Articolo
12 set 2019

Al via la Settimana Europea della Mobilità, 16-22 settembre

di Antony Passalacqua

Anche quest'anno il Comune di Palermo ha aderito  all'iniziativa europea che ha come obiettivo principale quello di incoraggiare le città a introdurre e promuovere misure di trasporto sostenibile nonché invitare le persone a sperimentare modi di trasporto alternativi alle auto. Quest’anno la campagna  punta i riflettori sulla sicurezza del camminare e andare in bicicletta in città e sui vantaggi che può avere per la nostra salute e l'ambiente. Nel corso della settimana si alterneranno momenti di dibattito, incontri in-formativi, giochi, attività di sensibilizzazione. Si comincia lunedi 16 alle 16 con una Assemblea pubblica sul Piano Urbano della Mobilità Sostenibile ed una discussione sul progetto del Tram. Poi martedì 17 sarà il momento della discussione sul legame fra salute e mobilità, con diversi interventi curati da responsabili di aree dell'ASP e di associazioni di volontariato. Il 18 sarà po la volta della presentazione dei progetti ed attività di mobilità dolce per gli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola. Una tappa importante del percorso è il cosiddetto “Giretto d’Italia” RIVOLTO A TUTTI I DIPENDENTI DEL COMUNE DI PALERMO, evento organizzato da Legambiente in collaborazione con Euromobility che avrà luogo giovedì 19 settembre, dalle ore 7,00 alle ore 9,30, ed ha come obiettivo quello promuovere gli spostamenti casa/lavoro dei dipendenti comunali mediante l’uso della bicicletta. Venerdì 20 si parlerà ancora di salute, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza legata al consumo di Alcol. Un camper dell'ASP sarà sui luoghi della Movida per dare informazioni. Sabato 21 settembre p.v. si svolgerà una caccia al tesoro in luoghi di interesse storico/culturale del centro storico della città da raggiungere a piedi o in bicicletta. I partecipanti, mettendo insieme gli indizi presenti nei luoghi e rilevabili mediante QR-Code potranno completare il percorso e aggiudicarsi in premio una e-bike, una MTB e biciclette a pedalata muscolare. La settimana si concluderà con la “giornata senza auto” che servirà ad incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico quale alternativa al mezzo privato. Per l’occasione la validità del titolo di viaggio AMAT sarà estesa all'intera giornata. La premiazione degli eventi, con la consegna di biciclette a pedalata muscolare e pedalata assistita, si svolgerà presso la Piazza S.Anna a partire dalle ore 11,00 di domenica 22 settembre. Qui il calendario completo delle iniziative.    

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
06 set 2019

A Palazzo Drago la mostra World Press Photo 2019

di Antony Passalacqua

PALERMO - Una bambina hondurena piange mentre la mamma viene perquisita al confine tra Stati Uniti e Texas. Una ragazzina cubana festeggia la sua quinceañera, diventa maggiorenne a 15 anni e anche una potenziale sposa. Due tifose iraniane sono tra le uniche donne ammesse a seguire la finale della Champions League asiatica. Un ex marine statunitense fa il bagno a casa dopo essere stato stuprato sotto la doccia durante l’addestramento militare. Questi sono solo alcuni degli scatti più belli del mondo ad aver vinto il World Press Photo, il più importante concorso di fotogiornalismo internazionale che, per il terzo anno consecutivo, sarà in mostra a Palermo. Organizzato dall’omonima fondazione olandese dal 1955, arriva in Sicilia grazie all’impegno di Cime di Vito Cramarossa. L’esposizione 2019 del World Press Photo sarà ospitata da venerdì 6 settembre a domenica 6 ottobre a Palazzo Drago Airoldi di Santa Colomba, al civico 382 di via Vittorio Emanuele, la storica dimora settecentesca con stucchi del Serpotta appartenuta al marchese Casimiro Drago nel cuore del Cassaro. Palermo anche per quest’anno è stata così scelta tra le 100 città del mondo, in oltre 45 paesi, che ospiteranno gli scatti inediti della nuova edizione di World Press Photo, confermandosi una delle tappe più seguite in Italia. Cime, che da anni si occupa dell’organizzazione di eventi nazionali e internazionali, rappresenta infatti uno dei più importanti exhibition partner in Europa della Fondazione World Press Photo di Amsterdam che, dopo il successo della mostra al Teatro Margherita di Bari e l’imminente tappa nel capoluogo siciliano, esporrà la mostra anche all’Ex borsa valori di Torino e a Napoli. In mostra a Palermo ci saranno le 144 foto selezionate come immagini che raccontano il 2018. Tra queste anche la vincitrice del primo premio, il World Press Photo of The Year 2019. Si tratta di “Crying Girl on the Border” di John Moore dell’agenzia Getty Image, uno scatto che immortala Yanela, bambina honduregna di circa due anni, durante un pianto disperato mentre sua madre, Sandra Sanchez, che la teneva in braccio, viene costretta da un agente della polizia di frontiera americana al confine con il Messico a metterla a terra per essere perquisita. Le foto vincitrici di quest’anno sono state scelte tra le 78.801 fotografie di 4.738 fotografi che hanno partecipato al concorso da 129 Paesi diversi. La giuria che le ha selezionate era presieduta da Whitney C. Johnson, vicepresidente della sezione del National Geographic che si occupa di contenuti visivi. Tra i giurati c’erano anche il fotografo Neil Aldridge, la curatrice Yumi Goto, il fotografo di Getty Images Nana Kofi Acquah, il responsabile dei progetti speciali di Time Paul Moakley, la fotogiornalista Alice Martins e la fotogiornalista di Associated Press Maye-e Wong.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
26 lug 2019

Dal 1 Agosto al via doppio senso di marcia su via Roma e pedonalizzazione via Maqueda

di Antony Passalacqua

Palermo - Scatteranno fra una settimana circa i nuovi provvedimenti sulla viabilità e pedonalizzazione all'interno del Centro Storico. Il nuovo piano di circolazione delle vie interessate partirà in via sperimentale il 1° agosto.  L'attuazione dei singoli provvedimenti avverrà graduatamene nell'arco di 4 giorni, con la Polizia Municipale sul posto per irregimentare i flussi veicolari. La prima ordinanza riguarda la regolamentazione della circolazione nella “ZTL Maqueda SUD”, istituita in via Maqueda, tratto piazza G. Cesare/corso Tuköry e piazza Villena compresa,  la regolamentazione della circolazione veicolare interna ed esterna al tratto stradale interessato dalla ZTL, l’individuazione di alcune aree di sosta e la modifica dell’ordinanza inerente all’istituzione di Zona a Traffico Limitato del Mercato Storico “Ballarò”. Note salienti dell’ordinanza sono: il cambio del senso di marcia in via Maqueda - da Piazza Giulio Cesare ai Quattro Canti (Piazza Villena) dove - fra le 7 e le 10 di mattina - si andrà appunto in questa direzione; cambia la direzione di marcia anche via Calderai, che sarà ora da via Roma verso via Maqueda. Di fatto diventa la via di accesso al mercato di via Ballarò (da via Roma, via Calderai, via Ponticello, Piazza Casa Professa); cambia la direzione di marcia interna al parcheggio di via Spinuzza, che resta esterno alla ZTL, con ingresso da via Roma ed uscita su via Cavour.  La seconda ordinanza riguarda la nuova regolamentazione della circolazione veicolare di via Roma, tratto compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, e delle vie Trento, Gorizia, S. Rosalia, Parrocchia dei Tartari, Fiume, Pola, Grande Lattarini, Seminario Italo Albanese, Padre Giorgio Guzzetta, del Poeta, Monte S.Rosalia, Bara all’Olivella, Eliodoro Lombardi, Salvatore Spinuzza, Valenti e le piazzette della Messinese e Due Palme. Sostanzialmente, in Via Roma, nel tratto compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, viene istituito il doppio senso di marcia. I veicoli che transitano in via Roma, in direzione via Cavour, potranno svoltare a sinistra in corrispondenza delle seguenti intersezioni stradali: Via Torino, Via Santa Rosalia, Via Divisi, Via Livorno, Via Genova, Via Napoli, Via Epicarmo, Ingresso Posta Centrale (altezza via Seminario Italo Albanese), Via Bara all’Olivella, Via Spinuzza. I veicoli che transitano in via Roma, in direzione piazza Giulio Cesare, potranno svoltare a sinistra in corrispondenza delle seguenti intersezioni stradali: Via Bara all’Olivella, Via Zara (riservata ai soli mezzi di tutela e di scorta), Via Montesanto. Lungo tutto il tratto di via Roma, compreso tra piazza Giulio Cesare e via Cavour, in entrambi i sensi di marcia, sono confermati i DIVIETI DI TRANSITO ai mezzi con massa superiori ai 35 quintali e delle linee di Trasporto Extraurbano. Infine, una terza ordinanza riguarda l’istituzione di una Zona a Traffico Limitato in via Vittorio Emanuele, denominata “ZTL Cassaro Centrale”, tratto compreso tra piazza Villena/Via Maqueda e Piazzetta Marchese Arezzo/Via degli Schioppettieri, la regolamentazione della ZTL di via Vittorio Emanuele, l’individuazione dei varchi di accesso all’area ZTL e degli aventi titolo al rilascio PASS per il transito in via Vittorio Emanuele. In particolare, viene disposta l’istituzione della “ZTL CASSARO CENTRALE”in Via Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra piazza Villena/via Maqueda e piazzetta Marchese Arezzo/via degli Schioppettieri, fatta eccezione  per una corsia di marcia centrale, in senso unico, per il transito dei veicoli autorizzati, con limite di velocità fissato a 10 Km/h. NEL RISPETTO DELLE NORME DELLA ZTL CENTRALE LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI IN VIA VITTORIO EMANUELE, IN DIREZIONE VIA ROMA, E’ REGOLAMENTATA SECONDO LE SEGUENTI MODALITA’: A) Nei  giorni feriali -  dalle ore 7.00 alle ore 10.00, libera circolazione di tutti i mezzi, lungo tutto il tratto stradale da piazza Villena a Via Roma. B) Nei giorni feriali - dalle ore 10.00 alle ore 07.00 del giorno successivo,  chiusura al transito veicolare. C) Nei giorni festivi -  nel tratto da piazza Giulio Cesare a via Calderai/via del Ponticello - dalle ore 0.00 alle ore 24.00, - chiusura al transito veicolare. Viene individuato un varco di accesso, da realizzarsi in Piazza Villena, da cui gli autorizzati potranno accedere e transitare nell’area “ZTL. Cassaro Centrale”.  

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
19 lug 2019

Info viabilità | Commemorazione della strage di via d’Amelio

di Salvatore Galati

Ci perviene un'ordinanza da parte della Polizia Municipale, riguardante la viabilità per la Commemorazione della strage di via d'Amelio e produce le seguenti modifiche: istituisce per venerdì 19 luglio, il divieto di sosta con rimozione coatta, dalle ore 8:00 fino alle ore 20:00, nelle seguenti aree, piazza San Francesco Saverio; via Andrea Vesalio, il tratto compreso tra piazza San Francesco Saverio ed il civico 2; via Ritiro San Pietro, tratto compreso tra piazza San Francesco Saverio e via Tommaso de Vigilia. Fino alle 8.00 di sabato 20 luglio via D’Amelio sarà chiusa al transito. Il divieto di sosta, oltre che in via D’Amelio, sarà previsto anche in via dell’Autonomia Siciliana in prossimità di via D’Amelio. 19 luglio ore 20.00: Percorso fiaccolata: piazza Vittorio Veneto, via Libertà, via Ugdulena, via De Amicis, via Rutelli, via Alessi, via dell’Autonomia Siciliana, via D’Amelio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 lug 2019

395° del Festino di Santa Rosalia – Ecco come cambia la viabilità

di Salvatore Galati

La polizia municipale informa la cittadinanza che in occasione del 395° Festino di S. Rosalia, sono previsti dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona della città che avranno il loro momento culminante nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 luglio 2019, con la discesa del carro trionfale dalla Cattedrale fino a Foro Umberto I, con la esecuzione finale dei fuochi d’artificio e la solenne processione religiosa di Lunedì 15 luglio. Il personale del Corpo presiederà i percorsi delle due manifestazioni per circoscrivere il perimetro degli eventi curando l’inibizione e la disciplina del traffico veicolare, per assicurare il regolare svolgimento dei cortei e la necessaria assistenza agli utenti. Domenica 14 luglio la circolazione in direzione mare Foro Umberto I sarà interdetta dalle ore 17,00 alle 03,00 di lunedì 15 luglio: da piazza XIII Vittime transito inibito nel sottovia in direzione di Foro Umberto I; i veicoli provenienti da via Cavour svolteranno a sinistra per via Francesco Crispi; via Cala all'altezza di via San Sebastiano riapertura temporanea del varco tra le due carreggiate, con rimozione dei dissuasori dalle ore 6 del 14 luglio alle ore 24 del 15 luglio con  varco  presidiato dal personale della Polizia Municipale; da via Messina Marine il transito veicolare sarà deviato per via S. Cappello; via Lincoln chiusa da corso dei Mille in direzione mare: i veicoli provenienti da via Archirafi svolteranno a sinistra per via Lincoln in direzione della stazione centrale; da piazza Giulio Cesare, chiusura al transito veicolare in direzione via Roma. Per la particolare circostanza, soprattutto per i veicoli diretti agli imbarchi (mezzi pesanti compresi), in deroga ai divieti vigenti, sarà possibile percorrere il tragitto via S.re Cappello - c/so dei Mille - via Lincoln - via Roma - via Cavour – Porto ovvero altro percorso che sarà individuato e consigliato dal personale della Polizia Municipale. I divieti di sosta con rimozione coatta nelle vie del percorso e adiacenti, scatteranno dalle ore 00,00 del 12 luglio alle ore 24 del 15 luglio e comunque sino a cessate esigenze. Lunedì 15 luglio  dalle ore 19 alle ore 22.30 e comunque sino a cessate esigenze entrerà in vigore la chiusura del transito veicolare al  passaggio della processione, lungo il seguente itinerario: CATTEDRALE — VIA VITTORIO EMANUELE — PIAZZA MARINA (andata) VIA VITTORIO EMANUELE — VIA MAQUEDA — DISCESA DEI GIOVENCHI — PIAZZA S.ONOFRIO — VIA PANNERIA - PIAZZA MONTE DI PIETA' — VIA JUDICA — VIA GIOIAMIA — VIA MATTEO BONELLO (ritorno ed arrivo). Ecco in dettaglio, quanto previsto dalla O.D. 973/17: Per consentire lo svolgimento delle PROVE GENERALI saranno adottati i seguenti provvedimenti CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE DALLE ORE 9,00, SINO A CESSATE ESIGENZE, DEL 13 LUGLIO, MEDIANTE L' INSTALLAZIONE DI TRANSENNE POSIZIONATE A CURA DELL'ORGANIZZAZIONE, ALL'IMBOCCO DI TUTTE LE STRADE INTERESSATE DALLO SVOLGIMENTO DELLE PROVE VIA VITTORIO EMANUELE Tratto compreso tra piazza della Vittoria e piazza Villena Divieti di sosta con rimozione coatta su ogni lato di ciascuna carreggiata e/o intere piazze, dalle ore 00,00 del 12 luglio alle ore 24 del 15 luglio e comunque sino a cessate esigenze Foro Umberto Primo Tratto compreso tra piazza Tumminello e via Cala. Via dell'Incoronazione Tratto compreso tra piazza Sett'Angeli e Via M. Bonello. Discesa dei Musici                Intero tratto Via Vittorio Emanuele         Intero tratto Via  Cala                               Intero tratto CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE DALLE ORE 17,00 DEL 14 LUGLIO ALLE ORE 03,00 DEL 15 LUGLIO, salvo diversamente specificato (i soli divieti di sosta saranno anticipati alle ore 14.00) Piazza della Vittoria Intero tratto del lato di monte della piazza, sul prolungamento della via Cadorna e Via Vittorio Emanuele: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Via Cadorna Obbligo si svolta a sx verso via del Bastione dalle ore 17,00 del 14 luglio alle ore 03,00 del 15 luglio; Tiro a Segno Tratto via Archirafi - corso dei Mille: Senso unico di marcia in direzione corso dei Mille; Via dello Spasimo Tratto compreso tra via S. Teresa, Piazza della Vittoria allo Spasimo Senso unico di marcia in direzione monte; Divieto di sosta con rimozione coatta ambo I lati; Via S. Teresa Tratto compreso tra piazza S. Teresa e via dello Spasimo: Senso unico in direzione monte: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Via Butera Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta; Via Alloro Tratto compreso tra via Butera e Foro Umberto I°: Divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati; Via Messina Marine Direzione Foro Umberto I: All'altezza di via Cappello obbligo di svolta a sinistra; Via Lincoln all'angolo con il Foro Umberto I: Divieto di sosta con rimozione coatta (a partire dalle ore 12,00 del 14 luglio) per consentire il posizionamento di una eventuale postazione della Protezione Civile; Piazza Capitaneria Intero Tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Piazza Santo Spirito Intera Piazza: Divieto di sosta con rimozione coatta Via Torremuzza    Chiusura al transito nel tratto compreso tra piazza Kalsa e piazza S. Spirito Via dei Cartari      Senso unico di marcia in direzione piazza Cassa di Risparmio e divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati.- Nelle adiacenze dei percorsi la Protezione Civile del Comune di Palermo così come avvenuto per gli anni precedenti la presente edizione delFestino, avrà la facoltà di installare delle postazioni di pronto soccorso a tutela della cittadinanza. A tal uopo viene istituto il divieto di sosta con rimozione, dalle ore 14,00 di sabato  14 LUGLIO alle ore 03,00 di domenica 15 LUGLIO in: P.ZZA VITTORIA (in prossimità ex I.d.c. ESSO) - VIA M. BONELLO (di fronte ingresso Curia) ¬P.ZZA BOLOGNI, con divieto di sosta ambo i lati e rimozione coatta sulla via GIUSEPPE D'ALESSI  PIAZZA VILLENA — FORO UMBERTO I(prossimità ex Jolly Hotel e lato mare, altezza via Lincoln)¬VIA CALA - VIA DEI CARTARI - PIAZZA S. SPIRITO. O.D. 918/18   Festino di Santa Rosalia — Manifestazioni di carattere religioso. Domenica 15 luglio  dalle ore 19 alle ore 22.30 e comunque sino a cessate esigenze Chiusura del transito veicolare, al passaggio della processione, lungo il seguente itinerario: CATTEDRALE — VIA VITTORIO EMANUELE — PIAZZA MARINA (andata) VIA VITTORIO EMANUELE — VIA MAQUEDA — DISCESA DEI GIOVENCHI — PIAZZA S.ONOFRIO — VIA PANNERIA - PIAZZA MONTE DI PIETA' — VIA JUDICA — VIA GIOIAMIA — VIA MATTEO BONELLO (ritorno ed arrivo). PIAZZA MARINA (O.D. 918/2018 e O.D. 883/2019) Tratto compreso tra via Vittorio Emanuele e via Lungarini: Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle ore 24 del 15 luglio 2019. Divieto di sosta con rimozione coatta, sui due lati della carreggiata, dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. SALITA PARTANNA (O.D. 918/2018 e O.D. 883/2019) Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. Divieto di sosta con rimozione coatta, sull' intera area dalle ore 7 del 10 luglio alle ore 24 del 15 luglio. PIAZZA DEL MONTE DI PIETÀ (O.D. 883/2019),  intera piazza: chiusura al transito veicolare dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle 24 del 15 luglio 2019. Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 7 del 10 luglio 2019 alle ore 24 del 15 luglio 2019. VIA MAQUEDA (altezza piazza Pretoria) – VIA VITTORIO EMANUELE (alta) (O.D. 883/2019): chiusura al transito veicolare per consentire il passaggio temporaneo del corteo per il “Rito della Cera”, il giorno 10 luglio 2019. PIAZZA SETT'ANGELI (O.D. 918/2018) Intera piazza. Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 del 15 luglio. Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00,00 alle ore 8 del 15 luglio. VIA M. BONELLO — VIA V. EMANUELE (tratto Porta Nuova — piazza Villena) (O.D. 918/2018)   Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 del 15 luglio. VIA SIMONE DI BOLOGNA  (O.D. 918/2018) Intero tratto: Chiusura al transito veicolare dalle ore 7 alle ore 8 e dalle ore 22 alle ore 23 del 15 luglio.   Divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 00.00 alle ore 24 del 15 luglio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 lug 2019

Evento | I rinvenimenti archeologici di Himera. La valorizzazione del patrimonio archeologico siciliano in conseguenza dei lavori per il raddoppio della ferrovia Palermo – Messina

di Fabio Nicolosi

La sezione CIFI Palermo intende ricordare il 120° anno dalla fondazione del CIFI, con il patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Palermo e in collaborazione con RFI, Italferr e Cefalù20, organizzando il convegno: "I RINVENIMENTI ARCHEOLOGICI DI HIMERA" che si terrà giorno 11 luglio 2019, ore 14:30, presso la Sala delle Lapidi del Real Albergo dei Poveri, corso Calatafimi 217, Palermo. Il sottotitolo "La valorizzazione del patrimonio archeologico siciliano in conseguenza dei lavori per il raddoppio della ferrovia Palermo - Messina" riassume il felice esito della dialettica contrapposizione fra la costruzione di una nuova infrastruttura e la salvaguardia del patrimonio culturale ed ambientale. Con la variante di Himera del raddoppio del tratto Fiumetorto - Cefalù (Ogliastrillo) non solo si è evitato di danneggiare l'area archeologica dell'antica colonia greca, ma si son potuti ritrovare e catalogare un enorme numero di reperti di grande valore storico e culturale. Il risultato raggiunto è fortemente didascalico rispetto alla professione ingegneristica perché testimonia che la progettazione non può prescindere dal rispetto dell'ambiente fisico e socio-culturale. Partecipate numerosi per avere la possibilità di vedere le straordinarie immagini riprese durante gli scavi con la descrizione e il commento degli esperti del settore. Arrivederci al pomeriggio di giovedì 11.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
27 giu 2019

Concerto Radio Italia Live | Viabilità, disposizioni di sicurezza e variazioni percorsi Amat

di Fabio Nicolosi

In occasione del nostro evento RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO, in programma Sabato 29 Giugno al Foro Italico di Palermo, ecco alcune importanti comunicazioni per garantire a tutti di divertirsi in piena sicurezza. In seguito alle disposizioni del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza, potranno accedere alla piazza fino a 44 mila persone, dopodiché l’accesso alla piazza sarà limitato. L’accesso avverrà attraverso alcuni varchi, in entrata e in uscita, e ogni persona sarà controllata (anche zaini e borse) dalle forze dell'ordine con metal detector. L'apertura dei varchi è prevista per le ore 13:00 del 29 giugno. Radio Italia ha predisposto uno spazio specifico a disposizione dei disabili con un numero limitato di accessi non riservabili. Prima dell’inizio del concerto, saranno veicolate dai nostri speaker tutte le informazioni utili per godersi lo spettacolo in serenità. Non è prevista l'installazione di maxi schermi in altre zone della città. Al termine del concerto sarà importante seguire la segnaletica di uscita attenendosi alle indicazioni del personale predisposto, secondo il piano coordinato con le forze dell’ordine e la questura di Palermo. Le norme di comportamento • A tutela della comune incolumità sono predisposti controlli all’entrata dell’area dell’evento effettuati dal personale in servizio con la supervisione delle Forze di Polizia anche con l’utilizzo di apparati metal detector. • Si raccomanda al pubblico di mantenere un comportamento rispettoso delle regole della convivenza civile. All’interno dell’area dell’evento È VIETATO: • Introdurre VALIGIE, TROLLEY. • Introdurre BOMBOLETTE SPRAY (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…) • Introdurre TROMBETTE DA STADIO • Introdurre o detenere ARMI, MATERIALE ESPLOSIVO, ARTIVIZI PIROTECNICI, FUMOGENI, RAZZI DI SEGNALAZIONE, PIETRE, COLTELLI o ALTRI OGGETTI da PUNTA o TAGLIO; • Introdurre CATENE; • Introdurre bevande alcooliche di qualsiasi gradazione; • Introdurre o detenere SOSTANZE STUPEFACENTI, VELENI, SOSTANZE NOCIVE, MATERIALE INFIAMMABILE; • Accedere e trattenersi in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; • Introdurre o vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in LATTINE, BOTTIGLIE DI VETRO, BORRACCE DI METALLO o BOTTIGLIE DI PLASTICA di qualsiasi dimensione. • Introdurre ANIMALI DI QUALSIASI GENERE E TAGLIA; • Introdurre BASTONI PER SELFIE e TREPPIEDI; • Introdurre OMBRELLI e ASTE; • Introdurre POWER BANK; • Introdurre STRUMENTI MUSICALI; • Introdurre PENNE e PUNTATORI LASER; • Introdurre DRONI e AEREOPLANI TELECOMANDATI; • Introdurre APPARECCHIATURE PER LA REGISTRAZIONE AUDIO/VIDEO; • Introdurre MACCHINE FOTOGRAFICHE PROFESSIONALI e SEMIPROFESSIONALI; • Introdurre VIDEOCAMERE, GOPRO, IPAD e TABLET; • Introdurre BICICLETTE, SKATEBOARD, PATTINI e OVERBOARD; • Introdurre TENDE e SACCHI A PELO; • Introdurre TUTTI GLI ALTRI OGGETTI ATTI AD OFFENDERE; • Esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite; • Svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento; • Porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo; • Danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto; • Arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico; • Stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga. ORDINANZA num.789 del 14/06/2019 #01 ORDINANZA num.789 del 14/06/2019 #02 Per l'evento, l’Amat cambierà i percorsi di sei linee: 103, 107, 224, 231, N5, navetta centro storico. Linea 103 – Da piazzale Joh Lennon verso centro: normale percorso fino in via Cala giunta in via Porto Salvo a destra per via Vittorio Emanuele – a destra via Roma – segue normale percorso. Linea 107 – Da piazza G. Cesare verso Stadio: – via Roma – a destra via Cavour – piazza XIII Vittime – via F. Crispi – segue normale percorso Da Stadio verso Stazione Centrale: normale percorso fino in via Cala giunta in via Porto Salvo a destra per via Vittorio Emanuele – a sinistra via Maqueda – Stazione Centrale (capolinea). Linee 224 e 231 – Da via Messina Marine verso Stazione Centrale: – a sinistra via S.re Cappello – a destra viale Dei Picciotti – a sinistra via Bennici – a destra C.so dei Mille – a sinistra via Lincoln – Stazione Centrale. Da piazza G. Cesare verso Stadio: – via Balsamo – a destra C.so dei Mille – a sinistra via S.re Cappello – a destra via Messina Marine – seguono normale percorso Linea N5 – Da piazza G. Cesare verso Camporeale: – via Roma – piazza Sturzo – segue normale percorso. Da piazza Camporeale: normale percorso fino in via Volturno – via Cavour – a destra via Roma – piazza G. Cesare (capolinea). Navetta Centro Storico: Da piazza G. Cesare capolinea provvisorio: – normale percorso fino in via Cala giunta in via Porto Salvo a destra per via Vittorio Emanuele – a sinistra via Maqueda – Stazione Centrale (capolinea provvisorio).

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti