Proposta
08 mar 2018

A29 | Una nuova galleria tra Tommaso Natale e Capaci

di jodellagatta

Con una galleria di poco meno 2 km si collegano gli svincoli di Tommaso Natale e Capaci. Ciò creerebbe un alternativa alla unica strada di accesso per l'aeroporto e la provincia Trapani. Dallo svincolo Tommaso natale l'accesso sarebbe quasi diretto perchè lo svincolo è a poche decine di mt dalla montagna. Lato Capaci andrebbe a sbucare nella zona degradata dalla cementeria   di Isola riqualificando la zona. Se pensiamo a tutte le gallerie fatte sulla PA-ME (diverse lunghe più di 3 km) facile capire che l'opera è fattibile. Ricordiamoci anche che la città è collegata alla Sicilia Occ. con una strada statale che  dentro la borgata di Sferracavalo e da un autostrada che ha un tappo di 2 gallerie obsolete, non in sicurezza, senza corsie di emergenza e non a norma. Sappiamo tutti che basta un piccolo tamponamento e tutto si blocca traffico per aeroporto compreso.

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
01 feb 2018

A29 Palermo – Mazara Del Vallo | Lavori di risanamento della pavimentazione stradale tra Carini e Cinisi e tra Balestrate e Alcamo Ovest

di Fabio Nicolosi

Interessati i tratti tra Carini e Cinisi, in direzione Mazara, tra Balestrate e Alcamo Ovest, in entrambe le direzioni, e le rampe di svincolo Anas comunica che, nell’ambito del piano #bastabuche e al fine di eseguire interventi di pavimentazione e rifacimento della segnaletica orizzontale sull’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”, a partire da domani, 1° febbraio, sarà necessario procedere a chiusure alternate delle corsie di marcia o di sorpasso dal km 8,000 al km 16,200, tra Carini e Cinisi, in direzione Mazara, e dal km 39,000 al km 52,000, tra Balestrate e Alcamo Ovest. Saranno inoltre interessate le rampe degli svincoli di Carini e la strada statale 731 “Bretella di Castellammare del Golfo”, di estensione pari a 3,300 km, con senso unico alternato istituito in tratti saltuari, a seconda dello stato di avanzamento del cantiere. All’approssimarsi delle aree di cantiere, tutti i veicoli dovranno rispettare il divieto di sorpasso e il limite di 60 km/h sui tratti autostradali e di 40 km/h sulle rampe di svincolo. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

A29 Palermo – Mazara del Vallo | Lavori notturni agli svincoli Belgio e Tommaso Natale

di Fabio Nicolosi

Anas comunica che a partire da lunedì 18 settembre e fino al 30 novembre, nell’ambito del piano #bastabuche per l’autostrada A29 “Palermo – Mazara del Vallo”, si procederà agli interventi di ripristino della pavimentazione e della segnaletica orizzontale sull’autostrada A29 racc bis  “Raccordo per via Belgio”, tra gli svincoli di Via Belgio e di Via Tommaso Natale. Le lavorazioni, che avranno corso in orario notturno dalle ore 22 alle ore 6 escluse le notti di sabato e domenica, interesseranno entrambe le direzioni di marcia con riduzione delle carreggiate di volta in volta interessate, tramite chiusura alternata della corsia di marcia o di sorpasso. All’approssimarsi delle aree di cantiere, tutti i veicoli dovranno rispettare il limite di 60 km/h e il divieto di sorpasso. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 set 2017

A29 Palermo – Mazara Del Vallo| C’è un modo per fermare tutte queste morti?

di Fabio Nicolosi

Le gallerie "Isola Delle Femmine" e "Sferracavallo" lungo l'autostrada Palermo - Mazara del Vallo sono state negli ultimi mesi protagoniste spiacevoli di incidenti mortali, tanto da poter essere soprannominate le gallerie della morte. Ma c'è qualcosa che si può fare? Sicuramente si. La prima è rispettare i limiti di velocità, che risulta essere 80km/h e la distanza di sicurezza. La seconda è quella di installare un autovelox fisso, al posto di questo box che sanno tutti essere poco utile. L'ideale sarebbe infine installare un sistema tutor tra gli svincoli di Capaci e Palermo Sferracavallo così da beccare tutti coloro che percorrono il tratto in questione, quello più pericoloso dell'intera autostrada, a velocità elevata. L'appello quindi lo rivogliamo ad Anas, ma a cascata a tutti gli organi di competenza affinché si possano adottare tutti i provvedimenti necessari affinché un utente possa usufruire dell'autostrada consapevole di non rischiare la vita e sopratutto di riuscire ad arrivare in tempo all'appuntamento. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
27 apr 2017

FOTO | Prende forma il Giardino della Memoria “Quarto Savona Quindici” sull’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”

di Fabio Nicolosi

Il Parco, dedicato alle vittime dell’attentato al Giudice Falcone, porta il nome in codice della squadra di scorta. I lavori di riqualificazione del Giardino della Memoria “Quarto Savona Quindici” e sistemazione delle pertinenze dell’autostrada A29 “Palermo - Mazara del Vallo” tra il km 4,400 e il km 5,000 iniziati il 14 febbraio, dovranno terminare entro fine maggio. Il Parco, dedicato alle vittime dell’attentato al Giudice Giovanni Falcone, porta il nome in codice della squadra di scorta al fedele servitore dello Stato, e sarà situato in un’area messa a disposizione dal Comune di Isola delle Femmine, nelle adiacenze del tratto autostradale in cui, alle 17:58 del 23 maggio 1992, fu compiuto il brutale attentato. Nel maggio del 2015, su iniziativa promossa dall’Associazione Quarto Savona Quindici, Anas, Prefettura di Palermo, Presidenza della Regione siciliana e Comune di Isola delle Femmine hanno sottoscritto la convenzione attuativa dell’intervento, in forza della quale Anas ha svolto il ruolo di stazione appaltante ed ente cofinanziatore insieme alla Regione Siciliana. Il terreno messo a disposizione dal Comune si sviluppa per circa 6.000 mq ed è caratterizzato dalla presenza di alberi di ulivo e un carrubo secolare: il giardino si articolerà in una serie di spazi funzionali distinti ma concatenati tra loro, riproducenti il tronco autostradale Palermo - Punta Raisi con spazi a verde, tratti pavimentati e aree con fontane. Quindici portali in legno evocheranno il nome Quarto Savona Quindici e condurranno al cuore del nuovo parco dove, tra una fitta vegetazione, si troverà la teca contenente i resti dell’automobile del Giudice. Il giardino rimarrà sempre aperto ed accessibile ai pedoni, con ingressi privi di barriere architettoniche. Ringraziamo Cristian C. per le foto Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 feb 2017

Al via i lavori di riqualificazione del Giardino della Memoria “Quarto Savona Quindici” sull’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”

di Fabio Nicolosi

Il Parco, dedicato alle vittime dell’attentato al Giudice Falcone, porta il nome in codice della squadra di scorta. Anas comunica che martedì 14 febbraio, alle ore 11, avranno avvio i lavori di riqualificazione del Giardino della Memoria “Quarto Savona Quindici” e i lavori di sistemazione delle pertinenze dell’autostrada A29 “Palermo - Mazara del Vallo” tra il km 4,400 e il km 5,000. Il Parco, dedicato alle vittime dell’attentato al Giudice Giovanni Falcone, porta il nome in codice della squadra di scorta al fedele servitore dello Stato, e sarà situato in un’area messa a disposizione dal Comune di Isola delle Femmine, nelle adiacenze del tratto autostradale in cui, alle 17:58 del 23 maggio 1992, fu compiuto il brutale attentato. Nel maggio del 2015, su iniziativa promossa dall’Associazione Quarto Savona Quindici, Anas, Prefettura di Palermo, Presidenza della Regione siciliana e Comune di Isola delle Femmine hanno sottoscritto la convenzione attuativa dell’intervento, in forza della quale Anas ha svolto il ruolo di stazione appaltante ed ente cofinanziatore insieme alla Regione Siciliana. Martedì prossimo, presso la sala consiliare del Comune di Isola delle Femmine, è prevista la consegna dei lavori all’impresa aggiudicataria, la Ma.i.tec. srl di Palermo. Il terreno messo a disposizione dal Comune si sviluppa per circa 6.000 mq ed è caratterizzato dalla presenza di alberi di ulivo e un carrubo secolare: il giardino si articolerà in una serie di spazi funzionali distinti ma concatenati tra loro, riproducenti il tronco autostradale Palermo - Punta Raisi con spazi a verde, tratti pavimentati e aree con fontane. Quindici portali in legno evocheranno il nome Quarto Savona Quindici e condurranno al cuore del nuovo parco dove, tra una fitta vegetazione, si troverà la teca contenente i resti dell’automobile del Giudice. Il giardino rimarrà sempre aperto ed accessibile ai pedoni, con ingressi privi di barriere architettoniche.

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
18 nov 2015

Lavori in autotrada, traffico in tilt a Capaci

di Mobilita Palermo

Si registrano lunghe code da questa mattina lungo l'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo all'altezza dello svincolo di Capaci. Sembra che siano in corso i lavori di rifacimento del tratto autostradale che lunedì scorso è stato interessato da un tir andato a fuoco. Lunghe code da Villagrazia di Carini in direzione Palermo e in direzione opposta già dallo svincolo di Isola delle Femmine. Code anche lungo la SS113 in direzione Palermo. Foto: Aurelio La Corte

Leggi tutto    Commenti 2