Articolo
22 mag 2018

Passante Ferroviario | Iniziata la sistemazione superficiale di via Monti Iblei

di Fabio Nicolosi

Mentre le testate locali fanno a gara a spararla più grossa, noi preferiamo fornivi foto e descrizione sull’avamzamento lavori. Ci troviamo in Via Monti Iblei, dove fino a qualche anno fa una trincea separava e creava una grossa frattura nel tessuto urbano, oggi con i lavori in fase di ultimazione la grossa fossa sta lasciando spazio ad un area che permetterà ai tanti cittadini che in questi anni hanno convissuto con i cantieri di poter usufruire di aree verdi, una strada larga e di parcheggi. Il cantiere infatti come già accennato è in fase conclusiva, infatti ultimate le opere legate alla realizzazione della galleria, si sta iniziano a predisporre le aree che anni fa sono state cantierizzate. In particolare possiamo notare il nuovo confine tra strada e ferrovia, delimitato da un muretto. È ancora presto per esprimere dei giudizi sul lavoro svolto, ma speriamo che le aree possano essere restituite come questo rendering che risale ad una presentazione di qualche anno fa. Ringraziamo giovanni75 per gli scatti

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
16 mag 2018

Petizione | Raccolta differenziata nelle borgate di Ciaculli – Croceverde e Conte Federico

di Salvatore Galati

Nelle ultime settimane la spazzatura ha invaso le strade della nostra città, per causa di un guasto alla tmb. Contemporaneamente a Palermo si inizia a fare la differenziata 2.0, che consentirà di diminuire tonnellate di rifiuti presso la discarica di Bellolampo. Nella II Circoscrizione le borgate come Ciaculli - Croceverde Giardini e Conte Federico, che hanno ristretti spazi a disposizione per le stade, i contenitori occupando la carreggiata, causano molti problemi relativi alla viabilità e i disagi ai pedoni. L'associazione "Cittadini in Rete" e il consigliere Giuseppe Guaresi, con richiesta dei cittadini, in seguito alle problematiche dei giorni scorsi, chiedono all'amministrazione Comunale di Palermo, di poter avviare la Raccolta Differenziata, nelle suddette borgate. Pertanto è stata presentata una mozione al Comune di Palermo: "Premesso che il mantenimento dell’igiene pubblica e il decoro sono condizioni fondamentali per garantire una migliore qualità della vita e sicurezza dei cittadini di Ciaculli-Croceverde Giardini e Conte Federico, nonostante l’impegno e il lavoro svolto dalla RAP, le vie versano in condizioni di grave degrado ambientale a causa dell’abbandono indiscriminato di ogni genere di rifiuti da parte dei soliti ignoti che amano sporcare. Il Sottoscritto Consigliere Giuseppe Guaresi dietro richiesta dei cittadini residenti sopra citati e dell’Associazione "Cittadini in Rete", Chiede, a codesta amministrazione Comunale di Palermo l’attivazione di tutti gli strumenti previsti dalla legge per avviare entro il 2018 la raccolta differenziata porta a porta per ridurre la quantità dei rifiuti prodotti sul territorio comunale e aumentare notevolmente le percentuali di raccolta differenziata, finalizzata al riciclaggio dei materiali contenuti nei rifiuti solidi urbani e di attuare una politica di riduzione della produzione dei rifiuti nelle zone sopra citate. Pertanto, dietro petizione popolare i cittadini firmatari della presente petizione chiedono all'Amministrazione Comunale di Palermo una svolta ecologista delle politiche dei rifiuti e politiche efficaci di raccolta differenziata domiciliare. l promotori di questa petizione ( il Consigliere Guaresi e gli amministratori di "Cittadini in Rete"), offrono la loro piena disponibilità e collaborazione fin d'ora, ai fini della suddetta petizione con tutti i mezzi a loro disposizione. Ritenendo tali argomentazioni di rilevante interesse per l'intera collettività, si attende positivo riscontro". Si allega petizione popolare:   CLICCA QUI PER FIRMARE!

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
15 mag 2018

Riapre il Ponte di via Giafar, tornano code e doppia fila

di Giulio Di Chiara

Lo scorso sabato è stato riaperto il traffico sul Ponte Giafar, che era stato oggetto di lavori di manutenzione. Le opere sono state eseguite in una prima fase dall’Anas ed hanno interessato la parte inferiore del cavalcavia con la sistemazione del paraghiaia della spalla lato monte, mentre i lavori interessanti la parte superiore (via Giafar) sono stati eseguiti dall’Ufficio Infrastrutture del Comune di Palermo nell’ambito dell’Accordo Quadro di ponti e cavalcavia cittadini. La RAP ha dato corso alla sistemazione di alcune parti del manto stradale oggetto di lavorazioni rimuovendo e ripristinando parti ammalorate che presentavano problemi di sicurezza per i mezzi circolanti. Paradossalmente con la riapertura ai flussi veicolari, sono ritornati i soliti problemi giornalieri, quali tempi di attraversamento più lunghi e infrazioni come auto parcheggiate male o in seconda fila. Durante la chiusura per i lavori diverse segnalazioni ci avevano raccontato una situazione decisamente più tollerabile e vivibile, dovuta alla deviazione dei flussi veicolari in altre arterie limitrofe. Questi episodi potrebbero essere utili per studiare e analizzare l'impatto di potenziali modifiche ai sensi di marcia. Visto l'annoso problema del traffico sul ponte, pensate possano esserci misure correttive per migliorare la viabilità in zona? Quello svincolo Roccella mai ultimato ad esempio...

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
30 apr 2018

Viabilità | I divieti del 1 Maggio: Piazza Magione off limits

di Fabio Nicolosi

La polizia municipale informa che gli eventi previsti per martedì 1 maggio con variazioni alla circolazione veicolare sono la manifestazione "Primo Mag(g)ione – Primo Maggio studentesco" che si svolgerà a piazza Magione con interdizioni alla circolazione veicolare delle vie Carlo Rao, Magione, Castrofilippo, Francesco Riso e dello Spasimo e la chiusura del "Cassaro Basso". nel tratto di via Vittorio Emanuele compreso fra via Roma e piazza Marina. In particolare per tutta la giornata di martedì 1 maggio: fino alle ore 7.00 del 2.5.2018 Piazza Magione - "Primo Mag(g)ione – Primo Maggio studentesco" (O.D. 486) Via Carlo Rao, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata, compreso lo slargo interno. Via Gaetano Filangeri , tratto compreso tra via Carlo Rao e via Carlo Botta: divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via Carmelo Pardi, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via Filippo Evola, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Piazza Magione, intera area: divieto di sosta con rimozione coatta. Via Magione, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via Castrofilippo, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via Teatro Garibaldi, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via Francesco Riso, intero tratto: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. Via dello Spasimo, tratto compreso tra via della Vetriera e piazza Magione: chiusura al transito veicolare Via Carlo Botta, intero tratto: divieto di sosta con rimozione coatta sui due lati della carreggiata. fino alle ore 22.30 di martedì 1 maggio – interdizione della circolazione veicolare del Cassaro Basso, nel tratto di via Vittorio Emanuele da via Roma a via Porto Salvo.- Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 apr 2018

A19 Palermo – Catania | Riaperto il viadotto Morello tra Enna e Caltanissetta

di Fabio Nicolosi

Anas comunica che alle ore 19 di ieri si è concluso l’intervento localizzato di manutenzione straordinaria di una soletta del viadotto Morello che, nella giornata di giovedì 19 aprile, aveva reso necessaria la chiusura dell’autostrada per i veicoli diretti verso Palermo lungo l’autostrada A19 “Palermo-Catania”. Grazie all’impegno dell’impresa incaricata da Anas che sin dalla sera di giovedì scorso ha lavorato senza sosta, coprendo giornate di 24 ore lavorative con tre turni da otto ore, è stato possibile riaprire l’autostrada nel pomeriggio di oggi - in tempo per fronteggiare il surplus di traffico del 25 aprile - anziché venerdì 27 come comunicato in precedenza. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
20 apr 2018

A19 Palermo – Catania | Chiuso per sette giorni il viadotto Morello tra Enna e Caltanissetta

di Fabio Nicolosi

Anas comunica che, nell’ambito dei lavori di manutenzione del viadotto Morello è necessario effettuare l’esecuzione di un intervento di ripristino localizzato su una soletta della carreggiata del viadotto già sottoposta a doppio senso di circolazione per via dei lavori in corso sulla carreggiata opposta. Dal momento che tale intervento risulta essere localizzato sulla sola corsia attualmente utilizzata per i veicoli diretti verso Palermo, è stato possibile tenere aperta la corsia in direzione Catania. Per tutta la durata dell’intervento di manutenzione, che avrà termine al massimo entro venerdì 27 aprile, tutti i veicoli in direzione Palermo potranno percorrere l’itinerario alternativo segnalato in loco con uscita obbligatoria allo svincolo di Enna, percorrenza della strada statale 117bis “Centrale Sicula”, immissione sulla strada statale 121 “Catanese” in direzione Villarosa fino al km 126,000 ed immissione in autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi. la limitazione si è resa necessaria per consentire l’esecuzione di un intervento di ripristino localizzato sul viadotto Morello, già sottoposto a doppio senso di circolazione per i veicoli in direzione Palermo, itinerario alternativo segnalato in loco Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
10 apr 2018

I dettagli sulla chiusura del ponte Giafar e il nuovo percorso della linea 212

di Salvatore Galati

EDIT: il percorso della linea 212 in direzione capolinea Anita Garibaldi, scendendo il ponte di conte Federico, non prosegue sulla suddetta via, ma devia per la parallela di viale Regione, uscendo su via Giafar, da li prosegue con percorso invariato. Questa modifica è dovuta al fatto che su via Conte Federico, essendo una strada stretta, viene difficile fare passare due autobus per senso di marcia. Ci perviene il Comunicato Stampa dal Comune di Palermo, circa la chiusura del ponte Giafar, che verrà istituita giorno 11/04/2018 fino al 01/06. Lo svincolo per l'ingresso e l'uscita su viale Regione Siciliana, sarà consentito. Verrà comunque garantito il passaggio dei pedoni. Il ponte sarà interessato dai lavori di ristrutturazione, sia alla parte carrabile che quella portante. Verranno ripristinati i giunti e saranno effettuate delle saldature ad alcune parti del ponte. Molto probabilmente verrà steso un nuovo manto stradale. Con il Presidente della II Circoscrizione Mario Greco, si è discusso sulle relative problematiche che la chiusura del ponte inevitabilmente provocherà, possibili ingorghi si verificheranno sulle strade sia della II che della III Circoscrizione. Si è discusso sullo stato di degrado del viadotto Maredolce, che ha anche esso i giunti danneggiati e pericolosi e sullo stato del ponte di via Laudicina (ponte Forum), che ha i tappetini dei giunti saltati e ha i bulloni in vista, causando molti problemi. In merito alla linea 212 da AMAT comunicano: Il percorso sarà il seguente: Dal capolinea piazza Anita Garibaldi, percorso invariato fino piazza Dei Signori, svolta a sx per via Giafar, svolta a dx per via Conte Federico, fino al Cavalcavia. Superato il ponte, svolta a sx, immettendosi sulla parallela di viale Regione sud-est, raggiungendo il bivio di via Ciaculli, da li percorso sarà invariato. Il ritorno farebbe la stessa strada. Nei giorni in cui verranno svolti lavori, sarà garantito il presidio della Polizia Municipale.

Leggi tutto    Commenti 1