Articolo
29 lug 2019

Carsharing | Attiva la nuova piattaforma “amiGo” del servizio Car Sharing dell’Amat

di Fabio Nicolosi

Il Car Sharing di Palermo cambia pelle e si affida a una nuova piattaforma per la gestione delle auto condivise. AmiGo di Amat è il nuovo nome del Car Sharing, ed è stato presentato sabato mattina in piazza Verdi dal sindaco Leoluca Orlando, dall’assessore alla Mobilità Giusto Catania e dall’amministratore unico di Amat Michele Cimino. Il servizio amiGo Car Sharing di Amat, finora sotto il marchio dell’ex consorzio “IO Guido”, si avvia verso una nuova fase, sotto la gestione esclusiva di Amat, che guarda anche oltre i confini della città. AmiGo Car Sharing di Amat prevede prevede nuove funzionalità: una nuova App (per Android e iOS) che consente, in modo più rapido, l’accesso al noleggio delle auto con apertura porte direttamente via smartphone, l’iscrizione e il pagamento on line e, a regime - entro il 30 settembre 2019 -, la piena integrazione fra car e bike sharing in un’unica piattaforma di gestione. E’ già disponibile il nuovo portale amigosharing.it, che al momento contiene le indicazioni per collegarsi ai siti del servizio, ma che sarà completamente operativo nel corso delle prossime settimane. Foto di Pasquale P. “La mobilità sostenibile rappresenta il futuro della grandi città europee – ha detto Cimino – perché diminuisce il volume di traffico cittadino e aumenta la sensibilità e il rispetto verso l’ambiente. Due fattori che sono racchiusi nel servizio di auto condivisa fornito da Amat, nato per dare ai cittadini la possibilità di muoversi in città a basso impatto ambientale. Il servizio Amigo di Amat sarà leader in Sicilia di Car Sharing grazie alla fiducia accordataci dal sindaco Orlando e dall’assessore Catania”. Le auto dell’attuale flotta sono state trasferite dal vecchio al nuovo sistema di gestione. Le prenotazioni dell’auto si possono fare attraverso il portale o dall’App “amiGO carsharing”, da scaricare su Play Store (Android) o su App Store (iOS). Durante questo graduale pasaggio dalla vecchia alla nuova piattaforma, tutte le prenotazioni attive, effettuate con il vecchio sistema, sono state comunque garantite. “Mobilità e sostenibilità non sono due concetti separati - ha detto Orlando - Noi siamo per la mobilità sostenibile, e il Car Sharing, che ricordo essere il più importante servizio pubblico di auto condivide in Italia, opera anche fuori i confini della città, a conferma che da Palermo parte un cambio culturale che riguarda la Sicilia. Il servizio può contare su una flotta auto rilevante e un sistema d’accesso più rapido attraverso una App che velocizzerà l’iscrizione al servizio - ha concluso il sindaco - Un contributo fondamentale certamente per i palermitani, ma anche per i turisti che potranno così associarsi on line".

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
01 lug 2019

Interrotto il servizio di abbonamento online del CarSharing operato da Mobilita

di Giulio Di Chiara

Il servizio CarSharing di Palermo abbandona il circuito "Io Guido" e  cambia piattaforma. Per questa e altre motivazioni logistiche, da oggi il servizio di abbonamento online offerto da Mobilita sarà sospeso, in attesa di nuove evoluzioni e servizi per gli utenti. Verranno completate le richieste pervenute sino al 30/06/2019. Continuate a seguirci sui nostri canali.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
04 feb 2019

Carsharing | Da lunedì 4 Febbraio riprende la vendita degli abbonamenti online

di Fabio Nicolosi

Dopo una sosta riprende oggi la vendita autorizzata di abbonamenti Carsharing Palermo, con la comodità di poter acquistare direttamente online. Abbiamo fortemente voluto far ri-partire questo esperimento per valorizzare un servizio pubblico e dare la possibilità ai palermitani di sperimentarne tutti i vantaggi rispetto al mezzo privato. Col carsharing infatti, hai: - Accesso libero alle corsie riservate AMAT - Stalli di sosta riservati - Parcheggio gratuito in zone blu AMAT - Zero costi bollo - Zero costi assicurazione - Zero costi diretti carburante - Disponibilità furgoncini a metano per carichi ingombranti - Piú modelli di auto in funzione della necessità del momento - Libera circolazione in ZTL e in regime di targhe alterne - Utilizzo in comuni convenzionati con il circuito ioGuidoCarsharing - Assistenza tecnica AMAT gratuita - Fatturazione mensile sul proprio conto corrente Per effettuare l’acquisto vi basta accedere all’area “Shop” nella Home Page: Da lì, cliccate sul pulsante “ABBONATI” e compilate i dati richiesti. Questa la procedura: Compila il form qui sotto con i tuoi dati personali; Riceverai un’email di conferma con allegato il contratto del servizio; Stampa il contratto, firmalo e scannerizzalo (nel contratto ti verranno richiesti anche gli estremi del tuo conto corrente bancario); Allega la scansione del documento di identità e della patente di guida, valida per la Comunità Europea, rilasciata da almeno 12 mesi; Manda la scansione del contratto firmato, del documento di identità e della patente di guida a shopmobilitaorg@gmail.com. Come oggetto dell’e- mail inserisci: “[NOME COGNOME] – Abbonamento Carsharing”; Dopo la verifica dei dati, riceverai al tuo indirizzo email le indicazioni per procedere al pagamento online del tuo abbonamento; A pagamento effettuato, AMAT provvederà all'attivazione del servizio e alla consegna dell'abbonamento mediante ritiro in sede/spedizione. Qualora qualche dato fosse stato comunicato in maniera errata potete mandare una mail: shopmobilitaorg@gmail.com con oggetto: “Assistenza acquisto carsharing” Il costo dell’abbonamento è di € 25,00, ed è possibile specificare che lo stesso venga spedito a casa o ritirato presso le sedi Amat. Ricordiamo che sia possessori di carta di credito sia di prepagate possono iscriversi al servizio. Buon viaggio!

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
04 ago 2018

Car Sharing | Dal 1 Agosto si potrà usufruire del servizio solo con carta di credito

di Fabio Nicolosi

Si avvisa la gentile Clientela che dal 01 agosto 2018 Car Sharing Palermo avvierà una nuova modalità di iscrizione al servizio, con la quale sarà necessario possedere una carta di credito associata ad un conto corrente bancario, sulla quale addebitare la quota associativa ed i successivi utilizzi. Pertanto, a partire da questa data, non potranno essere accettate nuove richieste di associazione al servizio con le modalità finora gestite, ovvero con addebito RID sul conto corrente bancario. Gli addebiti sulla carta di credito dei Clienti avverranno per singolo utilizzo e in modo automatico (senza richiesta di autorizzazione da parte di questi). Per coloro che sono attualmente iscritti al servizio, il contratto rimarrà immutato (con la modalità di addebito su conto corrente) sino alla naturale scadenza annuale. Tuttavia, l'eventuale rinnovo potrà essere effettuato solo attraverso pagamento con carta di credito. Preghiamo, pertanto, tutti i Soci di controllare la data di scadenza dell’abbonamento, al fine di provvedere in tempo utile al rinnovo con le nuove modalità. Al riguardo, per qualsiasi informazione, preghiamo di contattare il front office AMAT Point - Car Sharing Palermo via Giusti 7/b, tel. 091/350367 - 091/7303010. info@carsharingpalermo.it

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
29 nov 2017

Car Sharing | Arrivano le prime station wagon

di Fabio Nicolosi

Da lunedì nella flotta Car Sharing Palermo sono disponibili le nuove Fiat Tipo station wagon. Un auto spaziosa e comoda per rispondere alle esigenze di spostamenti nei fine settimana e non solo, con familiari e amici. Saranno immesse in questi giorni nella flotta le cinque vetture annunciate la scorsa estate. Cosi come le altre vetture della flotta car sharing, potranno essere utilizzate nella modalità standard (prelievo e rilascio nello stesso parcheggio) o nella modalità 'one way' (con prelievo e rilascio in parcheggi diversi). Ti potrebbe interessare anche: CarSharing | Annunciati nuovi mezzi e free floating Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
22 nov 2017

Carsharing | Anche a Monreale sará possibile utilizzare il servizio.

di Fabio Nicolosi

Il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità, Iolanda Riolo, hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione del servizio di Car Sharing a Monreale. Erano presenti, fra gli altri, anche il sindaco di Monreale, Piero Capizzi, il presidente dell'Amat, Antonio Gristina, l’assessore alla Polizia Municipale del comune di Monreale, Gery Valerio, ed il Direttore di Car Sharing Palermo, Domenico Caminiti. Due i parcheggi del servizio Car Sharing Palermo, rispettivamente in via d’Acquisto e in Piazza Inghilleri. Complessivamente 5 stalli di sosta e due vetture per chi decide di abbonarsi al servizio e andare a Palermo percorrendo le corsie preferenziali, entrare liberamente nella Ztl e parcheggiare nelle strisce blu (AMAT ed APCOA) gratuitamente. “Si accorciano sempre di più le distanze tra Palermo e Monreale - ha dichiarato il sindaco di Monreale Piero Capizzi -. Una città che diventa sempre più città grazie alla collaborazione con il comune di Palermo e con il sindaco Leoluca Orlando con il quale c’è una forte sinergia per la valorizzazione del percorso arabo-normanno.questo nuovo servizio si inserisce proprio in questo contesto”. "Palermo e Monreale – ha detto l'assessore Riolo – sono sempre più legate da una visione di innovazione e accoglienza. Il nostro obiettivo é quello di facilitare l'arrivo dei turisti che vogliono conoscere la totalità del percorso Arabo-normanno, rendendolo uno delle mete turistiche italiane più attrattive". “Il servizio reso alla cittadinanza di Monreale e ai numerosi turisti che da oggi potranno usufruire del servizio nell’ambito del percorso Arabo – Normanno patrimonio dell'UNESCO, potrà essere usato, come tutti gli stalli già esistenti in modalità oneway, ovvero servizio di corsa semplice con il quale i cittadini monrealesi potranno prelevare l’auto in via d’Acquisto o in Piazza Inghilleri e lasciarla a Palermo o all’aeroporto o nei punti di Castellammare, Alcamo, Trapani e anche negli aeroporti di Palermo Punta Raisi e di Trapani Birgi". "La mobilità sostenibile - ha dichiarato il sindaco Orlando - costituisce da alcuni anni la scelta strategica dell'Amministrazione comunale di Palermo, scelta che si realizza anche attraverso l'Azienda Trasporti del capoluogo, l'Amat, e che è sempre più condivisa da altre Amministrazioni comunali della Sicilia Occidentale. Questa iniziativa oggi conferma il rapporto forte tra Monreale e Palermo, rapporto che ha ottenuto un notevole rilancio con il riconoscimento del percorso arabo normanno come Patrimonio dell'Umanità da parte dell'Unesco". “È la conferma – ha aggiunto il sindaco Orlando – che il riconoscimento non è solo storico ma di una condivisione, stiamo vivendo la sfida del futuro, innovazione e identità , questa è la connessione virtuale e umana per il futuro”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 set 2017

CONCORSO A PREMI E PROGRAMMA | No smog mobility: il 4 e il 5 ottobre Palermo sarà la capitale della mobilità sostenibile

di Mobilita Palermo

Per due giorni Palermo torna capitale italiana della mobilità sostenibile, con forum e dibattiti, e dando anche la possibilità di saggiare alcuni fra i modelli di auto più moderne ed eco-compatibili fra quelli già in vendita. Ci sarà anche una finestra dedicata alla politica, con un confronto tra i candidati alla presidenza della Regione che saranno a chiamati a illustrare i loro programmi su trasporti, infrastrutture e mobilità. Sono solo alcuni di contenuti della settima edizione di “No smog Mobility”, in programma a Palermo mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre: unica manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile che si svolge nel meridione d’Italia. Ideata dai giornalisti Gaspare Borsellino e Dario Pennica (rispettivamente Direttori dell’agenzia di stampa Italpress e Sicilia Motori), No smog Mobility gode di una vasta partecipazione di pubblico attratto dalle novità esposte e dalla qualificata partecipazione di relatori e uditori ai forum. “Mostriamo idee e soluzioni per la mobilità sostenibile” non è solo il pay-off della manifestazione, ma anche l’esplicitazione dei contenuti. Perché se da una parte il pubblico - composto soprattutto da studenti universitari ed addetti ai lavori - può vedere e provare i più moderni modelli di veicoli, dall’altra parte i forum monotematici consentono di approfondire i diversi temi legati al rispetto dell’ambiente ed all’esigenze di mobilità individuale e collettiva, pubblica e privata, e per il trasporto di merci e persone, stakeholders, rappresentanti di aziende e associazioni (pubbliche e private), che possono contribuire con i loro interventi a rendere nota lo “stato dell’arte” nelle singole aree connesse alla mobilità (sicurezza, tecnologia, infrastrutture). Quest’anno il tema della mobilità sostenibile farà anche “irruzione” nella campagna elettorale in corso per le regionali, con una tavola rotonda, moderata dal vice direttore responsabile del Giornale di Sicilia, Marco Romano, che vedrà i candidati presidenti confrontarsi sui programmi legati proprio a questo aspetto. L’appuntamento è per mercoledì 4 ottobre nella Sala Camino del Grand Hotel et des Palmes. La mattina di giovedì sarà invece dedicata ai convegni, ai forum e ai dibattiti. Nella sede del Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi (Edificio 8 “Macchine” di viale delle Scienze), una lunga serie di incontri accenderanno i riflettori sul tema delle emissioni, della guida autonoma, delle nuove motorizzazioni ibride ed elettriche con interventi e contributi di professori, ingegneri, giornalisti ed esperti del settore. Oltre ai saluti del sindaco Leoluca Orlando e dei presidenti degli ordini degli architetti e dei giornalisti, è prevista la partecipazione di dirigenti e tecnici delle case automobilistiche che presenteranno le ultime novità in materia di sostenibilità e innovazione. Anche quest’anno, grazie al contributo degli organizzatori, saranno piantati altri alberi nel “Bosco di No Smog Mobility", ricavato nell'area antistante l’edificio 19 della cittadella universitaria. La rassegna è organizzata da Gadema Consulting con il supporto di A2A, Bosch e Unicredit. Saranno riconosciuti dei crediti formativi agli architetti e ai giornalisti iscritti agli ordini che parteciperanno ai lavori di giovedì 5 ottobre. Ecco il programma: Quest'anno si è pensato anche di organizzare un concorso fotografico che prevede per le migliori 3 opere un abbonamento al servizio di car e bike sharing offerte da AMAT Palermo s.p.a. Possono partecipare al concorso SAFETY ON THE ROAD tutti coloro i quali siano interessati al mondo della fotografia (amatori o professionisti) in forma singola o associata. Sono ammessi anche lavori presentati da associazioni. Si ritiene che si possa dare, attraverso le immagini, un contributo significativo sulla percezione di sicurezza a pedoni, ciclisti, ciclomotoristi, automobilisti, utenti, in generale, del sistema dei trasporti. Non vanno trascurati gli aspetti tecnici, infrastrutturali ed organizzativi della mobilità sia in ambito urbano che extraurbano. Le opere presentate devono essere inedite. La documentazione richiesta per la partecipazione al bando dovrà essere fatta pervenire entro e non oltre le ore 12 del 3 ottobre 2017 al seguente indirizzo mail all’indirizzo safetyonmobility@gmail.com riportante come oggetto “Concorso SAFETY ON THE ROAD”. Clicca qui per scaricare il bando Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0