Articolo
20 dic 2017

In trash we trust: storie di ordinaria munnizza #1

di gioele

Non esistono soluzioni semplici, pena lo scadere nel "semplicismo". Così come la responsabilità è sistemica, tanto del cittadino quanto del detentore del potere costituito, in tutte le sue diramazioni, gradazioni e concrezioni. Però è difficile digerire la parola 'cultura' accanto a quella 'Palermo', così com'è impossibile metabolizzare ogni retorica culturalista di una classe dirigente assente, connivente, sproloquiante, radical chic. Discarica a cielo aperto, Via Leoni, tra il ristorante Acquario e via del Carabiniere. Va avanti da 6 mesi (con alternanza, che va da schifo totale a schifo relativo), nell'indifferenza della gente 'bene' che s'affastella nel quartierino.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
07 dic 2017

Rap | Si sblocca l’iter per l’aggiudicazione della gara per l’acquisto di 60 mezzi

di Mobilita Palermo

Il Consiglio di Giustizia amministrativa (CGA) per la Regione Siciliana ha dato ragione alla Rap che, in sede di presentazione delle offerte sulla gara indetta per la fornitura di 60 mezzi destinati alla raccolta di rifiuti urbani e con alimentazione a metano, aveva proceduto alla revoca dell’aggiudicazione provvisoria fatta alla “Trinacria veicoli” per una difformità dell’offerta. A seguito del provvedimento dei Giudici Amministrativi, Rap potrà ora aggiudicare la gara all'altra ditta avente diritto per scorrimento della graduatoria ed accelerare l’iter di consegna dei mezzi, importantissimi per migliorare lo spazzamento e, in generale, l’intero servizio di Igiene Ambientale. Il ricorso è stato curato dall’ufficio legale di Rap. I suddetti mezzi sono stati acquistati attraverso l’utilizzo dei fondi Jessica Energia Sicilia (bando regionale con fondi ministeriali) per un importo di sola fornitura, al netto della manutenzione, di Euro 2,753 milioni di euro e dovranno essere consegnati all'azienda entro 150 giorni solari dalla data del ricevimento dell'ordine. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 nov 2017

RAP | Meno ingombranti per strada, merito del potenziamento del servizio di ritiro a domicilo

di Fabio Nicolosi

L'unione di un potenziamento dei servizi sul territorio da parte di RAP e del potenziamento dei controlli da parte della Polizia Municipale porta i suoi frutti: per la prima volta, il numero di rifiuti ingombranti smaltiti in modo regolare e legale supera il numero di quelli smaltiti irregolarmente e abbandonati su strada. A darne notizia sono il Sindaco e l'Assessore all'ambiente, partendo dai dati forniti dal presidente pro tempore di RAP Sergio Vizzini e dal Comandante della Polizia Municipale Vincenzo Messina. In particolare, nel mese di ottobre, sono stati raccolti 23.974 ingombranti, di cui 5.705 (23,80%) da utenza domestica, 11.094 (46,28%) da postazione mobile, 7.175 (29,92%) da strada. Dati finalmente in controtendenza perché per la prima volta vede la raccolta "legale" a domicilio e nelle postazioni mobili superare di gran lunga quella "illegale" (siamo appunto a circa 70% contro 30%). In particolare, ad essere aumentato è lo smaltimento tramite servizio di ritiro gratuito a domicilio, grazie alla drastica riduzione dei tempi di attesa (passati da circa 50 a 10 giorni). Oggi, con un'azione sinergica sul campo, tramite i diversi dipartimenti della Rap nonché azioni congiunte con la polizia municipale per il controllo del territorio, sono state potenziate le squadre dedicate al servizio a domicilio. Sul fronte del contrasto degli abbandoni, l'attività svolta dal Nucleo Tutela Decoro Vivibilità e Igiene Urbana nel mese di ottobre ha visto sull'abbandono incontrollato dei rifiuti: n. 333 controlli e n. 74 sanzioni; sull'area del "Porta a Porta" (raccolta differenziata): n. 414 controlli con 46 sanzioni. Dall'inizio dell'anno, sono una decina i mezzi sottoposti a sequestro a seguito di contestazione di trasporto illecito di rifiuti. "Certamente è ancora presto per parlare di una inversione di tendenza strutturale - affermano il Sindaco Leoluca Orlando e l'Assessore Sergio Marino - ma è positivo registrare un cambio di rotta frutto di una ritrovata sinergia fra azienda e settori dell'amministrazione. L'unione di miglioramento dei servizi e aumento della repressione serve a dare un messaggio chiaro: l'Amministrazione è impegnata a dare servizi e a fronte di questo impegno non è disponibile e non può tollerare comportamenti che non soltanto sono illeciti ma sono anche pericolosi per i cittadini e l'ambiente. Sono questi gli elementi fondamentali anche di altre iniziative che l'Amministrazione sta preparando sul piano della comunicazione". Ancora con riferimento al miglioramento del servizio di ritiro gratuito a domicilio, soltanto ad ottobre sono già stati effettuati 2.051 interventi presso le utenze domestiche. Chi ha usufruito maggiormente del servizio dedicato è stata l'ottava circoscrizione con una percentuale del 30.04%, a seguire la sesta con il 15,97% , la quinta con il 13,27% , la settima con il 12,50 %, la quarta con il 7,70 %, la prima circoscrizione con il 5,80 % . Fanalino di coda la seconda circoscrizione dove la percentuale di richiesta è stata ad ottobre del 3,77%. Il settore Raccolte differenziate stradali ha dedicato soltanto al servizio a domicilio 5 squadre giornaliere, le restanti tre per gli abbandoni su strada dove soltanto ad ottobre hanno ripulito 521 siti. I cittadini che vogliono utilizzare questo servizio gratuito (fino a 5 pezzi) possono contattare l'URP della Rap al numero 800 237713 o inviare una mail a urp@rapspa.it. Le stesse saranno smistate al settore di pertinenza che non appena pronti contatteranno l'utente per informarli del giorno per il posizionamento all'esterno degli ingombranti. Qualora l'utente non risponde alla prima telefonata che preannuncia l'appuntamento viene nuovamente contattato, per un massimo di tre volte, quindi si procederà all'archiviazione della segnalazione; diversamente occorrerà ricontattare l'Urp per l'apertura di nuova commessa. Lo stesso vale per eventuali utenti che non fossero stati ancora serviti, i quali potranno contattare per l'immediato recupero. Si ricorda inoltre che l'azienda ha messo a disposizione della cittadinanza in tutte le circoscrizioni delle postazioni mobili denominata "piazza Pulita" dove i cittadini possono portare gratuitamente i rifiuti ingombranti, rifiuti elettronici e altre tipologie varie è visionabile sul sito aziendale www.rapspa.it. Il servizio è attivo ogni giorno dalle ore 7.30 alle ore 11.30 e coinvolge tutte le otto circoscrizioni: Lunedì in via dell'Olimpo (settima circ.); Martedì al Foro Umberto I (prima circ.), Mercoledì in piazza San Marino (sesta circ.), Giovedì in piazza Santa Cristina (quinta circ.), Venerdì via G. Li Bassi (quarta circ.), Sabato in via dell'Airone (terza circ.) e via San Corleone (seconda circ.). Il giovedì pomeriggio, dalle ore 13.00 alle ore 16.30, è sempre attiva, invece, la postazione di via Salvatore Corleone, nei pressi del ponte di via Emiro Giafar. Sempre attiva anche, dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.30 alle 11.30, la postazione di piazzale John Lennon (ottava circ.) per servire tra l'altro l'area interessata dal progetto porta a porta "Palermo Differenzia". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
26 ott 2017

TARI | Il comune risponde alla campagna “Pago di paga la TARI”

di Mobilita Palermo

Era il 19 Settembre quando lanciavamo ufficialmente la campagna "Pago chi paga la TARI" La campagna ha da subito riscosso grande successo, sopratutto sui social network e oggi raccogliamo i frutti. E' stato proprio in queste ore rilasciato un comunicato stampa del comune che ha risposto positivamente alla nostra campagna. Abbiamo ottenuto quello che era il risultato che ci aspettavamo e quindi che il comune desse la possibilità a tutti i commercianti che sono in regola con il pagamento delle tasse di farlo presente e di metterlo in bella vista in vetrina o all'ingresso dell'esercizio commerciale. Adesso però tocca a voi valorizzare il commerciante in regola rispetto a quello che ancora non lo è. Quindi passate parola e cercate di convincere chi non paga a farlo nel minor tempo possibile. Perché bisogna sempre ricordare che le tasse e le imposte sarebbero decisamente più basse se tutti le pagassero. Vi lasciamo al comunicato stampa: Il logo personalizzato sarà rilasciato annualmente e inviato al cassetto tributi virtuale di cui ogni esercente è sollecitato a richiedere l'apertura, registrandosi al Portale dei servizi online del Comune di Palermo servizionline.comune.palermo.it. Registrarsi è semplice e utile per trasmettere istanze di rimborso, richieste di agevolazioni o di annullamento accertamenti, accedere ai servizi digitali e per dialogare digitalmente e semplicemente con il Comune. Per il solo anno 2016, da lunedì 30 ottobre, in aggiunta al cassetto tributi, sarà attivato un apposito link "Io pago la TARI 2016" sull'home page del Comune. Ciascun esercente, inserendo la partita iva, potrà ricevere il proprio logo nella casella di posta elettronica che sarà indicata. E' poi in fase di studio un'iniziativa congiunta con le associazioni di categoria per premiare le imprese che sono in regola fin dall'istituzione della TARI e cioè per l'intero triennio 2014-2016. "Questa iniziativa è anomala – dichiara il Sindaco Leoluca Orlando - perché è anomalo che l'eccezione sia costituita da chi è in regola con il pagamento delle tasse. Le tasse, soprattutto una tassa come la TARI, servono per pagare servizi indispensabili ed indifferibili. Chi paga le tasse non soltanto quindi rispetta le regole ma, soprattutto, rende un servizio a tutta la comunità. Vogliamo dare la giusta visibilità a quegli imprenditori che interpretano il proprio ruolo non solo come persone d'affari ma anche come cittadini che sono parte attiva e viva della propria comunità." L'Assessore ai Tributi, Antonino Gentile sottolinea che "in un contesto di diffusa morosità, è giusto che i titolari di aziende che hanno mostrato la loro lealtà fiscale al Comune siano indicati come esempio da seguire. E' venuto il tempo dei virtuosi. Ogni cittadino che fa il suo dovere deve sentirsi orgoglioso di contribuire al bene comune. I tempi siamo noi, come siamo noi così sono i tempi". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo  

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
21 ott 2017

Rimossi veicoli abbandonati a Montepellegrino e alla Favorita

di Fabio Nicolosi

La polizia municipale con i Rangers di Montepellegrino e la Rap, ha rimosso ieri mattina tre carcasse di veicoli abbandonati, due motociclette ed un'autovettura, da Monte Pellegrino e dentro il parco della Favorita. A Montepellegrino, a seguito della segnalazione dei Rangers sono stati portati via un ciclomotore ed un'autovettura ormai imbrigliata nella folta vegetazione degli agrumeti; per rimuoverla è stata utilizzata una pala meccanica del settore Ville e Giardini Reset. A seguire, gli agenti del Nucleo Controlli Ambientali hanno rimosso un ciclomotore dalla Favorita con l' intervento manuale di una ditta che collabora con RAP. Questa tipologia di interventi, mirata alla tutela dell'ambiente e al decoro urbano, proseguirà la settimana prossima allo scopo di garantire la fruizione dei siti nella massima sicurezza. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
10 ott 2017

Rap | Potenziato il servizio per il ritiro ingombranti a domicilio

di Fabio Nicolosi

Saranno potenziati gli uomini e i mezzi dedicati al servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio per diminuire i tempi di attesa sul sistema di prelevamento. Lo rende noto l'Azienda di Igiene ambientale che sta riorganizzando "step by step" i servizi di igiene ambientale seguendo le precise linee guida impartite dal Sindaco sulle priorità e gli obiettivi da raggiungere in tempi brevi sul campo dell'igiene ambientale e del decoro cittadino. Da oggi in campo, per iniziare a smaltire l'arretrato sul servizio a domicilio, 12 operai e 6 autocarri a pianale con sponda caricatrice. Al fine di disincentivare l'abbandono su strada è stato tolto il limite sulle postazioni mobili dislocate nelle otto circoscrizioni (rimane invece il limite di 5 per la richiesta a domicilio). Per quanto concerne le discariche su strada che hanno messo nei mesi scorsi l'azienda in difficoltà, provocando rallentamenti sugli altri servizi, portando ad aumentare il tempo di attesa per il servizio a domicilio, sono state previste 4 squadre con il supporto di 4 autocarri con cassone scarrabile, una gru con benna a polpo e da lunedì, a supporto per bonificare aree trasformate in discarica, in campo altri 4 operai trasferiti temporaneamente da altre sedi muniti, con al seguito una pala. L'obiettivo è il potenziamento, nei prossimi tre mesi, di tutte le attività concernenti la gestione degli ingombranti tra cui anche il prolungamento dell'orario di conferimento della postazione mobile di John Lennon. "A supporto delle attività per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente - fanno sapere il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il vicesindaco Sergio Marino - saranno previsti su più fronti attività di educazione ambientale, comunicazione e sensibilizzazione". In sinergia lavoreranno il laboratorio di educazione ambientale comunale – Arpa Sicilia Infea con la Rap (settore comunicazione )". L'azienda ha già intensificato le attività di rimozione dei rifiuti ingombranti abbandonati infatti soltanto nel mese di settembre ha rimosso su strada 17.912 pezzi e in totale, compreso postazioni mobili e ritiro domiciliare, ha prelevato 39.826 pezzi. Per contrastare i comportamenti illeciti anche a salvaguardia del decoro urbano in campo l'azione sinergia della Polizia Municipale. Si ricorda che si potrà chiedere il ritiro degli ingombranti presso il proprio domicilio tramite il numero verde della Rap 800237713 o utilizzando l'app scaricabile da telefonino: "Rap Palermo". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 set 2017

Temporali e meteo avverso: scatta il coordinamento Comune-Protezione Civile. Ma il Comune ha una grande responsabilità..

di Mobilita Palermo

I recenti fenomeni temporaleschi nel palermitano, tanto rapidi quanto intensi, hanno riportato alla ribalta il tema della prevenzione e della sicurezza. Nei giorni recenti abbiamo assistito a parecchi danni e allagamenti, dovuti sia alla straordinarietà dei fenomeni metereologici sia a problemi legati al sistema infrastrutturale della nostra città e alla prevenzione, appunto. Siamo testimoni di recenti interventi per liberare le caditoie delle principali arterie stradali. Siamo altrettanto testimoni di cattivi processi e mancanza di controllo su attività di routine che nel tempo diventano le principali cause di allagamenti. Come l'otturazione dei tombini, occlusi da foglie d'albero, rifiuti o dal bitume che viene steso indistintamente su tutta la carreggiata. In questi giorni, il Comune di Palermo ha diramato una comunicazione ufficiale che mira, almeno nelle parole, a pre-allertare tutti gli organi sin da un livello di pericolo intermedio: Con una nota inviata oggi a diversi uffici comunali, l'assessore Emilio Arcuri ha disposto che diverse procedure legate alla prevenzione del rischio, siano attivate in città da ora in poi anche quando il livello di allerta è giallo, e non solo quando sia arancione o rosso. "I recenti eventi meteorologici anche in altre città d'Italia - afferma Arcuri - hanno confermato, se mai ve ne fosse stata necessità, come, a prescindere dai livelli di  allerta  previsti  e  dalle  relative  fasi operative del sistema  di  allertamento nazionale  per  il  rischio  meteo-idrogeologico  e  idraulico, l’evoluzione generalmente  rapida  dei  fenomeni temporaleschi  intensi, unitamente all’elevato  grado  di  imprevedibilità, rende  i  temporali  un  pericolo  che  può comportare molteplici  rischi,  anche  di estremo  rilievo." "Per questa ragione, si dispone che gli Uffici della Protezione Civile attivino le procedure di intervento e coordinamento sin dal manifestarsi del livello di allerta giallo in presenza della segnalazione di temporali  sparsi  e forti." Le segnalazioni dovranno essere anche diffuse alla popolazione, tramite il già attivo canale Telegram @ProtezioneCivilePalermo (www.telegram.me/protezionecivilepalermo) e tramite il sito web e i canali social dell'Amministrazione. Gli interventi di coordinamento e prevenzione prevedono, fra le altre cose, la presenza rafforzata di squadre di pronto intervento AMAP, RAP e AMG, la manutenzione straordinaria delle caditoie e interventi di rimozione di oggetti che possano ostacolare il deflusso delle acque lungo i principali assi viari. "La priorità del nostro intervento - affermano il sindaco Leoluca Orlando e l'Assessore Arcuri - è quella di prevenire danni alle persone e alle cose, senza rimanere legati a formalità burocratiche."   Speriamo davvero che il coordinamento funzioni. Auspichiamo che la prevenzione venga attuata tutti i giorni dell'anno, scongiurando scarificazioni dissennate, effettuando pulizia costante e monitorando ATTENTAMENTE le attività di quelle ditte, interne ed esterne, che intervengono sulle strade cittadine. Purtroppo la totale anarchia in cui agiscono questi soggetti, permette loro di realizzare lavori di pessima fattura senza alcune penali a carico, con tutte le conseguenze che conosciamo a carico, stavolta, di tutti i cittadini. Quindi, caro Comune, che ben venga il coordinamento con la protezione civile, ma l'amministrazione non è esente da responsabilità soprattutto nelle attività di monitoraggio durante tutto l'anno solare. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 9