Articolo
24 set 2020

AMAT | La sanificazione dell’aria tramite fotocatalisi approda sugli scuolabus

di Fabio Nicolosi

Sanificare in maniera continua l’aria all’interno degli scuolabus è l’obiettivo che si è dato Amat per garantire al meglio la protezione degli studenti trasportati durante il servizio scolastico effettuato per conto del comune di Palermo. A tale scopo, su ciascun veicolo sono stati installati gli innovativi sistemi AIRsteril®, testati e certificati dall’Ente internazionale SGS e già utilizzati in ambito aereospaziale e sanitario che, utilizzando la tecnologia della fotocatalisi, purificano e disinfettano simultaneamente l’aria e le superfici all’interno dell’abitacolo. La fotocatalisi è un processo assolutamente ecologico che sfruttando il biossido di titanio e la luce UV generano e diffondono nell’ambiente un plasma a base di ossigeno e molecole di idrogeno, invisibile, inodore e totalmente innocuo per le persone e i materiali, capace di trasformare e mineralizzare le sostanze organiche in sostanze inorganiche, rendendole inerti. In tal modo, i purificatori molecolari agiscono su qualsiasi sostanza, sia solida che gassosa presente nell’aria quali, virus, batteri, muffe, gas, pollini, composti organici volatili e odori, purificando l’aria e aumentando la sintesi di endorfine, con effetti benefici sull’organismo umano. Il sistema si aggiunge, a maggiore garanzia di sicurezza per i passeggeri, alla regolare messa in atto dei protocolli di igiene e disinfezione già previsti dalle vigenti disposizioni.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
12 gen 2016

Amat, presentanti 13 nuovi scuolabus

di antony977

Ne avevamo annunciato l'acquisto lo scorso anno a febbraio, quando era stata indetta una gara d'appalto per l'acquisto di 13 scuolabus per le scuole medie. Ieri mattina le autorità comunali e i vertici Amat hanno  ha inaugurato la nuova flotta di Scuolabus dell’azienda palermitana di trasposto pubblico che è costituita da 13 veicoli full-optionals che potrà ospitare a bordo da 32 a 45 posti bambini, tutti con sedili adeguati per l’età dei piccoli fruitori. La flotta sarà messa a disposizione dei ragazzi delle scuole elementari e medie di Palermo, che grazie all’ampliamento del contratto di servizio dell’Amat, su richiesta dei dirigenti scolatici, potranno essere accompagnati anche per le tante attività educative e didattiche organizzate. “Il servizio di Scuolabus – ricordano gli assessori Evola e Catania – prima era destinato per quei bambini ospiti di altri plessi scolastici per i lavori di ristrutturazione o messa in sicurezza delle scuole di origine. Oggi, grazie anche all’ampliamento del contratto di servizio dell’Amat, possiamo programmare altri interventi, quali visite organizzate ai musei e ai monumenti adottati in città, cinema e altre attività ricreative” “Con l’immissione in servizio dei nuovi scuolabus dedicati all’attività dei servizi scolastici garantiti dall ‘Amministrazione Comunale, l’AMAT - commenta il suo presidente, Antonio Gristina - aggiunge un ulteriore tassello al quadro del completo rinnovo della propria flotta di servizio. Inoltre, essendo tutti i mezzi di Classe Euro6, vi è anche un notevole contributo all’abbattimento delle immissioni in atmosfera per il miglioramento della qualità dell’aria.Un’altra risposta concreta all’esigenze della Città" Ogni scuolabus (otto tipo Iveco A50 – 32 posti più 1 accompagnatore e 5 Iveco IS72, 45 posti più 2 accompagnatori) è dotato di una motorizzazione ecologica, Euro 6 a gasolio oltre ad un impianto di videosorveglianza e di climatizzazione di tutto il veicolo. A questo punto si liberano ulteriori vetture per il servizio urbano, dato che fino ad oggi il servizio scuolabus veniva espletato dai pochi pullman GT in dotazione all'Amat e da alcuni bus. Foto: Repubblica-Palermo  

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
13 feb 2015

L’Amat acquista 13 scuolabus per le scuole medie

di antony977

L'Amat bandisce una gara d'appalto per l'acquisto di 13 nuove vetture che saranno adibite al servizio scuolabus per le scuole medie. Si tratta infatti di una novità dato che fino ad oggi il servizio è stato espletato da normali bus della rete o pullman Gt. Due sono i lotti in cui è stato suddiviso la gara, e che prevedono otto vetture da 7,80m e cinque da 9,50m   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11