Articolo
20 mar 2017

Chiusura notturna di via Notarbartolo

di Antony Passalacqua

Segnaliamo la prossima chiusura notturna di via Notarbartolo, carreggiata direzione mare, nel tratto compreso tra piazza O. Ziino e via Gen. Di Maria per lavori di riposizionamento pali di pubblica illuminazione. La chiusura avverrà nella fascia oraria 22:00-05:00 con un preavviso di almeno 48h. Qui di seguito riportiamo copia dell'ordinanza.  

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
21 gen 2017

Al via il Piano di Riqualificazione Urbana delle Circoscrizioni per il 2017

di Fabio Nicolosi

L’Area del Verde e della Vivibilità Urbana del Comune di Palermo, unitamente a tutte le Aziende Partecipate ed al Settore Ville e Giardini, su direttiva del Sindaco Leoluca Orlando ha predisposto un “Piano di Riqualificazione Urbana Circoscrizioni e dei Quartieri – Progetto 2017”, i cui contenuti sono stati definiti nel corso di una riunione operativa svoltasi ieri pomeriggio. Il Sindaco Leoluca Orlando ha dichiarato che "grazie alla sinergia fra aziende e area del Verde, dopo tantissimi interventi già fatti, si avvia una nuova campagna di interventi mirati e massicci in tutta la città, un nuovo intervento che chiederà la collaborazione dei cittadini per restituire decoro e pulizia ai tanti spazi pubblici che sono il nostro bene comune e che sono il metro su cui misuriamo la vivibilità di Palermo". Il progetto prevede un intervento di riqualificazione su tutte le circoscrizioni della città di Palermo, nelle quali saranno effettuate molteplici interventi, con l’individuazione delle rispettive competenze. La RAP si occuperà dello spazzamento, del posizionamento o della sostituzione di cassonetti e cestini, del ritiro di ingombranti e sfabbricidi, della manutenzione di guardrail, marciapiedi e strade. Compito dell’AMAT sarà la manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale, mentre la AMG Energia si occuperà della manutenzione e del ripristino degli impianti di illuminazione stradale, l’AMAP della pulizia delle caditoie. La RESET provvederà alle operazioni di diserbo, alla cura del verde (spartitraffico e villette) ed a piccole manutenzioni, l’Area Verde – in collaborazione con RESET – si occuperà di potature e piantumazioni. Infine, sarà compito del COIME, intervenire per la manutenzione delle fontane presenti nelle aree di intervento. E’ previsto, in totale, l’impiego di 188 addetti - suddivisi tra Reset (80), Rap (24), Amap (31), Amat (20), Amg (3), Area Verde (15), Polizia Municipale (8), Coime (7) - e 64 mezzi. Gli interventi programmati partiranno in contemporanea, con le prime operazioni previste tra il 23 ed il 27 gennaio , nella II e nella VII Circoscrizione , per concludersi entro la prima decade di maggio con gli interventi nelle altre Circoscrizioni con il seguente calendario: III – VI Circoscrizione (20 febbraio – 13 marzo); IV - V (20 marzo – 10 aprile); I e VIII (17 aprile – 1 maggio) .

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
02 gen 2017

Nuovo impianto di illuminazione a Piazza Indipendenza

di Fabio Nicolosi

La giunta approva il cantiere da 200 mila euro che sarà affidato a Amg. Uno degli ultimi atti della giunta comunale del 2016 di Orlando prevede un ulteriore miglioramento dell'area nei pressi del percorso Unesco. La Giunta comunale ha approvato i lavori di realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica in piazza Indipendenza per un importo complessivo poco inferiore ai 200 mila euro. Si tratta di un progetto che sarà realizzato in house da AMG e i cui lavori avranno inizio entro la prossima estate. "Ormai da anni - spiega il Sindaco - per motivi di sicurezza l'impianto della piazza è stato spento, essendo i suoi componenti più vecchi divenuti pericolosi per l'incolumità dei cittadini. Avendo ora reperito i fondi e stilato un progetto di intervento e ammodernamento potremo restituire questa piazza ad una fruizione sicura e più piacevole. Si tratta di un intervento ancora più importante per l'alto numero di turisti che frequentano la zona e che quindi permetterà di restituire una migliore immagine della nostra città". Il progetto, che verrà finanziato grazie a un mutuo con la Cassa depositi e prestiti, prevede 29 nuovi pali della luce in ghisa che saranno posizionati esattamente al posto di quelli esistenti, così da ridurre al minimo gli scavi. La tipologia richiamerà quella usata per villa Bonanno. Nuovi punti luce anche per illuminare l’obelisco. I lavori dovrebbero concludersi entro maggio.

Leggi tutto    Commenti 4
Segnalazione
28 nov 2016

Rifiuti e illuminazione assente in Via Salvatore Minutilla

di rosaneroworld

Salve, vorrei porre all'attenzione della comunità una zona periferica della nostra città molto degradata e frequentata da numerosi lavoratori quotidianamente. Si tratta di via Minutilla, tra via Ugo La Malfa e Viale Regione Siciliana N.O., per intenderci alle spalle del Centro Convenienza. In particolare vorrei evidenziare il degrado del parcheggio, che potete vedere nelle foto che allego, totalmente in stato di abbandono e frequentato da amanti che, appartandosi, lo sporcano e lo degradano ulteriormente lasciando profilattici, carta ed altro. Questa problematica è accentuata dal fatto che essendo la strada e relativo parcheggio totalmente al buio è ancora più semplice per tali coppiette appostarsi e lasciare i loro rifiuti sulla strada. Inoltre la totale mancanza di cura delle aiuole hanno reso il parcheggio di difficile accesso per chi deve parcheggiare il veicolo. Ho già provveduto ad inviare alla Rap tramite l'applicazione una segnalazione ma sicuramente la vostra comunità avendo un eco notevole in città può aiutarci per far bonificare la zona e attivare il sistema di illuminazione. Grazie Marco

Leggi tutto    Commenti 1    Proposte 0
Articolo
28 set 2016

Anello Ferroviario | Amg installa nuovi fari tra Viale Lazio e Via Sicilia

di Fabio Nicolosi

Le squadre di Amg Energia Spa sono al lavoro per collocare altri due proiettori che contribuiranno all'illuminazione nella zona di viale Lazio - via Sicilia interessata dal cantiere per la realizzazione della stazione sotterranea "Libertà", nell'ambito dei lavori di chiusura dell'anello ferroviario. Nel perimetro del cantiere sono così stati collocati 11 proiettori.

Leggi tutto    Commenti 0
Segnalazione
14 set 2016

La doppia vita dei semafori del tram…

di belfagor

Insieme al tram, Palermo ha ereditato un numero impressionante di semafori. La loro funzione era quella di regolare il traffico e permettere al tram di viaggiare tranquillamente.   Ma per svolgere  tale funzione tali semafori dovrebbero essere ben sincronizzati e qui che iniziano i problemi. In una città dove per mettere un semaforo c’è bisogno  prima del morto  ( ricordiamo tutti quella povera ragazza uccisa in viale della Libertà proprio per l’assenza di un semaforo pedonale) , i semafori tranviari invece si sono moltiplicati come funghi. Per esempio, i semafori che costellano via Leonardo Da Vinci dal deposito di via Castellana fino alla stazione Notarbartolo , sono passati a 3… a 25. Lo stesso discorso vale per quelli di Corso dei Mille, dove i semafori hanno raggiunto cifre incredibili. Tutto questo ha prodotto miglioramenti al traffico ? Nemmeno per sogno. Dopo aver cercato di regolarli , la SIS o l’AMG, si sono arresi. Alcuni di tali semafori sono stati lasciati a lampeggiare continuamente, anche quando il tram passa, altri continuano a funzionare ma creano più problemi che vantaggi. Alcuni funzionano ad intermittenza ,cioè mentre meno te lo aspetti, il semaforo lampeggiante riprende a funzionante all'improvviso  oppure viceversa. Una situazione surreale che crea non pochi disagi e pericoli. Ci sono alcuni semafori, come per esempio quello tra Corso dei Mille e Via Decollati che è completamente sfasato. Se no fosse un semaforo parleremo di schizofrenia ( il semaforo rimane rosso per 5 minuti poi diventa verde per 5 secondi per poi ritornare al rosso). Ma il problema non è solo  questo semaforo ma sono tutti i semafori della zona che presentano grossi problemi.  La  mattina, ad esempio, fino alle otto  spesso i semafori sono  tutti disattivati. . Per attraversare il tratto che va da piazza Ponte dell'Ammiraglio a corso dei Mille occorreva confidare nel buon senso, anche degli altri automobilisti. O,  ancora meglio, affidarsi alla fortuna o a qualche Santo miracoloso. Prima della costruzione del tram, da Borgo Nuovo per raggiungere in automobile la stazione Notarbartolo occorrevano in media 15-20 minuti. Adesso, invece, per compiere tale tragitto occorre spesso oltre un’ora, grazie  anche ai tanti semafori. Ma anche i tram sono vittime di tali situazione. Più di una volta tali tram rimangono bloccati  per diversi minuti,  per colpa di qualche semaforo  ,in altri momenti sono costretti a fermarsi bruscamente perché le automobili  hanno avuto il via libera anche quando il tram sta  passando. Ci chiediamo, perché non si fa niente? Forse se spegniamo qualcuno di tali semafori la situazione può migliorare. Oppure dobbiamo aspettare, come al solito, il morto?

Leggi tutto    Commenti 5    Proposte 0
Articolo
09 set 2016

AMG | Torna illuminato il sottopassaggio di Via Crispi

di Fabio Nicolosi

Più di ventidue punti luce riaccesi nel sottopassaggio di via Francesco Crispi. L'intervento è stato eseguito dalle squadre del servizio serale di Amg Energia Spa, nell'ambito di un progetto complessivo di recupero dell'area di piazza Tredici Vittime avviato dal Comune di Palermo con il supporto delle società partecipate. I tecnici di Amg hanno completato nella tarda serata di ieri un intervento complesso di revisione e ripristino dell'illuminazione del sottopasso, con l'ausilio della polizia municipale e la chiusura temporanea, in modo alternato, delle due carreggiate. Sono stati riaccesi ventidue punti luce. Soddisfazione per l'intervento è stata espressa dal sindaco, Leoluca Orlando: 'E' la conferma della buona prassi che questa amministrazione ha avviato attraverso la piena sinergia tra le sue società'. Un ringraziamento agli operai, 'sempre al servizio della città', è stato rivolto anche dal presidente di Amg, Giampaolo Galante.

Leggi tutto    Commenti 16