08 feb 2018

VIDEO | Alla scoperta del nodo di Palermo da una prospettiva molto particolare


Facendo una ricerca su YouTube, è spuntato questo video di dicembre del 2017, che è stato ripreso dalla cabina di comando del macchinista. La tratta in questione è la Palermo-Giachery. Un tratto di passante ferroviario e un tratto di anello ferroviario. (da Palermo centrale fino a Palermo Notarbartolo è un tronco di Passante ferroviario, da Palermo Notarbartolo a Giachery, è un ramo di Anello Ferroviario)

Nel video al minuto 13:08 si immortala la banchina della futura fermata (del passante) Imera-Giustizia, posta tra la stazione Palermo Orleans e Palermo Lolli, in direzione Aeroporto.

Mentre al minuto 21:30 all’interno della galleria Ranchibile, si notano le pareti segnate in prossimità dei lavori della futura fermata Lazio-Libertà (dell’anello ferroviario).

Ricordo che il Servizio Ferroviario Urbano di Palermo ha una frequenza di 30 minuti. Dalla stazione Centrale, la le partenze sono cadenzate al minuto ’07 e al minuto ’37.

Le fermate attive sono le seguenti:

  • Palermo Centrale (si può raggiungere il centro storico)
  • Guadagna (si può raggiungere la zona Oreto e Buonriposo)
  • Vespri (si può raggiungere il policlinico e il civico)
  • Palermo Palazzo Reale – Orleans (si può raggiungere l’Università, piazza indipendenza, corso Tukory)
  • Palermo Lolli (si può raggiungere la zona Dante e piazza Politeama)
  • Palermo Notarbartolo (si può raggiungere la zona Notarbartolo e via Libertà)
  • Imperatore Federico (si può raggiungere, la zona di via imperatore Federico, lo stadio, piazza Don Bosco e piazza Vittorio Veneto)
  • Fiera (si può raggiungere la zona Fiera, la zona Sampolo)
  • Giachery (si può raggiungere, la zona di via Duca la Verdura, via Monte Pellegrino e il porto)

Il costo del biglietto di Trenitalia è di €1,50, valido 90 minuti, ed è possibile utilizzare i treni solo in un solo verso.

Vi poniamo una domanda ma quando verrà istituito il Biglietto unico integrato tra AMAT e TRENITALIA?

Molto probabile che verrà istituito all’apertura del passante?

Ma come verranno gestiti gli abbonamenti?

Trenitalia si adeguerà alla stessa modalità di biglietto come fa Amat?

E’ chiaro che il biglietto unico tra le due aziende è di vitale importanza per la città di Palermo, perché cosi si favorisce lo scambio tra i mezzi di Amat e Trenitalia e si invoglia anche l’utilizzo dei mezzi pubblici. Non è anche questo l’obbiettivo?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


amatanello ferroviariobiglietto unico integratoentro storicogiustiziaimeralollipalazzo reale orleanspassante ferroviarioSegnalatistazione centraletrenitaliatribunaleZTL

5 commenti per “VIDEO | Alla scoperta del nodo di Palermo da una prospettiva molto particolare
    • Orazio 943
      09 feb 2018 alle 17:44

      Il Jazz è in servizio sul Leonardo Express e li è in versione “aeroportuale” mentre nella versione normale, quella ch ecircola a Palermo, non c’è posto per le valigie.

  • bottarisali 114
    09 feb 2018 alle 23:45

    Al tempo 13:07 la stazione Imera ancora in costruzione.
    Dal 13:22 a 13:47 sembrano esserci macchie di umidità per terra. Forse le infiltrazioni di Vicolo Bernava.


Lascia un Commento