Articolo
04 mar 2020

Amg Energia | Svincolo viale Lazio, tornano in funzione le quattro torri faro

di Fabio Nicolosi

Tornano in funzione le quattro torri faro dello svincolo di viale Lazio. Gli operatori di AMG Energia hanno ultimato un complesso intervento di manutenzione ordinaria, che è andato avanti per un paio di settimane, reso difficile anche dalla conformazione dello svincolo. Le attività hanno riguardato il ripristino dei cavi di alimentazione di bassa tensione e la sostituzione dei sezionatori (prese e spine di collegamento) presenti nelle corone degli impianti, oltre che la revisione dei meccanismi che consentono la loro movimentazione, ed hanno avuto esito positivo. Le quattro torri faro sono tornate in funzione e la maggior parte dei proiettori è stata riaccesa. I fari rimasti spenti sono quelli esausti, su cui non è possibile effettuare alcun tipo di intervento: sono apparecchiature di vecchia generazione, che contengono parti in amianto, e per tale motivo non possono essere aperte o rimosse. “E’ un’attività di manutenzione che ha richiesto una necessaria programmazione soprattutto per le difficoltà logistiche connesse alla sua esecuzione - sottolinea il presidente di AMG Energia, Mario Butera - Dopo la riattivazione delle torri faro dello svincolo Belgio, la riuscita anche di questo intervento restituisce luce e quindi sicurezza ad una strada che viene percorsa ogni giorno da alti flussi di traffico”.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 dic 2019

Riaccese le tre torri faro dello svincolo di via Belgio

di Fabio Nicolosi

Tornano in funzione le tre torri faro dello svincolo di via Belgio. E' stato completato dagli operatori di AMG Energia un intervento lungo e complesso, eseguito con una speciale piattaforma elevatrice capace di raggiungere i 70 metri di altezza. Per effettuare l'intervento di manutenzione ordinaria sulle corone dei tre impianti dello svincolo, infatti, è stato necessario noleggiare un mezzo con caratteristiche di altezza di gran lunga superiori a quella dei veicoli in dotazione alla società e attenderne la disponibilità. Per la conformazione degli svincoli, infatti, il mezzo può posizionarsi soltanto in alcune zone della strada e la sommità delle corone delle torri faro può essere raggiunta solo da una piattaforma elevatrice capace di raggiungere i 70 metri. L'intervento ha riguardato il ripristino dei cavi di alimentazione di bassa tensione e la sostituzione dei sezionatori (prese e spine di collegamento) presenti nelle corone delle torri faro ed ha avuto esito positivo. Gli impianti si sono riaccesi, anche se rimangono spenti alcuni proiettori su cui non è possibile effettuare manutenzione (sono apparecchiature di vecchia generazione che contengono parti in amianto). I lavori con il mezzo speciale sono adesso in corso sulla torre faro lato Michelangelo dello svincolo Lazio, che presenta le stesse difficoltà logistiche di intervento. "E' una buona notizia - commenta il presidente di AMG Energia, Mario Butera – ed era un intervento molto atteso dai cittadini e da quanti percorrono ogni giorno questa strada. I tempi sono stati dettati dalla necessità di programmare i lavori con la disponibilità del mezzo speciale. Si restituisce luce e sicurezza ad una strada ad alta percorrenza e si migliora la vivibilità di un'intera zona". Intanto, venerdì 6 dicembre sono tornate ad accendersi a punti luce alternati gli impianti di illuminazione della vasta zona compresa fra le vie Giafar, Conte Federico, San Ciro, Brancaccio, Azolino Hazon, Maione da Bari, dove era presente un guasto su entrambi i circuiti di alimentazione "Giafar/Conte Federico". Un circuito è stato riparato e riattivato mentre proseguono i lavori per ripristinare anche il secondo circuito e i punti luce collegati. Sono in corso e dovrebbero concludersi nel giro di una settimana anche i lavori di manutenzione straordinaria, autorizzati dal Comune, per il ripristino a punti luce alternati dell'illuminazione in via Messina Marine. Un'altra riparazione è in corso sul circuito Boito-Notarbatolo per la riaccensione di 80 punti luce. Tra le criticità, invece, interventi di riparazione sospesi in alcune strade di zona Uditore (via Bonaiuto, via Tempio, via Giardina) perché la cabina di pubblica illuminazione rimane inaccessibile in attesa della comunicazione di fine lavori di messa in sicurezza da parte delle maestranze edili comunali. Impianti in funzione a punti luce alternati nella zona di Borgo Ulivia sempre per problemi di inagibilità strutturale dell'omonima cabina di pubblica illuminazione. Giovedì sera (5 dicembre) infine, si è verificato un guasto nella cabina di pubblica illuminazione denominata "Polibio" che alimenta gli impianti della zona di Partanna Mondello: gli operatori di AMG Energia sono al lavoro.

Leggi tutto    Commenti 31
Articolo
25 ott 2019

Furti di cavi di rame in Favorita e in via Sarullo, illuminazione ripristinata in zona San Lorenzo

di Fabio Nicolosi

Due ingenti furti di cavi di rame in Favorita e in via Luigi Sarullo, traversa di via Roccazzo. Sono stati scoperti dagli operatori di AMG Energia durante le verifiche effettuate sul funzionamento degli impianti di illuminazione. Un furto di cavi è stato compiuto all’interno del parco della Favorita, nel lungo tratto di strada da Case Rocca sino alla curva direzione Palazzina Cinese: disattivati i due circuiti di alimentazione, rimangono spenti circa 100 punti luce. L’altro furto è stato compiuto in via Luigi Sarullo, in zona Uditore, dal civico 15 sino all’incrocio con via Roccazzo, e determina la disattivazione di 16 punti luce. I furti sono stati compiuti ad impianti di illuminazione accesi e in tensione: gli operatori di AMG hanno provveduto a metterli in sicurezza. Si tratta di furti di ingente entità per i quali è in corso la quantificazione; per entrambi è stata presentata denuncia alle autorità competenti. Al momento non è possibile prevedere tempi di ripristino, in considerazione della necessità di approvvigionare i materiali nel rispetto della normativa vigente. “E’ un evento che ci preoccupa – sottolinea l’Amministratore unico, Mario Butera –: non si erano più verificati furti da oltre un anno e ne registriamo due consistenti e contemporaneamente. E’ un costo davvero notevole per l’azienda e si crea un pesante disservizio, perché i furti vanno a danneggiare impianti funzionanti”. Sul fronte delle riparazioni, gli operatori di AMG Energia hanno definito il ripristino degli impianti di illuminazione nella zona compresa fra via San Lorenzo, via Tommaso Natale e via della Ferrovia: sono tornati in funzione circa 160 punti luce. Sono stati riparati entrambi i circuiti di media tensione denominati Besta/San Lorenzo 1 e 2, su cui si sono verificati guasti in momenti successivi. Tornano ad essere illuminate via San Lorenzo, via Fabio Besta, via Villa Cardillo, via Tommaso Natale (tratto Costantino/Besta), via della Ferrovia, via Casimiro Drago e via La Placa. E’ stato completato anche l’intervento in zona Aurispa con la riparazione e riattivazione del circuito Campolo/Serradifalco 1. Altri interventi, con riparazione di guasti ed attività specifiche di riaccensione dei punti luce, sono stati eseguiti in via Luigi Einaudi, in cortile Trapani e in via Ammiraglio Rizzo.

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
26 lug 2019

Prende forma l’impianto di distribuzione gas metano per autotrazione presso area parcheggio viale Francia

di Fabio Nicolosi

I lavori dovevano concludersi a Maggio 2019, ma come possiamo notare dalla galleria sottostante, sono ancora in corso. Restano infatti da completare i vari collegamenti alle sottoreti e il collaudo dell'impianto. Non é ancora noto chi sarà il gestore, ma sicuramente sarà un'importante opera per uno dei carburanti più utilizzati dalle auto moderne. Ringraziamo huge per le foto:

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
18 apr 2019

Dopo lustri torna l’illuminazione nella villa di P.zza Indipendenza: oggi l’inaugurazione

di Giulio Di Chiara

Così come da titolo, dopo anni e anni di oscurità, oggi sarà inaugurato con immenso ritardo rispetto a qualsiasi razionale previsione, l'impianto di illuminazione all'interno della villa di Piazza Indipendenza. Per tutto questo tempo il quadrilatero è stato un limite quasi invalicabile durante le ore serali e notturne per la completa assenza di luci, vetuste e mal ridotte. Dal comune finalmente viene comunicato che Il nuovo impianto di illuminazione, che è stato completato, sarà inaugurato stasera dal Sindaco Leoluca Orlando alle ore 19. L’impianto è stato realizzato da Amg Energia su progetto del Comune di Palermo. Nonostante la buona notizia, c'è poco da gioire.

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
15 apr 2019

Acqua dei Corsari, nuovo guasto ingente: 250 punti luce rimangono spenti

di Fabio Nicolosi

Operatori di AMG Energia Spa al lavoro in emergenza sulla cabina di pubblica illuminazione “Acqua dei Corsari”. Un guasto di notevole entità ha mandato fuori uso alcuni macchinari fondamentali per il suo funzionamento, determinando lo spegnimento di circa 250 punti luce. La cabina alimenta 4 circuiti di media tensione a cui sono collegati gli impianti di illuminazione della zona compresa fra via Messina Marine, via Bandita, via Galletti. Gli operatori di AMG Energia hanno riscontrato il guasto dei circuiti, di un interruttore bipolare VOR (a volume d’olio ridotto) e di 3 trasformatori a bobina mobile. L’intervento di riparazione in cabina e sui circuiti di media tensione, che è andato avanti per tutto il giorno, ha consentito di rimettere in funzione un circuito. In questo momento, quindi, gli impianti di via Messina Marine, dalla via XXVII Maggio sino alla statale 113 in direzione di Ficarazzi, delle vie Bandita, Corselli ai Corsari, Milazzo rimangono del tutto spenti, mentre in altre strade, come in via Galletti, rimangono in funzione in modo parziale, a punti luce alternati. “Siamo di fronte ad un guasto davvero ingente, che ha compromesso la funzionalità di macchinari fondamentali per il regolare funzionamento della cabina - spiega l’amministratore unico di AMG Energia, Mario Butera -. I nostri operatori hanno lavorato senza sosta per cercare di risolvere il problema, ripristinando un circuito e una piccola parte di impianti. Verificheremo nei prossimi giorni se il guasto che abbiamo riscontrato ha compromesso in maniera grave e irreparabile la funzionalità di macchinari ormai datati e fuori produzione, tanto da richiedere interventi di natura straordinaria”.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
27 mar 2019

AMG ENERGIA | Riparati 35 proiettori del Pala-Mangano

di Fabio Nicolosi

Un delicato intervento di manutenzione ordinaria è stato definito dagli operatori di AMG Energia Spa al PalaMangano per la revisione e sostituzione dei proiettori. Altre due attività, che hanno consentito il ripristino all'incirca di 160 punti luce, sono state completate nella zona di Sferracavallo-Tommaso Natale e in quella compresa fra le vie Einaudi e De Gobbis, nel quartiere San Filippo Neri, con la riparazione di due differenti guasti su circuiti di media tensione. Al PalaMangano gli operatori dell'unità operativa manutenzione impianti di bassa tensione di AMG Energia hanno proceduto alla revisione e contestuale sostituzione di lampade e proiettori sopra la tribuna e della prima file esterna campo. Il delicato intervento è stato eseguito, laddove possibile, con l'ausilio di un mezzo dotato di cestello e braccio mobile, che è stato necessario utilizzare con la massima apertura, per raggiungere gli apparecchi da sostituire e in modo da evitare qualsiasi contatto del mezzo pesante con il parquet ammortizzato dell'impianto sportivo. Sono state utilizzate anche scale, nel massimo rispetto delle normative di sicurezza. Sono stati riaccesi in tutto 35 proiettori. Altri due interventi di manutenzione ordinaria sono stati eseguiti a Sferracavallo-Tommaso Natale e nel quartiere San Filippo Neri: sono stati riparati due guasti presenti sui circuiti di media tensione denominati rispettivamente Manderino/Tritone/Sferracavallo1 ed Einaudi/De Gobbis1: complessivamente sono stati riaccesi all'incirca 160 punti luce. "Le nostre attività sono molteplici e differenziate – spiega Mario Butera, amministratore unico di AMG Energia – dalle riparazioni dei guasti sugli impianti di pubblica illuminazione alla gestione e manutenzione degli impianti interni di strutture sportive come il PalaMangano che richiedono interventi fatti con accorgimenti particolari. La nostra azienda e le nostre professionalità sono al servizio della città". E' in programma nei prossimi giorni la prosecuzione della riparazione di un guasto su uno dei due circuiti che alimentano gli impianti di Bonagia, denominato Airone/Sanfilippo/Troina2. Un primo intervento è già stato effettuato in modo da consentire il funzionamento dell'illuminazione a punti luce alternati: la definizione delle attività consentirà di riaccendere circa 80 punti luce.

Leggi tutto    Commenti 0