Articolo
17 ott 2017

Il ministro Delrio inaugura la Campofelice di Roccella – Ogliastrillo, ma….

di Fabio Nicolosi

E' stato inaugurato ieri mattina il nuovo tracciato ferroviario Campofelice di Roccella - Ogliastrillo, sulla linea Palermo - Messina. Presenti Graziano Delrio ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Maurizio Gentile amministratore delegato di RFI, Carlo Carganico amministratore delegato di Italferr, Luigi Bosco assessore regionale delle infrastrutture e e dei trasporti. Sull'attivazione avevamo già dato notizia qualche settimana fa (clicca qui per la notizia). Le novità riguardano l'apertura entro fine anno del raddoppio del tratto mancante e quindi dalla stazione di Lascari a Ogliastrillo. Così verranno portati a termine i lavori di questo primo lotto; riguardo il secondo lotto che ricordiamo essere nel tratto tra Ogliastrillo e Castelbuono i cui lavori sono già stati consegnati all'impresa Toto Costruzioni dovrebbero presto prendere il via per essere completati entro il 2022 per un costo totale di 940 milioni di euro. Altra importante novità è stata la conferma di un finanziamento di 144 milioni di euro per la riattivazione della Palermo Trapani Via Milo, fondamentale arteria che consente non solo il collegamento tra due capoluoghi di regione e due provincie, ma anche il collegamento tra due aeroporti dell'isola. Investimenti sono previsti anche per la Palermo - Catania, vi rimandiamo all'articolo pubblicato sul network nazionale Ma purtroppo dopo le notizie positive è giusto far cenno anche alle notizie negative.. La prima e forse la più interessante è che sebbene i lavori per il raddoppio ferroviario tra Palermo e Punta Raisi verranno completati entro fine anno, la linea sarà aperta all'esercizio commerciale non prima di marzo 2018, sarà quindi necessario attendere qualche altra settimana per poter utilizzare il treno per recarsi all'aeroporto. La notizia è da ritenersi ufficiosa. Altra notizia che siamo riusciti ad avere è che per quanto riguarda i lavori dell'anello ferroviario entro fine anno sarà parzialmente riaperta Viale Lazio, ed entro i primi mesi del 2018 (si ipotizza Marzo) sarà riaperta completamente Viale Lazio e Via E. Amari, nel tratto attualmente cantierizzato. Inoltre nelle prossime settimane verrà stilato un nuovo crono-programma dei lavori che scandirà i cantieri e le aree da cantierizzare. Piuttosto che pubblicare foto di politici, preferiamo lasciarvi con un paio di foto di coloro che spesso non vediamo sui giornali o in prima pagina, ma che permettono che i lavori vengano portati avanti. Gli uomini e le donne di Rfi e Italferr, a loro va il nostro ringraziamento: Ti potrebbe interessare anche: Raddoppio Fiumetorto – Ogliastrillo | Fotostoria dell’attivazione del nuovo binario tra Lascari e Ogliastrillo Il Ministro Delrio inaugura il tracciato Campofelice di Roccella – Ogliastrillo Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 22
Articolo
14 ott 2017

AMAT | Sei linee subiranno una variazione al percorso a causa della Gran Prix di Triathlon

di Mobilita Palermo

Sbarca a Mondello la finale Gran Prix di Triathlon. L'appuntamento sportivo è fissato per domenica 15 ottobre, dalle 5 alle 16. A tal proposito, l'Amat ha previsto la modifica temporanea del percorso di sei linee che collegano la città con la borgata marinara: La linea 544 devierà per via San Lorenzo, via Lanza di Scalea, piazza Bolivar, via Partanna Mondello, via Castelforte, viale Cavarretta, via Galatea, viale Principe di Scalea, viale Margherita di Savoia, viale Venere, viale dell'Olimpo, piazza Bolivar, viale Lanza di Scalea, villa Adriana, normale percorso verso piazzale Lennon. La linea 603 percorrerà il normale percorso fino al lungomare Cristoforo Colombo, dove farà inversione di marcia in via Gualtiero da Caltagirone, per tornare verso viale del Fante. La linea 614, proveniente da Stadio, manterrà lo stesso percorso fino in viale Galatea, per poi girare a sinistra in via Palinuro, parcheggio Galatea e ritorno normale verso via Ninni Cassarà (capolinea). La linea 606 seguirà lo stesso percorso della linea 614 fino in via Lanza di Scalea. A seguire, Partanna Mondello, via Castelforte, viale Cavarretta, via Galatea, viale Principe di Scalea, viale Margherita di Savoia, viale Venere, viale dell'Olimpo, piazza Bolivar, viale Lanza di Scalea, villa Adriana, viale Strasburgo, via De Gasperi, via villa Sofia, piazzetta Salerno e viale del Fante (capolinea) La linea 616, proveniente da Stadio, percorrerà via De Gasperi, viale Strasburgo, villa Adriana, via Lanza di Scalea, piazza Bolivar, per poi riprendere il normale percorso. Al ritorno, da Barcarello, una volta in via Nicoletti, proseguirà da piazza Bolivar, via Lanza di Scalea, villa Adriana, viale Strasburgo, via De Gasperi, via villa Sofia, piazzetta Salerno, viale del Fante, via Ninni Cassarà (capolinea). La linea 645, proveniente da Stadio, percorrerà via De Gasperi, viale Strasburgo, villa Adriana, via Lanza di Scalea, piazza Bolivar, viale dell'Olimpo, via Castelforte e normale percorso. Da Partanna Mondello, invece, non ci sarà nessuna deviazione. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 ott 2017

AMAT | Incrementato il numero delle postazioni operative per le procedure di rilascio del pass ZTL

di Mobilita Palermo

Per velocizzare le procedure di rilascio del pass ZTL (zona a traffico limitato) e per rispondere alla maggiore richiesta nel periodo di rinnovo, l’Amat ha incrementato il numero delle postazioni operative presso l’ufficio di via Borrelli. Per evitare il prolungarsi dei tempi di attesa agli sportelli, l’azienda invita l’utenza a valutare le opzioni di rinnovo pass on line attraverso il portale della mobilità del Comune di Palermo (link in basso), dove è possibile trovare eventuali chiarimenti in merito alle procedure di rilascio ex novo, conseguenti alla verifica dell’esistenza dei requisiti necessari per il rilascio del pass. Sono inoltre attivi gli sportelli Aci abilitati al servizio. RINNOVO PASS Per i pass ZTL in scadenza, è necessario effettuare una nuova richiesta tramite: - Sportelli AMAT di via Borrelli, 16 - PALERMO - Delegazioni ACI autorizzate - Portale ZTL Palermo Mobilità Sostenibile (utenti registrati). Come prevede il disciplinare sulla Ztl, i pass sono suddivisi in: Annuale residenti (con vetture da euro 0 a euro 2 o diesel euro 3) – 90 euro; residenti (con vetture da euro 4 a euro 6 o benzina Euro 3) – 80 euro; parenti di coloro che risiedono nella ZTL e necessitano di assistenza domiciliare – 100 euro. Non residenti con motivi di lavoro, studio o salute (con vetture da euro 4 a euro o benzina euro 3) – 100 euro. Per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico o benzina/gas – 50 euro; autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 600 euro. Semestrale Per tutti, con vetture a benzina (da euro 3 a euro 6) e a diesel (da euro 4 a euro 6) – 50 euro; per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl – 25 euro; autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 300 euro. Mensile per tutti, con vetture a benzina (da euro 3 a euro 6) e a diesel (da euro 4 a euro 6) – 20 euro; per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl – 10 euro; autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 120 euro. Giornaliero per tutti, con vetture a benzina (da euro 3 a euro 6) e a diesel (da euro 4 a euro 6) 5 euro, di colore azzurro; per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl – 2,50 euro, di colore verde; autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 30 euro. Il pass per le auto elettriche è sempre gratuito. Il pass per i cittadini con limitata o impedita capacità motoria è sempre gratuito. Per maggiori informazioni è possibile consultare il Portale della Mobilità del Comune di Palermo. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2017

Prenotare una prestazione sanitaria tramite Whatsapp? Il nuovo servizio offerto dagli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello

di Mobilita Palermo

Attivato il servizio di prenotazione tramite i social network. Oltre 500 richieste di prestazioni sanitarie inoltrate via WhatsApp dai cittadini nella prima settimana di apertura del servizio. Piace molto il nuovo sistema per prenotare visite ed esami specialistici a Villa Sofia, Cervello e Cto attraverso WhatsApp, l’applicazione di messaggistica gratuita per Smartphone, Iphone, Mac e Pc. Sono state 554 le richieste allo sportello on line del Centro Unificato Prenotazioni (Cup) dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti, diretta dal Commissario Maurizio Aricò. Basta fotografare l’impegnativa del medico curante e inviarla attraverso WhatsApp a due recapiti telefonici. Per le prescrizioni urgenti (priorità U) o a “breve” (B), la foto con l’impegnativa del medico curante va inviata al 335 1062022. Per le impegnative che invece prevedono la priorità differita (D) O programmata (P), la foto va inviata al 335 1060823. Un operatore provvederà a contattare l’utente nel più breve tempo possibile. Sono escluse dall’invio attraverso WhatsApp le richieste per esami di Laboratorio che non necessitano di prenotazione: basta recarsi direttamente presso i laboratori del Cervello e di Villa Sofia; per le prestazioni radiologiche, altre modalità sono indicate nel sito dell’Azienda www.ospedaliriunitipalermo.it, alla finestra del Cup. Con l’attivazione del servizio di prenotazione con WhatsApp, messo a punto dal Servizio informatico aziendale, sono state disabilitate le linee di fax 091 7808101 e 091 7804067. “I risultati della prima settimana - sottolinea il Commissario di Villa Sofia-Cervello Maurizio Aricò - lasciano intendere che il nuovo servizio piace agli utenti. Una modalità più pratica e moderna che semplifica la prenotazione. Ancora una volta una sanità amica, più vicina alllo stile di vita attuale di tutti noi”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
12 ott 2017

Palermo avrà due nuove poli scolastici nell’area nord e sud della città

di Fabio Nicolosi

L’amministrazione comunale ha bandito 2 nuovi concorsi internazionali di progettazione adottando, per la quarta volta in 8 giorni, la piattaforma e bando-tipo digitale #concorrimi. “I 2 nuovi #concorrimi, banditi da poche ore, sono parte di un progetto molto ampio di riqualificazione urbana promosso dall’Amministrazione comunale - commenta l’arch. Valeria Bottelli, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano che ha ideato #concorrimi. Dopo i casi recenti di Ariano Irpino, L’Aquila e le 2 scuole innovative di Torino, gli ultimi 2 #concorrimi Palermitani (il 29° e il 30°) tornano sul ‘tema scuola’, particolarmente interessante.” I due bandi sono quasi ‘gemelli’ e sono relativi alla realizzazione di 2 scuole ‘innovative’, rispettivamente chiamate ‘area nord’ e ‘area sud’. Entrambi i concorsi si svolgeranno in 2 gradi, e nel primo grado saranno selezionati i 5 finalisti. Il concorso per l’‘area nord’ prevede un costo massimo dell'intervento da realizzare di € 16.544.789,28 IVA esclusa. Importo massimo per le opere € 10.517.400,00. Le scadenze sono: 13.12.2017 per la ricezione delle proposte progettuali relative al primo grado. 12.04.2018 per la ricezione delle proposte progettuali relative al secondo grado Premialità: Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 50.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 35.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di € 25.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Ciascuno dei successivi 2 (due) concorrenti riceverà un rimborso spese di € 15.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). www.palermoscuolasud.concorrimi.it Il concorso per l’‘area nord’ prevede un costo massimo dell'intervento da realizzare di € 14.544.300,00 IVA esclusa e un importo massimo per le opere € 10.208.000,00. Le scadenze: 12.12.2017 per la ricezione delle proposte progettuali relative al primo grado 11.04.2018 per la ricezione delle proposte progettuali relative al secondo grado Premialità: Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 50.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 35.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di € 25.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Ciascuno dei successivi 2 (due) concorrenti riceverà un rimborso spese di € 15.000,00 (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge). Commissione giudicatrice La Commissione giudicatrice, unica nel primo e nel secondo grado, è composta da 5 (cinque) membri effettivi (almeno tre con laurea tecnica) di cui: Arch. Roberta Romeo n.q. Presidente Arch. Di Battista Nicolino, n.q. di componente Arch. Maria Alessandra Segantini, n.q. di componente Dott.ssa Maria Luisa Campise, n.q. di componente Dott.ssa Dianora Bardi, n.q. di componente Verranno altresì nominati 2 (due) membri supplenti nel caso in cui si rendesse necessario procedere alla sostituzione di uno o più dei membri effettivi: Arch. Camillo Botticini, n.q. di componente supplente; Dott. Attilio Liga, n.q. di componente supplente. Per partecipare clicca qui Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
11 ott 2017

FOTO | Completati i lavori sostituzione l’armamento del binario 1 nella stazione di Palermo Notarbartolo

di Fabio Nicolosi

Sono stati completati i lavori di sostituzione e ammodernamento dell'armamento del binario 1 presso la stazione di Palermo Notarbartolo Il binario è stato già rimesso in esercizio nella giornata di Lunedì. Adesso i lavori si concentreranno sul binario 2, dove sono già state collocate le reti di protezione e sono state già rimossi i binari e le logore traverse in legno. La durata dei lavori si presume sarà di circa un mese, basandoci sulle lavorazioni già effettuate nel binario 1 e i lavori si svolgeranno la notte per non intralciare il regolare esercizio. Vi terremo aggiornati Ringraziamo Stefano Di Marca per gli scatti: Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
10 ott 2017

Rap | Potenziato il servizio per il ritiro ingombranti a domicilio

di Fabio Nicolosi

Saranno potenziati gli uomini e i mezzi dedicati al servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio per diminuire i tempi di attesa sul sistema di prelevamento. Lo rende noto l'Azienda di Igiene ambientale che sta riorganizzando "step by step" i servizi di igiene ambientale seguendo le precise linee guida impartite dal Sindaco sulle priorità e gli obiettivi da raggiungere in tempi brevi sul campo dell'igiene ambientale e del decoro cittadino. Da oggi in campo, per iniziare a smaltire l'arretrato sul servizio a domicilio, 12 operai e 6 autocarri a pianale con sponda caricatrice. Al fine di disincentivare l'abbandono su strada è stato tolto il limite sulle postazioni mobili dislocate nelle otto circoscrizioni (rimane invece il limite di 5 per la richiesta a domicilio). Per quanto concerne le discariche su strada che hanno messo nei mesi scorsi l'azienda in difficoltà, provocando rallentamenti sugli altri servizi, portando ad aumentare il tempo di attesa per il servizio a domicilio, sono state previste 4 squadre con il supporto di 4 autocarri con cassone scarrabile, una gru con benna a polpo e da lunedì, a supporto per bonificare aree trasformate in discarica, in campo altri 4 operai trasferiti temporaneamente da altre sedi muniti, con al seguito una pala. L'obiettivo è il potenziamento, nei prossimi tre mesi, di tutte le attività concernenti la gestione degli ingombranti tra cui anche il prolungamento dell'orario di conferimento della postazione mobile di John Lennon. "A supporto delle attività per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente - fanno sapere il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il vicesindaco Sergio Marino - saranno previsti su più fronti attività di educazione ambientale, comunicazione e sensibilizzazione". In sinergia lavoreranno il laboratorio di educazione ambientale comunale – Arpa Sicilia Infea con la Rap (settore comunicazione )". L'azienda ha già intensificato le attività di rimozione dei rifiuti ingombranti abbandonati infatti soltanto nel mese di settembre ha rimosso su strada 17.912 pezzi e in totale, compreso postazioni mobili e ritiro domiciliare, ha prelevato 39.826 pezzi. Per contrastare i comportamenti illeciti anche a salvaguardia del decoro urbano in campo l'azione sinergia della Polizia Municipale. Si ricorda che si potrà chiedere il ritiro degli ingombranti presso il proprio domicilio tramite il numero verde della Rap 800237713 o utilizzando l'app scaricabile da telefonino: "Rap Palermo". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0