Articolo
24 set 2020

AMAT | La sanificazione dell’aria tramite fotocatalisi approda sugli scuolabus

di Fabio Nicolosi

Sanificare in maniera continua l’aria all’interno degli scuolabus è l’obiettivo che si è dato Amat per garantire al meglio la protezione degli studenti trasportati durante il servizio scolastico effettuato per conto del comune di Palermo. A tale scopo, su ciascun veicolo sono stati installati gli innovativi sistemi AIRsteril®, testati e certificati dall’Ente internazionale SGS e già utilizzati in ambito aereospaziale e sanitario che, utilizzando la tecnologia della fotocatalisi, purificano e disinfettano simultaneamente l’aria e le superfici all’interno dell’abitacolo. La fotocatalisi è un processo assolutamente ecologico che sfruttando il biossido di titanio e la luce UV generano e diffondono nell’ambiente un plasma a base di ossigeno e molecole di idrogeno, invisibile, inodore e totalmente innocuo per le persone e i materiali, capace di trasformare e mineralizzare le sostanze organiche in sostanze inorganiche, rendendole inerti. In tal modo, i purificatori molecolari agiscono su qualsiasi sostanza, sia solida che gassosa presente nell’aria quali, virus, batteri, muffe, gas, pollini, composti organici volatili e odori, purificando l’aria e aumentando la sintesi di endorfine, con effetti benefici sull’organismo umano. Il sistema si aggiunge, a maggiore garanzia di sicurezza per i passeggeri, alla regolare messa in atto dei protocolli di igiene e disinfezione già previsti dalle vigenti disposizioni.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
03 mag 2016

Piedibus, Siracusa batte Palermo

di antony977

Fra le tante forme di mobilità collettiva - ed ecologica - spicca il Piedibus. Non è altro che una modalità di trasporto per bambini delle scuole elementari e medie, che consente loro di recarsi a piedi presso gli edifici scolastici. In pratica anzichè essere accompagnati con la macchina di mamma e papà, i bambini si uniscono in comitiva, accompagnati da qualche genitore o responsabile del servizio, facendo delle fermate intermedie per aggregare altri bimbi. E' ovvio che un nuovo modo di recarsi a scuola, consente di attuare interventi di alleggerimento del traffico veicolare nei singoli quartieri, in prossimità delle scuole. Meno smog, meno inquinamento acustico, ma anche una possibilità per i bambini di "muoversi più autonomamente", di conoscere meglio le strade del proprio quartiere, di praticare della sana attività motoria e diciamolo anche educazione civica segnalando le infrazioni dei "più grandi" riscontrate durante il percorso. Palermo è pronta? Due anni fa fecero la loro comparsa alcuni cartelli delle fermate piedibus a seguito di un progetto portato avanti da due scuole elementari. Ma non si hanno più notizie ufficiale circa l'eventuale proseguimento del progetto e se è stato esteso ad altri plessi scolastici. Nell'immagine abbiamo voluto fare un raffronto fra i cartelli delle fermate di Palermo e quelli comparsi recentemente a Siracusa dove il sevizio comincia a consolidarsi e allargarsi ad altre scuole. E proprio da questa immagine che si mette a raffronto la chiarezza con la superficialità, la comunicazione completa che si contrappone ad una semplice tabella priva di indicazioni e/o destinazioni. E se da una tabella si evincono queste differenze, non osiamo pensare al lavoro di partecipazione e comunicazione condotto a monte. Ecco perché Siracusa batte Palermo. Ecco come la comunicazione è importante ed efficace.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
13 feb 2015

L’Amat acquista 13 scuolabus per le scuole medie

di antony977

L'Amat bandisce una gara d'appalto per l'acquisto di 13 nuove vetture che saranno adibite al servizio scuolabus per le scuole medie. Si tratta infatti di una novità dato che fino ad oggi il servizio è stato espletato da normali bus della rete o pullman Gt. Due sono i lotti in cui è stato suddiviso la gara, e che prevedono otto vetture da 7,80m e cinque da 9,50m   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
24 ott 2014

Scuole e traffico: regolamentare gli orari

di Amico di MobilitaPalermo

Ci hanno convinti per anni a fare le partenze intelligenti ad Agosto, come mai non coordinano le scuole a fare gli ingressi intelligenti ? In via Paratore (zona Oreto) ci sono due grossi plessi scolastici (Salgari e Cesareo) e nelle vicinanze anche due Licei. L'anno scorso, gli studenti del Salgari entravano alle 08:00, quelli del Cesareo alle 08:30, e già questo creava traffico e intasamenti nelle vie circostanti. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5