Articolo
04 mag 2016

Mobilita.org è media partner del Cyclopride Palermo 2016 – il programma della manifestazione

di Giulio Di Chiara

Anche quest'anno a Palermo si terrà il Cyclopride il prossimo 8 maggio, la manifestazione vicina agli amici delle due ruote che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi della ciclabilità, della sostenibilità e della sicurezza stradale, ma non solo. Tutti questi obiettivi coincidono con il nostro focus tematico e per questo abbiamo aderito all'evento con una partnership mediatica. In cosa consiste il Cyclopride 2016? Il Cyclopride Day 2016 consiste in un tour in bicicletta di 22 chilometri circa, una vera esperienza di “ciclismo urbano” che consente di scoprire (e riscoprire) le magie della Palermo che cambia: Città-Porto, Città-Natura, Città-Storia. Appuntamento giorno 8 Maggio alle 10.30. Ma è tanto di più: mentre parte la regata degli 8 porti, si pedalerà tutti insieme dal cuore monumentale del Centro storico, lungo la sua splendida costa, fino al Parco della favorita. Da un mare d’azzurro a un mare di verde, la “boa” sarà la magica Casina Cinese. Un momento per riappropriarsi (con le biciclette) delle strade della città e trasformare un percorso in una esperienza conoscitiva che ricolloca la scala umana in posizione privilegiata nel rapporto con la città. Anche quest’anno a Palermo “la regata degli otto porti” farà da specchio a mare dell’iniziativa. La manifestazione sarà anche un'occasione per sensibilizzare i partecipanti a sostenere i progetti di lotta alla cecità promossi da CBM Italia Onlus in Africa. Verrà inoltre allestito il tradizionale Cyclopride Village al Foro Italico, attivo dalle 8.30 dell’8 per le iscrizioni (gratuite) e le moltissime attività ludico/sportive realizzate grazie a LOMBARDOBIKES e alle tantissime associazioni, enti e gruppi   partecipanti;     L'intero programma delle attività al Village (gli orari potrebbero subire delle variazioni): - Bikeclinic (stand di Addiopizzo Travel) Come si cambia la camera d’aria di una bici? Corso-base per principianti alle prese col più tipico dei problemi: la foratura. A seguire, “Pitstop Contest”: vince il più veloce al cambio gomme! DURATA: 30 minuti: 10 per la dimostrazione e 20 per la “gara” (divisa fra “principianti” e “expert”) ORARIO: 16.30    - “Battesimo del pedale” (stand di Addiopizzo Travel) Per un bambino, imparare ad andare in bici è come imparare a camminare: ci vuole equilibrio, coraggio, fiducia e un valido sostegno. Un invito a rimuovere le rotelle e ad accompagnare vostro figlio nella sua prima vera pedalata! DURATA: 30 minuti (introduzione - attività - premiazione) ORARIO: 15.30   - Short BikeTours (stand di Addiopizzo Travel) Tour in bicicletta del centro storico della città di un’ora, con partenza dal Village del Foro Italico, per turisti italiani e stranieri. DURATA: 1 ora ORARIO: 17.00 in italiano, 18.00 in inglese (prenotazioni allo stand dalla mattinata) - Lo sport del benessere (stand oxygen) Attività motoria yoga, zumba e tanto altro con gli straordinari amici della palestra più oxygenata del Cyclopride. Oorario tutto il giorno. Al termine delle attività (ore 18 circa) è prevista la premiazione della regata degli otto porti (stand oxygen)   - Bike Challenge (stand della FMI, piazzale percorso sicurezza stradale) Tante sfide come Gymkhana, surplace e prove di destrezza a pedali per sfidare i tuoi amici e vincere tanti gadget offerti da BIKEMAGAZINE DURATA: 1 ora ORARIO: 16.30   - Siamo la coppia (in bici) più bella del cyclopride (stand oxygen) Quest’anno assegneremo un premio alla coppia dell’anno cyclopride Palermo 2016   - Ho la bici più strana del cyclopride (stand oxygen) Ritieni che la tua bici sia davvero unica? Faccela vedere! Gruppi di osservatori gireranno per il village e il gruppone della pedalata assegnando i premi offerti dall’organizzazione ORARIO PREMIAZIONI: 17.00   - Performance vedi nascere una bici (stand cronosbike) Vedrai nascere una bicicletta dall’assemblaggio di ogni componente in un’ora di pura emozione! DURATA: 1 ora ORARIO: 16.00   - Facce da cyclisti CPDP2016 (stand CBM/impronte libere) Ti senti bici-foto-genico? Dimostralo! Ti aspetta una postazione fotografica nella quale realizzare tuoi ritratti per te e i tuoi amici, solo o in gruppo con le proprie bici ORARIO: 9.00-10.30, 14.00-17.00   - cyclofficina by bicivintage (stand bicivintage) Hai qualcosa che non va alla ruota? La tua catena cigola come le catene di un fantasma? Fai un checkup prima della pedalata! Rivolgiti a Giuseppe, la tua bici te ne sarà grata! ORARIO: 9.00-10.30, 14.00-17.00   - Trovabike (stand Palermo notte in bici) Trova Biker è un social dedicato a tutti coloro che vanno in bici, e si pone come obiettivo quello di incentivare e sostenere una mobilità eco-sostenibile attraverso l'uso della bicicletta. Trova Biker permette di creare, condividere, proporre e aderire alle iniziative di altri ciclisti, partecipare ad eventi e manifestazioni sulle 2 ruote, conoscere altre persone e fare nuove amicizie.   Sabato 7 la FIAB organizza la tradizionale BIMBIMBICI (con partenza da piazza Vittorio Emanuele Orlando), domenica sponsor, enti e associazioni con le quali si organizza la manifestazione animeranno il village "a tutto sport": l’ACSI Sicilia Occidentale, il CIP, l’FMI, la lega navale italiana, oxygen group, Uniamoci onlus, solo per citarne alcune; il tutto all’insegna della promozione della cultura della sostenibilità urbana della mobilità, dello sport e del benessere.  Dal 2 al 7 maggio saranno inoltre attivi i "cyclopride point" presso TECNICASPORT di via Aquileia 38 e SPAZIO CULTURA di via Marchese di Villabianca 102, per le iscrizioni (gratuite) che da diritto alla targhetta da apporre sulla bici durante l’evento.        

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
06 mag 2017

La domenica Favorita, il 7 maggio “il parco apre alle persone”

di Antony Passalacqua

Quarto appuntamento de “La Domenica Favorita”, in programma dopodomani, domenica 7 maggio, tra le 8 e le 14, all’interno del Parco della Favorita. Anche per questa occasione - dopo il grande successo della prime tre giornate – sono in programma numerose iniziative, tra corse a piedi o in sella alle mountain bike, passeggiate, musica, pattini, calcio, corsi per bambini, aree picnic con tavoli e panchine, attività ludiche, sportive e culturali dedicate ai ragazzi e ai loro genitori, letture ad alta voce e spettacoli di danza. Previsti la chiusura al traffico delle strade interne (viale Diana e viale Ercole,  dalle 8 alle 14) e servizi a supporto della manifestazione. Tre bus navetta gratuiti per gli spostamenti all’interno del Parco della Favorita con 13 nuove fermate insieme ad alcuni stalli di bike sharing e 6 parcheggi in prossimità dei rispettivi ingressi al Parco. Per il raggiungimento della zona interessata alla manifestazione, Amat ha previsto per quelle domeniche il biglietto unico per l'intera città per poter raggiungere il Parco della Favorita e Mondello e sarà operativo anche il servizio di Taxi sharing. Anche la Rap interviene durante la manifestazione "La Domenica Favorita", dalle ore 8,00 - 15,00, con l'installazione di 5 "ecopunti" presso alcuni siti  individuati.  Sarà  inoltre predisposto  un gazebo, presso la villetta adiacente lo Stadio delle Palme, curato dal settore "Comunicazione e Urp" della Rap come veicolo di comunicazione per la diffusione della Raccolta Differenziata e sarà distribuito in tal senso del materiale promo- pubblicitario. Gli ecopunti saranno posizionati in Zona d'ingresso della Palazzina Cinese, Case Rocca, Casa Natura, Piazzale dei Matrimoni, Villetta adiacente Stadio delle Palme.Ogni "ecopunto" sarà costituito da 5 contenitori carrellati (da 240 - 360 litri) per le seguenti frazioni: organico, carta, vetro-plastica / metalli, residuo non riciclabile. Il palinsesto, la mappa del parco, le vie alternative ed altre informazioni utili nel sito ufficiale http://www.ladomenicafavorita.com/ La manifestazione si svolge a domeniche alterne. L’appuntamento successivo, quindi, è previsto per domenica 21 Maggio.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
07 lug 2015

PEDALATA | Martedì 7 Luglio: Tour con palermonotteinbici!

di Fabio Nicolosi

Palermonotteinbici organizza per Martedì 7 Luglio 2015 una pedalata serale con partenza e arriva a Piazza Castelnuovo Ecco i dettagli: RADUNO raduno a piazza castelnuovo ore 21:00 Partenza ore 21.30 circa Descrizione La pedalata sarà impegnativa con un percorso cittadino studiato per tutti i ciclisti di 12.78 Km circa. La partecipazione attiva di tutti è ben accetta ed è basilare per lo svolgimento della pedalata. Data la mole di partecipanti è impossibile garantire un cordone di sicurezza attorno al gruppo pertanto si invitano i partecipanti a rispettare le norme essenziali del codice stradale. Per questo motivo la buona riuscita dell’evento dipenderà principalmente da voi. In basso troverete un vademecum esemplificativo. PERCORSO: Piazza Castelnuovo Via Dante Via Sammartino Via Costantino Nigra Via Antonio Salinas Via Nunsio Morello Via Notabartolo Piazza Matteo Maria Boiardo Piazza Ottavio Ziino Via Principe di Palagonia Via Franz Liszt Via Giovanni Zappalà Via Aquileia Via dei Nebrodi Via Belgio Via dei Nebrodi Viale Francia Viale Strasburgo Via Alcide de Gasperi Sosta 15 minuti Viale della Croce Rossa Piazza Vittorio Veneto Via dell'Artigliere Piazza Leoni Via Imperatore Federico Via Anwar Sadat Piazza Generale Antonio Cascino Via Monte Pellegrino Via Duca della Verdura Via della Libertà ARRIVO : A Piazza Castelnuovo NB: È ALTAMENTE CONSIGLIATO (ANZI OBBLIGATORIO ) INDOSSARE IL GIUBBINO CATARIFRANGENTE, MONTARE LE LUCI DI POSIZIONE PER LA BICI, ESSERE VISIBILI E PRUDENTI! PRIMA DELLA PEDALATA DI PALERMONOTTEINBICI: * In caso di CONDIZIONI ATMOSFERICHE AVVERSE nelle 2 ore antecedenti alla pedalata, questa sarà rimandata a DATA DA DESTINARSI; * E’ necessario arrivare all’appuntamento con la bici perfettamente funzionante, in particolare luci e freni; * L’uso del casco è consigliato (obbligatorio per i bambini); DURANTE LA PEDALATA: * Rispettare il CODICE STRADALE; * Mantenere il gruppo compatto; * Non superare la testa, non attardarsi in coda e non salire sui marciapiedi se la pedalata si svolge in strada; * In caso di pausa, questa finisce al fischio dello STAFF; * Lo STAFF non può dare assistenza tecnica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 ago 2018

In memoria di Libero Grassi: pedalata Parco Acqua dei Corsari

di Antony Passalacqua

Palermo - Il 29 agosto ricordiamo ancora una volta Libero Grassi eroe immortale della resistenza antimafiosa e della libera impresa per l’ottava pedalata consecutiva e chiedendo a gran voce che il Parco a mare che porta il suo nome divenga simbolo di riscatto di un’area e di rinascita della Costa Sud di Palermo che da decenni ha visto negata la fruibilità del proprio mare. Così come ci auguriamo anche che diventi esempio di buona amministrazione anche per tanti altri spazi che attendono da anni di essere restituiti alla cittadinanza intera.  CI VEDIAMO PER IL CONCENTRAMENTO al Nautoscopio alle 16:30 e partenza alle 16:45. Alle 17:30 presso il parco avrà inizio il dibattito "Parco Libero Grassi: a che punto siamo?"Il momento di dibattito sarà l’occasione per un confronto tra cittadini, associazioni e istituzioni sulla riapertura del parco intitolato a Libero Grassi e sull’avvio di un percorso di progettazione e gestione partecipata. La pedalata è promossa dal Comitato Parco Libero Grassi ad Acqua dei Corsari adesso completiamo il recupero, Aldo Penna FIAB Palermo Ciclabile, MobilitaPalermo Comitato Addiopizzo E' possibile seguire l'evento su facebook cliccando qui

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
06 mag 2016

Viabilità per il Cyclopride Day Palermo 2016 – le strade interdette al traffico

di Andrea Baio

Mobilita Palermo è media partner del Cyclopride Day Palermo 2016, che si terrà a partire dalle ore 9:00 di domenica 8 Maggio al Foro Umberto I. Il Comune di Palermo ha rilasciato un comunicato relativo alla viabilità. Vi invitiamo a leggere per evitare disagi durante la giornata! Domenica 8 maggio 2016 dalle ore 10,30 prenderà il via dal Foro Umberto I, la manifestazione ciclistica "Cyclopride Day 2016", con partenza/arrivo lungo il Foro Umberto I che interesserà l'area della cosiddetta passeggiata a mare; Secondo l’ordinanza sindacale n. 544 del 04.05.2016 è disposta la chiusura, al passaggio della carovana dei partecipanti lungo il seguente itinerario: 1.    Partenza Foro Umberto— carreggiata arretrata tra la villa antistante il mare e la carreggiata lato mare, delimitata tra le vie Lincoln e via Padre G. Messina 2.    A destra sulla carreggiata Foro Italico, lato mare 3.    Dritto per via Cala e via F. Crispi (carreggiata lato mare) 4.    Dritto per il Piano dell' Ucciardone, via Monte Pellegrino (carreggiata in salita) e via A. Sadat 5.    A sinistra verso via M. L. King e poi dritto verso via Imperatore Federico 6.    A destra verso piazza Leoni e poi dritto per il viale del Fante 7.    Ingresso all' interno del giardino della Palazzina Cinese (dal cancello di fondo) ed uscita dal cancello sul viale Duca degli Abruzzi, verso sinistra 8.    Prosecuzione verso viale del Fante, sino allo Stadio Comunale, e quindi a destra verso via Antonio Cassarà 9.    Percorrenza della rotatoria Giovanni Paolo II, verso viale Croce Rossa (carreggiata di monte), piazza Vittorio Veneto, via della Libertà e via R. Settimo 10. A sinistra verso via Cavour e quindi a destra, contromano, su via Roma 11. A dx su via Vittorio Emanuele, sino a piazza Villena e poi a sinistra verso via Maqueda, sino a piazza Giulio Cesare 12. Percorrenza della rotatoria verso via Lincoln e prosecuzione verso il Foro Umberto I 13. Svolta a destra ed arrivo al Village. Carreggiata lato mare: Tratto compreso sul prolungamento di via Lincoln e piazza della Capitaneria; Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati dalle ore 20 del 7/5/2016 e le ore 20  dell’ 8/5/2016 e comunque sino al termine dell’evento Carreggiata arretrata sul lato mare Tratto compreso tra il prolungamento di Via Lincoln e piazza Tumminello/Via Padre G. Messina: Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati dalle ore 20 del 7/5/2016 e le ore 16 dell' 8/5/2016 e comunque sino al termine dell'evento; - Chiusura temporanea al transito veicolare per consentire le fasi di partenza e arrivo della manifestazione che avverranno nell'arco temporale compreso tra le ore 7.30 e le ore 13,00 dell' 8/5/2016 Carreggiata lato monte: Tratto compreso sul prolungamento di Via Lincoln e Piazza Tumminello: Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati dalle ore 20 del 7/5/2016 e le ore 16 dell' 8/5/2016 e comunque sino al termine dell'evento; Chiusura temporanea al transito veicolare per consentire le fasi di arrivo della manifestazione che avverranno nell'arco temporale compreso tra le ore 12.30 e le ore 13.00 dell' 8/5/2016. La fermata dei mezzi Pubblici di Trasporto Extraurbani, sarà spostata temporaneamente in Via Adorno. L' area arretrata del Foro Umberto 1, lato mare, sarà delimitata da transenne per tutto il tratto.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
08 giu 2017

Venerdì 9 Giugno l’inaugurazione del percorso mtb/cx in Favorita

di Fabio Nicolosi

Nel Parco della Favorita si inaugura, nell’ambito del progetto La Domenica Favorita, anche un percorso permanente di mountain bike e di ciclocross dopo la realizzazione dell’area picnic. Venerdì 9 giugno alle ore 9 presso le Scuderie Reali di Casa Natura l’inaugurazione alla presenza del Sindaco, degli Sponsor Mercato San Lorenzo e Bibite Polara. Il progetto è stato naturalmente voluto dal Consiglio Direttivo di La Domenica in Favorita formato Marco Lampasona, Nicola Tricomi e Fabio Corsini e realizzato dall'arch. Giovanni Sabella (Spazio Aria) con la collaborazione del Comune, Rangers e Reset. Gli sponsor che hanno supportato il progetto sono stati San Lorenzo Mercato e Bibite Polara. Dopo mesi di lavoro, afferma Marco Lampasona del Direttivo del Comitato La Domenica Favorita, siamo riusciti a realizzare un percorso stabile di mtb e cx all’interno del Parco. Ci auguriamo che diventi sede di gare nazionali ed internazionali vista la bellezza del percorso di circa 4 km. Lavoreremo in tal senso con la Federazione Ciclistica Italiana per promuovere il tracciato. Nel frattempo potrà essere girato ogni giorno gratuitamente da tutti gli appassionati. Il progetto, conclude Lampasona, dimostra come la collaborazione tra pubblico e privato è la chiave di volta per la valorizzazione del nostro territorio. Ecco la mappa del percorso: Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 lug 2015

Arriva a Palermo MobyDixit 2015

di Antony Passalacqua

Sotto l’egida del Comune di Palermo e di Euromobility, l’Associazione dei Mobility Manager italiani, arriva per la prima volta al Sud e in Sicilia “MobyDixit”, una kermesse di tre giorni, il 15-16-17 ottobre, presso i Cantieri Culturali della Zisa a porte aperte per il pubblico, le scuole, l’università e gli ordini professionali, con l’obiettivo di fare il punto sulla mobilità sostenibile, in Europa, in Italia e soprattutto a Palermo. I dettagli sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo delle Aquile, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Leoluca Orlando, dell'assessore alla Mobilità, Giusto Catania, del presidente di Amat, Antonio Gristina, e del direttore scientifico di EuroMobility, Lorenzo Bertuccio. Il programma, ricco di contenuti, si caratterizza per i workshop tematici, gli eventi di carattere scientifico, culturale, formativo e ricreativo grazie alla collaborazione di AMAT, Trame d’Occidente, Legambiente e FIAB e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di ANCI Sicilia, di Rete Città Italia, della Fondazione Marida Correnti, dell’Associazione MobilitaPalermo, nonché della Scuola Politecnica e del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo. "Per la prima volta, negli ultimi 15 anni, la conferenza di Euromobility si farà al sud di Roma - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania -. Questo è il segno del riconoscimento dell'impegno dell'Amministrazione comunale in direzione della mobilità sostenibile e verso l'individuazione di nuove aree e nuovi percorsi pedonali in città". Dedicata non solo agli addetti ai lavori, questa 15a edizione della Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile coinvolge la cittadinanza, che sempre più riconosce la mobilità come un bisogno essenziale e primario, d’obbligo non solo per lavorare o studiare, ma anche per poter disporre di una integrazione sociale ed economica completa. Secondo quanto previsto dal programma, il pomeriggio del primo giorno (15 ottobre) sarà aperto con una sessione plenaria occasione confronto e dibattito alla luce dei risultati e delle conclusioni di ECOMM 2015 (la Conferenza Europea sul Mobility Management), nonché dei risultati della prossima Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre). La mattina seguente (16 ottobre) sarà dedicata ai workshop tematici di Progetti sulla Mobilità Sostenibile che coinvolgono l’Italia con l’obiettivo di far conoscere e divulgare le esperienze innovative e di ricerca che si stanno attualmente realizzando nel campo della pianificazione, dell’educazione e della gestione della mobilità. Dal primo all’ultimo giorno, sarà organizzata una serie di eventi di carattere culturale, formativo e ricreativo che coinvolgerà le scuole di ogni ordine e grado, le università e gli ordini professionali del territorio. Durante le 3 giornate di MobyDixit 2015 sarà anche possibile visitare i 9 monumenti arabo-normanni, presenti a Palermo, Cefalù e Monreale, già patrimonio dell’UNESCO, a piedi, in bicicletta, in car sharing o con un’auto elettrica. I convegnisti e i cittadini potranno muoversi per Palermo a zero emissioni, andando a piedi o in bicicletta tra il Palazzo Reale, la Cappella Palatina, le chiese di San Giovanni degli Eremiti, di Santa Maria dell'Ammiraglio-Martorana, di San Cataldo, senza tralasciare la cattedrale di Palermo, il palazzo della Zisa e il Ponte dell'Ammiraglio. Da qui, con un’auto elettrica ci si potrà spostare a Cefalù (Cattedrale e Chiostro) e a Monreale (Cattedrale e Chiostro). La mobilità sostenibile diventa, quindi, anche uno strumento per valorizzare l’incredibile patrimonio culturale del nostro territorio, dove storia, arte ed eccellenze produttive si fondono in un'unica offerta culturale e turistica.

Leggi tutto    Commenti 0