13 lug 2020

Passante Ferroviario | Alla stazione Notarbartolo iniziano i lavori per i binari 4 e 5


Sono ripresi i primi di Giugno i lavori del passante ferroviario che erano rimasti in sospeso dopo la rescissione del contratto tra SiS ed RFI.

Ci troviamo alla stazione di Palermo Notarbartolo, in particolare nell’area che fino a qualche mese fa era stata utilizzata come area di cantiere per lo scavo della galleria Notarbartolo / De Gasperi.

In queste settimane si sta procedendo al ripristino delle banchine del binario 4 e alla costruzione del binario 5.

Non sappiamo se ciò che oggi si sta realizzando corrisponda a ciò che era previsto nel progetto di SiS, ma l’impressione é che si voglia mettere in servizio il binario nei tempi previsti.
Il nuovo binario, che costituirà il raddoppio della “tratta B” (Notarbartolo – La Malfa) infatti dovrà essere operativo entro Dicembre 2021.

Nelle foto è possibile notare che sotto la passerella pedonale è in corso la realizzazione del nuovo muretto che costituirà il limite del nuovo binario 5, mentre è stato già realizzato il muretto che costituirà la fine della banchina 4.

Per aiutarvi a capire la configurazione finale della stazione Notarbartolo, abbiamo modificato la foto inserendo delle linee nere che raffigurano i binari e delle linee marroni che invece si ipotizza potrà essere il nuovo scambio di comunicazione tra i binari.
La banchina è stata indicata in grigio.
Non è una tavola di progetto, perché purtroppo non in nostro possesso, quindi possiamo solo basarci su ciò che al momento è in corso di realizzazione in cantiere e su ipotesi:

DJI_0638-disegno

 

Per concludere vogliamo mostrarvi l’imbocco della galleria, che risulta ad oggi pronta per la posa del ballast, rotaie, attrezzaggio tecnologico e infine catenaria.
Un lavoro che richiederà sicuramente tempo e che necessariamente dovrà essere effettuato solo dopo la fine dei lavori presso la stazione di Palermo Notarbartolo

DJI_0642


bucacardillode gasperiibleimarisolmobilita palermomontipassante ferroviariopassante ferroviario cardilloPASSANTE FERROVIARIO DI PALERMOpassante ferroviario palermopfpraddoppio ferroviario palermo punta raisirfiscavoSegnalatiSISstato dell'artestato lavoristazione notarbartolotbm marisoltbm palermotempisticheterminal notarbartolotratta btratta b passante ferroviariotrenitaliatreno aeroportotreno falcone borsellinotreno palermotreno palermo aeroportotreno punta raisitunnel

9 commenti per “Passante Ferroviario | Alla stazione Notarbartolo iniziano i lavori per i binari 4 e 5
  • peppe2994 3465
    13 lug 2020 alle 10:06

    Bene, poi è sempre meglio chiederselo, che male non fa, chissà se la regione sta predisponendo un piano d’utilizzo serio del passante, e per serio si intende come minimo il ripristino dei collegamenti tra Palermo centrale e Trapani, nonché la contemporanea presenza dei treni da Cefalù, al momento solo di Domenica.

    Per entrambe le cose c’è speranza, qualcosa si è mosso, ma c’è sempre motivo per dubitare.

  • punteruolorosso 2431
    13 lug 2020 alle 15:36

    ho preso oggi il passante da lolli a sferracavallo e viceversa, la sensazione è che sia molto lento. soprattutto la fermata a notarbartolo, in attesa di coincidenze anellari, risulta molto statica. poi c’è il solito problema di una lolli che avrebbe dovuto sorgere all’interno del vecchio edificio, e invece è uno squallido garage poco più in là. gli ascensori non funzionano né a lolli né a sferracavallo. a lolli non ci sono scale mobili per l’accesso al mezzanino, sicché senza ascensore gli handicappati non possono usufruire della fermata.
    la bruttezza di queste fermate è incredibile.
    si sbrighino almeno a finire il raddoppio e, come dice peppe, attivare la linea per TP.
    quest’ultima andrebbe raddoppiata, si consentirebbe agli abitanti di trapani, marsala ecc. di raggiungere punta raisi rapidamente, magari anche da birgi.
    urge insomma una linea circolare raddoppiata lungo tutta la costa siciliana.

    • Orazio 1439
      13 lug 2020 alle 15:44

      Lento… è lento, si, a Notarbartolo poi sta troppo fermo. Sono problemi che risolveranno con l’esercizio a binario doppio.

      • peppino1234 105
        13 lug 2020 alle 19:34

        Si, forse fra tanti anni le cose FORSE miglioreranno….ma per adesso sono piu’ veloci i nostri tram che questa metroferrovia…..

    • peppino1234 105
      13 lug 2020 alle 17:03

      La circolare a doppio binario ALTA VELOCITA e’ prevista nella “fantasia fantascientifica” di una Ministra che non mi ricordo come si chiama………evidentemente non conosce ne il territorio della Sicilia e neppure il fatto che una fantascientifica linea AV da Siracusa-Ragusa-Agrigento e Castelvetrano non servirebbe a niente.

  • walter 55
    13 lug 2020 alle 16:27

    Salve , i binari segnati in nero del binario 5 sono in posizione sbagliata, vanno messi oltre il cordolo in costruzione.

  • peppino1234 105
    13 lug 2020 alle 19:37

    Ho notato ieri che la ferrovia Lolli – Maredolce – Brancaccio etc nel tratto fra Guadagna e Maredolce – Brancaccio transita si e no a 30 Km orari……………………………..


Lascia un Commento