Segnalazione
12 ott 2016

FOTO | L’immondezzaio di Piazza Indipendenza

di danyel

Siamo sopra il muricciolo che da su Piazza Indipendenza, davanti la Caserma Garibaldi, in pieno percorso Arabo Normanno. Sotto gli occhi di centinaia di turisti che ogni giorno passano di li, anche se un po' nascosto per via delle macchine parcheggiate! Erbacce che diventano alberi, cartacce, plastica e persino vestiti ... veramente c'è di tutto! Ditemi se è normale o è piuttosto vergognoso!

Leggi tutto    Commenti 8    Proposte 0
Articolo
27 dic 2018

Passante Ferroviario | Il 30 Dicembre sarà attivato il raddoppio tra Palazzo Reale – Orleans e Palermo Centrale

di Fabio Nicolosi

La fermata Palazzo Reale Orleans è stata negli ultimi mesi sede di lavori di importanti sia dal punto di vista strutturale, sia per quanto riguarda gli impianti di sicurezza e segnalamento. Dal punto di vista strutturale si è cercato di tamponare le copiose perdite d'acqua che avvenivano all'interno della fermata anche dopo piccoli fenomeni temporaleschi. Sono stati ripristinati i sottopassaggi che collegano i due binari e sono stati rimessi a nuovo i locali tecnici e i bagni. Ultima, ma non per importanza, sarà l'attivazione di giorno 30 dicembre, quando verrà messo in esercizio il secondo binario tra Palazzo Reale - Orleans e Palermo Centrale, si tratta infatti di un collegamento da tempo strutturalmente realizzato, ma per scarso materiale rotabile, mai attivato. Adesso con la riapertura della linea e l'aumento dei convogli in transito, i lavori erano indispensabili. Infatti tutti i convogli che giungono a Orleans prima di poter giungere alla stazione centrale dovevano attendere la coincidenza. Coincidenza che spesso comportava ritardi e disagi per gli utenti. Con quest'attivazione questo "tappo" viene di fatto eliminato. Rimane quindi a singolo binario la tratta Palazzo Reale - Orleans / Palermo Lolli, in attesa dei lavori di Vicolo Bernava e la tratta Palermo Notarbartolo / Palermo Francia in attesa del completamento dei lavori di attrezzaggio alla galleria scavata dalla talpa meccanica "Marisol"

Leggi tutto    Commenti 50
Proposta
15 mag 2015

Piazza Indipendenza: una telecamera contro i furbi

di fabio77

Questa immagine tratta da Street View, risalente al mese di novembre del 2014, immortala in flagrante un incauto automobilista che provenendo da piazza della Pinta, commette l'infrazione di svoltare in direzione di Corso Re Ruggero, piuttosto che dirigersi verso piazza Indipendenza. Prendendo spunto da questa gustosa chicca, mi permetto di avanzare una proposta al comune di Palermo: visto e considerato che la suddetta svolta conta innumerevoli seguaci, rappresentando di diritto un classico ed un fulgido esempio della scorrettezze automobilistiche perpetrate all'ombra del monte Pellegrino, perchè non mettere una telecamerina da quattro soldi che provveda a filmare le prodezze dei nostri eroi??? Specialmente nei primi tempi, considerando l'effetto sorpresa, il Comune potrebbe incassare dalle contravvenzioni una valanga di soldi...

Leggi tutto    Commenti 10
Segnalazione
25 set 2015

Piazza Indipendenza, è giusto scarificare le strade durante le ore diurne? Si, per rendere la vita difficile

di Antony Passalacqua

Traffico in tilt a piazza Indipendenza per lavori di scarifica del manto stradale. La Rap sta eseguendo i lavori ma sembra tutto ad hoc per rendere la vita più difficile. Ma programmare questi lavori durante le ore notturne? Mancano le risorse economiche per pagare gli straordinari durante le ore notturne? Qualunque amministratore di buon senso, avrebbe messo a bilancio le opportune somme aggiuntive al fine di pianificare meglio questi lavori e arrecare meno disagi possibili. Utopia.   La foto è di repertorio.

Leggi tutto    Commenti 7    Proposte 0
Proposta
10 dic 2015

Allargare la corsia di Corso Alberto Amedeo verso Piazza Indipendenza

di Fabio Nicolosi

Sappiamo bene che con la rivoluzione al traffico avvenuta a Luglio la viabilità di Corso Alberto Amedeo ne ha parecchio risentito e specialmente nelle ore di punta la fila di auto arriva nei pressi del Tribunale. Transitando spesso in Corso Albero Amedeo ho notato come il flusso di auto che si dirige verso Piazza Indipendenza sia nettamente maggiore di quello di auto che si dirige verso il Tribunale. Propongo quindi di allargare la corsia in direzione Indipendenza e ristringere quella in direzione Tribunale, si avrebbero così a disposizione 3 corsie in salita e una sola più che sufficiente in discesa. La proposta potrebbe essere applicata a costi minimo, visto che sarebbe necessario solo il rifacimento della segnaletica orizzontale e un paio di pattuglie la prima settimana giusto per evitare qualche incidente dovuto alla poca attenzione alla nuova viabilità Si tratta di un provvedimento tampone che l’amministrazione potrebbe sperimentalmente adottare e verificarne il miglioramento specialmente nelle ore di punta

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
11 gen 2018

AAA VIGILI CERCASI | Continua l’impunità per i dipendenti ARS a Piazza Indipendenza: spunta anche una “sorpresa”

di Giulio Di Chiara

Vi abbiamo più volte segnalato di come a Piazza Indipendenza, lungo il marciapiede antistante le mura del Palazzo Reale, oltre a essere stati riservati dei parcheggi auto per i dipendenti dell'ARS, ogni giorno si vada oltre il consentito. Con queste ennesime foto infatti vi dimostriamo che diverse automobili munite di opportuno pass da parte della Regione Siciliana, continuino a parcheggiare ben oltre lo spazio consentito, in piena curva, sopra le strisce pedonale e pure in seconda fila! Tutto questo si ripete da mesi e mesi e nonostante le segnalazioni non è cambiato assolutamente nulla. Non siamo in grado di affermare con certezza che non siano mai state elevate multe a queste auto dai vigili urbani, ma a vedere l'assoluta noncuranza nell'abbandonare l'auto addirittura in mezzo la strada (auto bianca nella foto) ci viene da pensare che l'impunità continui indisturbata. Nei momenti in cui sono state scattate queste foto è successo dell'altro: un individuo dall'altra parte della strada si è avvicinato con sguardo sospettoso, quasi disturbato da questi scatti. Senza voler dare una sentenza definitiva, aveva tutte le sembianze di un "parcheggiatore abusivo". Non c'è stato modo di verificare cosa avesse da obiettare, ma il "fare" era abbastanza riconoscibile. Che ci sia anche una gestione "privata" di questi parcheggi oltre il limite? Di certo non ci sono parole per l'assurdità della situazione, in cui vengono usati dei PASS per parcheggiare in piena zona rimozione, in seconda fila, davanti la presidenza regionale dove qualunque "comune mortale" probabilmente vedrebbe multata o rimossa la propria auto. E magari con la complicità del parcheggiatore abusivo di turno che verifica che quelle auto rimangano impunite o segnali l'arrivo dei vigili ai proprietari... Invieremo questo articolo al comando della Polizia Municipale per cercare di avere risposte in tal senso, dato che non si tratta di un episodio sporadico. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
28 dic 2018

Foto | Passante Ferroviario: lo stato dei lavori nella fermata Imera

di Fabio Nicolosi

La fermata Imera, situata proprio tra Via Imera e Corso Alberto Amedeo, è una delle fermate sicuramente più caratteristiche dei lavori del raddoppio del passante ferroviario di Palermo. Vuoi perchè qui avviene il primo incrocio tra le due gallerie, quella esistente tra Palazzo Reale - Orleans e Lolli e la nuova che non è ancora stata completata causa imprevisto di Vicolo Bernava, a quota inferiore. Vuoi perchè la fermata ha una storia ingegneristica non indifferente, visto che è una tra le fermate più complesse dal punto di vista idraulico e idrogeologico. Vuoi perchè questa poteva essere la fermata e il futuro parcheggio di interscambio a servizio del parlamento siciliano. La fermata è strutturalmente quasi interamente completa, infatti la SiS prima di abbandonare il cantiere sta provvedendo a realizzare la soletta di copertura della galleria esistente e della fermata. Ma che ne sarà della stessa? Del parcheggio non si è saputo più nulla e fino a quando l'intoppo di Vicolo Bernava non verrà risolto, la stessa non potrà essere attivata, sarà l'ennesimo cantiere abbandonato. Uno dei primi cantieri a vedere la luce e uno tra gli ultimi a venire consegnato. Da RFI tengono a precisare che l'opera sarà completata, ma possiamo immaginare che ci vorranno almeno altri 3 anni di lavoro, un peccato se si pensa che qui il cantiere è aperto già da più di 10 anni.

Leggi tutto    Commenti 0