Articolo
03 feb 2010

Al Comune si pensa al blocco totale della circolazione

di Antony Passalacqua

Da "La Repubblica"      Blocco della circolazione e targhe alterne in tutta la città: il Comune vara il nuovo piano contro l´inquinamento che partirà tra venti giorni e andrà avanti fino a luglio. Dall´ultima settimana di febbraio, dunque, le targhe alterne non saranno solo in centro come adesso, ma in tutta Palermo. Ma la novità più importante è il blocco totale della circolazione: se le centraline di rilevamento della qualità dell´aria dovessero segnalare nuovi sforamenti verrà varato lo stop alle auto il sabato e la domenica, sulla scia di quanto fatto dal Comune di Milano. Anche a Palermo, dunque, si camminerà solo a piedi. E la città, per la prima volta dopo l´austerity, si trasformerà in una grande isola pedonale. Una rivoluzione che è stato decisa ieri dagli assessori all´Ambiente e al Traffico Mario Parlavecchio e Francesco Scoma che hanno partecipato a una riunione con il capo della polizia municipale Serafino Di Peri e i tecnici degli uffici dell´Ambiente e del Traffico.  ...continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 19
Articolo
17 nov 2009

Due automobili speciali per camminare a Palermo

di Giulio Di Chiara

Vogliamo un attimo ritornare sul problema del traffico a Palermo e della viabilità in generale nel capoluogo siciliano, in maniera un pò ironica. Vi segnaliamo pertanto questi due prototipi di auto,  esistenti, che potrebbero giovarci decisamente per districarci nelle nostre strade palermitane. La prima auto proviene dall'Egitto, ed è un ingegno applicabile alle nostre auto: GUARDA LE AUTO

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
30 mar 2009

Via Notarbartolo, tre semafori in meno

di Paco

Nei giorni scorsi sono stati eliminati tre semafori da via Notarbartolo, una prova per tentare di snellire il forte traffico che era peggiorato da una serie quasi infinita di semafori. I semafori eliminati sono quelli di via Nuncio Morello, dove è stato invertito un senso di marcia, e i due presenti all'incrocio con via generale Eugenio Di Maria e piazza Matteo Maria Boiardo (in pratica all’altezza della stazione Notarbartolo). La soluzione è evidentemente provvisoria, soprattutto nelle vicinanze della stazione dove sono stati posti dei semplici “new jersey” in plastica. Si tratta di una prova e, probabilmente, se avrà il successo sperato potrebbe significare la creazione di una rotatoria nella piazza. Da quanto sembra e da quanto ci segnalano la soluzione sta portando i suoi frutti ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
13 dic 2008

Nuovo sondaggio: quale è la causa principale del traffico palermitano?

di Giulio Di Chiara

Con la fine di quest'anno, segnato dalla partenza di cantieri importanti, vogliamo domandarci e domandarVi su un tema "simbolo" della nostra città, qausi un marchio di fabbrica riconosciuto in tutto il mondo, ovvero il TRAFFICO. Vogliamo capire: qual'è il male principale tra quelli elencati? (Per votare, spuntate l'opzione scelta nel box sulla colonna sinistra).  Il risultato NON è detto che sia scontato. - I precedenti sondaggi rimangono attivi, rintracciabili qui POLLS ARCHIVE  

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
14 apr 2008

Doppia fila…inciviltà multipla!

di Paco

Un paio di giorni fa ascoltavo su un TG nazionale i problemi di Roma relativi ai parcheggi selvaggi in doppia fila, è impossibile non notare come sia una pratica diffusissima anche a Palermo. Ieri notavo come alcune arterie in centro fossero completamente bloccate a causa di una gelateria, ebbene si una gelateria, perchè il palermitano medio che vuole il gelato non cerca parcheggio (a che serve un parcheggio per un gelato?), lui vede la gelateria e lascia la macchina lì in maniera casuale (tanto chi se ne accorge?), non pago dopo aver comprato il gelato se lo gusta beatamente in macchina con tutta calma (ma è solo il tempo di un gelato), in questi casi mi chiedo sempre, ma i vigili dove stanno?? Il comune con queste cose potrebbe arricchire le proprie tasche eppure...

Leggi tutto    Commenti 4