Articolo
29 giu 2020

Passante Ferroviario | Una panoramica sui lavori di realizzazione di realizzazione della nuova bretella su viale Francia

di Fabio Nicolosi

Procedono i lavori di realizzazione della nuova viabilità che collegherà Viale Francia e via Nenni. Nei giorni scorsi l'ufficio traffico del comune di Palermo ha emesso l'ordinanza n°434 con cui si autorizza la cantierizzazione di due aree su via Nenni per proseguire le lavorazioni per la nuova intersezione. Le due aree serviranno a realizzare l'intersezione tra via Nenni e la nuova viabilità. L'area a ridosso della Croce Rossa Italiana da anni espropriata adesso è totalmente cantierizzata e si sta provvedendo alla realizzazione del nuovo muro di separazione tra la sede stradale e l'area privata. Ricordiamo la planimetria di progetto che prevede la realizzazione di una grossa rotatoria proprio nei pressi della stazione Francia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 giu 2020

Viabilità | Un cantiere restringe la carreggiata a piazza Indipendenza

di Fabio Nicolosi

Nei prossimi giorni inizieranno a piazza indipendenza dei lavori per il miglioramento della sicurezza e del decoro delle aree esterne di Palazzo Orleans. I lavori in questione restringeranno la carreggiata di piazza Indipendenza a due sole carreggiate. Secondo ció che leggiamo nell'ordinanza N° 375 del 27 maggio 2020 pubblicata dall'ufficio traffico, la limitazione dovrebbe terminare il 31 Dicembre 2020. Sicuramente si avranno grosse ripercussioni sulla viabilità della zona che vede proprio nel tratto interessato dai lavori un grosso collo di bottiglia che presenta criticità in situazioni normali e con tali condizioni sarà sicuramente peggio.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
15 mag 2020

Passante Ferroviario | Ripresi i lavori di realizzazione di realizzazione della nuova bretella su viale Francia

di Fabio Nicolosi

Cinque alberi ad alto fusto saranno abbattuti per permettere il completamento dei lavori del passante ferroviario nella zona di viale Francia. In particolare, per la realizzazione di nuovo tratto viario di collegamento di circa 130 metri a due corsie per senso di marcia e due marciapiedi laterali in corrispondenza dell'incrocio tra viale Francia con la via Monti Iblei e l'innesto di piazzale Gaspare Ambrosini, si rende necessario l'abbattimento di alcune piante che si trovano su suolo pubblico o all'interno della corte di abitazioni private. In un più ampio progetto di riqualificazione, ovvero al completamento delle opere di ricoprimento della galleria ferroviaria che affianca parallelamente via Monti Iblei, la zona sarà dotata di un ampio spazio verde pubblico con la piantumazione di 265 tra essenze di basso e ad alto fusto, di melograno, oleandro, mirto, lentisco, ginestra e lagerstroemia con relativo impianto di irrigazione e pubblica illuminazione oltre alla realizzazione di un percorso pedonale parallelo alla stessa via Monti Iblei con relativi elementi di arredo urbano. "L'abbattimento di uno o più alberi - afferma l'Assessore Sergio Marino - è sempre un fatto triste, ma in alcuni casi è necessario o per motivi di sicurezza o per poter completare importanti lavori pubblici. La nostra politica è quella di chiedere sempre, nel momento in cui autorizziamo gli abbattimenti, che siano realizzati interventi di compensazione quanto più possibile vicino il luogo originario, possibilmente realizzando aree fruibili dai cittadini".

Leggi tutto    Commenti 2
Segnalazione
06 apr 2020

Un cancello blocca Via Federico Garcia Lorca

di Telegattone

Stamane con mia somma sorpresa ho trovato una cancellata a sbarrare l'accesso a Via Federico Garcia Lorca in zona san Lorenzo. Non so a che titolo sia stato possibile, ma una cosa è certa che la chiusura di tale strada costringerà centinaia di alunni che arrivano con i mezzi pubblici su Viale Strasburgo ad un percorso ben più lungo per arrivare nelle scuole limitrofe alla cancellata. Parlo dell'Istituto Superiore Maiorana, IPSSAR "Francesco Paolo Cascino" ed del più distante Istituto istruzione secondaria superiore "Gioeni Trabia" succursale. Inoltre toglie una via di sfogo alla già precaria situazione viaria del circondario servito da sole due vie di accesso (due rami diversi) insistenti entrambi su via Florio.

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
27 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: riapertura entro l’inizio della prossima settimana

di Fabio Nicolosi

Riportiamo un comunicato del comune in cui si afferma che i lavori al Ponte Bailey della Guadagna sono terminati e il ponte verrà riaperto entro l'inizio della prossima settimana. Riaprirà al traffico entro l'inizio della prossima settimana il ponte Bailey della Guadagna. Si sono conclusi, infatti, i lavori per la manutenzione straordinaria effettuati dalle maestranze del Coime e l'intervento da parte di Rap. "Grazie al Coime e alla RAP - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco Fabio Giambrone - per il pronto intervento che permette di alleggerire il flusso del traffico nell'area". Le operazioni di ripristino hanno riguardato la rimozione e sostituzione di alcune assi di legno che costituiscono la base carrabile del ponte e il rifacimento del tappetino d'usura in asfalto. Vi terremo aggiornati sul nostro canale Telegram non appena avremo la conferma che il ponte sarà definitivamente riaperto

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
18 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: si lavora alla sostituzione delle tavole di legno

di Fabio Nicolosi

Le maestranze del Coime hanno inziato già da qualche giorno a lavorare sul ponte Bailey della Guadagna, chiuso a fine dicembre per alcuni problemi al tavolato e all’asfalto. La prima fase dei lavori, attualmente in corso, prevede la sostituzione del tavolato danneggiato con una spesa di 10 mila euro circa. Poi toccherà alla Rap rifare l’asfalto. Si prevede di riaprire il ponte entro fine febbraio. Riusciranno a rispettare i tempi? Foto di Lillo Li Puma Vi terremo aggiornati

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
02 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: da lunedì via ai lavori

di Fabio Nicolosi

Lunedì prossimo (domani per chi legge) le maestranze del Coime inizieranno a lavorare sul ponte Bailey della Guadagna, chiuso a fine dicembre per alcuni problemi al tavolato e all'asfalto. La prima fase dei lavori, affidata al Coime, prevede la sostituzione del tavolato danneggiato con una spesa di 10 mila euro circa. Poi toccherà alla Rap rifare l'asfalto. Si prevede di riaprire il ponte entro fine febbraio. Chiediamo però all'amministrazione di non aspettare il prossimo problema strutturale: bisogna iniziare subito a pensare a un vero ponte nel quartiere Guadagna.

Leggi tutto    Commenti 26