Articolo
04 feb 2016

Anello Ferroviario | In Viale Lazio e Via Sicilia si prosegue con i pali di fondazione della fermata

di Fabio Nicolosi

Torniamo a parlarvi dei cantieri dell'anello ferroviario e in particolare del cantiere tra Viale Lazio e Via Sicilia, luogo dove sorgerà appunto la nuova fermata della "metropolitana" cittadina. Al momento proseguono, sempre con molta lentezza così come stabilito dal programma operativo, le operazioni di realizzazione dei pali di fondazione. Terminata questa fase verrà il momento della posa del solettone, che permetterà la riapertura di una parte della strada e successivamente ad essa verrà lo scavo della fermata dall'interno. Ancora una volta però non possiamo fare a meno di criticare non tanto il modus operandi della ditta, quanto invece il progetto che prevede dei tempi di realizzazione di queste infrastrutture in tempi davvero lunghi. Ricordiamo infatti che per Via Lazio è prevista una chiusura di 13 mesi da maggio 2015 a maggio 2016 per Viale Sicilia di 24 mesi da maggio 2015 ad aprile 2017 ed infine per Viale Campania, 32 mesi da maggio 2015 a dicembre 2017. Questi sono dati proiettati durante la conferenza del 4 Giugno 2015. Foto di D. Guarcello

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
02 dic 2015

Anello Ferroviario, nuova illuminazione in viale Lazio

di Antony Passalacqua

Palermo – Installati e già in funzione altri tre proiettori in via Sicilia. Amg Energia Spa amplia ulteriormente l’illuminazione provvisoria realizzata per far fronte al buio legato all’avanzare delle barriere anti-rumore installate nell’ambito dei lavori per l'Anello Ferroviario di Palermo. Complessivamente sono sette i proiettori che illuminano la zona, installati contestualmente alla posa delle barriere, venendo incontro alle richieste dei residenti: due in viale Lazio, due in via Sicilia e altri tre nel tratto opposto della stessa strada. Hanno una potenza di 400 watt e luce arancio, tipica delle lampade al sodio ad alta pressione. Entro la prossima settimana, invece, saranno ricollocati i sette pali pastorali dell’impianto di illuminazione di piazza Castelnuovo, temporaneamente rimossi da Amg per far posto al cantiere che lavora alla chiusura dell’anello ferroviario. Anche in questo caso, i tecnici della società avevano realizzato un impianto di illuminazione provvisorio che verrà disattivato. Sul fronte dell’illuminazione pubblica, proseguono i lavori di riparazione sui guasti provocati dai temporali dei giorni scorsi. Da ieri sera, gli impianti di illuminazione di Sferracavallo sono in funzione in maniera parziale: i tecnici di Amg hanno riattivato il funzionamento di uno dei due circuiti dell’impianto messi fuori uso da un guasto di grossa entità ad un’apparecchiatura in cabina; anche oggi le squadre di Amg sono al lavoro per definire la riparazione. Lavori in corso anche sui circuiti alimentati dalla cabina denominata “Fondo Bracco”, per ripristinare in maniera parziale il funzionamento degli impianti della zona di viale Piemonte.  

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
26 nov 2015

Anello Ferroviario: Predisposte le paratie del nuovo tunnel su Via Sicilia

di Fabio Nicolosi

Terminato lo spostamento dei sottoservizi, possiamo notare che finalmente in Via Sicilia, presso il cantiere dell’Anello Ferroviario si stanno iniziando a predisporre i cordoli guida per i pali secanti. L’esecuzione dei cordoli guida è sempre necessaria per assicurare il corretto posizionamento planimetrico dei pali e guidare il tubo di rivestimento in superficie. Inoltre come si nota dalle foto, la macchina per i pali è già pronta all’utilizzo e non appena anche questa fase verrà completata si inizierà con la palificazioni, che permetterà dunque l’inizio dei veri e proprio lavori strutturali per la definizione della fermata. Lo scavo su via Sicilia servirà a creare una rampa per accedere alla galleria lungo viale Lazio che verrà opportunamente rimodulata per accogliere la nuova fermata. In gallerie troverete anche una slide che ci è stata fornita dalla Tecnis e che visualizza quelle che saranno le future lavorazioni, dopo la posa dei pali secanti si inizierà con la realizzazione di un solettone e successivamente si procederà alla riapertura della strada.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
09 ott 2015

FOTO | Anello Ferroviario: I cantieri su Viale Lazio procedono alla velocità di una lumaca

di Fabio Nicolosi

Siamo giunti ad Ottobre e a cinque mesi esatti dalla chiusura di Via Sicilia e Viale Lazio ecco come si presenta l’area di cantiere. Come si nota sono ancora in corso lo spostamento di numerose sotto-reti, e non sembra esserci alcun accenno all’inizio dei lavori veri e propri che riguarderanno lo scavo della futura fermata. Se pensiamo che secondo le stime dell’azienda lo stesso Viale Lazio dovrebbe venir riaperto entro Maggio 2016, ci chiediamo come tutto ciò sarà possibile. I residenti ci hanno più volte riferito che i lavori sono spesso effettuati da pochi uomini, a volte anche meno di cinque e ci chiediamo quindi il motivo di tutta questa rilassatezza. Non è forse una priorità consegnare le aree il prima possibile? Anticipare i tempi pattuiti? O forse all’azienda non importa più di tanto, visto che comunque i lavori vengono pagati a stati di avanzamento? Confidiamo che le nostre cattive impressioni, rimangano tali e speriamo che i lavori entrino nel vivo il prima possibile, perché non è con dei cantieri lumaca che vogliamo che la nostra palermo migliori. Ringraziamo Giuseppe C. per le foto:

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
22 giu 2015

Anello Ferroviario | Lo spostamento dei sottoservizi di Via Sicilia e Viale Lazio

di Fabio Nicolosi

Dopo la chiusura di Via Sicilia e di un tratto di Viale Lazio, avvenuta il 7 Maggio, sono iniziati i lavori per la realizzazione della fermata Libertà. I lavori saranno divisi in varie fasi, nella prima è prevista la risoluzione dei sottoservizi o meglio conosciuto come spostamento delle interferenze che gli stessi possono causare con lo scavo della fermata. Successivamente si realizzeranno una serie di pali che formeranno la paratia su cui poggerà un solettone di cemento armato. Una volta realizzata questa soletta di grosse dimensione la viabilità in superficie verrà ripristinata e si scaverà solo all’interno della fermata. In Via Sicilia, rispetto a Viale Lazio, a causa della rampa di accesso al cantiere, la chiusura della strada durerà qualche mese in più Esattamente: Viale Lazio rimarrà chiuso per 13 Mesi Da Maggio 2015 a Maggio 2016 Viale Sicilia per 24 Mesi Da Maggio 2015 ad Aprile 2017 Viale Campania per 32 Mesi Da Maggio 2015 a Dicembre 2017

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
18 mag 2015

Viale Lazio, ecco le fasi dei lavori per la nuova fermata del metrò

di Antony Passalacqua

Alcune immagini che ci arrivano dal nuovo cantiere di viale Lazio, dove alcuni giorni fa sono cominciati i lavori che porteranno alla realizzazione della nuova fermata dell'Anello Ferroviario "Libertà". Sarà situata lungo viale Lazio e verrà realizzata al di sotto della sede stradale in galleria artificiale; si articolerà inoltre su tre livelli: piano campagna, piano mezzanino, piano banchina. Dal marciapiede lungo viale Lazio (civ.13) sono previste una scala di accesso, una scala mobile e un ascensore. L'accesso pedonale alle scale fisse sarà coperto da una pensilina. Sono varie le fasi che caratterizzeranno i lavori, fra le quali in ordine: spostamento dei sottoservizi, consolidamento delle parti esterne dell'attuale galleria, realizzazione dei pali di fondazione per l'intera fermata, locali tecnici e rampa di cantiere (su via Sicilia), getto del solettone in superficie, impemeabilizzazione, ripavimentazione e riapertura al traffico veicolare. La seconda fase dei lavori prevede l'interruzione della linea ferroviario per circa due mesi, la demolizione dell'attuale galleria, la realizzazione di tutte le strutture interne e per ultimo la riapertura di via Sicilia. Foto: D.Guarcello          

Leggi tutto    Commenti 12
Proposta
11 mag 2015

Spegnimento semaforo Viale Lazio – Viale Campania

di dimrob

Dopo la chiusura del tratto di viale Lazio compreso tra la via Libertà e il viale Campania, gran parte degli automobilisti, provenienti da piazza Don Bosco, per raggiungere la circonvallazione o la parte alta della città, imboccano via Pasubio e si riversano su viale Piemonte. A questo punto il flusso di macchine in quest'ultima via aumenta considerevolmente, creando, nei giorni lavorativi, grosse file di attesa. La mia proposta è quella di spegnere il semaforo situato all'incrocio dei viali Piemonte e Campania con viale Lazio. La presenza del semaforo non ha più una sua utilità visto che da destra non arrivano più nessuno, si potrebbe quindi favorire un flusso continuo di automobili verso viale Campania o con svolta continua a sinistra verso viale Lazio. Quei pochissimi veicoli che provengono dalle abitazioni situate nel breve tratto chiuso potrebbero svoltare obbligatoriamente a destra in viale Campania e tornare indietro non appena possibile su via Lazio (anche da via Brigata Verona). Considerando che i lavori dureranno fino al 2017 se non anche di più, penso che sia un'ottima soluzione per evitare ingorghi pazzeschi specialmente nei mesi invernali.

Leggi tutto    Commenti 5