13 ago 2018

Passante ferroviario | La prima corsa prova, ma la data di apertura è ancora un’incognita


Sabato 11 Agosto si è svolta la prima corsa prova lungo il tracciato ferroviario tra le stazioni di Notarbartolo e Punta Raisi.

Il treno è partito alle 10.40 da Notarbartolo, facendo sosta a Sferracavallo dove l’ing Filippo Palazzo di RFI ha risposto ad alcune domande rivolte dai giornalisti

La domanda sicuramente più interessante è stata: “Quando verrà riaperta la linea al traffico passeggeri?” e la risposta è stata molto semplice: “La data del 9 Settembre è una data plausibile, ma tutto dipenderà dalle prove e dalle certificazioni”

E d’altronde i problemi non finiscono mai di finire, infatti il 09 Agosto doveva avvenire l’attivazione della tratta, ma per problemi non ben specificati ad attivarsi è stata solo la linea aerea e ciò viene confermato anche da un comunicato stampa del comune di Palermo:

Dalle ore 05:00 del 09/08/2018, le condutture della linea di contatto per trazione elettrica poste sul nuovo tracciato ferroviario tra le stazioni di Palermo Notarbartolo e Carini della linea ferroviaria Palermo-Trapani saranno permanentemente sotto tensione a 3000 Volt.
Dalla suddetta data quindi si dovrà evitare in modo assoluto qualsiasi contatto diretto o indiretto con i conduttori e gli isolatori delle suddette condutture e relative apparecchiature.
Dovrà essere evitato di toccare animali, vegetali od oggetti che si trovino in contatto anche se imperfetto o discontinuo con detti conduttori, isolatori o apparecchiature.
Si raccomanda pure di astenersi dal toccare qualunque altro filo anche telefonico che per allungamento anormale o per rottura potrebbe essere in contatto con le condutture elettriche.
In caso di infortunio prima di praticare soccorso alla persona colpita da folgorazione, si dovrà accertare che la stessa non sia ancora in contato con conduttori ed apparecchiature, in tal caso occorrerà avere preventiva conferma dell’avvenuta tolta tensione su conduttori ed apparecchiature”.

Non resta quindi da capire quando avverrà l’effettiva attivazione e sopratutto non resta che aspettare il comunicato stampa che scaccerà ogni dubbio sulla riapertura della linea.

Vi mostriamo le numerose foto scattate dai vari amici lungo la linea tra cui giovanni75 e tanti altri che ringraziamo

Questo slideshow richiede JavaScript.


aggiornamenti passantebelgiocantiere passante ferroviario palermocarinide gasperielettrificazionefalconefermata belgiofermata de gasperiil disparimetro palermo aeroportometropolitan palermo prezziMetropolitanametropolitana palermo punta raisimobilitamobilita palermomusumeciorlandopalazzopalermo notarbartolopassante ferroviariopassante ferroviario palermorfiriapertura passante ferroviariostato trenostazione centrale palermotratta atratta btratta ctrenitaliatreno metropolitanotreno palermo aeroporto

8 commenti per “Passante ferroviario | La prima corsa prova, ma la data di apertura è ancora un’incognita
  • punteruolorosso 1895
    13 ago 2018 alle 8:27

    lasciamo stare l’estetica. la fermata sferracavallo sarà fondamentale per raggiungere la borgata in treno dal centro città. a maggior ragione quando la fermata politeama dell’anello sarà attiva. la cosiddetta circonvallazione di sferracavallo, su cui si affaccia la fermata, è una strada malsicura, priva di illuminazione e di marciapiedi. immagino che istituiranno delle navette. nel progetto appena bocciato dal governo nazionale era previsto un capolinea del tram proprio all’altezza della stazione fs. nel rendering del tram era prevista una strada panoramica di collegamento della stazione con via catullo, a due passi dalla piazza, nonché piste ciclabili e marciapiedi. immagino che, una volta bocciato il tram, questa strada non verrà mai realizzata, e la stazione fs rimarrà raggiungibile solo tramite navetta. un sentito ringraziamento alla ditta salvini per quest’ennesimo regalo al sud. immagino che i soldi del tram andranno a finanziare la flat tax degli imprenditori del nord e la lotta all’immigrazione.
    se qualcuno in questo sito è a conoscenza di eventuali altri progetti di prolungamento di via catullo, li indichi qui. che fine ha fatto la via palinuro? hanno finito la strada? stannoc ontinuqndo a lavorare? a sferracavallo l’assessora riolo (proprietaria di concessionarie auto) ha appena bocciato la pedonalizzazione della borgata. i residenti chiedono questa pedonalizzazione, e in particolare il gruppo facebook “il mare di sferracavallo” di simone aiello sta facendo un sondaggio online che parla chiaro: il 98% dei residenti vuole la pedonalizzazione. fra le altre richieste, c’è la bretella fra via nicoletti e via del tritone.
    il tram di mondello, recentemente bocciato da salvini e di maio, avrebbe reagalato alla borgata e alla città chilometri di piste ciclabili, un lungomare e una piazza pedonale, e la possibilità di lasciare l’auto a casa e andare a mondello in tram. di fronte a un simile scempio di energie e di tempo, con noi in questo sito a discutere sempre e solo di aria fritta e di cose che non si faranno mai, ci si chiede una sola cosa. perché?
    la priorità in questo momento è negare la casa ai rom. ma il campo rom andava bene?
    cos’è che vi va bene? la camera a gas?

    • friz 1088
      14 ago 2018 alle 0:49

      ….l’intera storia la stai vedendo da un punto di vista sbagliato…
      Di Maio e Salvini avevano promesso una serie di cose, e belle o brutte che siano, ne stanno iniziando a fare alcune… e allo stesso modo orlando, in piccolo, a Palermo, aveva promesso tante altre cose, come ad esempio trasformare radicalmente la Favorita fino a farla diventare una sorta di Central Park, o trasformare la costa sud fino a trasformarla in una nuova Mondello…. e inoltre aveva promesso di fare una marea di linea tram (a mio avviso operazione sbagliata, ma secondo lui sarebbe stata una grande cosa)…. ma tutte queste cose le aveva promesse orlando senza avere a quanto pare le coperture finanziarie…. queste BALLE le aveva raccontate orlando, non le avevano raccontate Salvini e Di Maio… a mio avviso, ripeto, tu stai sbagliando bersaglio…. tu dovresti essere incavolato con orlando perchè ti ha illuso, infatti a quanto pare non ha mai avuto le coperture finanziarie per realizzare le tante cose da lui promesse durante le lezioni….. se la Favorita non è stata trasformata in Central Park la colpa è di orlando… se nella costa sud, invece dei grandi investimenti promessi da orlando, faranno solo una pista ciclabile, la colpa è di Orlando che in campagna elettorale ha raccontato un mare di Balle…. se i soldi per il tram non ci sono orlando se n’è accorto solo oggi? ….in campagna elettorale faceva intendere che il “suo” PD aveva provveduto alle coperture…
      Punteruolorosso tu te la dovresti prendere con Salvini e Di Maio se non faranno la Flat Tax e il reddito di cittadinanza promesso da loro in campagna elettorale, ma non te la puoi prendere con Di Maio e Salvini se OVVIAMENTE se ne strafregano di finanziare il programma di un piccolo avversario politico (orlando)… programma che in teoria, secondo quanto detto da orlando in campagna elettorale, era già stato “finanziato” dal precedente governo a lui “amico”…. a prenderti in giro è stato orlando, non Salvino o Di maio… e forse ti ha preso in giro pure Renzi….. ma non penso proprio che Salvini e Di Maio ti avevano mai promesso che se avessero raggiunto il potere avrebbero fatto di tutto per realizzare il programma di orlando…
      P.S. …..è charo che orlando non è in grado di mantenere neanche un decimo delle promesse fatte da lui in campagna elettorale….. ma almeno si spera che farà un collegamento pedonale tra la stazione di Sferracavallo e la piazza…. se poi non è in grado neanche di realizzare quel collegamento sarebbe bene che si possa dimettere Subito… perchè a quel punto significa che non è in grado di realizzare NIENTE…
      P.S.2 ….oltretutto se si fa o non si fa i tram non cade il mondo… e non cade Palermo… quando invece circa 6 anni fa Orlando bloccò, nei fatti, il progetto della Metropolitana Automatica pensato dal precedente sindaco, quella a mio avviso fu una Vera Pugnalata all’intera città… in quel caso per ignoranza (non dico per cattiveria) orlando causò un Danno Gravissimo alla potenziale crescita di Palermo… se in quel caso avessimo avuto un sindaco più sveglio ora Palermo sarebbe proiettata verso il Futuro…. ma purtroppo in quel caso avevamo come sindaco l’unico sindaco al mondo che odia le metropolitane….
      P.S.3 …..Punteruolorosso, se dobbiamo ricostruire una vicenda storica, la dobbiamo ricostruire in maniera corretta…. volere fare passare il concetto che orlando è “l’impero del Bene”, e gli altri sono “l’impero del Male”, è sbagliato… cerchiamo di capire ed ammettere i tantissimi Errori che ha commesso l’attuale sindaco di Palermo… e l’elenco è lungo…. e ovviamente gli vanno perdonati perchè furono commessi per Ignoranza…. ma non gli possiamo fare anche l’applauso… l’applauso non glielo possiamo fare se ha illuso mezza città con promesse mai mantenute…

  • Templare 481
    13 ago 2018 alle 9:32

    “la priorità in questo momento è negare la casa ai rom. ma il campo rom andava bene?
    cos’è che vi va bene? la camera a gas?”

    Il problema non è negare la villa ai Rom, il problema è che gente in attesa da anni per un alloggio popolare ed è costretta a situazione di miseria indicibile, come dormire in macchina e si è vista scavalcare in un attimo. È un problema di razzismo, sicuramente. Contro gli Italiani.

  • arenzana 20
    13 ago 2018 alle 10:39

    Bloccare i tram per sferracavallo e Mondello han fatto bene poiché il percorso correva parallelo al passante ferroviario. Costruire una linea a Mondello in termini di costi e benefici non ha senso dato che da novembre a aprile la borgata marinara si svuota. Perlopiù il risanamento della costa sud darà una mazzata a Mondello. Occorre invece battere per la riqualificazione urbana di Sferracavallo che da circa 20 anni esistono i progetti, che fine ha fatto il prolungamento di via Tritone? Per l’isola pedone in piazza sono d’accordo ma si realizzi appena apre il passante. Si vocifera che, una volta aperta la fermata, la linea 616 sarà soppressa e sostituita dalla navetta.


Lascia un Commento