Articolo
22 gen 2019

AMAP | Avviata a Santa Cristina Gela una delle centrali idroelettriche più potenti della Sicilia

di Fabio Nicolosi

L’AMAP ha dato l’avvio al funzionamento della centrale idroelettrica, in località Agghiastro nel Comune di Santa Cristina Gela, la cui potenza risulta essere la più grande in Sicilia dopo quelle che gestisce Enel S.p.A. In particolare, rispetto alle centrali idroelettriche censite in Sicilia, che producono una potenza superiore ad un Megawatt, quella realizzata da AMAP S.p.A. ha una potenzialità di 2,5 Megawatt risultando pertanto la centrale con potenzialità maggiore gestita da una azienda a capitale interamente pubblico, che non sia del gruppo Enel S.p.A.. La centrale idroelettrica, realizzata con fondi AMAP (circa 300.000 euro), è costituita da n. 2 gruppi turbina Pelton – generatore asincrono trifase a 6.000 V – ciascuno di potenza pari a 1.250 kW, per complessivi 2.500 KW. La centrale sfrutta il salto energetico netto di circa 240 metri, con una portata massima di 1.100 litri al secondo, derivata dall’invaso Scanzano. Nel quadro di comando e controllo dell’impianto è inserito un sistema di automazione e regolazione digitale a microprocessore che integra in un unico complesso le diverse apparecchiature dedicate al controllo ed alla gestione dell’impianto. I segnali sono riportati al centro di Supervisione e Telecontrollo di Via Volturno. Non necessita la presenza di personale in centrale, ma esclusivamente l’ispezione saltuaria per la manutenzione ordinaria ed il controllo del corretto funzionamento dell’impianto. La produzione stimata da AMAP è pari a 9-10 milioni di kWh, equivalenti al 100% dell’intero fabbisogno di energia elettrica dovuto all’impiego degli impianti presenti nella Provincia di Palermo per l’espletamento del ciclo idrico integrato, quindi con un ritorno presunto, dal punto di vista economico, per la cessione dell’energia al gestore dei servizi energetici, superiore ai 600.000 euro per l’anno 2019, con un conseguente risparmio economico del 40% sulla fattura elettrica. Pertanto AMAP ha già stipulato una convenzione nell’ambito dell’attività che viene denominata ritiro dedicato. Per l’Amministratore unico, Maria Prestigiacomo, “l’investimento portato avanti da AMAP ha l’obiettivo di diversificare gli orizzonti aziendali, proiettandosi in un futuro, non soltanto quale gestore del servizio idrico integrato, ma anche quale produttore di energia elettrica.” Si anticipa che in tale ottica AMAP ha avviato uno studio di fattibilità, affidato in house all’ing. Giovanni Sciortino, circa lo sfruttamento energetico anche di altre infrastrutture acquedottistiche attualmente impiegate (quali Acquedotto Nuovo Scillato, Jato e Scanzano – Risalaimi). Per il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, “l’AMAP si conferma sempre più un fiore all’occhiello non solo per il Comune di Palermo e per tutti i comuni che sono soci dell’azienda, ma soprattutto nel panorama delle aziende di servizio pubbliche siciliane e nazionali. Un risultato che deve rendere orgogliosi tutti i lavoratori e dirigenti della società e di cui siamo tutti grati”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 gen 2019

AMAP | Interruzione erogazione idrica circuiti molara-palmerino e calatafimi alto

di Fabio Nicolosi

L’Amap informa che, a causa di una copiosa perdita nella condotta di via Paruta, è stata temporaneamente sospesa l’erogazione idrica nei circuiti Molara-Palmerino e Calatafimi Ato. La normale erogazione idrica verrà ripristinata al termine dei lavori di riparazione, che saranno ultimati, salvo imprevisti, nella giornata del 15/01/2019. Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091-279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 nov 2018

Lentamente verso la normalita: i quartieri che a breve torneranno a ricevere l’acqua

di Antony Passalacqua

Palermo - Dalla serata di ieri 6 novembre è stato riattivato il prelievo delle acque dall’invaso Poma e conseguentemente si è proceduto al ripristino funzionale, a regime ridotto, del potabilizzatore Cicala di Partinico, riavviando i processi di trattamento, la cui ultimazione è prevista nell’arco della giornata odierna. Ultimato il trattamento di potabilizzazione, si procederà alla graduale immissione delle acque nell’adduttore Jato fino al raggiungimento dei serbatoi a servizio della zona Nord della città di Palermo. Effettuati i necessari controlli di qualità, verranno gradualmente riattivate le consegne ai Comuni della fascia costiera occidentale (Balestrate, Trappeto, Cinisi, Terrasini Aeroporto Falcone e Borsellino, Carini, Capaci, Isola delle Femmine) ed alla rete di Palermo. Permangono, inoltre, le condizioni di elevata torbidità che impediscono il prelievo delle acque dagli invasi Rosamarina e Scanzano ed il funzionamento a pieno regime del potabilizzatore Risalaimi. Prosegue il costante monitoraggio dei parametri di torbidità delle suddette fonti, non potendosi prevedere, i tempi per il superamento della criticità, che in atto permangono.   L'attuale situazione delle reti di distribuzione è la seguente:  COMUNI E UTENZE FASCIA COSTIERA OVEST Erogazione idrica in fase di riattivazione nelle prossime 24 ore CAPACI ISOLA DELLE FEMMINE AEROPORTO FALCONE BORSELLINO Erogazione idrica in fase di regolarizzazione nelle prossime 48 ore BALESTRATE TRAPPETO CARINI CINISI (non gestito da Amap) TERRASINI (non gestito da Amap) COMUNE DI PALERMO Erogazione idrica in fase di riattivazione nelle prossime 24/48 ore (zona NORD) ARENELLA VERGINE MARIA MONDELLO PARTANNA ZEN PALLAVICINO S. LORENZO STRASBURGO CRUILLAS LIBERTA’ MONTE PELLEGRINO BOCCADIFALCO-BAIDA BORGO MOLARA UDITORE Zone con lievi disagi: CENTRO STORICO ORETO-STAZIONE POLITEAMA ROCCELLA CIACULLI ZISA CEP BORGO NUOVO BONAGIA-FALSOMIELE Zone in cui permangono forti disservizi / mancanza di erogazione: BRANCACCIO-SETTECANNOLI BANDITA-FAVARA COMUNI E UTENZE FASCIA COSTIERA EST Erogazione idrica ridotta: FICARAZZI VILLABATE CASTELDACCIA SANTA FLAVIA BAGHERIA (non gestita da Amap) ULTERIORI CRITICITA’ NEI COMUNI DELLA PROVINCIA GESTITI DA AMAP CORLEONE: permane l’ordinanza di non potabilità per acqua torbida emessa dal commissario straordinario in data 04 novembre

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
14 mag 2018

Amap | Ripristinata la fontanella di Via Resuttana

di Fabio Nicolosi

Anche grazie alla collaborazione con i cittadini, ecco ripristinata la fontanella storica sita in via Resuttana all'angolo con via Sacra Famiglia. L'intervento rientra nel piano ordinario di manutenzione di AMAP. Come per l'acqua pubblica e per tutti i beni comuni, ora c'è bisogno della collaborazione di tutti per tutelarla e rispettarla.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
03 set 2016

AMAP | Avviato il piano di pulizia delle caditoie

di Fabio Nicolosi

Dopo le esperienze negative che qualche anno fa causarono grossi disagi alla viabilità a causa di strade allagate, l'AMAP quest'anno ha iniziato per tempo gli interventi di manutenzione delle caditoie e tombini La priorità verrà data alle zone a rischio allagamento su cui le squadre sono già al lavoro. Nel mese di agosto, le squadre di Amap hanno già effettuato alcuni interventi di pulizia e rimozione dei rifiuti accumulati sulle caditoie. Sono già 1096 i tombini ripuliti e anche le griglie dei sottopassi di viale Regione Siciliana e quelle di via Emily Balch, via Crispi, via Calandra sono state sgomberate dai rifiuti. Amap, l'azienda che si occupa della gestione del servizio idrico e fognario in città, continuerà con gli interventi nel corso delle prossime settimane e per tutto il mese di settembre. Nei prossimi giorni si continuerà ad intervenire per completare gli assi viari e snodi principali come viale Regione Siciliana, via Messina Marine, viale Michelangelo, via Cala, Foro Umberto I, via Cappuccini e via Ugo La Malfa. Saranno 2.500, gli interventi previsti che Amap effettuerà nel mese di settembre sulle strade e sui vicoli della città. Si continuerà ad ottobre con i lavori, per evitare che gli acquazzoni invernali possano provocare allagamenti. In totale sono in azione 43 mezzi e 16 gruppi di tecnici a lavoro per rispettare i tempi previsti e giungere alla stagione delle piogge già pronti ad accogliere abbondanti precipitazioni che si spera non causino grossi danni.

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
16 mag 2016

Amap | Interruzione idrica nei quartieri di: Partanna Mondello, Mondello, Vergine Maria, Acquasanta e Arenella

di Fabio Nicolosi

Si comunica che, al fine di effettuare alcuni lavori di manutenzione alla rete idrica cittadina, in particolare: in piazza Castelforte e in viale Aiace, l’Amap è costretta ad interrompere l’erogazione idrica, in alcuni zone cittadine: Partanna Mondello, Mondello, Vergine Maria, Acquasanta e Arenella. I lavori inizieranno alle ore 6,00 di domani martedì 17 maggio 2016 e salvo imprevisti, termineranno alle ore 20,00 dello stesso giorno. L’erogazione idrica si normalizzerà nelle 24 ore successive. Per qualsiasi informazione, relativa all’interruzione idrica, contattare il numero 091279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso).

Leggi tutto    Commenti 0