Articolo
08 feb 2018

VIDEO | Alla scoperta del nodo di Palermo da una prospettiva molto particolare

di Salvatore Galati

Facendo una ricerca su YouTube, è spuntato questo video di dicembre del 2017, che è stato ripreso dalla cabina di comando del macchinista. La tratta in questione è la Palermo-Giachery. Un tratto di passante ferroviario e un tratto di anello ferroviario. (da Palermo centrale fino a Palermo Notarbartolo è un tronco di Passante ferroviario, da Palermo Notarbartolo a Giachery, è un ramo di Anello Ferroviario) Nel video al minuto 13:08 si immortala la banchina della futura fermata (del passante) Imera-Giustizia, posta tra la stazione Palermo Orleans e Palermo Lolli, in direzione Aeroporto. Mentre al minuto 21:30 all'interno della galleria Ranchibile, si notano le pareti segnate in prossimità dei lavori della futura fermata Lazio-Libertà (dell'anello ferroviario). Ricordo che il Servizio Ferroviario Urbano di Palermo ha una frequenza di 30 minuti. Dalla stazione Centrale, la le partenze sono cadenzate al minuto '07 e al minuto '37. Le fermate attive sono le seguenti: Palermo Centrale (si può raggiungere il centro storico) Guadagna (si può raggiungere la zona Oreto e Buonriposo) Vespri (si può raggiungere il policlinico e il civico) Palermo Palazzo Reale - Orleans (si può raggiungere l'Università, piazza indipendenza, corso Tukory) Palermo Lolli (si può raggiungere la zona Dante e piazza Politeama) Palermo Notarbartolo (si può raggiungere la zona Notarbartolo e via Libertà) Imperatore Federico (si può raggiungere, la zona di via imperatore Federico, lo stadio, piazza Don Bosco e piazza Vittorio Veneto) Fiera (si può raggiungere la zona Fiera, la zona Sampolo) Giachery (si può raggiungere, la zona di via Duca la Verdura, via Monte Pellegrino e il porto) Il costo del biglietto di Trenitalia è di €1,50, valido 90 minuti, ed è possibile utilizzare i treni solo in un solo verso. Vi poniamo una domanda ma quando verrà istituito il Biglietto unico integrato tra AMAT e TRENITALIA? Molto probabile che verrà istituito all'apertura del passante? Ma come verranno gestiti gli abbonamenti? Trenitalia si adeguerà alla stessa modalità di biglietto come fa Amat? E' chiaro che il biglietto unico tra le due aziende è di vitale importanza per la città di Palermo, perché cosi si favorisce lo scambio tra i mezzi di Amat e Trenitalia e si invoglia anche l'utilizzo dei mezzi pubblici. Non è anche questo l'obbiettivo? Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
27 nov 2017

Atti vandalici davanti al Palazzo di Giustizia

di Salvatore Galati

Da poche settimane, lo Skatepark di Palermo, sito in piazza Vittorio Emanuele Orlando, è stato chiuso per atti vandalici e attende il suo ripristino. Oltre questo scempio è stata danneggiata la barriera protettiva della piazza. Delle lastre di vetro, molto spesse, sono state distrutte da alcuni vandali. Ma come può succedere tutto questo in un luogo sensibile come il Tribunale? Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
21 nov 2017

LAW PARK: avete voluto lo skateboard? E ora……. “aggiustàtelo”

di Giulio Di Chiara

Il proverbio nel titolo prevedeva un altro finale. Ma siamo costretti a modificarlo per rendere il senso di questa comunicazione. Vi abbiamo parlato e aggiornato sul LAW PARK di Piazza Vittorio Emanuele Orlando, mostrandovi le foto dei lavori sino alla sua inaugurazione: un intervento che ha regalato a tanti ragazzi uno spazio all'aperto dove allenarsi con il proprio skate, esibirsi, socializzare. L'installazione era ed è autogestita, ovvero gli stessi fruitori sono coloro che devono garantire la sua funzionalità e la sua manutenzione. Un altro modo per dire che è un bene pubblico, che va salvaguardato da tutti. Ieri il Comune di Palermo ha purtroppo diramato questo comunicato: A causa dei ripetuti danneggiamenti dovuti ad un uso improprio del “LAW PARK” di piazza Vittorio Emanuele Orlando, di fronte al tribunale, a partire da venerdì 17 novembre, e per circa venti giorni, la struttura verrà chiusa per gli opportuni lavori di ripristino e manutenzione, al fine di potere riattivare le condizioni di sicurezza dell’impianto. I lavori saranno curati dal COIME e la tutela dei luoghi è stata affidata al controllo della Polizia Municipale che interverrà con apposito pattugliamento. Lasciateci dire.... una sconfitta. La nostra società non è stata in grado di mantenere autonomamente il decoro di questo luogo che servirà a tanti ragazzi e sportivi. Tuttavia crediamo che anche il pattugliamento dei vigili urbani non possa garantire la completa protezione, perchè è impensabile che uno di essi possa stazionare in loco 24h su 24. Per cui questo spazio PUBBLICO continuerà ad essere figlio del nostro senso civico. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
04 ago 2009

Inaugurazione del nuovo Parcheggio sotterraneo del Tribunale – recensione e foto

di Andrea Baio

E' stato inaugurato oggi 4 agosto 2009 alle ore 11:00, il nuovo parcheggio del tribunale. Nonostante i ritardi, finalmente l'opera è stata consegnata. Le impressioni sono del tutto positive: la piazza è ben riuscita, ampia, con tante panchine, una bella pavimentazione, che si sposa molto bene con l'architettura del palazzo di giustizia. Piccola nota di demerito al verde, ci si aspettava sicuramente qualcosa di qualitativamente e quantitativamente migliore. Non compare invece la struttura di copertura del bastione, che è stato invece lasciato all'aperto con una recinzione. Alcuni saranno contenti di questa scelta, visto che molti ne criticavano la bruttezza dell'architettura. Sicuramente la piazza avrebbe dato un'impressione più ampia se non fosse stata suddivisa in due livelli, in ogni caso è apprezzabile, soprattutto in una città come questa dove il concetto di "spazio pedonale" è del tutto assente. E' stato comunque un piacere vedere i turisti che scattavano foto e le prime mamme coi passeggini appresso ad approfittare delle panchine in compagnia di un gelato. ...Continua a leggere e guarda le foto

Leggi tutto    Commenti 59
Articolo
27 lug 2009

Parcheggio Tribunale: inaugurazione il 4 Agosto

di Comitato

Verrà inaugurato ufficialmente mercoledì 29 Luglio 2009 martedì 4 Agosto 2009 il Parcheggio di piazza Vittorio Emanuele Orlando. Dopo numerose foto e aggiornamenti, è una delle prime opere che giunge a compimento sotto i nostri occhi. Speriamo che le aspettative non vengano deluse. Appuntamento alle ore 11:00 presso la struttura. Alla cerimonia dovrebbero partecipare alcune cariche istituzionali, tra cui l'assessore ai lavori pubblici, Patrizio Lodato.  

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
08 feb 2009

Aggiornamento parcheggio tribunale

di Andrea Baio

Hanno cominciato a rimuovere le recinzioni attorno l'area del parcheggio del tribunale di piazza V.E.Orlando. E' iniziata la fase di pedonalizzazione, si intravede la nuova pavimentazione e gli spazi dove andranno sistemate le palme e gli agrumi. Anche se ancora in fase di rifinitura, la piazza sembra già molto bella ed il tutto dà un senso molto "europeo" dello spazio, cosa che a Palermo non siamo abituati a concepire. Penso che a lavoro finito potremmo ritenerci pienamente soddisfatti, nella speranza che come al solito non si dimentichino delle panchine! ...Guarda le foto

Leggi tutto    Commenti 23