Articolo
18 mag 2017

PETIZIONE | Restituite ai cittadini il verde di Villa Turrisi

di Antony Passalacqua

CHI: L'Associazione Parco Villa Turrisi insieme ai comitati e associazioni ambientaliste operanti nel territorio OBIETTIVO: Salvaguardare e valorizzare uno degli ultimi lembi della ormai saccheggiata Conca d'Oro. DOVE: PALERMO - l'area verde di interesse è quella compresa tra le Vie L. da Vinci, Casalini, Bonafede, Piazza Russia, Mammana, Beato Angelico e quella compresa tra Via L. da Vinci, Ruggeri, De Grossis, G. E. di Blasi e Politi. COSA:  1) Tutela conservativa di questa grande area verde e del baglio Torre Mango (tutela dalla cementificazione, dall'abusivismo edilizio, naturalizzazione dei corsi d’acqua, ecc.). 2) Realizzazione di un grande parco pubblico all'interno di queste aree 3) Realizzazione immediata di un primo nucleo del parco attraverso l'utilizzo delle aree già di pubblica proprietà: Greenway-parco lineare lungo l'ex tracciato ferroviario Palermo-Camporeale, argini e superfici dei Canali Borsellino e Passo di Rigano (in seno ad un più ampio progetto di corridoi ecologici per i parchi di ponente), alberatura dei terreni confiscati esistenti all'interno del perimetro descritto. PERCHE’: 1) Benefici climatici: quali ricambio d'aria per flussi e correnti. 2) Benefici idrogeologici: poiché non essendo aree impermeabilizzate, i parchi consentono all'acqua meteorica di penetrare nel sottosuolo raggiungendo le falde acquifere e quindi il mare senza raccogliere agenti inquinanti ed evitando allagamenti sul piano urbano. 3) Termo-regolazione urbana: i parchi costituiscono il rimedio naturale per la diminuzione della temperatura in compensazione al calore sviluppato dalla cementificazione edilizia 4) Qualità dell'aria: la vegetazione arborea costituisce continuo apporto di ossigeno che consente, peraltro, di mitigare il rilascio in atmosfera di polveri, fumi ed anidride carbonica. 5) Biodiversità: le grandi aree verdi rimangono ultimo rifugio per molte specie animali che hanno visto distrutto il proprio habitat naturale (come barbagianni e gufi) 6) Socializzazione: i parchi urbani da sempre sono luoghi vitali per le attività ricreative e sportive, favorendo l'aggregazione e l'integrazione sociale. E per le ragioni sopraelencate , vi invitiamo a firmare la petizione qui Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mag 2017

Parco della salute | Chiusura per lavori da lunedì 15 a sabato 20 maggio

di Fabio Nicolosi

Pubblichiamo l'avviso relativo alla chiusura del parco della salute da lunedì 15 a sabato 20 maggio per i lavori, necessari, che interesseranno l'area limitrofa dell'impianto sollevamento acque dell'Amap. Si tratta di sei giorni. Sono lavori previsti da tempo che servono a migliorare i servizi della nostra città. Il parco riaprirà Domenica 21 maggio in occasione di "un sole in viso per Francesca", una mattina di giochi e tornei sportivi tradizionali dedicati a Francesca Morvillo in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
08 apr 2017

Parco Uditore | Sabato 8 e Domenica 9 Aprile al via la IV edizione della Festa di Primavera

di Fabio Nicolosi

Sabato e domenica Parco Uditore dà il benvenuto alla bella stagione con la IV edizione della Festa di Primavera! Anche quest'anno saranno due giornate all'insegna del fitness, della musica e del divertimento per grandi e piccini. Fitness, giochi, animazione, il volo sulla Mongolfiera, il calcio a due nella gabbia con THE CAGE, Uniparkour, artigianato ed enogastronomia locale per finire poi con l'attività più attesa in assoluto: Il grande Color Party che si svolgerà nella giornata di domenica 9 aprile alle 15 sotto il palco principale con la migliore musica di tutti i tempi mixata per l'occasione da Radio Time e Radio Time '90! "Ci teniamo a sottolineare che la dimensione ludico ricreativa della manifestazione, giunta ormai alla sua quarta edizione, ha per noi la finalità importantissima di raccolta fondi per il mantenimento e la gestione del Parco Uditore che nel corso di questi 4 anni e mezzo di vita non ha mai ricevuto fondi pubblici per la sua conduzione. Lo diciamo con un pizzico di orgoglio e tanta felicità poichè il nostro gruppo di volontari insieme alla solidarietà dei nostri sostenitori è riuscito ad affermare un modello di gestione della cosa pubblica innovativo e sostenibile a costo zero per la pubblica amministrazione senza perdere mai di vista la necessità primaria dei cittadini di poter fruire in sicurezza di uno spazio verde in città. All'immobilismo e alla lamentela sterile per le cose che non vanno abbiamo preferito rimboccarci le maniche e fare delle Istituzioni un nostro alleato. Crediamo di esserci riusciti, anche per questo vi invitiamo a festeggiare con noi sabato e domenica". Valentina Marchione - Resp. Relazioni Esterne Parco Uditore Coop. Soc. Ecco il programma completo della Festa! sabato 8 aprile - Villaggio fitness a cura di Oxygen group - conca d'oro ssd Oxygen Gotha ssd arl - Oxygen Next fit Ssd Srl - Oxygen Kalta Club Area TATAMI 10.30 Aikido 11.00 Judo 11.30 JiuJitsu 12.00 Whingtsun 16.00 Capoeira Area FITNESS MUSICALE 10.30 Yoga 11.00 Total Body 12.00 Joy Fit 15.30 Super Jump Area CARDIO 10.00 Kranking 11.00 Walking 12.00 Fusion Spinning Walking Kranking 15.30 Kranking 16.30 Walking 17.30 Fusion Spinning Walking Kranking Area PALCO 11.30 Pilates 15.30 - 18.30 Super Fitness (Zumba, Piloxing, Zumba, Caraibico) Area FUNZIONALE 10-12 BabyBootCamp 12.30 TRX & Functional 16.00 TRX& Functional 17.00 Cross Boxe GIMKANA 10/16 Free Bike 16/18 Cross Trail MINI TENNIS 10-12 16-18 Villaggio Ludico ricreativo per bambini e ragazzi a cura di King Animazione E Spettacolo 10.30 Accoglienza con Masha e Orso 11.00/12.30 Laboratorio di manipolazione creativa "Fiori e Farfalle" 12.30 Baby Dance con Biancaneve ed Hulk 13.00 Gioco Aperitivo 13.30 alle 15.00 Pausa Pranzo 15.00 Torneo di Freccette 16.00 Tiro al Barattolo 17.00 Gioco: La Coppia che scoppia 18.00 Premiazioni – Baby Dance con Belle e il Principe Adam The CAGE - Sicilia - Il calcio nella Gabbia Uniparkour - Parkour Palermo - Villaggio dell'artigianato e dei prodotti enogastronomici locali - area espositiva - Ore 16.00 estrazione premi kit Festa di Primavera 2017 sul palco - Mongolfiera Village dalle 16.30/18.30 Area Ristoro a cura di - Leon Cafè - Antonio Genduso Il Gelatiere Domenica 9 aprile - - Mongolfiera Village dalle 10.00/12.00 - Villaggio fitness Area TATAMI 10.45 Cheerleading 11.30 Taekwondo 12.15 Kick Boxing 12.45 Brazilian JiuJitsu Area OLISTICA 10.30 Yoga 11.30 Pilates Area FUNZIONALE 10-12 BabyBootCamp 11.00 TRX & Functional 12.00 Joy Circuit MINI TENNIS 10-12 - Villaggio Ludico ricreativo per bambini e ragazzi a cura di King Animazione E Spettacolo 10.30 Accoglienza con Minnie e Topolino 11/12.30 Laboratorio di manipolazione creativa "Rondini di Primavera" 12.30 Baby Dance con Belle e Thor 13.00 Pausa pranzo 15.00 Facepainting - Villaggio degli artigiani - area espositiva- area Ristoro a cura di - Leon Cafè - Antonio Genduso Il Gelatiere ore 15.00 Starts COLOR PARTY Animazione by, Oxygen Fitness Group, Brazuca Fitness dj set RADIO TIME Si ringraziano per il prezioso supporto tecnico logistico i volontari dell' Opc LeAli e ANPAS Si ringraziano inoltre gli sponsor Motor Village Palermo (Via Imperatore Federico) , Tecnica Sport, Area Sicilia Gruppo Tecnocasa, Bici Daricello Palermo, Oxygen Group, Vitaldent, Ecol Sea Srl, Barone Gomme SNC di Sebastiano Barone Coop Sicilia, Ilaria Colutta Responsabile YR, Grand Chef Sicilia I RPAIR. Per tutte le info sullo svolgimento del color party clicca qui - http://www.parcouditore.org/festa-primavera-2017-parco-uditore-palermo/ Buon Color Party solidale a tutti!!!! Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 mar 2017

Assist ai candidati sindaco | Un provvedimento per adottare le aiuole serve ed è già pronto

di Giulio Di Chiara

Chi gira per le strade palermitane non può NON notare lo stato di degrado in cui versano centinaia di aiuole, spesso non curate o piene di immondizia mai raccolta e colpevolmente gettata dai palermitani più sporchi e menefreghisti. Quello della manutenzione è un problema vero e proprio che attanaglia il nostro e tanti altri comuni italiani, ma che in alcune circostanze potrebbe essere parzialmente risolto a costo zero per le casse comunali. Attraverso un "Do ut des", dare e ricevere. Quella nella foto (dal gruppo facebook - grazie a G. Randazzo) è un'aiuola in Piazza Sant'Oliva recentemente recuperata da un ristoratore privato della zona che, in tal modo, ha contribuito al decoro generale dell'area limitrofa al suo locale e ad una migliore presentazione della sua attività. Non siamo al momento a conoscenza se sia in vigore un accordo con l'amministrazione comunale che consenta un intervento del genere, presumiamo di si osservando l'installazione delle palle bianche (discutibili) in qualità di punti luce. Ad episodi simili abbiamo assistito anche in passato: si pensi per esempio alla maxi aiuola alla rotonda di Partanna Mondello (nei pressi dell'ex stabilimento Coca Cola), dove ogni estate un prato perfettamente curato veniva innaffiato e reso ai limiti della perfezione. Purtroppo il limite di questi avvenimenti è la loro natura assolutamente episodica. Da quel che ci risulta non esiste un regolamento e ci sembra che tutto avvenga in maniera destrutturata, lasciando al privato scelte di dubbio gusto come nel caso dell'aiuola in questione. Posto che sono ben evidenti le difficoltà delle partecipate a garantire un livello decente di pulizia e decoro alla città, ci chiediamo come mai il Comune di Palermo non decida di consentire l'adozione di alcuni spazi pubblici ai privati, mediante un affidamento a titolo gratuito. Non è una pratica nuova, tanti comuni lo fanno e senza andare troppo lontano, anche Agrigento nel 2013 ha approvato un regolamento ad hoc.  Viviamo in una città piena di pali e insegne pubblicitarie che tempestano (a volte snaturano) gli spazi pubblici, senza ordine e raziocinio. Sebbene sia evidente come questo caos sia non governato e propedeutico solo a remunerare il più possibile, il Comune potrebbe farsi carico di migliorare la città "delegando" ai privati e consentendo a quest'ultimi di poter promuovere la propria attività secondo delle regole ben precise. Ad Agrigento lo hanno fatto, dicevamo. In breve, vengono accreditate aziende e privati con opportuni requisiti, alle quali viene chiesto di adempiere alla manutenzione del lotto assegnato: a) Taglio dell’erba ed eliminazione della vegetazione infestante; b) Eliminazione delle piante disseccate; c) Messa a dimora di nuove piante o fiori secondo il progetto di sistemazione dell’area proposto in sede di offerta; d) Irrigazioni ed eventuale manutenzione ordinaria degli impianti ove previsti; e) eliminazione e smaltimento dei materiali di risulta derivanti dalle suddette operazioni; f) piccole riparazioni con sostituzioni di parti mancanti (catene, paletti, bulloni ecc ) di giochi, panchine, fontanelle, cestini ecc.; g) pulizia dell’area da cartacce, bottiglie, lattine ecc.; In cambio visibilità per il proprio marchio, sottoposta a disposizioni ben precise: a) Dimensione del cartello pubblicitario cm. 50 x cm. 70; b) Altezza massima del cartello, comprensivo della struttura di sostegno, cm. 150,00 dal piano di calpestio interno all’area; c) Numero massimo di cartelli pubblicitari: - N. 1 cartello per ogni area se inferiore a mq. 200,00, - N. 2 cartelli se l'area concessa è superiore a mq, 200,00 d) Per aree superiori a 1.000 mq si potranno installare n°5 cartelli pubblicitario cm. 50 x cm. 70 o in alternativa un unico cartellone o similare di dimensioni non superiori a mq 5,00, che dovrà essere posto al centro dell’area. e) La collocazione del cartello resta subordinata all’acquisizione delle autorizzazione degli Enti competenti, se dovute, (soprintendenza – ANAS . Provincia )nel rispetto del citato regolamento sulla pubblicità e pubbliche affissioni. L'intero provvedimento è consultabile qui, ed è solo un esempio in quanto tanti altri comuni hanno redatto il proprio. Si possono consultare, copiare, modificare. Gran parte del lavoro insomma è già fatto. Lanciamo questo appello ai futuri governatori, una buona pratica quasi interamente confezionata e pronta all'uso. Basta essere d'accordo e volontà di rendere concreta un'idea.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
02 feb 2017

VIDEO | Operai del settore verde e giardini riqualificano Monte Pellegrino

di Fabio Nicolosi

In questi giorni, mentre numerosi operai sono a lavoro nelle circoscrizioni per mettere in pratica il piano di riqualificazione delle circoscrizioni, altri sono in azione su Monte Pellegrino dove si sta provvedendo alla riqualificazione del Gorgo di S. Rosalia. Ringraziamo Sergio C. per i video: Nei giorni scorsi era stato pulito e consolidato il basamento della statua di Santa Rosalia al Belvedere di Monte Pellegrino. Chiediamo a tutti di prendersi cura di questo luogo bellissimo, della statua di Santa Rosalia come del verde circostante.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
20 dic 2016

Apre ufficialmente il Parco della Salute al Foro Italico

di Antony Passalacqua

Apre ufficialmente al Foro Italico il  “Parco della Salute”. La nuova struttura che si trova proprio di fronte Porta Felice stata recentemente riqualificata e adesso fruibile alla cittadinanza attraverso un un percorso di specie arboree mediterranee, un campetto sportivo, un’area attrezzata per lo sport, uno spazio di verde fronte mare, uno spazio al chiuso e una piazzetta social. Dedicato alla memoria di Livia Morello, la struttura di fatto è il primo parco inclusivo della città allestito. L'iniziativa, promossa dall’associazione “Vivi sano onlus” - che avrà la gestione del Parco per i prossimi otto anni – è stata patrocinata dall'amministrazione comunale. Il Parco – come ha spiegato il presidente di “Vivi sano Onlus”, Daniele Giliberti, sarà aperto ad attività e varie iniziative sportive e sociali, tra cui l’erogazione di servizi di assistenza socio-sanitaria, screening e parametri del “Ben-Essere”. All’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, anche la consigliera comunale, Alessandra Veronese, il presidente dell'autorità portuale Vincenzo Cannatella e i rappresentanti del Corpo Consolare di Palermo, che riunisce i consoli onorari di ventisei Paesi di tutto il mondo presenti in città.      

Leggi tutto    Commenti 17
Segnalazione
22 nov 2016

FOTO | Via Salvatore Cannarozzo “Grave situazione di degrado”

di lodacu

Grave situazione di degrado lungo tutto l'asse viario di Via Salvatore Cannarozzo. Entrambi i marciapiedi sono totalmente inutilizzabili a causa delle erbacce che ormai invadono la superficie calpestabile. La situazione di degrado rende estremamente pericoloso il contesto, costringendo i pedoni a camminare sul manto stradale. Ci troviamo molto vicini ad una scuola primaria (Scuola Monti Iblei Plesso G. Fava - Scuola Primaria) e ogni giorno si assiste a scene in cui diversi bambini, con i relativi genitori, invadono la strada per recarsi a scuola con evidenti rischi. Situazione meno drammatica ma altrettanto inaccettabile su uno dei marciapiedi lungo Via Monte San Calogero.  

Leggi tutto    Commenti 1    Proposte 0