07 ott 2021

PASSANTE FERROVIARIO | Aggiudicata la gara per la fermata De Gasperi – Belgio


Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha aggiudicato al Raggruppamento Temporaneo d’Impresa composto da Europea 92 S.p.A., Consorzio Stabile Research Società Consortile a r.l. ed Europea International S.p.A. la gara per il completamento della nuova fermata Belgio, ulteriore passo verso la conclusione dei lavori del Passante di Palermo.
Lo stesso raggruppamento temporaneo d’impresa sta portando avanti i lavori per il completamento della galleria sotto vicolo Bernava
La fermata si inserisce nel più ampio progetto del raddoppio elettrificato della tratta Palermo Centrale/Brancaccio – Punta Raisi, il principale asse di collegamento tra il capoluogo palermitano e i Comuni attigui, fino all’Aeroporto “Falcone e Borsellino” di Punta Raisi e con la provincia di Trapani.

Inserita nel tratto urbano del Passante, lungo via Monti Iblei – tra viale De Gasperi e viale Belgio – ne arricchirà ulteriormente la funzione metropolitana, in vista anche della prossima attivazione del doppio binario tra Palermo Notarbartolo e Palermo S. Lorenzo, prevista per il prossimo giugno.

Ringraziamo Umarell 2.0 per le foto

La nuova fermata Belgio sarà in sotterranea, fornita di due marciapiedi e in grado di garantire l’accessibilità alle persone con disabilità e ridotta mobilità, grazie a percorsi per non vedenti, scale mobili e ascensori.

L’esecuzione dell’opera, dal valore di circa 10,5 milioni di euro e di una durata complessiva di 460 giorni, richiederà un impiego giornaliero medio di circa 40 maestranze.


aggiornamenti passantebelgiocantiere passante ferroviario palermode gasperifermata belgiofermata de gasperiil disparimetro palermo aeroportometropolitan palermo prezziMetropolitanametropolitana palermo punta raisimobilitamobilita palermopassante ferroviariopassante ferroviario palermostato trenostazione centrale palermotreno metropolitano

8 commenti per “PASSANTE FERROVIARIO | Aggiudicata la gara per la fermata De Gasperi – Belgio
  • loggico 663
    07 ott 2021 alle 17:49

    Spero in un parcheggio
    Come si vede anche in google street view nelle ore di punta scolastiche la circolazione e il posteggio sono impossibili

    Di certo una bella notizia
    Magari completano la stazione negli stessi tempi della realizzazione della zona attrezzata verde attigua alla stazione

    • moscerino 352
      07 ott 2021 alle 18:44

      Sono pienamente d’accordo con te, spero nella variazione di rotta di questa amministrazione, regolamentando e migliorando l’interconnessione con Viale regione siciliana/Via Nenni, dando uno sfogo a Viale Strasburgo.
      Ricordo, che ai tempi, si vociferava di una parallela a viale regione interna alla città tutta sovrastante la linea ferrata, mi auguro che oltre ai tuoi citati parcheggio e area a verde attrezzato, sempre necessari, rendano reale anche questo sogno!!!
      P.S. credo comunque che la scuola debba andare via di la in quanto non rispetta i canoni minimi di sicurezza, ma dove possa essere spostata non è attualmente dato saperlo!!!
      Ad maiora semper!

  • pittonic 82
    08 ott 2021 alle 18:40

    ….quella scuola in via Monti Iblei è un incubo urbanistico! Il parcheggio servirebbe come il pane in quella fermata, spero sia incluso nell’appalto

    • Orazio 1719
      08 ott 2021 alle 23:36

      Se mi permetti quella zona è un incubo urbanistico che nessun parcheggio potrà rendere urbanisticamente decente. Poi ovvio che il parcheggio allevierebbe i disagi. Quindi si al parcheggio.

      Forse non è chiaro che, per come è fatta la Palermo moderna, solo lasciando le auto a casa si potrà provare a risolvere qualche problema. Cosa che al centro storico è stata imposta da un governo cittadino (su questo) lungimirante, con indubbio successo anche e soprattutto per chi ci vive ed opera. Ma no… dico stupidaggini… :)

      P.S.: il figlioletto si può pure andare a prendere a piedi… sarebbe da spiegarlo alle palermosaure in tiro…

  • pittonic 82
    10 ott 2021 alle 20:03

    Concordo Orazio: è tutta la zona un disastro con quel ponte nel luogo sbagliato!. Tutti conosciamo la leggenda che pressioni superiori che hanno voluto fare il ponte in via Belgio e non nel luogo più ovvio, la via Alcide de Gasperi in asse con lo stadio. però dai, … sono molto contento che si sia dato l’appalto per ultimare la fermata Belgio e non mi pare vero che tra meno di due anni potremmo avere il passante completo a doppio binario

  • rudi gi 134
    10 ott 2021 alle 20:05

    Il passante ferroviario è zoppo , poichè a Capaci siamo in fremente attesa dell’attivazione della nuova fermata KENNEDY. Si sa con esattezza la sospirata data? Sembra già pronta ma…….

    • Orazio 1719
      11 ott 2021 alle 12:44

      L’assessore regionale, a giugno, ha detto al GdS che ci sarebbero voluti due mesi per il completamento degli impianti e quindi a settembre/ottobre sarebbe stata aperta. Realisticamente, quindi, speriamo a dicembre con l’orario invernale.


Lascia un Commento