Articolo
29 mar 2014

Palermo continua a soffocare nello smog

di Antony Passalacqua

Problema smog in città, e ne parla Repubblica Palermo con Sara Scarafia. Tanti annunci, molti dei quali senza alcun riscontro. Piazze sulla carta pedonali ma che attendono i paletti dissuasori, piste ciclabili (quelle poche presenti) invase dalle auto, molte strade senza corsia preferenziale per garantire una maggiore velocità ai bus, l'assenza del biglietto unico bus/ferrovia (e tram), il silenzio sulla ristrutturazione della nuova rete bus. Infine il provvedimento di ampliamento dei marciapiedi via Maqueda, che ancora oggi dopo vari mesi, attendono gli interventi. Un'attesa che rischia di diventare un nuovo bluff che offre  spazio a facili populismi,  e che vedono nelle strade chiuse alle auto la causa del fallimento di tanti negozi   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
19 ago 2013

SMOG| Ecco cosa respiriamo a Palermo

di Antony Passalacqua

Smog, inquinamento, monossido di carbonio, il benzene e le polveri (soprattutto il particolato di diametro inferiore a 10 milionesimi di metro, il Pm10).  Nemici "invisibili" che costituiscono il problema dell’inquinamento atmosferico, e di cui uno dei principali responsabili è il traffico urbano. Letali sono le conseguenze per la nostra salute: tumori al sistema respiratorio, leucemie, malattie cardiovascolari. Sentiamo parlare spesso di politici contrari a Ztl o provvedimenti contro il traffico; commercianti che non appena gli si tocca la piazza o gli si chiude una strada, alzano le barricate. Ciò in tutta la città, dalle borgate marinare fino al Centro Storico. Riportiamo allora le immagini e la testimonianza di Andrea Bernasconi, residente lungo il Cassaro. "Dopo poco più di due settimane che non scopavo i balconi... ecco il "raccolto" lasciatomi dal traffico che insiste sullo storico corso. Penso alla salute, ma anche all'inutilità del recupero e pulizia delle facciate. Quando si deciderà di varare un piano per la progressiva pedonalizzazione dei mandamenti storici?" (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
08 apr 2013

Il porco al centro della sala

di Andrea Baio

Palermo è la quinta città più trafficata al mondo, secondo quanto riportato da una ricerca della Tom Tom pubblicata qualche giorno fa. Finalmente abbiamo un primato per definirci "international", sebbene come al solito negativamente. Dopo il record di strada urbana più trafficata e inquinata di Italia, ottenuto prima da via Maqueda e in seguito da viale Regione Siciliana, possiamo vantare un nuovo record, addirittura mondiale! (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
03 ago 2012

Come ti elimino lo smog: AIR POLLUTION SYSTEM

di Andrea Baio

L'argomento è quanto mai attuale: Palermo ha bisogno di aria pulita. Conosciamo bene le cause che hanno portato alla nostra città in fondo alla classifica delle aree urbane più vivibili d'Italia. Vogliamo adesso promuovere una soluzione altamente tecnologica che potrebbe dare una grossa mano a ripulire tutto lo schifo che ci circonda. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
16 feb 2012

“Che Programmi Hai?” – Una boccata d’aria: i vostri commenti.

di Andrea Baio

Sono stati esaurienti? Convincenti e preparati? Per tutti coloro che non fossero riusciti a seguire lo streaming giorno 13 febbraio, riproponiamo sul nostro canale Youtube, nel quale invito a iscrivervi per restare sempre aggiornati, la undicesima puntata della campagna informativa di Mobilita Palermo per queste amministrative 2012 “Che Programmi Hai?”. Vi ricordiamo che il video è disponibile in FULL HD a 1080p. Per comodità, abbiamo inserito un menu interattivo durante la presentazione della puntata per permettervi di ascoltare direttamente la risposta del candidato che vi interessa sul tema proposto, basta un semplice click sul nome! Diffondete il più possibile! La vera rivoluzione parte dalla consapevolezza! http://www.youtube.com/watch?v=jOtKioqmUzQ (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
19 feb 2010

Smog: una spiegazione contro i luoghi comuni?

di Amico di MobilitaPalermo

Pubblichiamo un intervento inviatoci da Guido Spoto in merito il problema della qualità dell'aria in città. L'utente ci invita a riconsiderare la questione "smog" alla luce di dati prodotti dall'Ordine degli Ingegneri di Palermo: [...]vi leggo da parecchio tempo e, visti gli ultimi provvedimenti (attuati e/o "minacciati") di limitazione del traffico a Palermo, vorrei sottoporvi un documento (che vi allego) tratto dal numero 6 (giugno 2009) del Bollettino Ufficiale dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo. In tale documento viene affrontato in maniera scientifica il problema dello smog nella citta' di Palermo e ne vengono tratte delle conclusioni che, probabilmente, sono molto differenti da quelle che ciascuno di noi puo' immaginare. In particolare, in estrema sintesi, l'articolo rileva che a Palermo: - l'unico agente inquinante che supera frequentemente la concentrazione limite e' il PM10; - i superamenti della concentrazione limite solo in minima parte possono essere imputati al traffico cittadino; - i fattori che innalzano la concentrazione di PM10 sono principalmente la diffusione (ancora troppo alta) di vecchie caldaie a gasolio, le attivita' portuali e fenomeni atmosferici quali il vento di scirocco. Inoltre vorrei sottolinearvi il seguente passaggio, tratto dall'articolo in questione: <<L'articolo 16 della Costituzione afferma che 'ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità e di sicurezza'. Pertanto, il presupposto che il provvedimento sia funzionale a garantire la salute e la sanità è fondamentale non può essere genericamente citato ma piuttosto deve essere dimostrato anche tenendo conto dei risultati che il provvedimento stesso determina>>. SCARICA IL DOCUMENTO : QualitaAriaPalermo (numero 6)

Leggi tutto    Commenti 11