Articolo
19 mar 2013

Stop ai pullman turistici in Centro Storico

di Antony Passalacqua

EDIT 19/03/2013 ore 18:54: il Comune di Palermo rettifica quanto dichiarato, precisando che non sarà consentita la sosta, anzichè il transito, dei bus all'interno del centro storico. Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa il nuovo regolamento per l'accesso in Centro Storico dei pullman turistici. Si è svolta ieri mattina una riunione tra i componenti dell’Authority del Turismo di Palermo, la Commissione Urbanistica del Comune e i funzionari del Centro storico per favorire una migliore fruizione del centro storico e individuare l’allocazione dei bus turistici.     (altro…)

Leggi tutto    Commenti 27
Articolo
11 feb 2013

Pedonalizzazione Centro Storico, in arrivo 220 dissuasori

di Antony Passalacqua

Novità in arrivo nell'ambito del processo di pedonalizzazione del Centro Storico. L'Amministrazione Comunale infatti, ha dato il via libera all'acquisto di n.220 dissuasori che serviranno a delimitare tutte le attuali aree pedonalizzate, ed anche quelle che in futuro verranno interessate dai relativi provvedimenti da parte del Settore Centro Storico. Qui di seguito la determina dirigenziale. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
14 dic 2012

Pedonalizzazione Natale, la mappa delle strade chiuse al transito

di Antony Passalacqua

Scatta la oggi la pedonalizzazione del Centro Storico, in occasione delle prossime festività natalizie. Fra  le novità, la chiusura da Lunedì al Sabato degli assi Ruggero Settimo-4 Canti, e di una parte di corso Vittorio Emanuele.  Possibilità di parcheggiare in senso obliquo nel Foro Umberto I, ma solo sul lato destro delle due carreggiate. All'interno degli assi pedonali, sarà consentito il transito solo a bus e taxi (all'interno della propria corsia), veicoli forse dell'ordine, residenti e dimoranti, non superando  in nessun caso la velocità di 10 Km/h. Via libera anche alle biciclette. Per meglio osservare l'ordinanza, abbiamo creato la seguente mappa con gli orari di chiusura delle strade. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
16 ott 2011

Villa Giulia specchio della città?

di Antony Passalacqua

Dall'utente IREXIA:Due domeniche fa mi trovavo a passare per il Foro Umberto I e decidevo di fermarmi e ammirare quel gioiellino che è Villa Giulia. Si tratta di uno spazio verde donato dal Comune della città alla popolazione, con i vialetti per le passeggiate organizzati secondo forme geometriche: è il famoso giardino “all’italiana” o “alla francese”.Siamo abituati ad accedervi da via Lincoln di fronte al bar Touring dimenticandoci, forse, dell’ingresso di via Foro Umberto I. Ed è proprio davanti a quest’ultimo che io mi sono soffermata. Doveva essere l’ingresso principale dal quale poteva accedersi anche con le carrozze. Subito oltrepassato il grande cancello ci si trova sotto un’alta volta a botte sostenuta da 4 pilastri e abbellita da altrettante colonne. L’effetto scenico è impressionante, meraviglioso.[foto 1] (altro…)

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
14 mag 2011

Stallo moto Foro Italico

di Amico di MobilitaPalermo

Riportiamo articolo di Giuseppe Tucci circa un nuovo "stallo per scooter" al Foro Italico: I centauri palermitani da oggi hanno uno stallo in più dove lasciare la propria moto. Infatti il marciapiede lungo le mura del Foro Italico, ed in particolare all'altezza del n° civico 15, proprio in corrispondenza dell'ingresso degli uffici del settore centro storico del Comune di Palermo, viene usato come posteggio moto/scooter. Da scooterista comprendo le apprensioni dei proprietari dei mezzi a due ruote, che molto probabilmente sono i dipendenti dell'ufficio comunale, e che posteggiano in questo modo per tenere sotto controllo i propri mezzi. Ma questo tratto di marciapiede è abbastanza grande da poter predisporre una zona di stallo sul lato opposto a ridosso della sede stradale, piuttosto che a pochi centimetri dalle mura. Sarebbe un esempio di rispetto del patrimonio storico, e consentirebbe ai turisti di immortalare questo monumento nella sua intera bellezza.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
05 ott 2010

Prato del Foro Italico: crollano i castelli di sabbia (report video)

di Andrea Baio

Abbiamo ripreso le condizioni del centro storico, soprattutto attorno alla zona del foro italico, il giorno prima dell'arrivo del Papa. Strade pulite all'inverosimile, perfezione "svizzera", silenzio, quiete, polizia municipale ovunque (ma non erano decimati?)...una città rinata. Purtroppo, come tutti i sogni di questa città, il giorno dopo ci si sveglia e crollano i castelli di sabbia. Ed ecco il day after, il ritorno al caos, l'immondizia, il degrado e il prato rovinato, così come avevamo profeticamente previsto. Ci chiediamo fino a che punto debba durare questa ipocrisia e fino a che punto i colpevoli si assumeranno le proprie responsabilità. La visita del Pontefice si è mostrata essere un'occasione di rinascita per il centro di Palermo, ma di contro vorremmo chiedere ai nostri amministratori: perché i cittadini di Palermo non sono degni di godere di tale rispetto e considerazione? La pulizia, l'igiene, la manutenzione ordinaria diventano evento straordinario da dedicare solo ai pezzi grossi? Ennesima medaglia al disonore per questa classe politica che non ha saputo prevedere, organizzare, o quanto meno tentare di contenere il problema. In compenso con dedizione a dir poco maniacale, si è pensato a lucidare a specchio la città ripresa dalle videocamere, dando un'immagine ipocrita e totalmente falsa che nasconde sotto il tappeto i problemi concreti di Palermo. Considerati i conti del comune, sorge quindi spontaneo l'interrogativo di QUANDO potremo vedere il nostro prato recuperato. L'Ass. Grisafi ha promesso un intervento rapido per riportare il prato più bello di prima (10mila euro disponibili). Il count down è già iniziato. Le nostre proposte sono state ignorate, la nostra protesta pure...oggi i cittadini di Palermo si ritrovano con l'ennesimo pugno di sabbia. Ecco il reportage video montaggio di Miryam Tumminello httpv://www.youtube.com/watch?v=3aGyoVahKdc

Leggi tutto    Commenti 40