Articolo
02 nov 2015

Anello Ferroviario: Confermata la chiusura di Via Amari dal 3 Novembre

di Fabio Nicolosi

Ne avevamo dato annuncio qualche giorno fa e con questo articolo uscito Sabato 31 Ottobre sul Giornale Di Sicilia viene data la conferma ufficiale dalla Tecnis che Via Amari verrà ufficialmente chiusa dal 3 Novembre. Si ponte così fine al tira e molla tra commercianti, comune e impresa dove i primi due soggetti auspicavano un apertura dei cantieri dopo le feste anche tenendo conto dei ritardi accumulati, mentre l’impresa ha tutto l’interesse a chiudere e iniziare i lavori il prima possibile per cercare di recuperare il tempo perduto. Ricordiamo infatti che è il progetto prevedeva la chiusura totale di Via Amari, ma solo dopo le pressioni del comune l’azienda ha optato per una chiusura parziale, chiusura che ha comunque allungato e dilatato i tempi di realizzazione e ha di fatto imposto all’azienda di rivedere il cronoprogramma dei lavori. Dal canto nostro però non possiamo non ignorare come questi lavori siano pieni di dubbi e incertezze. Forse negli ultimi anni tra Tram e Passante siamo stati abituati troppo bene, ma vedere pochi operai a lavoro con un’enorme zona transennata ci fa riflettere su come in realtà si possa fare molto di più, ma l’azienda forse non ne sente il bisogno o forse è l’appalto stesso che non lo prevede. Fatto sta che ci aspettavamo un ingente quantità di operai e mezzi per far si che i disagi venissero risolti nel minor tempo possibile e invece assistiamo giornalmente a foto e messaggi di cantieri deserti o con una decina di operai che lavorano. Speriamo che con la chiusura totale, il ritmo di lavoro cresca e che l’azienda dimostri di avere la volontà di terminare i lavori nel minor tempo possibile riducendo così i disagi ai cittadini, ai commercianti e in generale a chi vive la città.

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
27 ott 2015

Anello Ferroviario, chiude via Amari per 11 mesi

di Antony Passalacqua

I lavori dell'Anello Ferroviario in via E. Amari giungono alla fase 3. Dopo lo spostamento dei sottoservizi su entrambi i lati dei marciapiedi, si passerà alla fase di realizzazione della nuova galleria. Dal 3 Novembre scatterà pertanto la chiusura totale della strada nel tratto compreso fra via Crispi e via P. di Scordia, e con il transito consentito solo ai pedoni.  I lavori consisteranno nella realizzazione delle paratie di pali su entrambi i lati dell'asse stradale per poi ricoprire tutto con il solettone di copertura. Stessa tecnica di lavoro già vista coi lavori del Passante Ferroviario. Nei prossimi mesi si assisterà anche alla chiusura dei tratti successivi fino a piazza Castelnuovo (compreso l'incrocio con via Roma) e la parziale chiusura dell'incrocio antistante l'ingresso del Porto. I lavori si protrarranno fino a Settembre 2016.

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
19 mag 2015

Anello Ferroviario | Chiusa una parte di Viale Campania

di Fabio Nicolosi

Variazioni al traffico lungo viale Campania. Come già preannunciato, il traffico subisce una leggera deviazione lungo la corsia lato monte (fra via Brigata Verona e viale Lazio).  La nuova area espropriata verrà utilizzata dalla ditta Tecnis per depositare il materiale proveniente dalla vicina costruenda fermata Libertà. Qui di seguito una mappa con riportata la deviazione stradale.

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
16 gen 2015

Da lunedì partono i lavori del collettore fognario in via Roma

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa l'avvio dei lavori per il collettore fognario lungo via Roma. Sono riportate le varie fasi dei lavori e le strade interessate dagli scavi. Partono i lavori per la realizzazione della rete fognaria che convoglierà i reflui di larga parte della città verso il depuratore di Acqua dei Corsari. La ditta appaltatrice ha infatti comunicato l'avvio dei cantieri a partire da lunedì prossimo e quindi il settore mobilità ha adottato un provvedimento che integra quelli dei giorni scorsi per la regolamentazione del traffico nelle aree che saranno interessate dai lavori. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
30 ott 2013

Approvato il Piano Generale Urbano del Traffico: i dettagli

di Mobilita Palermo

E' stato approvato ieri dal Consiglio Comunale il Piano Urbano del Traffico, con il voto favorevole della grande maggioranza dei consiglieri (un solo voto contrario e due astenuti). Il Piano, che ha una validità biennale, è il primo che arriva al voto del Consiglio comunale da quando è entrato in vigore il Codice della Strada che lo ha previsto. Si tratta di un piano a carattere generale che, in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti e nel rispetto dell’ambiente, traccia le linee guida specifiche per la città di Palermo sul miglioramento delle condizioni di circolazione,  della sicurezza stradale, riduzione dell’inquinamento atmosferico e acustico, risparmio energetico.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
28 ott 2013

PUT, si partirà con la ZTL-1

di Antony Passalacqua

Parliamo di Piano Generale del Traffico Urbano, il nuovo strumento urbanistico che il Comune di Palermo si accinge a discutere. Si tratta di un piano a carattere generale che, in accordo con gli strumenti urbanistici vigenti e nel rispetto dell’ambiente, traccia le linee guida specifiche per la città di Palermo sul miglioramento delle condizioni di circolazione,  della sicurezza stradale, riduzione dell’inquinamento atmosferico e acustico, risparmio energetico. Oggi affronteremo LE Zone a Traffico Limitato che, da quanto trapela, partiranno inizialmente con la ZTL-1 ovvero l’area del centro urbano  individuata nel Centro Storico7 (corrispondente ai quattro mandamenti storici della città) e che sarà denominata  “ZTL Centrale o ZTL1”. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 44
Articolo
28 mar 2013

Presentato il Piano Generale del Traffico Urbano: le linee generali

di Antony Passalacqua

E' stato presentato oggi il Piano Generale del Traffico Urbano, il documento posto all'attenzione del Consiglio Comunale e che ha già avuto il parere di tutte le Circoscrizioni, di cui 6 hanno dato la propria approvazione. Il Piano che ha una validità biennale è il primo che arriva al voto del Consiglio comunale dal 1998 "e questo - ha affermato Orlando - è un indice di quanto grave sia stata la disattenzione al tema della mobilità negli ultimi anni." (altro…)

Leggi tutto    Commenti 17