Articolo
15 ott 2018

Corso Tukory | Corsia preferenziale o parcheggio ricreativo?

di Salvatore Galati

Palermo - Corso Tukory è fra le strade che certamente rappresentano l'icona del traffico automobilistico palermitano: la doppia fila. E alzi la mano chi non è mai transitato da qui "ammirando" la sosta selvaggia lungo la corsia preferenziale. Sappiamo con certezza che verrà ripristinato il cordolo nel tratto fra l'ingresso al mercato Ballarò e Porta S.Agata., proprio per salvaguardare le corse dei bus. Ma a nessuno in via Dogali è mai venuto in mente che le auto in sosta (quasi sempre le stesse), possano appartenere a qualche commerciante? Di conseguenza c'è la piena consapevolezza dell'impunità  nel violare sistematicamente il C.d.s. Constatiamo inoltre che da dieci anni che lamentiamo e documentiamo questi fatti, nessuno ha mai saputo risolvere il problema.             Foto scattate da un autobus di Amat

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
26 set 2018

Corso Tukory | Via la rotatoria, realizzato il nuovo spartitraffico

di Salvatore Galati

Qualche settimana fa vi avevamo preannunciato l'abolizione della ROTONDA su corso Tukory. Ieri mattina sono stati installati i cordoli spartitraffico come  da ordinanza. In pratica i flussi principali provenienti da via E. Basile (e corso Re Ruggero) vengono canalizzati su corso Tukory, senza più possibilità di inversione di marcia consentita dalla precedente rotatoria. In compenso viene realizzata una corsia ad hoc per coloro che vorranno raggiungere il vicino Ospedale dei Bambini. Mantenuta  la corsia preferenziale per bus che scorre lungo corso Tukory. E anche qui verranno ripristinati i cordoli. Non resta che attendere la realizzazione della nuova rotatoria (più ovvia) che potrà connettere corso Re Ruggero con via Lodato. Permane il problema della sosta selvaggia che ogni mattina è possibile notare davanti l'istituto delle suore, creando una lunga restrizione. Di conseguenza il traffico si ripercuote a ben prima della ex rotatoria

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
11 set 2018

Verrà rimossa la rotatoria su Corso Tukory, favorevoli o contrari?

di Fabio Nicolosi

Tanto utilizzate al nord italia, tanto poco al sud, meno che meno a Palermo, dove non ha precedenza chi percorre la rotatoria, ma chi deve inserirsi. Un paradosso tutto palermitano. Ne è un chiaro esempio, la rotonda di corso Tukory posta all'incrocio tra corso Re Ruggero, piazza Porta Montalto, via Basile, via G. Lodato, Via Monfenera e via Filiciuzza. Un rotonda che ha da sempre fatto storcere il naso a chi ogni giorno ci transitava, ma anche a chi analizza il traffico e i flussi veicolari. Numerose sono state le segnalazioni giunte all'ufficio traffico che ha finalmente provveduto a trovare un'alternativa valida. La tanto odiata rotonda, secondo l'ordinanza dell'ufficio traffico n°1173 del 06 Settembre, verrà rimossa. Al suo posto verrà realizzata una corsia protetta da cordolo che metterà in comunicazione corso Tukory con la corsia riservata in piazza Montalto direzione via dei Benedettini. Saranno realizzate due isole di traffico a raso eventualmente protette con cordolo destinate alla separazione dei flussi veicolari. Voi che ne pensate? Anche voi volete capire se la nuova soluzione studiata sia migliorativa o peggiorativa rispetto al presente? Ecco l'ordinanza, con una tavola che chiarisce la nuova sistemazione dell'intersezione stradale:

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
10 ago 2018

AMAT | Corsia preferenziale su corso Tukory abolita?

di Salvatore Galati

Oggi parleremo della corsia preferenziale di corso  Tukory. Questa strada è stata riasfaltata tra marzo e aprile. Per consentire i lavori di rifacimento stradale, l'Amat ha dovuto togliere i cordoli della linea preferenziale sulla suddetta via. Lo stesso è stato fatto per la famosa rotonda tra corso Tukory e la via Lodato, però in quel punto i cordoli sono stati reinstallati qualche settimana dopo. Sono passati circa 4 mesi ma nessuna presenza del cordolo che divide la corsia preferenziale da quella delle auto. Inoltre manca anche la striscia gialla continua per delimitarne la corsia. Ma riteniamo necessaria l'installazione del cordolo anche nell'ultimo tratto di corso Tukory in prossimità di via Feliciuzza/Ospedale dei Bambini dove i bus percorrono la corsia contromano rispetto al flusso veicolare. Una cosa molto particolare è che all'inizio di corso Tukory, altezza mercato Ballarò,  vi è il segnale di divieto di sosta ma le auto vi si posteggiano tranquillamente. Spesso sono le stesse auto....   Qui di seguito le foto:  

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
24 mag 2018

TRAM | Il nuovo percorso della Linea Stazione Centrale – Calatafimi e il tunnel su via Basile

di Salvatore Galati

La linea di cui vi parleremo costituirà il prolungamento dell'attuale linea 4, in direzione Stazione Centrale. Il percorso previsto sarà il seguente: a partire dalla linea esistente lungo via Pollaci / Corso Calatafimi, il prolungamento proseguirà su viale Regione Siciliana, al di sotto del Cavalcavia Basile sino a Piazza Indipendenza con interscambio con il passante ferroviario alla stazione Orleans; proseguendo su corso Tukory si raggiungerà il capolinea della linea 1 e dunque la Stazione Centrale. Con questa soluzione si andranno a collegare 3 stazioni del passante ferroviario, che sono la stazione Notarbartolo, la stazione Orleans e la stazione Centrale. Inoltre un unico collegamento che consente di unire i vari parcheggi esterni al Centro Storico: il parcheggio Basile, il parcheggio Emiri, un nuovo parcheggio alla stazione centrale, il terminal bus su corso dei Mille. Come sarà questa linea? Questa linea si attesterà in gran parte su viale Regione e via Ernesto Basile, sarà su sede protetta, mentre alcune tratte saranno promiscue con il traffico, ad esempio nella rampa di accesso al ponte di via Basile o lungo corso Tukory.   E infine una panoramica sulle fermate della linea: Per completezza di informazione, va precisato che questa non è la progettazione definitiva. Il progetto infatti potrà subire delle modifiche a seguito delle attività di analisi da parte dello studio incaricato. Nei prossimi articoli vi mostreremo il dettaglio delle altre linee. Rimanete sintonizzati. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali: Sito internet: http://palermo.mobilita.org Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/ Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/ Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/ Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo    

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
09 apr 2018

Corso Tukory |Rompi e rattoppa: sprecare tempo e denaro nella “difficile” arte di coordinarsi

di Antony Passalacqua

In questi giorni Corso Tukory è sottoposta ai lavori di rifacimento dell'asfalto a cura della Rap. Lavori che sono iniziati da una decina giorni e che vengono eseguiti durante la notte al fine di limitare i disagi alla circolazione stradale. Il nuovo asfalto è stato posato fino all'altezza di via G. Arcoleo. Manca infatti l'ultimo tratto fino all'Ospedale dei Bambini. Oggi l'amara scoperta, col nuovo asfalto di usura già "bucato" dagli scavi per la posa della fibra ottica. Ci troviamo nel primo tratto di corso Tukory nei pressi del mercato di Ballarò. Una situazione desolante e sconcertante nel vedere denaro pubblico destinato al ripristino di una strada e andare in fumo così. Di chi le responsabilità? Rap che non verifica quali siano i lavori già programmati o viceversa l'azienda incaricata dei lavori per la posa della fibra ottica che ha pianificato o non comunica le strade interessate dai lavori? L'ufficio Traffico che emana le ordinanze, le invia rispettivamente alle aziende che si occupano di lavori in città e alla Polizia Municipale. Ok, le strade oggetto di lavori vengono poi riasfaltate a cura e spese dell'azienda che effettua lavori. Ma coordinamento, questa parola sconosciuta a tanti... Dobbiamo prepararci all'ennesimo scaricabarile col valzer delle responsabilità? In tutta questa confusione, se qualcuno sa parli.    

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
30 mar 2018

FOTO | In ultimazione il “Look” della fermata Palazzo Reale Orleans

di Salvatore Galati

In questo periodo vi stiamo mostrando l'avanzamento dei lavori riguardo il passante ferroviario di Palermo, come potete vedere sono ben celeri. Nel frattempo assistiamo al restyling della fermata Palazzo Reale Orleans. L'azienda che si sta occupando dei lavori di ristrutturazione della fermata, dopo aver concluso quelli in superficie che riguardavano le impermeabilizzazione della struttura sottostante, si è dedicata a ripristinare le uscite di emergenza e i vari locali di servizio. Adesso si è passato alla parte al di sotto della strada, che impegna appunto la fermata vera e propria. I lavori riguardano la sostituzione del contro-soffitto, nuova illuminazione pubblica e aggiornamento degli impianti anti-incendio. È stata sostituita la pavimentazione delle scale e dei mattoni. Infine sono stati imbiancate le pareti. Sono stati installate nuove telecamere e hanno sostituito i vecchi tabelloni informativi, sia quelli che informano appunto l'arrivo del treno sia quelli che segnalano il nome della fermata. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 35