Articolo
18 ott 2018

Parte il Bike Sharing presso UniPa in Viale delle Scienze

di Antony Passalacqua

Palermo - Al via da oggi il bike sharing all'interno della cittadella universitaria di viale delle Scienze. Da oggi il servizio potrà contare su due bike station per un totale complessivo di 40 stalli. Le bike station di BiciPa  trovano posto presso Ingegneria (Polididattico) mentre la seconda postazione fra la facoltà di Architettura e Lettere. Foto per cortesia di C.D.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
28 set 2018

Carsharing, al via il Free Floating

di Antony Passalacqua

Palermo - Parte il sistema misto Free Floating - Station Based . Dal 27 settembre, in aggiunta al servizio esistente, è operativo il servizio free floating al'interno di un'area di circa 5 km quadrati. Di seguito si riportano le principali vie che delimitano il perimetro: VILLA ADRIANA, VIALE STRASBURGO, VIALE FRANCIA, VIA DEI NEBRODI, VIA AQUILEIA, VIA DELLE ALPI, VIA PALAGONIA, VIA MALASPINA, VIA B. LATINI, VIA GOETHE, VIA N. TURRISI, VIA VOLTURNO, VIA CAVOUR, VIA ROMA, VIA i. CARINI, VIA DALLA CHIESA, VIA MARCHESE DI VILLABIANCA, VIA MARCHESE DI ROCCAFORTE, PIAZZA DON BOSCO, VIA ARTIGLIERE, PIAZZA VITTORIO VENETO, VIA CROCE ROSSA, PIAZZA GIOVANNI PAOLO II, VIA RESUTTANA, VIA SAN LORENZO. In questa fase del servizio, le vetture dedicate saranno le Fiat Punto e le Renault Zoe. Per potere accedere al servizio “Free Floating, così come per il servizio standard e “One Way” , le modalità rimangono sempre le stesse, quindi tramite tramite la app dedicata “Io Guido”, da installare sul proprio smartphone/tablet e realizzate per gli ambienti iOS ed Android, o tramite web, attraverso il sito www.carsharingpalermo.it cliccando sul pulsante prenota l’auto. In ultimo è, comunque, possibile prenotare attraverso il numero a pagamento del call center 89349934, attivo H24. Una volta entrati sull’app, inserendo il proprio codice personale nel formato 07-7-xxxxx-xx seguito dalla psw e selezionato la città di proprio interesse, attraverso la nota interfaccia si potrà scegliere, come consueto, dai parcheggi station based dalla mappa o cliccando per avere l'elenco. Le vetture all'interno dell'area Free Floating vengono visualizzate sulla mappa con una grafica diversa dallo station based, icona con una vettura ed una spina per le elettriche, icona di una vettura per le termiche. La app effettuerà la geolocalizzazione dell'utente e mostrerà sulla mappa la posizione dello stesso (pallino blu) ed il parcheggio più vicino e la vettura disponibile più vicina. Sarà possibile specificare un range in mt entro il quale effettuare la ricerca, una volta opzionata la vettura il cliente sarà guidato verso la stessa e la distanza sarà aggiornata in real time. L'apertura sarà possibile solo se l'utente si trova entro i 15mt., il comando può essere inviato dallo smartphone oppure tradizionalmente passando la tessera. Una volta utilizzata la vettura, per effettuare il rilascio, basterà effettuare dal display di bordo la solita operazione di rilascio e, successivamente. poggiare la tessera sul lettore; in ogni caso, una volta effettuato il rilascio e uscendo dall’auto, il sistema provvederà alla chiusura delle porte entro 60 sec. Nella versione web non è possibile sfruttare i servizi di localizzazione, può invece essere impostato un punto x all'interno della mappa come “preferito” in modo che l'interfaccia all'avvio si posizioni automaticamente. In ogni caso le prenotazioni nella versione web si effettuano premendo sull’apposita icona “area libera”. Nel corso del mese di Ottobre sarà emessa una versione aggiornata dell’app dove si potrà vedere anche l’area di delimitazione destinata al sistema Free Floating. Si ricorda che , con le vetture in Free Floting è possibile uscire al di fuori del perimetro di delimitazione ma il rilascio sarà consentito solo all’interno del perimetro stesso e il parcheggio dovrà essere sempre effettuato nel rispetto delle norme del codice della strada; rammentiamo, altresì, che la sosta nelle zone blu è gratuita.

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
22 set 2018

Mobilità | Online in questionario sulla mobilità sostenibile 2018

di Fabio Nicolosi

In occasione della Settimana Europea sulla Mobilità Sostenibile, è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palermo, il questionario sulla mobilità che ha l'obiettivo di fornire utili informazioni sulla mobilità del comune di Palermo e sarà utile supporto per la definizione del Quadro Conoscitivo del Piano della Mobilità Sostenibile della città. E' possibile accedere al questionario sia mediante PC che tramite smartphone e/o apparecchi mobili. Il questionario è semplice, anonimo e richiede pochi minuti per la sua compilazione. Il link di accesso al questionario è il seguente: https://mobilitasostenibile.comune.palermo.it/questionario-pums.php ed è anche raggiungibile tramite il QrCode presente nel banner allegato.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
04 ago 2018

Car Sharing | Dal 1 Agosto si potrà usufruire del servizio solo con carta di credito

di Fabio Nicolosi

Si avvisa la gentile Clientela che dal 01 agosto 2018 Car Sharing Palermo avvierà una nuova modalità di iscrizione al servizio, con la quale sarà necessario possedere una carta di credito associata ad un conto corrente bancario, sulla quale addebitare la quota associativa ed i successivi utilizzi. Pertanto, a partire da questa data, non potranno essere accettate nuove richieste di associazione al servizio con le modalità finora gestite, ovvero con addebito RID sul conto corrente bancario. Gli addebiti sulla carta di credito dei Clienti avverranno per singolo utilizzo e in modo automatico (senza richiesta di autorizzazione da parte di questi). Per coloro che sono attualmente iscritti al servizio, il contratto rimarrà immutato (con la modalità di addebito su conto corrente) sino alla naturale scadenza annuale. Tuttavia, l'eventuale rinnovo potrà essere effettuato solo attraverso pagamento con carta di credito. Preghiamo, pertanto, tutti i Soci di controllare la data di scadenza dell’abbonamento, al fine di provvedere in tempo utile al rinnovo con le nuove modalità. Al riguardo, per qualsiasi informazione, preghiamo di contattare il front office AMAT Point - Car Sharing Palermo via Giusti 7/b, tel. 091/350367 - 091/7303010. info@carsharingpalermo.it

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
18 lug 2018

AMAT | Nuove linee bus monitorabili

di Salvatore Galati

Palermo - Nuove linee con GPS consultabili direttamente su Moovit (SCARICA QUI L'APP) in tempo reale. Oltre le prime linee bus come il 101, 102, 109, 619 e quelle Free, si aggiungono adesso altre quattordici con la possibilità di monitorarle in tempo  reale dal proprio dispositivo mobile. Le nuove linee sono:  100, 108, 124, 226, 246, 304, 307, 309, 327, 422, 603, 619, 704, 731.  

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
26 apr 2018

Arrivano i semafori intelligenti a LED

di Fabio Nicolosi

L’intervento prevede la sostituzione di lanterne semaforiche ad incandescenza con gruppi ottici a LED, in corrispondenza degli assi viari della Città di Palermo a più alta densità di traffico. L’Amministrazione comunale intende provvedere alla sostituzione delle lampade semaforiche ad incandescenza, attualmente installate in gran parte degli impianti, ormai obsolete e a breve non più reperibili sul mercato, al fine di garantire la continuità del servizio ed un cospicuo risparmio energetico. Il sistema semaforico attuale è costituito da n.187 impianti equipaggiati con 6935 lanterne ad incandescenza, delle quali gran parte in condizioni di vetustà. E’ prevista, l’installazione di 51 nuovi regolatori semaforici “intelligenti”, di circa 921 lanterne semaforiche a LED a 3 luci, di circa 42 lanterne semaforiche a LED a 2 luci, di circa 122 lanterne semaforiche a LED a 1 luce e di 70 gruppi ottici a LED e di 102 telecamere per la realizzazione di “spire virtuali” per la rilevazione dei dati di traffico. Si vuole, infatti, realizzare un sistema finalizzato principalmente a migliorare la fluidità del traffico, soprattutto negli assi viari principali della Città. Il presente progetto è redatto ai sensi del D.Lgs. 50 del 18/04/2016 e finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane (PON Metro), presentato da questa Amministrazione al Dipartimento Ministeriale per lo Sviluppo Economico. Più precisamente, le azioni del Programma PON Metro integrano e sviluppano il ruolo strategico previsto dal PRG per l’area costa sud, coniugando una proficua integrazione tra le funzioni logistiche e innovative destinate al trasporto urbano con quelle indispensabili per assicurare a porzioni di territorio divenuto uno dei principali poli di attrazione, di intrattenimento, ricreativo commerciale e di inclusione sociale. Gli obiettivi dell’intervento sono duplici e precisamente: sostituzione di lanterne semaforiche ad incandescenza con gruppi ottici a LED, con previsione di circa l’80% di risparmio relativamente a ciascuna lampada ad incandescenza sostituita; fluidificazione del traffico cittadino grazie all’adozione di spire “virtuali” di rilevazione dei dati di flusso e della installazione di regolatori telecontrollati “intelligenti” in grado di discriminare i tempi dei semafori in base alle informazioni provenienti dalle spire virtuali. Tutti i regolatori installati verranno interconnessi mediante una rete telematica per consentire una dinamica gestione dei cicli semaforici degli impianti ma anche, in futuro, l’interazione con altri sistemi di gestione della mobilità presenti nel territorio. L’obiettivo di cui sopra assume una interessante valenza sinergica stante il fatto che, con altra progettazione in ambito PON, l’Amministrazione intende sostituire parte delle lampade a vapori di mercurio della Pubblica Illuminazione con altre sorgenti a basso consumo. Gli interventi previsti fanno parte di un ampio programma nel campo della mobilità sostenibile in quanto permetteranno una fluidificazione del traffico cittadino, nonché una diminuzione dell’inquinamento stradale dovuto al prolungato stazionamento delle auto ferme agli incroci. Valore dell’appalto: € 970.303,22 Durata dell'appalto: 306 (trecentosei) giorni dalla data di consegna lavori Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 23.05.2018 Modalità di apertura delle offerte: prima seduta pubblica presso l’Ufficio Gare – Affidamento LL.PP. Via San Biagio n. 4 C.A.P. 90134, Palermo alle ore 9,30 del giorno 24.05.2018 Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
16 feb 2018

Amat, anche la linea 619 in real time su Moovit

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa la tracciabilità in tempo reale della linea bus 619 (Stadio-San Filippo Neri). I bus della linea 619 (Stadio-San Filippo Neri) saranno inseriti prossimamente nel circuito real time di Moovit, l’app in grado di fornire i tempi di attesa alle fermate. Un passo importante per la linea che collega la periferia della città con uno degli hub principali di transito per il centro storico e che è stata recentemente al centro di atti vandalici.  L’Amat, la società di trasporto pubblico locale di Palermo, punta sulla tecnologia per fornire un servizio innovativo ai residenti del rione San Filippo Neri, un modo per sottolineare la ferma volontà dell’azienda di non abbandonare il territorio e i cittadini del quartiere, con riguardo all'ottimizzazione del servizio - contenendo al massimo i possibili disagi tecnici che determinano ritardi sulla linea - e sulla collaborazione con le forze dell’ordine e con la prefettura per ciò che riguarda la sicurezza pubblica. “Non faremo nessun passo indietro dal rione San Filippo Neri. Anzi, rilanciamo con i servizi - afferma Antonio Gristina, presidente dell’Amat - La sicurezza della cittadinanza e degli operatori addetti alla guida non può che essere affidata, con fiducia, alle forze dell’ordine e a coloro che, con adeguata professionalità e specializzazione, sanno mettere in opera le misure più adeguate per debellare fenomeni di micro criminalità - conclude Gristina - Di contro, condanniamo con fermezza tutte le iniziative fuori dal controllo delle forze dell’ordine, che abbiamo già segnalato agli organi competenti, nella certezza che saranno perseguite e debellate”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti