Articolo
09 gen 2018

FOTO | Passante Ferroviario: completato lo scavo della galleria De Gasperi / Francia

di Fabio Nicolosi

Ieri, lunedí 8 Gennaio è terminato lo scavo della galleria tra la futura fermata De Gasperi e Francia. La galleria artificiale realizzata con la tecnica del cut & cover permetterà il collegamento del binario dispari del raddoppio del passante ferroviario. L'evento è rilevante in quanto lo scavo di questa galleria pone fine alle gallerie realizzate con tecniche tradizionali. Infatti l'unico tunnel rimanente verrà realizzato con la TBM. Le operazioni di scavo hanno impiegato circa 120 - 150 giorni e numerosi operai divisi su più turni. La sistemazione già completa della fermata Francia ha di fatto obbligato lo scavo da Belgio in direzione Francia. Terminata quindi la pulizia dei detriti successivi allo scavo si procederà a realizzare la platea di fondo. Successivamente si passerà al consolidamento delle pareti della galleria. Terminate queste operazioni, si potrà iniziare a realizzare la fossa di uscita della TBM che consentirà lo smontaggio del grosso macchinario che sta realizzando l'ultima galleria, tra Notarbartolo e De Gasperi. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
08 gen 2018

FOTOSTORIA | Passante Ferroviario: prende forma la fermata De Gasperi

di Fabio Nicolosi

È sicuramente uno degli appalti cruciali per la mobilità di Palermo. Stiamo parlando del raddoppio del passante ferroviario. Opera che partendo dalla città abbraccia tutto l'entroterra palermitano. Oggi vogliamo mostrarvi come si sta realizzando la fermata De Gasperi e in particolare la parte di fermata lato monte (lato Viale Regione Siciliana). La fermata è situata all'incrocio tra Via Monti Iblei e Via Alcide De Gasperi, dista 1km dalla fermata Lazio (da realizzare) e 1km dalla fermata Francia (esistente). I primi lavori risalgono alla primavera 2015 (la prima foto é di luglio). Si è iniziato liberando l'area dalla vegetazione esistente e portando i macchinari necessari per la realizzazione delle paratie di pali. Dopo le vacanze natalizie, nei primi mesi del 2016, conclusa la prima fila di pali (necessari a sostenere le successive lavorazioni), è iniziato lo scavo del grosso foro che ospiterà i locali di servizio. A Febbraio 2016, si è provveduto a realizzare la seconda fila di pali per raggiungere la profondità massima, siamo circa a 30 metri di profondità sotto il piano campagna... Tanto per dare un'idea, un palazzo di 10 piani sotto terra. La profondità massima è stata raggiunta nei primi mesi del 2017. A Settembre 2017 si è steso il massetto di fondo che ha permesso la posa del magrone di fondazione. Successivamente al magrone sono state messe in opera le armature che lasciano intendere la distruzione interna dei locali tecnici (ascensori) e sono state armate le pareti laterali della fermata. Le strutture consentiranno di raggiungere la banchina di fermata, all’interno della galleria in cui correrà il binario dispari (direzione Aeroporto). Quest’ultima galleria, che corre praticamente al di sotto della preesistente, è in fase di realizzazione tramite la TBM “Marisol” l’enorme “talpa” meccanica dal diametro di 9,40 metri che, partita dalla stazione Notarbartolo, ha già percorso 750 m. circa procedendo verso Belgio al di sotto di viale delle Alpi; attualmente, la TBM ha raggiunto una posizione a metà strada tra via P.pe di Paternò e viale Lazio. Lato Via Monte Iblei invece la fermata è pressoché pronta; le opere civili, vale a dire tutte le opere strutturali ed in muratura, sono praticamente concluse. La fermata presenta tutte le discenderie relative al binario “pari” (direzione Palermo) complete, sia per quanto riguarda le scale e gli scivoli, sia per quanto concerne le trombe degli ascensori. Le ultime lavorazioni riguarderanno la sistemazione superficiale delle fermata. Proprio su questo ultimo aspetto sentiamo il bisogno di spendere qualche parola. Ci stiamo velocemente avviando alla conclusione di questi lavori, ma poco o nulla ci è dato sapere sulla sistemazione superficiale degli spazi. Questo il rendering mostrato durante una conferenza stampa qualche anno fa: Vi piace? A noi non dispiace, ma pensiamo che si potrebbe fare meglio. Ma a chi tocca prendere il meglio? Al Comune di Palermo, che in questi anni ha fatto orecchie da mercante. È arrivata l'ora di svegliarsi. Adesso è il momento di imbandire tavoli tecnici e di produrre esecutivi. Vogliamo che questa opera venga ricordata per la bellissima sistemazione degli spazi superficiali o semplicemente per l'interramento della linea ferrata? Ringraziamo tutti coloro che con il loro contributo permettono la ricostruzione fotografica dei lavori Ti potrebbe interessare anche: Passante Ferroviario di Palermo Tutti gli articoli sul Passante Ferroviario FOTO | Passante ferroviario, lo stato dei lavori tra Belgio, De Gasperi e Francia o Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
09 mar 2017

VIDEO e FOTO | Passante Ferroviario: Abbattuto l’ultimo diaframma tra Francia e San Lorenzo

di Fabio Nicolosi

Ieri è stata una giornata storica per la tratta ferroviaria tra Palermo Centrale e l'aeroporto Falcone Borsellino. Alle ore 18 circa, infatti, sotto la supervisione di SIS, Rfi e Italferr è stato abbattuto l'ultimo diaframma della galleria che collega la fermata Francia alla fermata San Lorenzo. Il tratto in questione, lungo circa 220m, è stato scavato in circa un mese. Da oggi quindi sarà possibile imboccare la vecchia galleria alla stazione Notarbartolo e uscire qualche chilometro più avanti nei pressi di Cardillo. L'evento ha anche rappresentato la volontà di Sis di portare a termine l'opera anche con il famoso contenzioso avviato con RFI. Segnali positivi dunque che dimostrano la serietà di un azienda che ha da sempre portato avanti i propri interessi, ma anche quelli della città dove opera. Ringraziamo il CIFI Palermo per il video: Pubblicato da CIFI Palermo su Mercoledì 8 marzo 2017 Nei prossimi mesi la galleria dovrà essere attrezzata ed armata per permettere il transito dei treni, che si spera possa avvenire entro fine anno. In attesa di comunicati ufficiali, non ci resta che continuare a seguire i lavori e gli sviluppi dei cantieri. Ecco le foto inviateci dall'amico Paolo S.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
01 feb 2017

Foto | Passante Ferroviario: Fermata Francia, terminato l’ultimo puntone si torna a scavare

di Fabio Nicolosi

Anche se nei giorni scorsi è nuovamente saltata fuori la notizia dei licenziamenti da parte di Sis, i lavori avanzano. Ci troviamo nel Piazzale Gaspare Ambrosini, comunemente chiamato Piazzale Francia. I lavori alla fermata sono in via di ultimazione, proprio gli ultimi giorni di Dicembre 2016 è stato realizzato l'ultimo puntone della fermata Francia, che ricordiamo sarà una fermata a trincea scoperta, come Tommaso Natale con l'unica differenza che qui, vista la maggiore profondità, si è optato per una soluzione molto "scenografica" con questi puntoni per distribuire gli sforzi che il terreno applica sulle pareti della fermata. Soluzione che, se da un lato permette l'assenza di aeratori, dall'altro non permette una soluzione di continuità in superficie e caratterizzerà sempre l'area. Ma torniamo ai lavori, terminato l'ultimo puntone, attesi i tempi normati per la maturazione del getto, si è finalmente ripreso a scavare. Con piacevole sorpresa proprio qualche giorno fa sono state viste le ruspe dal tunnel di collegamento tra Belgio e Francia e in queste ore si sta provvedendo lentamente a rimuovere la porzione di terra proprio sotto il puntone per giungere alla quota prestabilita e permettere la realizzazione del platea di fondo. Vi lasciamo alle immagini, buona visione:

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
05 dic 2016

FOTO | Passante Ferroviario: Alla fermata Francia si scoprono le teste dei pali

di Fabio Nicolosi

Vi documentiamo i progressi dei lavori del raddoppio del passante ferroviario lungo la tratta B, in particolare alla vecchia stazione Francia Dopo aver terminato i lavori di spostamento delle sottoreti, aver effettuato i pali che serviranno a completare la galleria sotterranea, delle ruspe stanno scoprendo le teste dei pali di fondazione, operazione propedeutica alla realizzazione del solettone di copertura, che permetterà una volta maturato, di completare lo scavo della galleria sottostante, eliminando di fatto l'ultimo "tappo" da Belgio a San Lorenzo. Si sta inoltre provvedendo alla realizzazione delle armature dell'ultimo puntone di sostegno della fermata, che ricordiamo sarà una trincea scoperta. Adesso vi lasciamo alle immagini che aiutano a capire i lavori e ciò che vi ho appena descritto. Ringraziamo Gianos per gli scatti:

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
17 ott 2016

FOTO | Passante ferroviario: Posati gli ultimi piedritti della galleria artificiale Belgio – Francia

di Fabio Nicolosi

Ecco alcune foto dal ponte di Via Belgio della nuova galleria artificiale che ha preso il posto della vecchia trincea ferroviaria che scorreva in Via Monti Iblei Le foto mostrano lo stato dell'arte dei lavori di completamento della galleria artificiale pari e della fossa di uscita della dispari, quella per intenderci che verrà scavata tramite TBM Si intravede il riempimento in corso di realizzazione tra i piedritti della galleria pari e la paratia di pali accostati lato valle della fossa di uscita Notiamo l'imbocco dell'intercapedine sovrastante la galleria dispari, nel tratto in artificiale. Finito lo scavo e realizzato il solettone di fondo, si potrà approfondire la fossa stessa fino a quota di imposta della galleria naturale, dove perverrà la TBM a fine scavo. Non avendo notizie circa la riapertura del tratto chiuso entro fine anno e neanche dell'avvio dello scavo tramite TBM iniziamo a nutrire preoccupazioni, ma come sempre cercheremo di chiarire la situazione non appena avremo l'occasione. Ringraziamo Roberto.Palermo per le foto

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
13 set 2016

FOTO | Passante Ferroviario: Strutturalmente pronta la fermata FRANCIA lato mare

di Fabio Nicolosi

I lavori del raddoppio del passante ferroviario, dopo la pausa estiva sono ripresi e oggi vi mostriamo i progressi degli ultimi mesi compiuti nell'area di Piazzale Francia Si lavora allo spostamento dei sottoservizi lungo il tratto di galleria su cui passerà il prolungamento di via Francia che la collegherà a Via Ugo La Malfa (Via P. Nenni) A valle si lavora al tratto di cavedio parallelo alla galleria, decentrato rispetto all’asse della tubazione a causa della quota del futuro prolungamento di via Francia, non in grado di garantire uno spazio sufficiente per un cavedio in asse. Uno zoom sull’area di cantiere di valle ci permettere di notare una tubazione lì dove sono state recentemente rimosse le barriere antirumore. Dovrebbe trattarsi di una tubazione del gas. Si procederà con la creazione di un bypass tramite il cavedio già realizzato poco oltre sul solettone e di cui adesso si stanno completando i tratti di raccordo. Sia a valle sia a monte notiamo la presenza dei manicotti per la nuova tubazione. Lo scavo sulla piattaforma oltre il vecchio muro demolito è l’attuale punto d’arrivo del tubo. In zona fermata, è stata completata la rimozione delle impalcature lungo il setto del vano d’accesso pari. Visibili i due accessi alla banchina. A sinistra quello del vano scale, a destra, parzialmente coperto dal puntone in cima, l’accesso del vano ascensore. Sono state ultimate le pareti del vano per l’accesso d’emergenza adiacente l’imbocco. E' possibile vedere l’accesso alla banchina sotto il primo puntone, mentre l’uscita all’esterno si raggiungerà con una normale rampa di scale fisse. Uscita che si troverà accanto l’imbocco, dove intravediamo la recinzione rossa dietro il cordolo in cima. Ricordiamo che la fine dei lavori è prevista per fine 2018. Non abbiamo ancora notizie sulla riapertura della tratta tra le stazioni di Notarbartolo e l'Aeroporto, attendiamo l'ufficialità per comunicarvi novità in merito. Ecco una breve galleria:

Leggi tutto    Commenti 6