Articolo
03 ott 2017

Non fa parte del percorso Arabo-Normanno, quindi invadetelo pure!

di Mobilita Palermo

Se abbiamo chiuso la strada davanti San Giovanni degli Eremiti ci sarà un motivo? Se abbiamo blindato l'area attorno Palazzo dei Normanni, adesso interdetta alle auto, ci sarà pure un motivo? Si, il motivo è che senza questi provvedimenti non si sarebbe ottenuto il riconoscimento dell'Itinerario Arabo-Normanno da parte dell'Unesco. E il resto della città e dei beni architettonici e monumentali, avranno mai le stesse attenzioni? Prendiamo ad esempio il Teatro Massimo, "soltanto" uno dei teatri più grandi e importanti d'Europa che altrove sarebbe custodito e salvaguardato meglio di un bimbo in fasce. In questo caso non c'è nessuna disposizione superiore che obbliga l'amministrazione a garantire il suo decoro esterno, nessun riconoscimento da acquisire e dunque, anche il monumento forse più rappresentativo della città può essere abbandonato a se stesso. Questo è quello che succede ogni weekend... Ecco documentato con foto il parcheggio selvaggio a cui è soggetta la zona intorno al Teatro Massimo, simbolo della nostra città, una domenica sera (nello specifico, la domenica del 1 ottobre; ma la stessa scena si ripete regolarmente il venerdì e il sabato sera), con le auto che invadono il marciapiede fino ad impedire del tutto il transito ai pedoni e, come si nota dalle foto, fregandosene anche delle strisce pedonali. Il tutto senza che le forze dell’ordine intervengano, nonostante le ripetute segnalazioni inoltrate dal sottoscritto al centralino. I palermitani, si sa, sono incivili; tuttavia, anche gli svizzeri lo sarebbero in assenza di controlli e sanzioni severe. Quelle che mancano a Palermo, dove l’automobilista medio si permette certi comportamenti perché sa che tanto resterà impunito! G.Bellomare Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
20 ott 2015

Il Comune di Isnello aderisce alla sosta selvaggia

di administrator

Nulla è cambiato dal nostro precedente reportage dove abbiamo accuratamente denunciato i parcheggi selvaggi che presunti dipendenti dell'Ars si ritagliavano sui marciapiedi di fronte la Presidenza della Regione. Oggi anche un auto di servizio del Comune di Isnello aderisce a questa insana abitudine. Ogni altro commento è superfluo. Foto: C.E.      

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
20 ott 2014

Raffica di multe al Foro Italico ma le auto invadono le aree pedonali

di Antony Passalacqua

Dopo le scandalose immagini delle auto posteggiate sul prato del Foro Italico e la profonda indignazione che hanno suscitato,  si è voluto correre ai ripari di fronte a questo disastro. Sabato scorso lo scenario si è ripetuto: auto posteggiate nuovamente sul prato (evidentemente gli imbecilli del posteggio facile perseverano)  ma stavolta, con la presenza di un paio di pattuglie della Polizia Municipale a svolgere il proprio lavoro e carri attrezzi, a farne le spese sono stati proprio i tanti ad aver posteggiato la propria auto "a regola d'arte". Ma la domanda è sempre la stessa, così come per altri episodi simili: quanto durerà? Nella foto il carro attrezzi in azione. Da sottolineare che più avanti, in prossimità dell' istituto Padre Messina c'erano tanti stalli di sosta auto vuoti.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
15 ott 2014

L’insana incapacità nel gestire il territorio

di Amico di MobilitaPalermo

Questo è davvero, DAVVERO troppo! Come è potuto succedere quanto accaduto le scorse sere al Foro Italico? Bisogna sempre usare il giusto metro di misura nello scegliere le parole per descrivere i fatti. Ed in questo caso ritengo non sia eccessivo parlare di vergogna. Vergogna, verso tutti. Verso la cittadinanza, inglobando in tale parola sia chi ha posteggiato su un prato appena riseminato, un bene pubblico, sia chi è passato senza nemmeno accorgersi della gravità della situazione, evidentemente ottenebrato da decenni di anarchia. Vergogna verso le forze dell'ordine tutte perché sarebbe bastata una pattuglia di qualsiasi arma per evitare questa degenerazione e richiamare colleghi e carri attrezzi.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
14 ott 2014

Prato del Foro Italico diventa parcheggio selvaggio: siamo alla frutta!

di Comitato

Foro Italico  domenica 11 Ottobre sera ore 02:11: auto sull'erba anche oltre le palme. Forze dell'Ordine assenti, Vigili Urbani assenti e dei vigili neanche l'ombra! E molte delle auto erano già andate via. Ovviamente tutto ciò con il benestare dei posteggiatori abusivi. Questo è davvero il COLMO, in una città dove ciò che non è normale diventa abitudine. Le dimissioni di qualcuno? Traetene voi le conclusioni.  Foto by Arch. Michelangelo Lo Verde   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 35
Articolo
23 gen 2014

Momumenti poco valorizzati: gli oratori di Santa Cita e San Domenico

di Amico di MobilitaPalermo

Amici, sono un Palermitano innamorato come voi della propria città, ma che per motivi di lavoro risiede, attualmente, a Milano. Quando faccio rientro a Palermo ne approfitto per fare il turista nella mia città e godere dello spettacolo offerto dai nostri spendidi monumenti. Anche questa volta, ho approfittato del tempo libero per visitare la Basilica di San Domenico, il vicino ed omonimo oratorio e l'oratorio di Santa Cita. Ebbene lo spettacolo che si è offerto ai miei occhi non era proprio edificante per una città che ambisce a diventare Capitale della Cultura.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
22 mag 2013

Parcheggio selvaggio Policlinico e l’inefficacia della Polizia Municipale

di Antony Passalacqua

Torniamo nuovamente alla questione parcheggio selvaggio in zona Policlinico. Sono passati infatti poco più di 20 giorni da quando la Polizia Municipale ha effettuato un blitz "su richiesta", malgrado l'evidente disordine che era ed è sotto gli occhi di tutti. C'eravamo posti l'interrogativo sui controlli: la loro efficacia è direttamente proporzionale alla costanza nel tempo. Più i controlli sono effettuati con regolarità, maggiore sarà la loro efficacia. Ma fatti ogni tanto, sono solo un bluff. E non solo in questa zona. Riportiamo e condividiamo la lettera di Massimo Bonomo: Buongiorno, non avendo ricevuto alcun riscontro alle precedenti segnalazioni, ed in mancanza di interventi nelle strade indicate dal 1 Maggio, rinnovo la richiesta di cui all’oggetto, allegando le foto della situazione odierna alle ore 9:30. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11