Articolo
21 nov 2017

Il Parco che vorrei…in ricordo di Libero Grassi

di Antony Passalacqua

Martedì 21 novembre per la festa dell'albero a Villa Trabia, dalle ore 10 saranno premiati i ragazzi che hanno partecipato al concorso sul Parco Libero Grassi. Attraverso un'adesione entusiasta e partecipazione hanno immaginato servizi e attività che un Parco deve avere. Hanno fatto vivere la loro fantasia, mostrando quanta bellezza può liberarsi attraverso il sogno e la passione.   Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
18 nov 2017

Viabilità e Autobus | Domenica 19 Novembre limitazioni ad auto e mezzi pubblici in occasione della “XXIII Maratona Internazionale della Città di Palermo”

di Mobilita Palermo

La Polizia Municipale rende noto che domenica 19 novembre si svolgerà la 23esima edizione della "Maratona Città di Palermo". Per l'occasione dalle ore 7,45 sarà chiuso al transito veicolare il parco della Favorita, mentre dalla mezzanotte  scatteranno limitazioni  e divieti di sosta in alcune  strade di Mondello e del centro città comprese nel percorso. Rispetto alla scorsa edizione, per motivi di sicurezza è prevista la chiusura di via Roma, nel tratto tra via Trieste e via Bentivegna, con ingresso interdetto da  piazza Giulio Cesare. Tutti i provvedimenti sono emanati da apposite ordinanze (O.D.1561/17 - 1595/17 - 1611/17) fino alle 15,30 e comunque fino al termine della maratona. Negli orari di svolgimento della manifestazione sportiva si consigliano percorsi alternativi che l'utenza potrà preventivamente conoscere attraverso il collegamento telefonico con il Comando di via Dogali (091.6954111) o direttamente dal personale presente sul percorso. 160 agenti ed ufficiali del Corpo saranno dislocati nei punti nevralgici per assicurare l'attraversamento dei principali assi viari  e garantire il regolare svolgimento della manifestazione. L'evento prevede la partenza alle ore 09,00 delle specialità  maratona e mezza maratona con i seguenti rispettivi percorsi: Maratona viale del Fante — via Case Rocca  — viale Ercole- viale Diana-giro di boa- viale Diana- viale Favorita direzione Fiera- giro di Boa- Via della Favorita direzione Mondello- viale Diana- viale Margherita di Savoia-viale delle Palme- via Principessa Giovanna- piazza Valdesi- viale Regina Elena direzione Mondello - via Torre di Mondello- piazza Mondello giro di boa- via Torre di Mondello- via Regina Elena direzione  Palermo -piazza Valdesi- viale Margherita di Savoia lato Monte- viale Ercole direzione  Palazzina Cinese- piazza Niscemi-  ingresso  Villa Niscemi —  viale Ercole  — via Case Rocca —viale del Fante - ingresso stadio di atletica "Vito Schifani"  Porta Maratona – arrivo maratona Mezza maratona viale del Fante— via Case Rocca - viale Ercole- viale Diana- piazza Leoni- via dell'Artigliere- piazza Vittorio Veneto — viale della Libertà — piazza  Ruggero Settimo — via Ruggero Settimo — via Maqueda — piazza Villena (Quattro Canti) —  via Vittorio Emanuele — Porta Nuova — corso  Calatafimi — piazza Indipendenza — ingresso Palazzo Reale  (passaggio interno ARS) -  piazza del Parlamento — corso Vittorio Emanuele — piazza  Villena (Quattro Canti) — Via Maqueda — Via Trieste — via Roma (corsia referenziale bus) via Bentivegna— via Rosolino Pilo - via Ruggero Settimo — via della Libertà- piazza Vittorio Veneto- via dell'Artigliere - piazza Leoni- viale Diana ( ingresso Parco della Favorita) -  viale Diana  (direzione Mondello) — viale  Regina Margherita di Savoia – (direzione ingresso Parco della Favorita) - viale Ercole  — Palazzina Cinese — piazza Niscemi (ingresso Villa Niscemi)  — viale Ercole  — via Case Rocca  —viale del Fante –ingresso stadio di atletica "Vito Schifani"  Porta Maratona – arrivo mezza maratona   In dettaglio, quanto previsto dalle ordinanze: PIAZZA VERDI  nell'area pedonale m nel tratto compreso tra via Maqueda e via G. Donizzetti, Chiusura al transito veicolare e pedonale, e si autorizza, in deroga ai provvedimenti in vigore, l'occupazione del suolo pubblico per una superficie di mq 270 e il transito e la sosta dei mezzi utilizzati per l'esposizione sportiva denominata "Expo Maratona", dalle ore 09,00 alle ore 24,00, dal 12 al 20 novembre 2017, e comunque sino a cessate esigenze, per consentire lo svolgimento della manifestazione, a condizione che sia assicurata la presenza della Polizia Municipale, per garantire sempre ottimali condizioni di sicurezza per tutti i cittadini che transitano nell'area in esame; VIALE DEL FANTE Nel tratto compreso tra Via N. Cassarà e c.d. Case Rocca: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, dalle ore 00,00 alle ore 17,00 del 19/11/2017 e comunque sino al termine della manifestazione, eccetto i mezzi dell'Organizzazione; CHIUSURA AL TRANSITO VEICOLARE DALLE ORE 07,45 ALLE ORE 15,30, E COMUNQUE FINO AL TERMINE DELLA XXII MARATONA, DEL 19 NOVEMBRE 2017 DELLE SOTTOELENCATE VIE E PIAZZE : VIALE DEL FANTE  Tratto compreso tra sede viaria compresa tra Stadio "V. Schifani" e Stadio "R. Barbera"; VIA CASE ROCCA Tratto compreso tra Viale dei Fante e Viale Ercole; VIALE ERCOLE Intero Tratto; VIALE DIANA Intero Tratto; PIAZZA LEONI Chiusura al transito veicolare nel tratto interessato al passaggio degli atleti in ingresso ed in uscita del Parco della Favorita; Quando possibile, sarà consentito l'attraversamento dei veicoli provenienti da via Leoni in direzione Stadio, e degli eventuali residenti del tratto tra via A. Cassarà e Piazza Leoni; VIA DELL'ARTIGLIERE La semicarreggiata lato ( piazza Don Bosco ) nel tratto compreso tra le piazze Vittorio Veneto e Leoni VIA DEL GRANATIERE Intero tratto compreso tra piazza V. Veneto e Via G.le A. Di Giorgio; PIAZZA VITTORIO VENETO Tratto compreso tra le vie Libertà e dell'Artigliere che sarà transennato, e percorso dagli atleti in doppio senso di marcia;  VIA DELLA LIBERTA'     Tratto compreso da piazza Vittorio Veneto alle piazze Castelnuovo/R. Settimo, carreggiata centrale VIA RUGGERO SETTIMO Tratto compreso da piazza R. Settimo a via Cavour; VIA MAQUEDA  Tratto compreso da via Cavour a piazza Villena; PIAZZA VILLENA Intera piazza; VIA VITTORIO EMANUELE Da piazza Villena "Quattro Canti" a Porta Nuova; CORSO CALATAFIMI Tratto compreso tra Porta Nuova e piazza Indipendenza, per metri 03.00, lato Palazzo Reale; Sarà transennato il percorso degli atleti; PIAZZA INDIPENDENZA  Tratto compreso tra corso Calatafimi e Ingresso Cappella Palatina, per metri 03.00, lato Palazzo Reale (Bastione di S. Pietro); PIAZZA DEL PARLAMENTO   Intera piazza PIAZZA VITTORIA Tratto compreso da via del Bastione a via V. Emanuele; I veicoli provenienti da via Generale Cadorna all'intersezione con via del Bastione effettueranno obbligo direzionale a sx in direzione per piazza Indipendenza; VIA VITTORIO EMANUELE Tratto compreso da piazza Vittoria a via Roma; PIAZZA VILLENA Intera piazza; VIA MAQUEDA   Intero Tratto Sarà transennato il percorso degli atleti all'intersezione con le vie C. Battisti e Trieste; I veicoli provenienti dalla via Cesare Battisti., avranno obbligo direzionale a dx all'intersezione con via Maqueda in direzione delle piazze Sant'Antonino e Giulio Cesare; VIA TRIESTE Tratto compreso da via Maqueda a via Pavia; integrato con O.D. 1595/17 Divieto di sosta con rimozione coatta. ambo i lati, dalle ore 00,00 alle ore 15.30 e comunque sino al termine della manifestazione del 19 novembre 2017 ;            VIA ROMA                                           Tratto compreso da via Trieste a via Bentivegna, comprese le vie afferenti:chiusura al transito veicolare dalle ore 07,45 alle ore 15,30, e comunque fino al termine della maratona VIA BENTIVEGNA     Tratto compreso da via Roma a via Villaermosa; VIA ROSOLINO PILO   Intero tratto; VIALE DIANA   Tratto compreso tra piazza Leoni e viale Margherita di Savoia; VIA DELLA FAVORITA   Intero tratto; VIALE MARGHERITA DI SAVOIA  Tratto compreso da viale Diana (Tenuta Real Favorita) a via Mater Dolorosa, intero viale;Tratto compreso da via Mater Dolorosa a piazza Valdesi, carreggiata lato monte; VIA MONTE ERCTA   Da viale Margherita di Savoia e per m. 250 (massimo) VIA DELLE PALME    Tratto compreso da viale Margherita di Savoia a viale Principessa Maria;I veicoli provenienti dal Lungomare Cristoforo Colombo in direzione viale delle Palme dovranno svoltare per viale Principessa Maria; VIA PRINCIPESSA GIOVANNA      Tratto compreso da viale delle Palme a viale Regina Elena; VIA REGINA ELENA        Tratto compreso da viale Principessa Giovanna a via Teti (esclusa) — giro di boa; PIAZZA VALDESI          Tratto compreso da viale Margherita di Savoia e viale Regina Elena; VIALE ERCOLE   Sul prolungamento dello stesso, da Statua d'Ercole e fino al Piazzale antistante la Palazzina Cinese, fino a piazza dei Quartieri PIAZZA DEI QUARTIERI   Intera piazza; INGRESSO " VILLA NISCEMI"  In direzione viale Ercole; I SOTT'ELENCATI PROVVEDIMENTI SONO VALIDI DALLE ORE 00,00 ALLE ORE 15,30 E COMUNQUE SINO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE DEL 19 NOVEMBRE 2017: PIAZZA VITTORIO VENETO     Intera piazza: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA DELL'ARTIGLIERE Nell'intera via: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA DEL GRANATIERE  Nell'intera via interessata da Z.R. per motivi di sicurezza:  Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA DEL BERSAGLIERE   Chiusura al transito veicolare, in corrispondenza di via dell'Artigliere VIA BRIGATA VERONA  I soli residenti, per il solo periodo della manifestazione, potranno transitare in doppio senso di circolazione con sbocco su piazza Don Bosco; Tratto compreso tra piazza V. Veneto e viale Campania:  Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Senso unico di marcia nel senso e nel tratto da piazza V. Veneto a via Sicilia, dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e comunque fino al termine della manifestazione; Tratto compreso tra via Sicilia e viale Campania dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Senso unico di marcia, eccetto i veicoli dei residenti e dimoranti nelle vie Brigata Verona e Sicilia, che dovranno transitare a "passo d'uomo", che desiderano raggiungere le proprie abitazioni; VIA SAVERIO SCROFANI   Nel tratto compreso da via M. D'Azeglio a via Libertà, dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Istituzione del senso unico di marcia; Fermarsi e dare precedenza all'intersezione con via Libertà; Direzione obbligatoria dritto e/o sinistra; VIA LIBERTA'Tratto compreso tra le piazze R. Settimo/Castelnuovo e Mordini/Crispi Nelle carreggiate laterali,divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA TURATI I veicoli provenienti da piazza Sturzo, potranno continuare la marcia sulla laterale di mare di via Libertà; Quando possibile, sarà consentito l'attraversamento dei veicoli provenienti da via Turati in direzione via Dante; PIAZZA CASTELNUOVO  quando possibile, sarà consentito l'attraversamento dei veicoli provenienti da piazza S. Oliva e da via P. Paternostro in direzione via E. Amari; VIA P. PATERNOSTRO      Tratto compreso da via N. Garzilli a piazza Castelnuovo: Chiusura al transito veicolare; PIAZZA S. OLIVA                  Tratto compreso da via N. Garzilli a piazza Castelnuovo: Chiusura al transito veicolare;  VIA VITTORIO EMANUELE      Tratto compreso da Via Roma a Piazza Villena: Chiusura al transito veicolare, eccetto ai veicoli dei residenti delle vie e delle traverse ricadenti nel tratto interessato; PIAZZA VITTORIA                         Nel tratto compreso tra piazza de! Parlamento e la via Vittorio Emanuele: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, e chiusura al transito veicolare nel tratto tra via Gen. Cadoma e piazza del Parlamento, eccetto i residenti; CORSO ALBERTO AMEDEO Obbligo a dx all'incrocio con il corso Calatafimi, per piazza Indipendenza; PIAZZA INDIPENDENZA Tratto compreso da corso Re Ruggero a corso Calatafimi: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; All'intersezione con il corso Calatafimi (lato Palazzo Reale), obbligo di svolta a sx, per corso Calatafimi; CORSO CALATAFIMI Tratto compreso da via Vittorio Emanuele e piazza Indipendenza: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA BENTIVEGNA Tratto compreso da via Roma e via Villaermosa: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati, eccetto eccetto i mezzi della Polizia di Stato e ai veicoli autorizzati P.S. con apposito "pass" rilasciato dal Commissariato di P.S. Politeama, che potranno sostare sul lato sx nel senso di marcia; Tratto compreso tra il civ.n°44 ed il posto H "personalizzato" (esclusi) in direzione via Roma, sul lato sx nel senso di marcia, in senso obliquo: Parcheggio riservato ai mezzi della Polizia di Stato e ai veicoli autorizzati P.S. con apposito "pass" rilasciato dal Commissariato di P.S. Politeama, ore 00,00 alle ore 15,00 e comunque fino al termine della manifestazione: VIA ROSOLINO PILO Intero tratto — nell'area pedonale: Si autorizza il transito in deroga ai provvedimenti in vigore (O.D.n° l 040 del 17/06/2005 e 0.D.n°1111 del 13/07/2006); Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA ROMA Nell'ansa antistante il palazzo delle Poste: Divieto di sosta con rimozione coatta VIALE DELLE PALME Tratto compreso da viale Margherita di Savoia a viale Principessa Maria: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA PRINCIPESSA GIOVANNA Tratto compreso da viale delle Palme a viale Regina Elena: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA REGINA ELENA    Intero tratto:Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; PIAZZA VALDESI  Intera piazza: Divieto di sosta con rimozione coatta; VIALE MARGHERITA DI SAVOIAIntero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; I veicoli che transitano in direzione centro città, obbligo direzionale a dx all'intersezione con via Mater Dolorosa; VIA PRINCIPE DI SCALEA       Tratto compreso da via Teti a viale Galatea, dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Istituzione del doppio senso di marcia; Il tratto sopra citato dovrà essere transennato, che delimita la carreggiata, secondo i sensi di marcia; VIALE MARGHERITA DI SAVOIA Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; I veicoli che transitano in direzione centro città, obbligo direzionale a dx all'intersezione con via Mater Dolorosa; VIA PRINCIPE DI SCALEA Tratto compreso da via Teti a viale Galatea, dalle ore 08,00 alle ore 13,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Istituzione del doppio senso di marcia; Il tratto sopra citato dovrà essere transennato, che delimita la carreggiata, secondo i sensi di marcia; VIA TETI Intero tratto, dalle ore 08,00 alle ore 13,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Istituzione del senso unico di marcia in direzione verso viale Regina Elena; Fermarsi e dare precedenza all'intersezione con viale Regina Elena; Direzione obbligatoria a sinistra: PIAZZA DEI QUARTIERI  Intera piazza: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA DELLA FAVORITA Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; VIA MATER DOLOROSA    Intero tratto: Divieto di sosta con rimozione coatta, ambo i lati; Da viale Margherita di Savoia a piazza Pallavicino, dalle ore 09,00 alle ore 12,00 e comunque fino al termine della manifestazione: Istituzione del senso unico di marcia; VIA PAOLO GIACCONE     Intero tratto: Chiusura la transito veicolare, eccetto i veicoli dei residenti, che potranno transitare " a passo d'uomo"; Strada senza uscita, con accesso da via Camarina.-   In conseguenza alle limitazioni alla circolazione veicolare stabilite dall’Amministrazione Comunale in occasione della manifestazione sportiva ‘‘XXIII Maratona Internazionale della Città di Palermo” che si terrà nella giornata di domenica 19 novembre 2017, dalle ore 07:45 alle ore 15:30 le linee sotto riportate modificheranno i percorsi nel modo appresso stabilito: Linea 101 Da V.le del Fante per Staz. Centrale – V.le Croce Rossa – a dx V. Brigata Verona – V.le Campania – inversione di marcia – a dx V. Brigata Verona – a sx V. Sciuti – V. Terrasanta – V. Cusmano – P.zza Virgilio –  V. Brunetto Latini – V. Houel – V. Goethe – a sx V. Turrisi – a dx V. Balsano – V. Volturno – P.zza Verdi –  –  V. Cavour – V. Crispi – V. Cala – Foro Umberto I – V. Lincoln  –  Staz. Centrale . Da Staz. Centrale verso Stadio – normale percorso fino in P.zza Sturzo indi per V. Puglisi Bertolino – V. I. Carini – V. G.le Dalla Chiesa – V. M.se di Villabianca – V.M.se di Roccaforte – P.zza Don Bosco – P.zza Leoni – V.le del Fante – a sx V. Cassarà – rotatoria antioraria della  P.zza Papa Giovanni Paolo II – V.le Croce Rossa in direzione di V. Villa Sofia – V. Villa Sofia – P.tta Salerno –  a dx VIALE DEL FANTE (Cap.).   Linea 102 Da Staz. Notarbartolo verso Staz. Centrale – da V. Sciuti – V. Terrasanta – V. Cusmano – P.zza Virgilio – V. Brunetto Latini – V. Houel – V. Goethe – a sx V. Turrisi – a dx V. Balsano – V. Volturno – P.zza Verdi –  –  V. Cavour – V. Crispi – V. Cala – Foro Umberto I – V. Lincoln  –  Staz. Centrale . Da Staz. Centrale verso Staz. Notarbartolo –  normale percorso.   Linea 103  Da P.le Lennon  verso P.tta S. Spirito – Da V. Cusmano – V. Brunetto Latini – V. Houel – V. Goethe – a sx V. Turrisi – a dx V. Balsano – V. Volturno – P.zza Verdi –  – V. Cavour – P.zza XIII Vittime – V. Cala – V. Porto Salvo – a sx V. Vitt. Emanuele – P.tta S. Spirito . Da P.tta S. Spirito verso P.le Lennon – normale percorso fino in V. Turati –  – segue sul proprio itinerario.   Linea 104  Da Parch. Basile – come linea 109 per Staz.Centrale – V. Roma – segue normale percorso fino in V. Duca Della Verdura –  – V. Notarbartolo – a dx V. Terrasanta – V. Cusmano – P.zza Virgilio – V. Brunetto Latini – V. Houel – V. Goethe – segue normale percorso.   Linea 106  Da Parch. degli Emiri verso P.le Papa Giovanni Paolo II e ritorno – normale percorso fino in V. Dante – a dx per – V. Latini – V. Houel – V. Goethe –  V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno – P.zza Verdi   –  V. Cavour – V. Roma  –  P.zza Sturzo –  segue normale percorso. Da V.le del Fante normale percorso fino in V. Duca Della Verdura –  – V. Notarbartolo – a dx V. Terrasanta – V. Cusmano – P.zza Virgilio – a dx V. Dante – segue normale percorso.   Linea 108  Da Osp. Civico verso Politeama: E. Basile – C.so Tukory – segue come linea 109 per Staz. Centrale – V. Roma – P.zza Sturzo – V. Scinà – V. Turati –  – Dante e normale percorso.   Linea 110  Da P.le Lennon pervenuta in C.so F. Aprile continua per la stessa, quindi a dx C.so A. Amedeo – a dx V. Lascaris segue normale percorso verso P.le Lennon.   Linea 118  Da Parch. Basile verso Staz. Notarbartolo : come linea 109 per Staz.Centrale – V. Roma – a sx V. Stabile – P.zza San F.sco Di Paola – segue normale percorso. Da Staz. Notarbartolo verso Parch. Basile nessuna variazione di percorso.   Linea 124  Da Parch. Degli Emiri: normale percorso fino a P.zza Sturzo – V. Scinà – V. Turati  – V. Dante – V. Latini – V. Houel – V. Goethe – P.zza V. E. Orlando – V. Lascaris – Segue normale percorso.   Linea 134  Da P.le Lennon  normale percorso fino in V. Dante – a dx per – V. Latini – V. Houel – V. Goethe –  V. Turrisi – V. Balsano – V. Volturno – P.zza Verdi –  –  V. Cavour – P.zza XIII Vittime – inversione di marcia – V Cavour – V. Roma  –  P.zza Sturzo –  V. Scinà – V. Turati –  –  Segue normale percorso.   Linea 603  Da N. Cassarà verso V. Teti e ritorno: P.zza Papa Giovanni Paolo II (fermata resuttana) –  inversione di marcia V. De Gasperi – V. Cassarà – a dx V. del Fante – P.zza Leoni –  – prosegue normale percorso fino Lungomare C. Colombo – inversione di marcia in V. Gualtiero da Caltagirone – Lungomare C. Colombo – segue normale percorso verso V. Cassarà;   Linea 606  Da Fante: effettua lo stesso percorso della linea 614 fino in V. Lanza Di Scalea – segue per  P.zza Simon Bolivar – a dx V. Partanna Mondello  –  V. Iandolino – V. Castelforte – V.le Cavarretta – V.le Galatea – a sx per V. P.pe di Scalea – a dx V. Teti – a sx V.le Regina Elena  – segue normale percorso. Da Mondello Torre:  normale percorso fino a V.le Margherita di Savoia – a dx V. Mater Dolorosa – V.le Duca Degli Abruzzi – V.le del Fante (Cap.).   Linea 614  Da VIA NINNI CASSARà (Cap.) normale percorso fino in via  V.le Galatea – indi a sx per V. P.pe di Scalea – a dx V. Teti – V.le Regina Elena –  V. Torre di Mondello – V.Piano di Gallo – Mondello Torre  – V. Piano Di Gallo – P.zza Mondello – V. Mondello – V. P.pe di Scalea – a dx V. Galatea – segue normale percorso verso Fante.    Linea 616   Da Stadio: P.zza Papa Giovanni Paolo II – V. De Gasperi – V.le Strasburgo – Villa Adriana – V. Lanza di Scalea – P.zza Simon Bolivar –  segue normale percorso . Da Barcarello – normale percorso.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 ott 2017

Musica | Parte il Palermo Jazz Festival 2017

di Antony Passalacqua

Cinque giorni intensi di musica col Palermo jazz festival 2017. Tra le vedettes il pianista Uri Caine. Sei realtà musicali insieme per questo innovativo progetto artistico di grande respiro: il Conservatorio di Musica  di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, la Scuola di Musica Open Jazz School, la Scuola di Musica Virgin Jazz, l’Ars Nova Associazione Siciliana per la Musica da Camera e Caleidoscopio Jazz Cinque giorni intensi a suon di musica jazz con protagonisti di assoluto rilievo internazionale come Uri Caine. E’ il Palermo Jazz Festival che si terrà nelcentro storico di  Palermo dall’1 al 5 novembre. Il Palermo Jazz Festival, promosso dal Comune di Palermo, grazie ai fondi del Patto per il Sud, e organizzato dall’Associazione “Culturae”: prevede un intenso programma di concerti, seminari, workshop, mostre. Ben sei le istituzioni coinvolte nella prima edizione del Palermo Jazz Festival. Si tratta di realtà qualificate che operano nell’ambito della musica jazz in città come il Conservatorio di Musica di Stato di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, la Scuola di Musica Open Jazz School, la Scuola di Musica Virgin Jazz, l’Ars Nova Associazione Siciliana per la Musica da Camera e Caleidoscopio Jazz. Il Festival, in coordinamento con il percorso di promozione territoriale di Ballarò d’autunno 2017 si svolgerà in varie sedi del centro storico, dalla Biblioteca comunale di Casa Professa alla chiesa di San Mattia ai Crociferi dalla chiesa-auditorium SS. Salvatore al Palazzo Riso, con il gran finale al teatro Politeama Garibaldi. Inoltre, ci sarà la strada a diventare protagonista del Palermo Jazz Festival con il Jazz in strada, le jam session, che coinvolgeranno anche i partecipanti ai workshop, le mostre fotografiche. Tutti gli eventi sono a ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti. La coppia che introdurrà i concerti sarà costituita da Alessandro Amato, giornalista, noto ed esperto presentatore, e dal musicista e  direttore artistico Toti Cannistraro . Il Programma. Non solo concerti, ma anche occasioni di approfondimento e di crescita per i giovani musicisti jazz. E’ questa l’innovativa formula del Palermo Jazz Festival che si apre non solo agli spettatori ma a chi vive di musica. La sezione Workshop prevede vari livelli di competenza musicale e strumentale (beginner/apprentice/professional). I workshop saranno occasioni per approfondire la preparazione dei partecipanti ricevendo suggerimenti e consigli tecnico-pratici e artistici per il miglioramento del livello raggiunto. Ci saranno workshop/strumento di durata variabile tra le 3 ore circa (in un giorno) e le 12 ore circa (in tre giorni) con la partecipazione di un numero massimo di effettivi e di alcuni uditori (per informazioni ed iscrizioni info@palermojazzfestival.it). La sezione Concerti e Jam session prevede più appuntamenti musicali al giorno suddivisi in: jazz open air e jam session e concerti. Mercoledì 1 novembre. Il via al Palermo Jazz festival avverrà a San Giovanni Decollato con i Work di musica d’Insieme con Mimmo Cafiero e Rita Collura; alle 15 sempre a San Giovanni Decollato il workshop Jazz impressions di Fabio Orlando; 18.30 Palazzo delle Aquile (sala delle Lapidi) concerto in programma con la Bellini Jazz Orchestra diretta dal M° Giuseppe Urso, cui seguirà alle 20.45 Concerto Olivia Sellerio canta Montalbano presso la chiesa del (SS. Salvatore); alle 22.15 il concerto del Trio Kurt Rosenwinkel standards trio (SS. Salvatore); Giovedì 2 novembre. Come di consueto il via sarà dato dalle mostre fotografiche tema jazz di fotografi locali e appassionati, poi dale 11 in poi al via la Sezione Workshop con Roger Treece per il Canto, alla chiesa di San Mattia ai crociferi e, alla stessa ora, a San Giovanni decollato Michael Valeanu per la Chitarra e Pietro Tonolo per il Sax. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, sempre a San Giovanni decollato i Work di musica d’Insieme con Mimmo Cafiero e Rita Collura e il workshop di fotografia Jazz impressions di Fabio Orlando. I Concerti cominceranno con Roberto Gatto Quartet special guest Pietro Tonolo. Venerdì 3 novembre. Alla chiesa di San Mattia alla Kalsa le sezioni di Work canto con Roger Treece; a San Giovanni Decollato Work Chitarra con Michael Valeanu, ,Work sax con Pietro Tonolo, Work batteria con Roberto Gatto, Work Basso con Dario Deidda. Dalle 15 alle 17 Work Musica d’Insieme con Mimmo Cafiero e Rita Collura e il workshop di fotografia Jazz impressions di Fabio Orlando. Alle 20.45 il progetto Art Ensemble ideato dal giovane trombettista siciliano Alessandro Presti, 22.15 Danilo Rea piano solo nello stesso luogo Casa Professa nell’atrio della Biblioteca comunale Sabato 4 novembre. Alla chiesa di San Mattia alla Kalsa le sezioni di Work canto con Roger Treece, a San Giovanni Decollato Work Chitarra con Michael Valeanu, , Work batteria con Roberto Gatto, Work Basso con Dario Deidda. Dalle 15 alle 17 Work Musica d’Insieme con Mimmo Cafiero e Rita Collura. Dalle 15 alle 17 Work Musica d’Insieme con Mimmo Cafiero e Rita Collura. Sempre a San Mattia, alle 20.45 il nuovo progetto del pianista Mauro Schiavone trio, cui seguirà alle 22.15 il concerto Blu Planet, diretto da Roger Treece. Domenica 5 novembre. Si chiude il Festival. Al pomeriggio, Gran finale del Palermo Jazz Festival tutto al Politeama. Alle 18.30, al Politeama Garibaldi, concerto dell’Orchestra Sinfonica diretta da Gaetano Randazzo, con la partecipazione di Giuseppe Mazzamuto, Rita Collura, Gaspare Palazzolo e la voce di Anita Vitale. Alle 20.30 concerto piano solo con Uri Caine. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
29 set 2017

CONCORSO A PREMI E PROGRAMMA | No smog mobility: il 4 e il 5 ottobre Palermo sarà la capitale della mobilità sostenibile

di Mobilita Palermo

Per due giorni Palermo torna capitale italiana della mobilità sostenibile, con forum e dibattiti, e dando anche la possibilità di saggiare alcuni fra i modelli di auto più moderne ed eco-compatibili fra quelli già in vendita. Ci sarà anche una finestra dedicata alla politica, con un confronto tra i candidati alla presidenza della Regione che saranno a chiamati a illustrare i loro programmi su trasporti, infrastrutture e mobilità. Sono solo alcuni di contenuti della settima edizione di “No smog Mobility”, in programma a Palermo mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre: unica manifestazione dedicata alla mobilità sostenibile che si svolge nel meridione d’Italia. Ideata dai giornalisti Gaspare Borsellino e Dario Pennica (rispettivamente Direttori dell’agenzia di stampa Italpress e Sicilia Motori), No smog Mobility gode di una vasta partecipazione di pubblico attratto dalle novità esposte e dalla qualificata partecipazione di relatori e uditori ai forum. “Mostriamo idee e soluzioni per la mobilità sostenibile” non è solo il pay-off della manifestazione, ma anche l’esplicitazione dei contenuti. Perché se da una parte il pubblico - composto soprattutto da studenti universitari ed addetti ai lavori - può vedere e provare i più moderni modelli di veicoli, dall’altra parte i forum monotematici consentono di approfondire i diversi temi legati al rispetto dell’ambiente ed all’esigenze di mobilità individuale e collettiva, pubblica e privata, e per il trasporto di merci e persone, stakeholders, rappresentanti di aziende e associazioni (pubbliche e private), che possono contribuire con i loro interventi a rendere nota lo “stato dell’arte” nelle singole aree connesse alla mobilità (sicurezza, tecnologia, infrastrutture). Quest’anno il tema della mobilità sostenibile farà anche “irruzione” nella campagna elettorale in corso per le regionali, con una tavola rotonda, moderata dal vice direttore responsabile del Giornale di Sicilia, Marco Romano, che vedrà i candidati presidenti confrontarsi sui programmi legati proprio a questo aspetto. L’appuntamento è per mercoledì 4 ottobre nella Sala Camino del Grand Hotel et des Palmes. La mattina di giovedì sarà invece dedicata ai convegni, ai forum e ai dibattiti. Nella sede del Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi (Edificio 8 “Macchine” di viale delle Scienze), una lunga serie di incontri accenderanno i riflettori sul tema delle emissioni, della guida autonoma, delle nuove motorizzazioni ibride ed elettriche con interventi e contributi di professori, ingegneri, giornalisti ed esperti del settore. Oltre ai saluti del sindaco Leoluca Orlando e dei presidenti degli ordini degli architetti e dei giornalisti, è prevista la partecipazione di dirigenti e tecnici delle case automobilistiche che presenteranno le ultime novità in materia di sostenibilità e innovazione. Anche quest’anno, grazie al contributo degli organizzatori, saranno piantati altri alberi nel “Bosco di No Smog Mobility", ricavato nell'area antistante l’edificio 19 della cittadella universitaria. La rassegna è organizzata da Gadema Consulting con il supporto di A2A, Bosch e Unicredit. Saranno riconosciuti dei crediti formativi agli architetti e ai giornalisti iscritti agli ordini che parteciperanno ai lavori di giovedì 5 ottobre. Ecco il programma: Quest'anno si è pensato anche di organizzare un concorso fotografico che prevede per le migliori 3 opere un abbonamento al servizio di car e bike sharing offerte da AMAT Palermo s.p.a. Possono partecipare al concorso SAFETY ON THE ROAD tutti coloro i quali siano interessati al mondo della fotografia (amatori o professionisti) in forma singola o associata. Sono ammessi anche lavori presentati da associazioni. Si ritiene che si possa dare, attraverso le immagini, un contributo significativo sulla percezione di sicurezza a pedoni, ciclisti, ciclomotoristi, automobilisti, utenti, in generale, del sistema dei trasporti. Non vanno trascurati gli aspetti tecnici, infrastrutturali ed organizzativi della mobilità sia in ambito urbano che extraurbano. Le opere presentate devono essere inedite. La documentazione richiesta per la partecipazione al bando dovrà essere fatta pervenire entro e non oltre le ore 12 del 3 ottobre 2017 al seguente indirizzo mail all’indirizzo safetyonmobility@gmail.com riportante come oggetto “Concorso SAFETY ON THE ROAD”. Clicca qui per scaricare il bando Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 set 2017

Sherbeth 2017 | Il festival promuove l’intermodalità con sconti a chi utilizza i mezzi pubblici

di Fabio Nicolosi

Offerta per i clienti Trenitalia Regionale Sicilia che visiteranno Sherbeth 2017, la nona edizione del festival internazionale del gelato artigianale che si terrà a Palermo da giovedì 28 settembre a domenica 1 ottobre. Grazie a un accordo commerciale tra gli organizzatori e la Direzione Regionale Trenitalia Sicilia, chi esibirà un biglietto regionale di corsa semplice con destinazione Palermo - valido il giorno della visita alla manifestazione - e i possessori di abbonamento per il capoluogo regionale, potranno usufruire di sconti per l’acquisto agli stand dei ticket di degustazione. Maggiori dettagli su trenitalia.com (Trasporto regionale/Sicilia) e presso le biglietterie e i punti vendita convenzionati. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
19 set 2017

Italian Cruise Day: la settimana edizione in programma per il 6 Ottobre a Palermo

di Mobilita Palermo

E’ stata presentata a Palermo la settima edizione dell’Italian Cruise Day, il forum annuale di riferimento in Italia per il comparto crocieristico ideato e organizzato da Risposte Turismo - società di ricerca e consulenza a servizio della macroindustria turistica - quest’anno in partnership con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale e con il supporto di CLIA Europe, in programma venerdì 6 ottobre a Palermo presso il Grand Hotel Villa Igiea. L’appuntamento, presentato alla stampa da Francesco di Cesare - Presidente Risposte Turismo - e da Pasqualino Monti – Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale - si conferma il punto di riferimento per il comparto crocieristico del nostro paese con oltre 250 partecipanti attesi da tutta Italia per un’intensa giornata di studio, confronto e dibattito sulle ultime tendenze, le dinamiche, i processi produttivi, gli attori e le prospettive del settore in Italia. Un’occasione di approfondimento, informazione e networking per chi opera nel comparto (compagnie armatoriali, realtà portuali, associazioni di categoria, tour operator, agenzie di viaggio e molti altri ancora) che, il prossimo 6 ottobre, renderà il capoluogo siciliano capitale della crocieristica italiana. Il forum vedrà anche quest’anno in apertura la presentazione da parte di Francesco di Cesare dell’Italian Cruise Watch 2017, il rapporto di ricerca di riferimento sul settore crocieristico in Italia curato da Risposte Turismo, contenente i dati più aggiornati e rilevanti e le previsioni per il futuro del comparto. Rispetto ai dati a consuntivo registrati nel 2016, le proiezioni aggiornate relative alla chiusura del 2017, presentate in anteprima in occasione della conferenza stampa odierna, confermano la contrazione prevista sin dall’inizio dell’anno, evidenziando una riduzione ancor più marcata sia per quanto riguarda il numero di crocieristi movimentati (imbarchi, sbarchi e transiti) dai porti italiani (-7,8%, per un totale di 10,2 milioni) che per le toccate nave (-11,3%, per un totale di poco superiore a 4.400), a chiusura di un biennio che sembrava poter avviare un nuovo ciclo positivo per la crocieristica nazionale. Tali dati sono il frutto delle stime fornite a Risposte Turismo da oltre 40 porti crocieristici italiani che hanno concentrato nel 2016 il 99,6% del totale nazionale dei crocieristi movimentati e il 96,6% degli accosti. Analizzando nel dettaglio i numeri dei singoli porti, secondo le stime di Risposte Turismo nel 2017 Civitavecchia si confermerà saldamente al primo posto con 2,2 milioni di passeggeri movimentati (-5,4% sul 2016) e 741 toccate nave (-11%), seguita da Venezia con 1,4 milioni di passeggeri movimentati (-11,4%) e 473 toccate nave (-10,6%) e Napoli con 950 mila passeggeri movimentati (-27,3%) e 350 toccate nave (-29%). Tra i risultati ottenuti dai vari scali si segnala, in un contesto ampiamente caratterizzato dalla presenza di segni meno, l’ottima performance di Cagliari, atteso a fine anno per la prima volta nella top ten dei porti crocieristici nazionali in virtù di 445 mila passeggeri movimentati (+72,3%) e 170 toccate nave (+57,4%). A livello regionale le proiezioni elaborate da Risposte Turismo per il 2017 vedono la Liguria confermarsi per il quarto anno consecutivo regione leader in Italia per numero di passeggeri movimentati nei propri porti, leadership detenuta in virtù di 2,3 milioni di passeggeri movimentati (-5,8% sul 2016) e ben tre porti tra i primi dieci d'Italia; alle sue spalle si posizionano il Lazio (2,2 milioni di passeggeri, -5,4%) e il Veneto (1,4 milioni di passeggeri, -11,4%). La classifica previsionale delle toccate nave, vale a dire il numero di volte in cui le navi fanno scalo nei porti, vedrà il Lazio (stimati 766 approdi nei porti di Civitavecchia, Ponza e Gaeta) e la Liguria (764 approdi negli scali di Genova, Savona, La Spezia, Portofino, Sanremo, Santa Margherita Ligure, Porto Venere, Lerici e Rapallo) contendersi la leadership. Al terzo posto per numero di accosti la Campania (634 toccate in 7 porti) seguita dalla Sicilia (606 toccate nei porti di Palermo, Messina, Catania, Trapani, Giardini Naxos, Lipari, Milazzo, Siracusa, Porto Empedocle, Licata e Pozzallo), regione che conta il maggior numero di porti crocieristici (11) seguita dalla Liguria (9). "Le stime di chiusura dell'anno - ha commentato Francesco di Cesare, Presidente di Risposte Turismo - non possono che indurre i decision maker del comparto ad interrogarsi su come riconquistare i volumi di traffico persi. Una strada non semplice, che certamente dovrà contemplare da un lato un recupero di appeal internazionale quanto a destinazioni, itinerari e scali, così da convincere le compagnie ad orientare le scelte di deployment a beneficio del nostro paese, e dall'altro uno sforzo in più per conquistare la domanda italiana che, verosimilmente, imbarcandosi in un porto nazionale, sceglierebbe crociere che scalano in due se non tre realtà del Paese incidendo considerevolmente sul totale dei movimenti passeggeri. E certamente i porti, all'indomani della riforma sulla governance, dovranno impegnarsi non poco per adeguare la propria offerta ai servizi ed agli standard richiesti ormai con continuità dalle compagnie come, ad esempio, la profondità dei fondali e i possibili rifornimenti di LNG, due questioni sempre più inderogabili". Dopo la presentazione dell’Italian Cruise Watch, la mattinata di lavori continuerà con un keynote speech di Kyriakos Anastassiadis – Chairman CLIA Europe intitolato Crocieristica, una grande opportunità di crescita per il Paese e la prima sessione dedicata, come da tradizione, allo stato dell’arte e alle prospettive future del settore in Italia a cui parteciperanno esponenti di vertice delle compagnie di crociera più attive in Italia e di alcuni dei principali terminal passeggeri nazionali. L’edizione 2017 di Italian Cruise Day proseguirà con le conferenze stampa di alcune delle realtà aderenti a la Casa dei Porti Crocieristici Italiani, lo spazio informativo dedicato ai terminal nazionali che potranno presentare in anteprima agli operatori del comparto e alla stampa le loro ultime novità, i risultati ottenuti, i lavori in corso di svolgimento e i progetti per il futuro. Dopo il lunch break & networking i lavori riprenderanno nel pomeriggio con due tavole rotonde parallele dedicate, rispettivamente, alle iniziative realizzabili per tornare a far crescere la domanda italiana del prodotto crociera (titolo: Tornare a crescere: su cosa pensare per attrarre domanda italiana) e alla portualità crocieristica italiana secondo i punti di vista degli agenti marittimi (titolo: La portualità crocieristica italiana: la prospettiva degli agenti marittimi). Il forum proseguirà con un confronto dedicato al fly&cruise (titolo: La gestione dei traffici fly&cruise: aeroporti a confronto), un intervento sulle strategie innovative per le città portuali e un face to face sulla programmazione degli itinerari crocieristici (titolo: Dove andranno le navi?). Nell’ambito di Italian Cruise Day 2017 si terranno inoltre le consegne del Premio di Laurea ICD (valore: 1.000 euro), dedicato alla migliore tesi di laurea sulla produzione e/o il turismo crocieristici, e del Premio di Laurea Assoporti (valore: 500 euro), conferito all’autore della miglior tesi sulla portualità crocieristica. La giornata terminerà con la nuova edizione di Carriere@ICD, l’unico career day in Italia dedicato al settore crocieristico che darà la possibilità a 50 giovani desiderosi di intraprendere un percorso professionale in questo comparto di ascoltare presentazioni aziendali e svolgere una serie di incontri e di colloqui one to one con alcune delle più importanti aziende del comparto, tra cui compagnie di crociera, aziende portuali, agenzie marittime, tour operator e network di agenzie di viaggio. Confermata la partecipazione a Carriere@ICD di Ant Bellettieri & Co., Cagliari Cruise Port e Catania Cruise Terminal, EY4U, CIMA Viaggi, Costa Crociere, Destefano Speciale & Co., MDT Servizi Turistici, Meli Maritime, MSC Crociere, Isla Ship, Navigare Travel, Naviservice, Royal Caribbean International e Sailing Race Service. Carriere@ICD si inserisce all'interno di Spazio Giovani, l’insieme delle iniziative e delle attività che Risposte Turismo, nell’ambito di Italian Cruise Day, dedica a giovani e studenti e di cui fanno parte anche i citati Premio di Laurea ICD e Premio di Laurea Assoporti. "Italian Cruise Day - ha proseguito di Cesare - si è affermata negli anni quale principale piattaforma nazionale di incontro, discussione e confronto sul comparto. La presenza di qualificati manager, imprenditori e professionisti del settore e, più in generale, gli interventi attesi faranno emergere durante la giornata numerosi spunti ed occasioni professionali che auspichiamo potranno contribuire a mettere nuove basi per un avviare un nuovo ciclo di crescita della crocieristica nel paese". "Ospitare a Palermo un appuntamento consolidato come l’“Italian Cruise Day” – afferma Pasqualino Monti, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale – che da anni sottolinea l’importanza di un settore, quello dell’industria crocieristica, rilevante per numeri e prodotto interno lordo per ciò che genera in termini di occupazione nell’intero paese, è per me un onore e un modo per avviare simbolicamente il mio lavoro di Presidente della nuova Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia Occidentale che ingloba, oltre a Palermo e Termini Imerese, anche Trapani e Porto Empedocle, in un unico grande sistema di gestione”. “Il forum – ha proseguito Monti – è anche l’occasione per evidenziare, assieme a tutto il cluster marittimo, gli aspetti e le potenzialità più rilevanti dello scenario attuale e delle prospettive del settore crocieristico italiano, prendendo coscienza della opportunità che esso riveste. Inoltre sono felice di accogliere i partecipanti in una città come Palermo, che ha sorpreso anche me, e che gli ospiti potranno visitare scoprendo quanta bellezza contiene". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 set 2017

Vi presentiamo la settimana europea della (S)Mobilità

di Fabio Nicolosi

Il Comune di Palermo aderisce anche quest’anno alla Settimana Europea della Mobilità, in programma dal 16 al 22 settembre 2017, con diverse iniziative, organizzate in collaborazione con LEGAMBIENTE, FIAB e AMAT. Il tema scelto per l’edizione 2017 è quello di una “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”. La Settimana Europea della Mobilità, infatti, è una iniziativa finalizzata a stimolare le città aderenti ad adottare iniziative che possano incentivare la mobilità condivisa - car sharing e bike sharing – e valorizzare forme di trasporto innovative e collettive, ad impatto ambientale ridotto, attraverso le quali è possibile ridurre i costi abitualmente sostenuti per gli spostamenti in ambito urbano. Un tema che potrebbe portare a tanti spunti e riflessioni, ma che probabilmente il comune non intende valorizzare. Quando si parla di Settimana Europea della Mobilità mi viene in mente una manifestazione dove tutti gli enti interessati, partendo dai politici, aziende partecipate, associazioni esprimano una proprio opinione in merito ai vari aspetti trattati Mi aspetto una serie di interventi da parte di Sindaco, Vicesindaco, Assessore alla Mobilità, Assessore al Verde / Ambiente, che illustrino quelle che sono le linee guida che il comune, viste anche le recenti elezioni, ha intenzioni di intraprendere nei prossimi anni. Ma sopratutto mi aspetto un programma della manifestazione che abbia lo scopo di avvicinare la cittadinanza ai temi della mobilità e dei trasporti. E invece cosa leggo nel programma? Una manifestazione equestre, l'Amat che applica il biglietto unico, la solita pedonalizzazione del centro e della Favorita e una pedalata organizzata da Fiab. Ma davvero questo è ciò di cui ci dobbiamo accontentare e che ci meritiamo? Una città che ha cantieri sulla mobilità avrebbe potuto sfruttare la manifestazione per fare un punto sui lavori in corso. Parliamo di mobilità verde e pulita? Parliamo di piste ciclabili? Parliamo del nuovo sistema tram? Parliamo di metropolitana? Parliamo di biglietto unico tra Trenitalia e Comune? Parliamo di CarSharing e BikeSharing? Parliamo del transito dei mezzi pesanti? Parliamo dei bus turistici? No, evitiamo di parlare di questi temi che possono creare problemi, adottiamo un profilo basso... Della serie, facciamo qualcosa perché è giusto farlo, ma non abbiamo tempo da dedicare. E per ultimo, secondo voi un intervento dell'assessore Riolo e di Silvestrini che inizia alle ore 11.30 potrà mai durare più di un ora e mezza? E' il tempo che un assessore si sente da dedicare alla cittadinanza? O è stato un intervento che gli è stato chiesto di fare giusto per dire che ha fatto il suo compitino? Vi lasciamo al comunicato stampa “Anche quest'anno – dichiarano il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessora alla Mobilità, Iolanda Riolo - la Settimana Europea della Mobilità vede a Palermo la felice concomitanza con l'iniziativa di Legambiente, "FestAmbiente Mediterraneo, che conferma, qualora ce ne fosse bisogno, il legame inscindibile tra la mobilità sostenibile, la qualità della vita e la qualità dell'ambiente. Il quadro delle iniziative messe in campo dall'Amministrazione comunale mostra il nostro impegno per il sempre maggiore utilizzo della mobilità condivisa e per la promozione della cultura della mobilità dolce. Un modo per unire il miglioramento dei servizi con l'indispensabile promozione culturale di modelli e stili di vita più sostenibili per la nostra città”. Nel dettaglio, gli eventi in programma in città: SABATO 16 SETTEMBRE - a partire dalle ore 9.00, “Equitazione alla Favorita” – manifestazione equestre patrocinata dal Comune con cavalli in fiera, attività assistite di empatia con il cavallo, prove di abilità. DOMENICA 17 SETTEMBRE - l’Amat , al fine di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, estenderà la validità del titolo di viaggio ordinario da 90 minuti all’intera giornata. - dalle 8.00 alle 20.00 pedonalizzazione del tratto di via Libertà da piazza Mordini/Crispi a Piazza Ruggiro Settimo, Castelnuovo e via Ruggiero Settimo da piazza Ruggiero Settimo a via Cavour; dalle ore 08,00 alle ore 13,00, chiusura al traffico veicolare di Viale Ercole, da via Mater dolorosa al Piazzale dei Matrimoni compresa la stradina di Case Rocca; dalle ore 08.00 alle 13.00 “Il Parco incontra i cittadini” – apertura ai cittadini di Casa natura e contestuale visita del museo che raccoglie strumenti agricoli dell’Ottocento e dei primi del Novecento; dalle ore 09.00 alle ore 12,00 FIAB Palermo Ciclabile ed AMAT, allestiranno in viale Ercole dei banchetti informativi; dalle ore 09.00 alle ore 14.00, 2^ Giornata della manifestazione equestre “Equitazione alla Favorita”. alle ore 11.30, nell’ambito di “festAmbiente Mediterraneo” (link alla pagina https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=1&id=15571 Incontro sulla mobilità sostenibile con la partecipazione, tra gli altri, dell’Assessora alla Mobilità Iolanda Riolo. MARTEDÌ 19 SETTEMBRE dalle ore 09,30 alle ore 13,30, presso l’Ecomuseo del mare - ex deposito locomotive Sant’Erasmo,“Muoviti Fermo!Giochiamo con la mobilità sostenibile” - Laboratorio di game design partecipativo a cura di U’Game, GIOVEDÌ 21 SETTEMBRE dalle ore 06,00 alle ore 10,00 giornata Bike To Work Giretto D’Italia – Iniziativa di Legambiente, VeloLove in collaborazione con Euromobility, finalizzata ad incentivare e promuovere l’uso della bicicletta negli spostamenti casa lavoro. Per l’occasione, l’associazione FIAB Palermo Ciclabile organizza un mini contest fotografico. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0