Articolo
25 ott 2017

FOTO | Anello Ferroviario: Terminata la realizzazione dei pali, si passa al solettone su Viale Lazio

di Fabio Nicolosi

I cantieri dell'anello ferroviario procedono, seppur con qualche imprevisto. Ci troviamo in Viale Lazio, angolo Via Sicilia, qui i lavori prevedono la realizzazione della nuova fermata Lazio posta tra le fermate Notarbartolo e Imperatore Federico. La fermata avrà l'accesso proprio sul marciapiede ad angolo tra Viale Lazio e Via Sicilia. Quest'estate il traffico ferroviario, proprio per effettuare alcune palificazioni, era stato interrotto e in queste ultime settimane il ritmo dei lavori è stato molto sostenuto con mezzi in opera fino a tarda sera. Dalle foto possiamo dedurre che sono stati terminate le palificazioni e adesso occorrerà scavare per arrivare alla quota del piano di posa del solettone, armarlo, gettare il cls e ricoprire il tutto ripristinando lo stato dei luoghi prima dell'inizio dei lavori. Abbiamo quindi chiesto un cronoprogramma ad RFI, che nella figura di Filippo Palazzo ci ha risposto che il tratto di Viale Lazio compreso tra Via Libertà e Via Sicilia sarà parzialmente reso carrabile entro fine 2017, così come previsto dall'O.D. n° 1406 del 11/10/2017. Bisognerà invece aspettare Febbraio 2018 per poter utilizzare l'intera carreggiata. Rimarrà invece area di cantiere Via Sicilia, dove sarà realizzata la rampa d'accesso al cantiere. Un importante passo avanti per l'intero quartiere, ostaggio da anni di un cantiere che è andato avanti molto lentamente. Ricordiamo infatti che lo stesso, secondo le tempistiche fornite dalla Tecnis doveva essere riaperto a Maggio 2016 e che i lavori su Viale Lazio dovevano durare solo 13 mesi. Ringraziamo Gabriele C. per gli scatti Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Proposta
24 ott 2017

Cambio senso di marcia via Veneto nel tratto compreso tra via Paternò et via Magnolie?

di Massimo Vella

Invertire il senso di marcia di via Veneto nel tratto compreso tra via Paternò e via Magnolie, consentirebbe agli automobilisti che  scendono da via Paternò di trovarsi direttamente in viale Lazio senza dover attraversare viale Piemonte e sorbirsi due semafori, quello dell'incrocio con viale Piemonte e quello di viale Lazio. Nel contempo si alleggerirebbe il traffico su viale Piemonte già sin troppo congestionata.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
17 ott 2017

Il ministro Delrio inaugura la Campofelice di Roccella – Ogliastrillo, ma….

di Fabio Nicolosi

E' stato inaugurato ieri mattina il nuovo tracciato ferroviario Campofelice di Roccella - Ogliastrillo, sulla linea Palermo - Messina. Presenti Graziano Delrio ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Gentile amministratore delegato di RFI, Carlo Carganico amministratore delegato di Italferr, Luigi Bosco assessore regionale delle infrastrutture e e dei trasporti. Sull'attivazione avevamo già dato notizia qualche settimana fa (clicca qui per la notizia). Le novità riguardano l'apertura entro fine anno del raddoppio del tratto mancante e quindi dalla stazione di Lascari a Ogliastrillo. Così verranno portati a termine i lavori di questo primo lotto; riguardo il secondo lotto che ricordiamo essere nel tratto tra Ogliastrillo e Castelbuono i cui lavori sono già stati consegnati all'impresa Toto Costruzioni dovrebbero presto prendere il via per essere completati entro il 2022 per un costo totale di 940 milioni di euro. Altra importante novità è stata la conferma di un finanziamento di 144 milioni di euro per la riattivazione della Palermo Trapani Via Milo, fondamentale arteria che consente non solo il collegamento tra due capoluoghi di regione e due provincie, ma anche il collegamento tra due aeroporti dell'isola. Investimenti sono previsti anche per la Palermo - Catania, vi rimandiamo all'articolo pubblicato sul network nazionale Ma purtroppo dopo le notizie positive è giusto far cenno anche alle notizie negative.. La prima e forse la più interessante è che sebbene i lavori per il raddoppio ferroviario tra Palermo e Punta Raisi verranno completati entro fine anno, la linea sarà aperta all'esercizio commerciale non prima di marzo 2018, sarà quindi necessario attendere qualche altra settimana per poter utilizzare il treno per recarsi all'aeroporto. La notizia è da ritenersi ufficiosa. Altra notizia che siamo riusciti ad avere è che per quanto riguarda i lavori dell'anello ferroviario entro fine anno sarà parzialmente riaperta Viale Lazio, ed entro i primi mesi del 2018 (si ipotizza Marzo) sarà riaperta completamente Viale Lazio e Via E. Amari, nel tratto attualmente cantierizzato. Inoltre nelle prossime settimane verrà stilato un nuovo crono-programma dei lavori che scandirà i cantieri e le aree da cantierizzare. Piuttosto che pubblicare foto di politici, preferiamo lasciarvi con un paio di foto di coloro che spesso non vediamo sui giornali o in prima pagina, ma che permettono che i lavori vengano portati avanti. Gli uomini e le donne di Rfi e Italferr, a loro va il nostro ringraziamento: Ti potrebbe interessare anche: Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo | Fotostoria dell’attivazione del nuovo binario tra Lascari e Ogliastrillo Il Ministro Delrio inaugura il tracciato Campofelice di Roccella – Ogliastrillo Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 33
Proposta
10 lug 2017

Attraversamento pedonale Rotonda Viale Lazio

di unaltronicola

Abito nei pressi di Viale Lazio e spesso mi reco a piedi in Viale Michelangelo passando per le strisce pedonali che ho segnato con un cerchio rosso. Quell'attraversamento è regolarmente frequentato ed è molto pericoloso perché chi arriva con l'auto vede le strisce ed i pedoni alla fine della curva che sta affrontando in salita e solo all'ultimo istante può vedere quei pedoni che stanno sulla parte interna coperta dalla curva. A parte il fatto che quelle strisce sono SEMPRE SBIADITE propongo di mettere un cartello di attraversamento pedonale con segnalazione luminosa in corrispondenza del cerchio giallo che ho tracciato

Leggi tutto    Commenti 21
Articolo
25 mag 2017

Da questa sera attivo il nuovo impianto di illuminazione di Via Sciuti

di Fabio Nicolosi

Verrà inaugurato questa sera alle 20.30 il nuovo impianto di illuminazione via Sciuti. L'accensione rientra nell'ambito dei lavori di rinnovamento e ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione all'interno del quadrilatero Sciuti – Lazio – Libertà – Paternò. Il progetto, eseguito dalla ditta "Geom. Antonio Rosario Fresta", di Santa Venerina (Catania) per un importo totale di euro 1.635.400,14 , interessa Via dell'Artigliere, Via Bainsizza, Via V. Barbera, via Bligny, via Brigata Verona, Viale Campania, Via G. Carini, via Col della Beretta, via F.S. Di Liberto, via T. Edison, Via Isonzo, viale Lazio, via Lombardia, viale delle Magnolie, via Monte le Merle, via Montello, via Montenero, vicolo Pandolfino, via Pasubio, via A. Pecoraro, viale Piemonte, piazza quatto Novembre, piazza F. Restivo, via Sabotino, via G. Sciuti (tratto Lazio-Notarbartolo), Villa G. Russo (ex villetta Sciuti), via Sicilia, via Veneto, via Vodige. Complessivamente, sono stati collocati 288 pali di altezza compresa tra 7 e 10 metri, 19 pali da 5 metri nella villetta G. Russo di via Sciuti. Le lampade installate sono di potenza compresa tra 60 e 140 Watt. Definite le operazioni di collaudo, potrà provvedersi alla dismissione dell'impianto esistente, presumibilmente entro due mesi. Di seguito riassumiamo la situazione attuale dei progetti di cui ai Fondi FAS in altre zone della città: Lavori di rinnovamento e ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione quartieri Oreto – Stazione – Villa Giulia. Importo complessivo progetto € 3.522.526,69 I lavori sono in corso dal mese di gennaio 2016. Sono state realizzate le opere in via Lincoln, via Archirafi, corso Tukory e Stazione; sono in corso di completamento quelle relative a via Oreto e via del Vespro. Ancora da eseguire i lavori di via Perez, via Carlo Pisacane, via Boccone e strade limitrofe. E' stata concessa una proroga di 90 giorni sui tempi contrattuali e pertanto i lavori saranno completati entro il mese di settembre di quest'anno. Lavori di rinnovamento e ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione di Partanna Mondello e della litoranea Addaura-Arenella. Importo complessivo progetto € 5.382.466,18 I lavori sono stati aggiudicati in via definitiva il 29 luglio 2016. Il TAR di Palermo ha confermato l'aggiudicazione definitiva in favore della PM Costruzioni s.r.l. Attualmente è in corso la verifica della documentazione della ditta aggiudicataria. Lavori di rinnovamento e ristrutturazione degli impianti di pubblica illuminazione nel quartiere Mondello-Valdesi. Importo complessivo progetto € 4.904.441,09 La gara relativa ai lavori è oggetto di contenzioso amministrativo di fronte al TAR Palermo. Si è in attesa di un suo pronunciamento riguardo la richiesta di sospensiva della aggiudicazione definitiva disposta dall'Amministrazione Comunale. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 4
Segnalazione
16 mag 2017

Modifica alla viabilità di Via Libertà nei pressi della statua

di rudi gi

Visto il cantiere dell'anello ferroviario di viale Lazio, come mai non si è pensato a modificare momentaneamente il primo tratto di via Libertà, cioè dalla Statua fino all'incrocio di viale Lazio, a doppio senso di marcia? Questo provvedimento darebbe la possibilitè da chi proviene da Piazza Don Bosco di girare a destra per arrivare piu agevolmente sulla rotonda di Piazza Vittorio Veneto, evitando di attraversare il budello di via Del Granatiere, sempre intasata di auto inadeguata a smaltire il volume di traffico che prima del cantiere si dirige va su viale Lazio e viale Campania. Rodolfo Giordano

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
13 feb 2017

AMAP | Martedì 14 Febbraio interruzione idrica nei pressi di Viale Lazio

di Mobilita Palermo

L’Amap informa che, per lavori connessi alla realizzazione della stazione ferroviaria di viale Lazio, angolo via Sicilia, interferente con la rete idrica, dalle ore 6,00 alle ore 20,00 di martedì 14/02/2017, verrà interrotta l’erogazione idrica a Palermo, nella zona delimitata tra via dei Cantieri, via Duca della Verdura, via Notarbartolo, via Umberto Giordano, viale delle Alpi, viale Lazio, via Imperatore Federico e via Pierto Bonanno. L’erogazione idrica sarà riattivata a fine intervento e si normalizzerà nelle 24 ore successive. Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091 279111 (risponditore automatico o al numero verde 800-915333 / 800-050911 (esclusivamente da telefono fisso).

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti