivata dall’invaso Scanzano. Nel quadro di comando e controllo dell’impianto è inserito un sistema di automazione e regolazione digitale a microprocessore che integra in un unico complesso le diverse apparecchiature dedicate al controllo ed alla gestione dell’impianto. I segnali sono riportati al centro di Supervisione e Telecontrollo di Via Volturno. Non necessita la presenza di personale in centrale, ma esclusivamente l’ispezione saltuaria per la manutenzione ordinaria ed il controllo del corretto funzionamento dell’impianto. La produzione stimata da AMAP è pari a 9-10 milioni di kWh, equivalenti al 100% dell’intero fabbisogno di energia elettrica dovuto all’impiego degli impianti presenti nella Provincia di Palermo per l’espletamento del ciclo idrico integrato, quindi con un ritorno presunto, dal punto di vista economico, per la cessione dell’energia al gestore dei servizi energetici, superiore ai 600.000 euro per l’anno 2019, con un conseguente risparmio economico del 40% sulla fattura elettrica. Pertanto AMAP ha già stipulato una convenzione nell’ambito dell’attività che viene denominata ritiro dedicato. Per l’Amministratore unico, Maria Prestigiacomo, “l’investimento portato avanti da AMAP ha l’obiettivo di diversificare gli orizzonti aziendali, proiettandosi in un futuro, non soltanto quale gestore del servizio idrico integrato, ma anche quale produttore di energia elettrica.” Si anticipa che in tale ottica AMAP ha avviato uno studio di fattibilità, affidato in house all’ing. Giovanni Sciortino, circa lo sfruttamento energetico anche di altre infrastrutture acquedottistiche attualmente impiegate (quali Acquedotto Nuovo Scillato, Jato e Scanzano – Risalaimi). Per il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, “l’AMAP si conferma sempre più un fiore all’occhiello non solo per il Comune di Palermo e per tutti i comuni che sono soci dell’azienda, ma soprattutto nel panorama delle aziende di servizio pubbliche siciliane e nazionali. Un risultato che deve rendere orgogliosi tutti i lavoratori e dirigenti della società e di cui siamo tutti grati”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 gen 2019

Foto| L’ingresso della Cruise Roma di Grimaldi dentro i cantieri navali

di Fabio Nicolosi

Al via i lavori per l’allungamento e la trasformazione della navi-traghetto Cruise Roma del Gruppo Grimaldi. La Cruise Roma è arrivata ieri mattina a Palermo, dove sarà sottoposta agli interventi di allungamento fino alla fine di marzo; a seguire sarà la volta della Cruise Barcelona, il cui completamento è previsto per la fine di maggio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 gen 2019

Viabilità | Possibili disagi su via Cala per lavori allo spartitraffico centrale

di Fabio Nicolosi

Saranno demolite tre porzioni del cordolo centrale di via Cala in corrispondenza degli attraversamenti semaforici. I lavori realizzati dal Coime ed Amg Energia prevedono la demolizione e l’abbassamento del cordolo esistente e l’interramento degli eventuali cavi elettrici di pubblica illuminazione presenti all’interno del cordolo spartitraffico. Si allega la planimetria degli interventi: Possibili disagi e code si verificheranno durante la durata dei lavori

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
11 gen 2019

Foto | Ripartiti i lavori alla stazione marittima del porto di Palermo

di Fabio Nicolosi

Dimenticatevi la vecchia stazione marittima: Oggi parte del vetusto edificio è stato demolito, al suo posto solo tanta polvere e macerie. A rimanere in piedi vi è solo il corpo principale lato città, tutto il resto è solo un ricordo. I lavori che dovrebbero conclusi nell'ottobre 2020 per un importo di oltre 20 milioni di euro prevedono un completo restyling della stazione che sarà il nuovo terminal per i croceristi. Ecco una galleria con alcuni scatti:

Leggi tutto    Commenti 3