Articolo
30 ott 2019

Zone blu | Amat pronta a lasciare il controllo: “servizio in perdita, troppe tasse”

di Mobilita Palermo

Cimino: nostro obiettivo e’ raggiungere pareggio di bilancio, taglieremo inefficienze   L’Amat è pronta a fare un passo indietro sul controllo della sosta tariffata, le cosiddette zone blu. La decisione è al vaglio dell’amministratore unico di Amat Michele Cimino che ieri ha riunito i dirigenti per fare il punto sullo sviluppo del piano di risanamento e mettere in pista, di conseguenza, un percorso virtuoso, con l’obiettivo di eliminare le diseconomie in alcuni servizi, creare efficienze e raggiungere il pareggio di bilancio. Nel caso della sosta tariffata, all’azienda, che ha come entrate soltanto i proventi dalla vendita delle schede parcheggio, ogni anno il Comune chiede il pagamento di Tosap e Tarsu sugli stalli di sosta. “In sostanza – dice Cimino – il sottile margine di guadagno dato dalla vendita delle schede parcheggio, che serve a mantenere in equilibrio il servizio di controllo sulle zone tariffate, viene oltremodo eroso delle imposte sul suolo pubblico e sui rifiuti. Su questo argomento - precisa Cimino - l’azienda ha acceso diversi ricorsi per incoerenza dell'imposizione fiscale, essendo il Comune il socio unico di Amat. E' urgente e opportuno aprire una discussione con il Comune, spero nei prossimi giorni, per risolvere definitivamente questo problema, altrimenti saremo costretti a rilasciare il controllo delle zone blu”, conclude l'amministratore unico di Amat.

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
05 mar 2018

Rifacimento notturno manto stradale di corso Tukory e viale Regione Siciliana

di Salvatore Galati

Da lunedì 5 Marzo inizieranno i lavori di rifacimento del manto stradale di viale Regione Siciliana e corso Tukory. I lavori verranno svolti in turno notturno per evitare i possibili disagi in queste due arterie. Corso Tukory sarà completamente riasfaltata, si inizierà dalla stazione centrale. Verranno impiegate 14 unità. Per quanto riguarda viale Regione Siciliana, il tratto che sarà interessato dai lavori, è quello tra corso Calatafimi e Via Leonardo Da Vinci, in entrambe le carreggiate. Il cantiere partirà da via Mulè, carreggiata centrale direzione Trapani, fino a viale Lazio. Dopodiché si procederà, lungo la carreggiata centrale in direzione Messina, da via Altarello, raggiungendo corso Calatafimi. Mentre qui verranno impiegate 16 unità. "Questi due interventi erano particolarmente attesi e sollecitati dai cittadini – spiega il presidente della Rap Sergio Vizzini – e per quanto riguarda viale Regione vista la complessità del cantiere e la lunghezza dei metri quadrati abbiamo chiesto all'amministrazione comunale l’autorizzazione ad operare in notturno per l’adeguamento dei relativi costi di intervento legati al costo del personale  e al conglomerato bituminoso." Per entrambe le vie sono state emanate relative ordinanze. Oltre a questi due importanti cantieri, le squadre della manutenzione Strade di Rap sono impegnate in altri fronti dei quali i principali. Una piccola riflessione su corso Tukory: dato che ci sono i sampietrini sotto il manto stradale e che sono scollati, una volta steso il nuovo bitume, con il passaggio delle auto e le vibrazioni da esse provocate, si sgretolerà quasi immediatamente. Vi chiediamo quale sarebbe la soluzione migliore? Togliere i sampietrini e stendere l'asfalto asfalto oppure ripristinare la pavimentazione coi i sampietrini? Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Segnalazione
08 ott 2015

Venditore invadente in Via Imera

di palermopulita

Tutti gli automobilisti che percorrono la via Imera subito in prossimità dell'incrocio con via D'Ossuna si trovano la strada sbarrata da questo venditore ambulante che con le sue mercanzie invade tutta la carreggiata. E' facile intuire il disagio che arreca alla circolazione dei veicoli nei due sensi di marcia, specialmente all'ora di punta anche perchè in zona insistono tre plessi scolastici. La via Imera inoltre viene giornalmente percorsa da autoambulanze, autobus e mezzi pesanti e spesso quell'incrocio è anche teatro di incidenti.  Ma perchè la viabilità a Palermo deve essere ostaggio degli abusivi?

Leggi tutto    Commenti 3    Proposte 0
Articolo
15 gen 2014

Palermo – Mazara: Interventi sui sistemi di videosorveglianza

di Fabio Nicolosi

Anche il tratto finale della A29, la Palermo - Mazara del Vallo, sarà sotto controllo da parte della grande centrale operativa dell’ansa. Saranno quindi effettuati dal 7 Gennaio al 30 Giugno degli interventi per l’attivazione di queste telecamere e che in alcuni casi prevederanno il restringimento della carreggiata e la velocità massima nei pressi dei cantieri di 60 Km/h (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7

Ultimi commenti