Articolo
31 ago 2012

A19: il viadotto più scandaloso d’Italia. L’ANAS che fa?

di Amico di MobilitaPalermo

E’ difficile oggi definire autostrada la A 19 Palermo Catania , in quanto somiglia più ad una strada a scorrimento veloce, dove è totalmente assente da anni la manutenzione ordinaria e straordinaria da parte di ANAS. Essa si presenta con innumerevoli tratti di pavimentazione deteriorata, pertanto non conforme alle norme minime di sicurezza stradale ed al nuovo Codice della Strada, soprattutto nei viadotti e nelle gallerie, queste ultime in gran parte non illuminate. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
04 giu 2012

Cantieri Italia: Un portale nazionale per informare…

di Lele

 Progetti, tempistiche, stati di avanzamento dei cantieri in Italia. Il ministro delle Infrastrutture, Corrado Passera, ha presentato oggi alla stampa un sito dedicato alle grandi opere. Primo obbiettivo, ha spiegato, e' la trasparenza. Digitando l'indirizzo web http://cantieri.mit.gov.it cittadini, media, aziende interessate avranno la possibilita' di avere dettagli precisi sulle opere in fase di realizzazione. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
05 mag 2012

Da Lunedì 7 Maggio tratto autostrada A19 PA-CT chiuso: DISAGI AL TRAFFICO

di Giulio Di Chiara

A partire da lunedì 7 Maggio sino a mercoledì 23 Maggio, il tratto di autostrada tra lo svincolo di Bagheria e quello di Villabate in direzione Palermo rimarrà chiuso al transito. L'Anas infatti dovrà eseguire ulteriori lavori di manutenzione sul viadotto Eleuterio (in previsione del traffico estivo) e sarà necessaria la totale chiusura della corsia lato mare, nel tratto sopra indicato. Pertanto l'altra corsia, quella in direzione Catania, verrà ridotta e resa a doppio senso di marcia. Inevitabile dunque prevedere forti ripercussioni al traffico veicolare. Dal 23 Maggio all'8 Giugno il tratto in questione verrà riaperto, seppur con la corsia di sorpasso ancora indisponibile. Condividete questa notizia affinchè quanta più gente sia informata in tempo.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
10 feb 2012

“Salviamo i ciclisti”: gli 8 punti del “Times” di Londra

di Giulio Di Chiara

Il tema della ciclabilità urbana è sempre più attuale e sentito. A Londra, il famoso quotidiano "Times" ha pubblicato un manifesto da adottare  per far fronte ai numerosi incidenti e decessi dei ciclisti sulle strade britanniche (più di 1.000 decessi in 10 anni). In Italia, nello stesso intervallo di tempo i ciclisti morti sono stati il doppio. Pertanto tutti i movimenti di categoria, i siti web di settore ma non solo si stanno mobilitando per far adottare gli 8 punti proposti dal giornale inglese anche in Italia: 1.     Gli autoarticolati che entrano in un centro urbano devono, per legge, essere dotati di sensori, allarmi sonori che segnalino la svolta, specchi supplementari e barre di sicurezza che evitino ai ciclisti di finire sotto le ruote. 2.     I 500 incroci più pericolosi del paese devono essere individuati , ripensati e dotati di semafori preferenziali per i ciclisti e di specchi che permettano ai camionisti di vedere eventuali ciclisti presenti sul lato. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
08 dic 2010

PMV. Attivazione completata

di Lele

La scorsa settimana sono stati attivati dall'Anas gli ultimi pannelli a messaggio variabile (PMV) e  precisamente, quelli posti all'entrata delle gallerie di Trabia e Termini I.  Quindi adesso, tutti i PMV sono attivi e funzionanti H24.  Vi ricordiamo che quelli posti sullo svincolo Belgio e lungo la A29 pressi aeroporto erano stati sostituiti nel 2006 con i nuovi modelli Aesys messi in funzione già da subito (i vecchi modelli erano della SSS Italia) che, oltre alla tecnologia innovativa wireless, supportano anche un sensore in grado di cambiare l'intensità dei led in base alla luce diurna. Poi, nei mesi successivi furono create le basi in cemento e l'installazione delle strutture per i rimanenti pannelli.  Purtroppo, per quest'ultimi son passati tre anni prima che potessero essere messi in funzione, soltanto perchè mancava la posa delle linee elettriche.  Le informazione che riescono a dare sono tantissime ed utilissime agli utenti. La centrale operativa che li gestisce è quella dell'Anas di Palermo in via De Gasperi. Vi elenchiamo nuovamente la posizione di tutti i PMV: Pa - Svincolo Belgio direzione raccordo Pa - Raccordo direzione Tp A29 - Zona aeroporto entrambe le direzioni A19 - da raccordo ingresso autostrada dir. CT A19 - Uscita da Villabate direzione Palermo A19 -  Svincolo Bagheria entrambe le direzioni A19 -  Svincolo Altavilla M. entrambe le direzioni A19 - Ingresso gallerie Trabia entrambe le direzioni (PMV a bandiera) A19 - Ingresso galleria Termini I. entrambe le direzioni (PMV a bandiera)

Leggi tutto    Commenti 10