Articolo
07 set 2018

Il Papa in visita a Palermo | I dettagli su treni, parcheggi e navette per raggiungere il Foro Italico

di Salvatore Galati

Ci perviene il comunicato stampa del Comune di Palermo circa il XXV anniversario del martirio di Padre Pino Puglisi, qui di seguito tutti i dettagli della viabilità: In considerazione degli spostamenti  è stato predisposto un piano di mobilità straordinario che modificherà la circolazione veicolare secondo le disposizioni contenute nell’ordinanza dirigenziale n. 1154 del 31.08.2018. Il corteo papale attraverserà parte della città in prossimità del Foro Italico e del centro Padre Nostro di Brancaccio.  Il percorso attraversato dal corteo papale sarà libero da scarrabili e cassoni utilizzati in edilizia per la raccolta di sfabbricidi provenienti da ristrutturazioni a partire dalla mezzanotte di mercoledì 12 settembre  e dalla mezzanotte di giovedì 13 settembre entreranno in vigore i divieti di sosta nelle vie interessate al percorso. Il transito veicolare sarà interdetto a partire dalle ore 6.00 di sabato 15 settembre. Al fine di evitare il flusso pesante di autovetture verso il centro che è perlopiù interdetto al transito, si raccomanda di lasciare le autovetture private nelle aree destinate, senza avvicinarsi al centro città: Zona Forum (area antistante stazione Roccella), da cui sarà possibile spostarsi verso il centro con il tram, con navette e con i treni che giungeranno alla stazione centrale e con corse potenziate; Parcheggio via Basile, da cui sarà possibile spostarsi con navette; Parcheggio via degli Emiri, da cui sarà possibile spostarsi con navette; Il biglietto Amat per bus/tram con l'occasione sarà valido per l'intera giornata e sempre al costo di  € 1,40. Considerato che dal 9 settembre sarà riattivata la linea ferroviaria (APERTURA NON ANCORA UFFICIALE) Punta Raisi-Palermo, sarà possibile arrivare a piazza Giulio Cesare anche dalle stazioni San Lorenzo, Francia, Notarbartolo, Tommaso Natale, Isola delle Femmine, Carini, Cardillo, Guadagna, Orleans, Lolli. Ma anche chi proverrà da Catania e Messina potrà arrivare alla stazione centrale e da lì poi raggiungere a piedi il Foro Italico. I pullman saranno concentrati in zona Forum e in via Basile, all’interno del parcheggio Basile. Trenitalia informa che per il giorno 15 settembre, verranno potenziati i treni per "Palermo Roccella", ecco gli orari: Qui di seguito una mappa illustrativa delle aree vietate:

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
10 ago 2018

AMAT | Corsia preferenziale su corso Tukory abolita?

di Salvatore Galati

Oggi parleremo della corsia preferenziale di corso  Tukory. Questa strada è stata riasfaltata tra marzo e aprile. Per consentire i lavori di rifacimento stradale, l'Amat ha dovuto togliere i cordoli della linea preferenziale sulla suddetta via. Lo stesso è stato fatto per la famosa rotonda tra corso Tukory e la via Lodato, però in quel punto i cordoli sono stati reinstallati qualche settimana dopo. Sono passati circa 4 mesi ma nessuna presenza del cordolo che divide la corsia preferenziale da quella delle auto. Inoltre manca anche la striscia gialla continua per delimitarne la corsia. Ma riteniamo necessaria l'installazione del cordolo anche nell'ultimo tratto di corso Tukory in prossimità di via Feliciuzza/Ospedale dei Bambini dove i bus percorrono la corsia contromano rispetto al flusso veicolare. Una cosa molto particolare è che all'inizio di corso Tukory, altezza mercato Ballarò,  vi è il segnale di divieto di sosta ma le auto vi si posteggiano tranquillamente. Spesso sono le stesse auto....   Qui di seguito le foto:  

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
10 apr 2015

Quando il palermitano è al volante

di Amico di MobilitaPalermo

Ciao a tutti, mi chiamo Annibale e pur non essendo palermitano lo sono di fatto perché domiciliato qui da 15 anni per lavoro e perché qui ho conosciuto mia moglie. Vado subito alla segnalazione. La mia patente, i primi anni di guida, li ho vissuti a Napoli, in giro per la città, per la regione e spesso con amici nei weekend a Roma, e pensavo di avere visto tutto in quanto a disordine e caos, ma mi sbagliavo. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 28
Articolo
18 dic 2014

FOTO | Sosta selvaggia e degrado in via Ugo La Malfa

di Amico di MobilitaPalermo

Rispetto ad alcuni anni fa, oggi la parola d'ordine di certi politici è "legalità", ma che tradotto in palermitano vuol dire avere un'amministrazione locale "forte con i deboli e debole con i forti" o peggio, constatare il disinteresse totale per intere aree della città. Proprio a proposito di quest'ultimo caso devo segnalare un tradizionale incivile comportamento del palermitano, il quale, nonostante abbia un parcheggio semi vuoto a circa 100 mt di distanza, si ostina imbelle a lasciare l'auto in divieto di sosta con rimozione forzata. Mi riferisco alla Via Ettore Majorana, ex Via RL28, dietro Palazzo Gitex, stradina che congiunge Via Ugo La Malfa con la circonvallazione e viceversa.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
29 mag 2013

Commercio itinerante, le proposte dell’Amministrazione agli ambulanti

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa il nuovo incontro fra i commercianti ambulanti e l'Amministrazione Comunale circa la recente ordinanza sul commercio itinerante. Il Sindaco Leoluca Orlando ha incontrato oggi, con gli assessori Giusto Catania e Marco Di Marco, una folta delegazione di commercianti ambulanti a Villa Niscemi.  L'incontro era stato concordato per giungere ad un chiarimento dopo le polemiche scaturite dall'applicazione della recente Ordinanza in materia di commercio itinerante.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
15 mag 2013

Un pò di chiarezza sull’ordinanza contro le bancarelle degli ambulanti

di Antony Passalacqua

Ha destato non poche polemiche la recente ordinanza sindacale che estende le aree cittadine in cui è vietato il commercio itinerante. Si tratta infatti di un palese divieto che obbliga molti degli attuali venditori ambulanti (muniti di regolare autorizzazione), a non esporre e vendere le proprie mercanzie nei marciapiedi di determinate strade. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6