Articolo
29 nov 2019

Anello Ferroviario | Area 5: scadenza rispettata. Sabato riapre il tratto di via Amari in corrispondenza di via Scordia

di Fabio Nicolosi

Era l'8 Ottobre quando vi documentavamo il getto del solettone dell'area 5. In 37 giorni la ditta D'Agostino ha portato a termine il lavoro rispettando i tempi previsti. Per la prima volta dall'apertura dei cantieri dell'anello ferroviario é stata rispettata una scadenza. Grazie a renard78 che ha quotidianamente inviato foto possiamo mostrarvi le 10 migliori immagini dei lavori: Questa che vi abbiamo documentato é la dimostrazione che per anni abbiamo subito disagi e problematiche legate ad una ditta in crisi che non aveva la forza lavoro e la forza economica necessaria per portare avanti e nei tempi previsti questi lavori. Oggi una nuova ditta é subentrata e i risultati si sono visti subito. I ritmi di lavoro sono rientrati nella normalità e finalmente i cittadini possono stare tranquilli che l'anello ferroviario non sará più il cantiere lumaca. Siete d'accordo?

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
07 set 2020

ANELLO FERROVIARIO | Il punto dei lavori in corso in via Amari

di Fabio Nicolosi

Terminate le ferie estive anche i cantieri dell'anello ferroviario sono ripresi a pieno ritmo. Se nell'area portuale i lavori sono stati temporaneamente sospesi in attesa del disinnesco dell'ordigno bellico rinvenuto, su via E Amari si avanza velocemente. Vi mostriamo tramite l'ausilio di queste foto dall'alto le aree attualmente occupate dalla D'Agostino Costruzioni. Il primo aggiornamento ve lo forniamo in area 6.4 tra via Amari e via Ruggero Settimo. Tramite una trivella si stanno realizzando le paratie di micropali che sosterranno il solettone di copertura della galleria. Ci spostiamo in area 6.3C, il primo tratto di via Amari verso mare. Terminata la realizzazione dei pali lo si procederà alla scapitozzatura dei pali per procedere successivamente alla realizzazione del solettone In area 6.3B è stato realizzato il primo tratto di solettone e si procedendo da valle a monte con il secondo tratto L'area 6.3A è stata temporaneamente riaperta al transito pedonale, terminati tutti i i lavori su via Amari sarà necessario chiuderla nuovamente per la sistemazione definita con la stesura dell'asfalto e la riapertura al transito veicolare In area 6.2A e 6.2B si stanno portando avanti le operazioni di realizzazione dei pali di fondazione. Queste due aree saranno le ultime ad essere restituite e liberando via Amari da tutti i lavori in superficie.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
29 gen 2016

Anello Ferroviario: Iniziati i primi scavi in Via Amari

di Fabio Nicolosi

Dopo la chiusura di Via Amari dei giorni scorsi ecco che vediamo i primi segnali degli interventi che verranno effettuati. Dopo aver spostato tutti i sottoservizi, inizierà quindi la rimozione della pavimentazione e la realizzazione tramite apposita trivella dei pali che saranno le spalle della galleria artificiale. Dopo le palificazioni, verrà realizzato una grossa soletta che una volta conclusa consentirà di riaprire la strada e di proseguire lo scavo della galleria direttamente dall’interno della galleria stessa, permettendo quindi di ridurre i disagi. Ci comunicano che durante questa prima settimana di lavori, gli operai visti in cantiere sono stati pochi, circa una decina, ma sappiamo che questo numero non verrà incrementato di tanto poiché così è previsto dal programma operativo. Ringraziamo Daniele C per gli scatti

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
05 ott 2020

ANELLO FERROVIARIO | Gettato il magrone in area SP1

di Fabio Nicolosi

Vi aggiorniamo circa i lavori dell'area SP1, proprio all'incrocio tra via Francesco Crispi e via Emerico Amari I lavori sono in corso da alcune settimane e i disagi per la circolazione non sono pochi a causa del restringimento che il cantiere comporta sulla carreggiata. Circolazione già critica essendo via Crispi una delle strade perimetrali per chi vuole oltrepassare il centro città oltre che per l'ingresso e l'uscita dell'area portuale. Terminati i lavori di palificazione che hanno richiesto circa quattro mesi, si è proceduto alla rimozione del terreno e alla stesura del magrone. Nei prossimi giorni saranno messe in opera le armature per la realizzazione del solettone e ripristinata l'area. L'ordinanza che era valida fino al 30/09/2020 sarà sicuramente prorogata, ipotizziamo almeno altri 15 giorni di lavori.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
22 gen 2018

FOTO | Anello Ferroviario: in completamento il solettone dell’area 4

di Fabio Nicolosi

Nelle prime settimane di questo 2018 i lavori dell'anello ferroviario hanno incrementato il ritmo e giudicando anche dalle foto possiamo notare come in pochi giorni sia stato realizzando il solettone del secondo tratto di Via Amari verso il porto, impermeabilizzato e riempito con terreno che sarà adesso costipato. Bisognerà giungere alla quota stradale con ulteriori strati di terreno, posizionare i sotto servizi e lo strato di asfalto. Ricordiamo che secondo le ultime dichiarazioni di RFI, Via Amari prevede di essere resa totalmente carrabile entro il 28 Febbraio, quindi tra un mese. Sarà rispettata la data o chiesta un ulteriore proroga? I commercianti e residenti di Via Amari intanto proseguono le riunioni affinché si metta in atto una strategia comune per intentare una causa legale contro il comune e tutti gli enti responsabile affinché possano essere risarciti economicamente per il danno che essi hanno ricevuto dalla lentezza nell'esecuzione dei lavori. Ringraziamo renard78 per le foto Ti potrebbe interessare anche: Anello Ferroviario | Dal fondo di sviluppo e coesione 2014/20 100 milioni per il secondo stralcio Andamento dei lavori SCHEDA Anello Ferroviario di Palermo Monithon 2014: una “radiografia” completa all’Anello Ferroviario di Palermo">Monithon 2014: una “radiografia” completa all’Anello Ferroviario di Palermo Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
02 ott 2020

ANELLO FERROVIARIO | Torna l’asfalto su via Amari in area 6.3

di Fabio Nicolosi

Torna l'asfalto su Via Amari. Vi mostriamo l'avanzamento dei lavori in area 6.3, l'area compresa tra via La Lumia e via Ruggero Settimo. I lavori sono in fase conclusiva, si sta stendendo il tappetino bituminoso che costituirà il nuovo asfalto del tratto di strada. I lavori iniziati a Maggio 2020 hanno previsto la realizzazione di centinaia di pali di fondazione, successivamente si è rimosso il terreno per portarsi alla quota di posa del solettone. Realizzato il magrone e posate le armature si è gettato il calcestruzzo per il rivestimento superiore della galleria. Si è riempito di terra lo spazio tra l'estradosso del solettone e il piano campagna, collocati i nuovi sottoservizi (tubazioni di acqua, luce, gas e fognatura) e asfaltata la strada. In 6 mesi sono stati completati 150m di opere civili senza il minimo problema agli edifici circostanti, grazie anche al continuo monitoraggio che è stato effettuato e alla serietà della ditta D'Agostino Costruzioni a cui va il merito per questo traguardo raggiunto e che vi abbiamo documentato nelle settimane. Il prossimo step riguardarà la riapertura dell'incrocio tra Piazza Castelnuovo e via Ruggero Settimo e infine la riapertura dell'area 6.2 tra via Roma e via La Lumia, ultimo tratto dove ancora le trivelle sono in azione

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
01 lug 2019

Anello Ferroviario | Si realizzano gli ultimi pali in via Amari

di Fabio Nicolosi

Dopo settimane in cui il silenzio faceva da padrone l'area di cantiere di via Amari, sembra che qualcosa si sia mosso. Sono stati completati da AMAP gli interventi per lo spostamento finale della sottorete dell'impianto di acque nere e si potrà dunque procedere ad ultimare le palificazioni anche all'angolo con via P.pe di Scordia. Successivamente alla fine delle palificazioni si procederà alla rimozione di terra, si getterà il solettone superiore della galleria artificiale e si ricoprirà tutto con nuova terra e si ultimeranno i lavori in quel tratto di strada. Impossibile adesso stabilire dei tempi, perché tanto dipenderà dalla forza lavoro impiegata. Ringraziamo renard78 per le foto: Notizia a margine, sembra che il MISE abbia dato il via libera alla vendita della Tecnis alla D'Agostino Costruzioni, vedremo i tempi necessari al passaggio dell'azienda ai nuovi proprietari e oltre a seguire la vicenda ci auguriamo che si possa portare a termine velocemente l'appalto con nuove risorse.

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti