Articolo
27 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: riapertura entro l’inizio della prossima settimana

di Fabio Nicolosi

Riportiamo un comunicato del comune in cui si afferma che i lavori al Ponte Bailey della Guadagna sono terminati e il ponte verrà riaperto entro l'inizio della prossima settimana. Riaprirà al traffico entro l'inizio della prossima settimana il ponte Bailey della Guadagna. Si sono conclusi, infatti, i lavori per la manutenzione straordinaria effettuati dalle maestranze del Coime e l'intervento da parte di Rap. "Grazie al Coime e alla RAP - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco Fabio Giambrone - per il pronto intervento che permette di alleggerire il flusso del traffico nell'area". Le operazioni di ripristino hanno riguardato la rimozione e sostituzione di alcune assi di legno che costituiscono la base carrabile del ponte e il rifacimento del tappetino d'usura in asfalto. Vi terremo aggiornati sul nostro canale Telegram non appena avremo la conferma che il ponte sarà definitivamente riaperto

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
18 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: si lavora alla sostituzione delle tavole di legno

di Fabio Nicolosi

Le maestranze del Coime hanno inziato già da qualche giorno a lavorare sul ponte Bailey della Guadagna, chiuso a fine dicembre per alcuni problemi al tavolato e all’asfalto. La prima fase dei lavori, attualmente in corso, prevede la sostituzione del tavolato danneggiato con una spesa di 10 mila euro circa. Poi toccherà alla Rap rifare l’asfalto. Si prevede di riaprire il ponte entro fine febbraio. Riusciranno a rispettare i tempi? Foto di Lillo Li Puma Vi terremo aggiornati

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
02 feb 2020

Ponte Bailey alla Guadagna: da lunedì via ai lavori

di Fabio Nicolosi

Lunedì prossimo (domani per chi legge) le maestranze del Coime inizieranno a lavorare sul ponte Bailey della Guadagna, chiuso a fine dicembre per alcuni problemi al tavolato e all'asfalto. La prima fase dei lavori, affidata al Coime, prevede la sostituzione del tavolato danneggiato con una spesa di 10 mila euro circa. Poi toccherà alla Rap rifare l'asfalto. Si prevede di riaprire il ponte entro fine febbraio. Chiediamo però all'amministrazione di non aspettare il prossimo problema strutturale: bisogna iniziare subito a pensare a un vero ponte nel quartiere Guadagna.

Leggi tutto    Commenti 26
Articolo
30 gen 2020

Viabilità | Cambiano i sensi di marcia nel quadrilatero tra via Archimede, U. Bassi, G. Raffaele, Manin, G. Castriota ed I. La Lumia

di Fabio Nicolosi

Premesso che lungo l’ asse che congiunge piazza Don Sturzo a via Duca della Verdura sono presenti degli incroci pericolosi che, ancorchè regolamentati, sono teatro di incidenti, quindici quelli documentati dal Comando della Polizia Municipale nel solo incrocio tra via Enrico Albanese e via Pasquale Calvi nell’ anno 2019 (dato parziale), alcuni dei quali anche gravi; vista la nota prot. 462 del 5/12/2019 del Gruppo Consiliare Palermo 2022 con la quale viene evidenziata la criticità dell’ incrocio tra la via Enrico Albanese e la via Pasquale Calvi, invitando gli Uffici competenti ad adottare gli opportuni provvedimenti L'ufficio traffico tramita ordinanza n°89 del 29/01/2020 ordina l'istituzione dei nuovi sensi di marcia nel quadrilatero tra via Archimede, U. Bassi, G. Raffaele, Manin, G. Castriota ed I. La Lumia ► VIA ARCHIMEDE Tratto compreso tra via I. La Lumia e via I. Carini: Istituzione del senso unico di marcia, in direzione di via I. Carini, con obbligo di fermarsi e dare la prece- denza ai veicoli che la percorrono. ► VIA FRANCESCO OMODEI Tratto compreso tra via I. Carini e via I. La Lumia: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via I. La Lumia, con obbligo di dare la precedenza ai ai veicoli che la percorrono. Sosta in senso obliquo sul lato sinistro nel senso di marcia, mantenendo la tariffazione ed i posti riservati. ► VIA FRANCESCO OMODEI Tratto compreso tra via I. Carini e via Ugo Bassi: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via Ugo Bassi, con obbligo di dare la precedenza ai ai veicoli che la percorrono. ► VIA ENRICO ALBANESE Tratto compreso tra via G. Raffaele e via P. Calvi: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via P. Calvi, con obbligo di fermarsi e dare la prece- denza ai veicoli che la percorrono. Sosta in senso obliquo sul lato sinistro nel senso di marcia, mantenendo la tariffazione ed i posti riservati. ► VIA ENRICO ALBANESE Tratto compreso tra via G. Castriota e via P. Calvi: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via P. Calvi, con obbligo di fermarsi e dare la prece- denza ai veicoli che la percorrono. Sosta in senso obliquo sul lato destro nel senso di marcia, mantenendo la tariffazione ed i posti riservati. ► VIA MANIN Tratto compreso tra via P. Calvi e via G. Raffaele: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via G. Raffaele, con obbligo di dare la precedenza ai ai veicoli che la percorrono. ► VIA MANIN Tratto compreso tra via P. Calvi e via G. Castriota: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di Via G. Castriota. ► VIA G. CASTRIOTATratto compreso tra via Manin e via E. Albanese: Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via E. Albanese.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
27 gen 2020

Passante Ferroviario | Come saranno via Monti Iblei e lo svincolo Francia

di Fabio Nicolosi

La foto di copertina risale a dicembre 2018. Oggi a distanza di un anno via Monti Iblei è cambiata. Il cantiere sta finalmente riducendo gli spazi che occupava e le aree sono state restituite ai cittadini e alla città. Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato la notizia che sono stati consegnati i lavori per la realizzazione della nuova viabilità su Viale Francia. Grazie al Cifi Palermo, nella figura dell'ing Filippo Palazzo, siamo in grado di mostrarvi il progetto finale e lo stato finale dei lavori Le tavole che vedete sopra infatti illustrano lo stato dei lavori ad intervento concluso. Tante le aree verdi che saranno realizzate. In particolare si vede che anche su via Monti Iblei cambieranno nuovamente i parcheggi che non saranno disposti parallelamente al senso di marcia, ma saranno a lisca di pesce per permettere un maggior numero di posti auto a disposizione. Tanto il verde che arricchirà le aree al momento grigie. Insomma finalmente i cittadini potranno avere qualcosa di bello da vedere, ma anche da vivere. Adesso tocca a noi, community di Mobilita Palermo, vigilare affinché questo che adesso é solo un progetto diventi reale e concreto.

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
23 gen 2020

Passante Ferroviario | Consegnati i lavori per via Francia e via Monti Iblei

di Fabio Nicolosi

Un’altra area del tessuto urbano di Palermo valorizzata dai lavori del Passante ferroviario di Palermo, sulla linea Palermo-Punta Raisi. Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha consegnato oggi i lavori per il prolungamento di via Francia, importante arteria stradale che, al termine degli interventi, collegherà l’omonima stazione del Passante a via Ugo La Malfa. Il cantiere interesserà anche le aree limitrofe di via Monti Iblei, la cui galleria artificiale diventerà un’area sistemata a verde, tra pista ciclabile e percorsi pedonali, per un investimento complessivo di oltre un milione e mezzo di euro. Riaperta al traffico, contestualmente, anche via Monti Iblei, adesso con una carreggiata più ampia nel tratto da via De Gasperi a via Francia. Per i lavori del Passante ferroviario di Palermo, già completati al 96%, attualmente sono in corso interventi per oltre 20 milioni di euro. Oltre al prolungamento di viale Francia e la sistemazione a verde della copertura della galleria di via Monti Iblei, cantieri in corso anche per la realizzazione della nuova Sottostazione elettrica di Tommaso Natale, delle opere civili nella galleria fra Notarbartolo e Francia, della nuova fermata di Capaci (via Kennedy), degli impianti per la sicurezza dei tunnel ferroviari e per l’integrazione degli impianti tecnologici della fermata Tommaso Natale.

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
16 gen 2020

Viabilità | Dal 20 Gennaio chiude via Candelai per la riqualificazione della pavimentazione stradale

di Fabio Nicolosi

Il prossimo 20 gennaio è prevista la chiusura di via Candelai per consentire l'esecuzione dei lavori di riqualificazione della pavimentazione stradale. Questi dureranno circa 70 giorni. L'ufficio traffico rende noto agli automobilisti alcuni percorsi alternativi: 1) Da via Roma: immettersi in via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 2) Da via Montevergini: percorrere via Celso via S.Agata alla Guilla, piazza Sett’Angeli, via dell’Incoronazione, via Matteo Bonello, via Papireto, piazza V. Emanuele Orlando, via Nicolò Turrisi, via Salesio Balsano, via Volturno, piazza Giuseppe verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 3) Da via V. Emanuele: precorrere via Matteo Bonello, via Papireto, piazza V. Emanuele Orlando, via Nicolò Turrisi, via Salesio Balsano, via Volturno, piazza Giuseppe verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 4) Da corso Alberto Amedeo: percorrere piazza V. Emanuele Orlando, via Nicolò Turrisi, via Salesio Balsano, via Volturno, piazza Giuseppe verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 5) Da corso Camillo Finocchiaro Aprile: percorrere piazza V. Emanuele Orlando, via Nicolò Turrisi, via Salesio Balsano, via Volturno, piazza Giuseppe verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 6) Da via Goethe: percorrere via Nicolò Turrisi, via Salesio Balsano, via Volturno, piazza Giuseppe verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai. 7) Da piazza Delle Stigmate/via Antonio Amico percorrere: via Alessandro Scarlatti, via Gaetano Donizzetti, piazza Giuseppe Verdi, via Cavour, via Roma, via Napoli, piazza Bottego, via Bari, discesa dei Giovenchi, piazza S. Onofrio, via Panneria, via Spirito Santo e raggiungere via Candelai.

Leggi tutto    Commenti 6