30 mar 2016

Amat | Nessuna modifica alla linea 704


Non subirà modifiche la linea 704 che manterrà il collegamento fra viale Francia e piazza Castelnuovo. Ad annunciarlo un comunicato dell’Amat che rettifica l’annuncio di qualche giorno fa sulle variazioni di 13 linee bus a partire dal 1 Aprile.


Palermo – Dal primo aprile, la linea 704 non subirà modifiche di percorso. Pertanto, l’itinerario rimarrà invariato:
viale Francia (Cap.) – viale Strasburgo – via Restivo – via Sciuti – via Terrasanta – piazza Diodoro Siculo – via Cusmano – piazza Virgilio – via Dante – a destra per  via Villafranca – via Paternostro – Politeama (capolinea di transito) – via Emerico Amari – a sinistra per via Roma – piazza Sturzo – via Puglisi Bertolino – via Isidoro Carini – via Dalla Chiesa – a sinistra via Duca della Verdura – via Notarbartolo – via Sciuti – via Restivo – viale Strasburgo – viale Francia – a sinistra per via Montecarlo – a destra per via Monte San Calogero – a destra per via Monti Iblei – viale Francia (Cap.)


amatcomune di palermomobilitaSegnalatitrasporto pubblicoZTL

10 commenti per “Amat | Nessuna modifica alla linea 704
  • peppe2994 2728
    30 mar 2016 alle 10:24

    Un appello all’AMAT.
    Sarebbe ora di eliminare questa cavolo di numerazione a tre cifre che con l’ultima rimodulazione della rete crea soltanto un’enorme confusione.

    • Benedetto Bruno 167
      30 mar 2016 alle 11:43

      D’accordo anche io. Inoltre lo scrivo su questo sito da una vita che bisogna tornare alla numerazione con 2 cifre perché ai passeggeri non interessa il metodo della numerazione a 3 cifre basata sui nodi-capolinea. Non ce può fregare di meno.
      Ma non dovrebbe essere il Comitato di Mobilita Palermo a farne richiesta ad AMAT?
      AMAT non se ne accorgerà mica da sola e se nessuno glielo dice…

  • basilea 594
    30 mar 2016 alle 10:25

    Giusta e saggia decisione ! A Pallavicino ci sono altre linee ,sarebbe stato inutile riportarvi il 704 per renderlo una linea inutile per i suoi passaggi ogni ORA ! cosi’ come e’ (Francia – Politeama) non dico che e’ perfetta,ma e’ una linea affidabile.

    • samir 229
      30 mar 2016 alle 11:07

      Pessima scelta da parte di Amat…..te lo dice chi fa i conti giornalmente con i ritardi….
      La 704 era l’unico bus diretto verso il centro!
      La 704 soppressa aveva un senso se la linea parzialmente comune, ossia la 544 avesse rispettato le promesse dei famosi 12-15 minuti di frequenza!!! Invece si fa attendere anche per 1 ora!!!! Comune e amat pagliacci! Ragazzi che non possono piu andare a scuola…..
      Al taglio delle linee non c’é stata la tanto decantata frequenza!!!
      Inoltre è assurdo che ci siano ben 3 linee per lo stadio!!! Questo si che è spreco!

  • alvarezlimao 149
    30 mar 2016 alle 10:40

    Eliminare sta numerazione? Quando aprirà il passante ferroviario e finalmente i titoli di viaggio saranno integrati allora si. Non avrà più senso il nodo Stadio né piazza croci.

  • Salvo68 70
    30 mar 2016 alle 14:28

    Decisione sacrosanta. Il percorso vecchio era troppo lungo. Tuttavia, e’ necessario servire Pallavicino con una linea ad alta frequenza per lo stadio. Rispetto alla numerazione a tre cifre, può essere abolita solo se si trova un criterio logico per individuare i nodi dal numero.

    • Benedetto Bruno 167
      30 mar 2016 alle 15:30

      Salvo68,
      normalmente uno sa già quali linee ci portano a scuola, al lavoro, a casa o altrove, o no?
      Spiegaci la necessità e l’utilità di poter individuare i nodi-capolinea dai numeri…

      • gnazzino70 79
        01 apr 2016 alle 11:42

        è vero che “normalmente uno sa già quali linee ci portano a scuola, al lavoro, a casa”, ma non sai dove ti portano le linee che non hai mai utilizzato: ad esempio io non conosco le linee 625 e 675 ma il “6″ davanti mi suggerisce che qualora dovessi utilizzarle saprei che mi portano al nodo stadio; il problema è che anche le linee 106 e 107 portano allo stadio e allora sorge la domanda: come sono fatte queste numerazioni, esiste un criterio migliore per assegnare il numero alla linea?


Lascia un Commento