Articolo
15 lug 2019

Nuove linee tram, secondo stop al ricorso contro il progetto

di Mobilita Palermo

Palermo - Anche il Consiglio di Giustizia Amministrativa stoppa la domanda di sospensione relativa alla realizzazione della nuova tranvia e presentata da alcuni cittadini. Il Cga, che non è altro che l'organo di appello alle decisioni del Tar, ha sostanzialmente respinto la domanda di sospensione degli atti relativi all'attuale progettazione, con espresso riferimento alla sentenza del Tar dello scorso Marzo e che già rigettava la richiesta di sospensiva degli atti. "Considerato, anche alla luce della natura squisitamente prodromica dell’atto impugnato, che da parte dei ricorrenti non viene allegato un attuale e debitamente qualificato periculum in mora; Ritenuto che le ragioni dedotte dagli interessati possono essere già efficacemente salvaguardate mediante un ravvicinato esame della controversia in sede di merito da parte del giudice competente; P.Q.M. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, in sede giurisdizionale, pronunciando sull’istanza cautelare in epigrafe così dispone: - respinge la domanda di sospensione dell’efficacia degli atti impugnati. - accoglie la domanda cautelare di parte ai soli fini della sollecita definizione del giudizio nel merito da parte del Tribunale competente." Il CGA sollecita anche il Tar a fissare  udienza nel merito delle questioni tecnico/amministrative, che anziché due anni potrà veder luce fra 7/10 mesi. Ma per quel periodo ci sarà anche il parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici che dovrà esprimersi circa l’approvazione definitiva. Che dirà il Tar?    

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
14 lug 2019

395° del Festino di Santa Rosalia – Ecco come cambia la viabilità

di Salvatore Galati

La polizia municipale informa la cittadinanza che in occasione del 395° Festino di S. Rosalia, sono previsti dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona della città che avranno il loro momento culminante nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 luglio 2019, con la discesa del carro trionfale dalla Cattedrale fino a Foro Umberto I, con la esecuzione finale dei fuochi d’artificio e la solenne processione religiosa di Lunedì 15 luglio. Il personale del Corpo presiederà i percorsi delle due manifestazioni per circoscrivere il perimetro degli eventi curando l’inibizione e la disciplina del traffico veicolare, per assicurare il regolare svolgimento dei cortei e la necessaria assistenza agli utenti. Domenica 14 luglio la circolazione in direzione mare Foro Umberto I sarà interdetta dalle ore 17,00 alle 03,00 di lunedì 15 luglio: da piazza XIII Vittime transito inibito nel sottovia in direzione di Foro Umberto I; i veicoli provenienti da via Cavour svolteranno a sinistra per via Francesco Crispi; via Cala all'altezza di via San Sebastiano riapertura temporanea del varco tra le due carreggiate, con rimozione dei dissuasori dalle ore 6 del 14 luglio alle ore 24 del 15 luglio con  varco  presidiato dal personale della Polizia Municipale; da via Messina Marine il transito veicolare sarà deviato per via S. Cappello; via Lincoln chiusa da corso dei Mille in direzione mare: i veicoli provenienti da via Archirafi svolteranno a sinistra per via Lincoln in direzione della stazione centrale; da piazza Giulio Cesare, chiusura al transito veicolare in direzione via Roma. Per la particolare circostanza, soprattutto per i veicoli diretti agli imbarchi (mezzi pesanti compresi), in deroga ai divieti vigenti, sarà possibile percorrere il tragitto via S.re Cappello - c/so dei Mille - via Lincoln - via Roma - via Cavour – Porto ovvero altro percorso che sarà individuato e consigliato dal personale della Polizia Municipale. I divieti di sosta con rimozione coatta nelle vie del percorso e adiacenti, scatteranno dalle ore 00,00 del 12 luglio alle ore 24 del 15 luglio e comunque sino a cessate esigenze. Lunedì 15 luglio  dalle ore 19 alle ore 22.30 e comunque sino a cessate esigenze entrerà in vigore la chiusura del transito veicolare al  passaggio della processione, lungo il seguente itinerario: CATTEDRALE — VIA VITTORIO EMANUELE — PIAZZA MARINA (andata) VIA VITTORIO EMANUELE — VIA MAQUEDA — DISCESA DEI GIOVENCHI — PIAZZA S.ONOFRIO — VIA PANNERIA - PIAZZA MONTE DI PIETA' — VIA JUDICA — VIA GIOIAMIA — VIA MATTEO BONELLO (ritorno ed arrivo). Ecco in dettaglio, quanto previsto dalla O.D. 973/17: Per consentire lo svolgimento delle PROVE GENERALI saranno adottati i seguenti provvedimenti CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE DALLE ORE 9,00, SINO A CESSATE ESIGENZE, DEL 13 LUGLIO, MEDIANTE L' INSTALLAZIONE DI TRANSENNE POSIZIONATE A CURA DELL'ORGANIZZAZIONE, ALL'IMBOCCO DI TUTTE LE STRADE INTERESSATE DALLO SVOLGIMENTO DELLE PROVE VIA VITTORIO EMANUELE Tratto compreso tra piazza della Vittoria e piazza Villena Divieti di sosta con rimozione coatta su ogni lato di ciascuna carreggiata e/o intere piazze, dalle ore 00,00 del 12 luglio alle ore 24 del 15 luglio e comunque sino a cessate esigenze Foro Umberto Primo Tratto compreso tra piazza Tumminello e via Cala. Via dell'Incoronazione Tratto compreso tra piazza Sett'Angeli e Via M. Bonello. Discesa dei Musici                Intero tratto Via Vittorio Emanuele         Intero tratto Via  Cala                               Intero tratto CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE DALLE ORE 17,00 DEL 14 LUGLIO ALLE ORE 03,00 DEL 15 LUGLIO, salvo diversamente specificato (i soli divieti di sosta saranno anticipati alle ore 14.00) Piazza della Vittoria Intero tratto del lato di monte della piazza, sul prolungamento della via Cadorna e Via Vittorio Emanuele: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Via Cadorna Obbligo si svolta a sx verso via del Bastione dalle ore 17,00 del 14 luglio alle ore 03,00 del 15 luglio; Tiro a Segno Tratto via Archirafi - corso dei Mille: Senso unico di marcia in direzione corso dei Mille; Via dello Spasimo Tratto compreso tra via S. Teresa, Piazza della Vittoria allo Spasimo Senso unico di marcia in direzione monte; Divieto di sosta con rimozione coatta ambo I lati; Via S. Teresa Tratto compreso tra piazza S. Teresa e via dello Spasimo: Senso unico in direzione monte: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Via Butera Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta; Via Alloro Tratto compreso tra via Butera e Foro Umberto I°: Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati; Via Messina Marine Direzione Foro Umberto I: All'altezza di via Cappello obbligo di svolta a sinistra; Via Lincoln all'angolo con il Foro Umberto I: Divieto di sosta con rimozione coatta (a partire dalle ore 12,00 del 14 luglio) per consentire il posizionamento di una eventuale postazione della Protezione Civile; Piazza Capitaneria Intero Tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Piazza Santo Spirito Intera Piazza: Divieto di sosta con rimozione coatta Via Torremuzza    Chiusura al transito nel tratto compreso tra piazza Kalsa e piazza S. Spirito Via dei Cartari      Senso unico di marcia in direzione piazza Cassa di Risparmio e divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati.- Nelle adiacenze dei percorsi la Protezione Civile del Comune di Palermo così come avvenuto per gli anni precedenti la presente edizione delFestino, avrà la facoltà di installare delle postazioni di pronto soccorso a tutela della cittadinanza. A tal uopo viene istituto il divieto di sosta con rimozione, dalle ore 14,00 di sabato  14 LUGLIO alle ore 03,00 di domenica 15 LUGLIO in: P.ZZA VITTORIA (in prossimità ex I.d.c. ESSO) - VIA M. BONELLO (di fronte ingresso Curia) ¬P.ZZA BOLOGNI, con divieto di sosta ambo i lati e rimozione coatta sulla via GIUSEPPE D'ALESSI  PIAZZA VILLENA — FORO UMBERTO I(prossimità ex Jolly Hotel e lato mare, altezza via Lincoln)¬VIA CALA - VIA DEI CARTARI - PIAZZA S. SPIRITO. O.D. 918/18   Festino di Santa Rosalia — Manifestazioni di carattere religioso. Domenica 15 luglio  dalle ore 19 alle ore 22.30 e comunque sino a cessate esigenze Chiusura del transito veicolare, al passaggio della processione, lungo il seguente itinerario: CATTEDRALE — VIA VITTORIO EMANUELE — PIAZZA MARINA (andata) VIA VITTORIO EMANUELE — VIA MAQUEDA — DISCESA DEI GIOVENCHI — PIAZZA S.ONOFRIO — VIA PANNERIA - PIAZZA MONTE DI PIETA' — VIA JUDICA — VIA GIOIAMIA — VIA MATTEO BONELLO (ritorno ed arrivo). PIAZZA MARINA (O.D. 918/2018 e O.D. 883/2019) Tratto compreso tra via Vittorio Emanuele e via Lungarini: Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle ore 24 del 15 luglio 2019. Divieto di sosta con rimozione coatta, sui due lati della carreggiata, dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. SALITA PARTANNA (O.D. 918/2018 e O.D. 883/2019) Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. Divieto di sosta con rimozione coatta, sull' intera area dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. PIAZZA DEL MONTE DI PIETÀ (O.D. 883/2019),  intera piazza: chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle 24 del 15 luglio 2019. Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle ore 24 del 15 luglio 2019. VIA MAQUEDA (altezza piazza Pretoria) – VIA VITTORIO EMANUELE (alta) (O.D. 883/2019): chiusura al transito veicolare per consentire il passaggio temporaneo del corteo per il “Rito della Cera”, il giorno 10 luglio 2019. PIAZZA SETT'ANGELI (O.D. 918/2018) Intera piazza. Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 del 15 luglio. Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00,00 alle ore 8 del 15 luglio. VIA M. BONELLO — VIA V. EMANUELE (tratto Porta Nuova — piazza Villena) (O.D. 918/2018)   Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 del 15 luglio. VIA SIMONE DI BOLOGNA  (O.D. 918/2018) Intero tratto: Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 e dalle ore 22 alle ore 23 del 15 luglio.   Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00.00 alle ore 24 del 15 luglio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 lug 2019

AMAT | Pubblicato il bando per la selezione di 100 autisti

di Fabio Nicolosi

E' indetta una selezione per esami a n. 100 posti di Operatore di Esercizio - parametro retributivo 140 - (autista del Trasporto Pubblico Locale), a tempo indeterminato. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere predisposta e sottoscritta utilizzando lo schema pubblicato insieme al presente avviso, allegando i documenti richiesti. La domanda di partecipazione completa, comprendente la copia - fronte e retro - della patente di guida DE e della Carta di Qualificazione del Conducente, dovrà essere inviata ad AMAT entro il termine perentorio del 19 agosto 2019, a pena di esclusione dalla selezione, in una delle seguenti modalità: a) tramite raccomandata A.R. da spedire in busta chiusa, tramite il servizio pubblico delle Poste, ad "AMAT Palermo S.p.A. - Via Roccazzo 77 - 90135 - Palermo"; sulla busta andrà scritto "SELEZIONE OPERATORI DI ESERCIZIO". Ai fini del rispetto della data di spedizione farà fede il timbro a data postale di invio; b) tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) personale del candidato, in formato PDF, da inviare all'indirizzo di posta elettronica amat.segrgen@pec.it. Sull'oggetto della PEC andrà scritto "SELEZIONE OPERATORI DI ESERCIZIO"; Non saranno prese in considerazione le domande inviate oltre il predetto termine di scadenza o pervenute tramite qualsiasi altra modalità. Bando Schema di domanda

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
11 lug 2019

Via Palinuro | La regione approva la perizia di variante

di Fabio Nicolosi

È datata 04/07/2019 la delibera dell’Ass. Reg. Infrastrutture e Mobilità con la quale il dirigente responsabile del procedimento autorizza la perizia di variante richiesta dal comune di Palermo che prevede, la realizzazione di un solaio carrabile al fine di oltrepassare il canale “Ferro di Cavallo”. Vedremo dunque se e quando i lavori ripartiranno sperando che sia l’ultimo stop di un’opera fondamentale per la borgata di Mondello e per la sua pedonalizzazione Alleghiamo il documento:

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
10 lug 2019

Rifiuti, da giovedì 11 Luglio segnalazioni possibili su WhatsApp e Telegram

di Antony Passalacqua

Palermo - Con quelle comminate ieri, si è superato il numero delle 266 sanzioni elevate negli ultimi 21 giorni per abbandono irregolare di rifiuti. Prima dell'attivazione della task force voluta dal Sindaco, erano state 370 in 6 mesi. Ultimo ad essere multato in ordine di tempo, un noto supermercato del centro, i cui dipendenti stavano consegnando cartoni ad un privato che utilizzava un mezzo sfornito delle necessarie autorizzazioni. Per il supermercato è scattata una sanzione e per il privato il sequestro del mezzo. Intanto è di oltre 12.500 il numero di ingombranti rimossi nell'ultimo mese dalle strade cittadine, mentre prosegue l'attività di RAP per il recupero dell'arretrato. Ma la novità è la prossima attivazione di due strumenti per la segnalazione di illeciti legati allo smaltimento dei rifiuti. Da giovedì, chiunque voglia potrà infatti inviare fotografie e video che possano essere utili alle indagini e alla individuazione degli autori. Saranno disponibili un numero WhatsApp e Telegram (348.8727800) ed una casella e-mail (segnalazioni@comune.palermo.it). Il numero telefonico sarà attivato unicamente per il traffico tramite le due App di messaggistica. Le segnalazioni utili (soltanto quelle che riporteranno immagini e video) saranno inoltrate, a cura dello staff del Sindaco all'Autorità Giudiziaria, per le valutazioni e le indagini del caso.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
09 lug 2019

Amat | Le nuove assunzioni permetteranno di contrastare anche il mancato pagamento dei titoli di viaggio

di Fabio Nicolosi

Riportiamo il comunicato stampa del comune di Palermo in merito al concorso pubblico bandito da AMAT che permetterà l'assunzione di 100 nuovi autisti. L'Assessore alla Mobilità, Giusto Catania e l'Amministratore unico di Amat, Michele Cimino, hanno incontrato stamattina i rappresentanti delle organizzazioni sindacali dei lavoratori dell'azienda. Oggetto dell'incontro, la discussione del piano di rilancio dell'azienda, le iniziative contro l'evasione e le assunzioni di nuovi autisti. Al termine della riunione e a seguito delle rassicurazioni avute tanto dall'Amministrazione comunale quanto dall'Amministratore unico, le Organizzazioni sindacali hanno deciso di revocare lo stato di agitazione annunciato in precedenza. L'Assessore ha riconfermato il contenuto della missiva inviata nei giorni scorsi a firma anche del dirigente dottor Maneri, con la quale "è stato ribadito che la percorrenza chilometrica su Tram sarà conteggiata ai fini del rimborso riconosciuto all'azienda ed ha inoltre sottolineato la posizione assunta dall'Amministrazione in merito alla possibilità ed opportunità di procedere a nuove assunzioni di autisti". A questo proposito, l'Amministratore Unico ha informato i sindacati di avere "dato mandato agli uffici di avviare la procedura per l'espletamento di procedure concorsuali per l'assunzione di 100 autisti e, nelle more, di verificare la possibilità di ricorso a forme contrattuali temporanee per la copertura delle vacanze di organico". Cimino ha anche sottolineato che del piano di rilancio "una parte cospicua sarà destinata alla lotta all'evasione sia per quanto riguarda i titoli di viaggio su autobus e tram, sia per quanto riguarda la ZTL, recuperando ulteriori risorse per i servizi". Per la ZTL, l'entrata in funzione del sistema integrale delle telecamere (i varchi controllati passeranno dagli attuali 5 a 28) permetterà infatti un maggiore controllo degli afflussi. Per quanto riguarda invece i controlli sul pagamento dei biglietti, saranno proprio la disponibilità di nuovi autisti e più corse a "liberare" risorse umane da destinare alla verifica. Per il Sindaco Leoluca Orlando e per l'Assessore Giusto Catania, "è apprezzabile da parte delle organizzazioni sindacali la scelta di mantenere alta l'attenzione sul futuro dell'azienda e sulla qualità dei servizi. Proprio per questo siamo soddisfatti del fatto che si sia costruito un dialogo a fronte degli impegni e dei piani illustrati da parte del Comune e dell'Amministratore. L'Amat, come tutte le aziende del trasporto pubblico locale in Sicilia, ha sofferto per i continui tagli da parte della Regione, ma finalmente la possibilità di considerare i chilometri percorsi "su ferro" come ovvia parte del servizio reso ai cittadini ci permette di guardare con più tranquillità al futuro, in un'ottica di rilancio e potenziamento".

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 lug 2019

Evento | I rinvenimenti archeologici di Himera. La valorizzazione del patrimonio archeologico siciliano in conseguenza dei lavori per il raddoppio della ferrovia Palermo – Messina

di Fabio Nicolosi

La sezione CIFI Palermo intende ricordare il 120° anno dalla fondazione del CIFI, con il patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Palermo e in collaborazione con RFI, Italferr e Cefalù20, organizzando il convegno: "I RINVENIMENTI ARCHEOLOGICI DI HIMERA" che si terrà giorno 11 luglio 2019, ore 14:30, presso la Sala delle Lapidi del Real Albergo dei Poveri, corso Calatafimi 217, Palermo. Il sottotitolo "La valorizzazione del patrimonio archeologico siciliano in conseguenza dei lavori per il raddoppio della ferrovia Palermo - Messina" riassume il felice esito della dialettica contrapposizione fra la costruzione di una nuova infrastruttura e la salvaguardia del patrimonio culturale ed ambientale. Con la variante di Himera del raddoppio del tratto Fiumetorto - Cefalù (Ogliastrillo) non solo si è evitato di danneggiare l'area archeologica dell'antica colonia greca, ma si son potuti ritrovare e catalogare un enorme numero di reperti di grande valore storico e culturale. Il risultato raggiunto è fortemente didascalico rispetto alla professione ingegneristica perché testimonia che la progettazione non può prescindere dal rispetto dell'ambiente fisico e socio-culturale. Partecipate numerosi per avere la possibilità di vedere le straordinarie immagini riprese durante gli scavi con la descrizione e il commento degli esperti del settore. Arrivederci al pomeriggio di giovedì 11.

Leggi tutto    Commenti 1