Articolo
13 mar 2018

FOTO | Riaperte le piazze Giulio Cesare e Cupani

di Salvatore Galati

Qualche mese fa vi avevamo descritto i lavori che avrebbero interessato Piazza Giulio Cesare e Piazza Cupani. Le due piazze sono state pavimentate con un basolato di pietra lavica. Piazza Giulio Cesare: La piazza è stata pavimentata con pietra lavica e sono stati installati i pali dell'illuminazione pubblica in stile liberty, e sono stati collocati i nuovi cestini getta carta. Naturalmente è stata fatta una potatura alle aiuole, che non veniva fatta dalla chiusura dell'area. Cosi abbiamo una piazza riqualificata e si da una bella immagine alla zona della Stazione Centrale ed è cosi un biglietto da visita per i turisti, dato che quest'anno "invaderanno" la città per l'anno della Capitale della Cultura Italiana. Piazza Cupani: Questa piazza ha la stessa pavimentazione di quella descritta precedentemente. Anche essa ha i pali della luce pubblica in stile liberty e sono stati collocati i cestini getta carta. Inoltre qui sono stati sostituiti i zoccoletti perimetrali che contengono la terra delle aiuole e sono state piantate nuove essenze arboree. Nel perimetro della Stazione Centrale, come ad esempio all'uscita del capolinea del tram oppure in varie aiuole spartitraffico e altri marciapiedi perimetrali, sono stati collocati dei lampioncini in stile classico, da rendere la stazione più accogliente e suggestiva. Vi chiediamo, non sarebbe il caso di riqualificare i marciapiedi perimetrali e la altre aiuole? Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
02 mar 2018

VIDEO “On the street” | Un giorno qualsiasi a Ballarò…

di mobilita

Come si presentano le strade della nostra città in un giorno qualunque? Documentare scenari e dettagli è lo scopo di questa mini rubrica che si rivolge a tutti i cittadini che vorranno inviarci i loro contributi video. Oggi parliamo di Ballarò. E' un quartiere molto difficile, spesso al centro dei dibattiti e dei programmi elettorali, ma quasi mai al centro dei fatti che dovrebbero risolvere i problemi. Un pezzo di centro storico che da qualche anno sta risollevando la sua immagine grazie a tante iniziative culturali dal basso, e che accoglie svariate popolazioni ed etnie che si mischiano e convivono tra i suoi vicoli. Il mercato è il suo fulcro, il suo motore. Ma è anche la sua croce. Alcuni segmenti di tessuto urbano sono ancora in condizioni di forte degrado (addirittura post bellico). I weekend l'attività illecita di vendita di prodotti di dubbia provenienza è il vero grande problema per i residenti di questo quartiere che da anni urlano contro l'amministrazione di turno una condizione veramente assurda. Stracci, scarpe, materiale di qualsiasi tipo viene letteralmente buttato per terra in condizioni igieniche pessime e vendute al migliore offerente. Sebbene nessuno lo dica esplicitamente, parte di questi oggetti è il frutto di furti o attività illecite. Basti pensare ad esempio che tante biciclette rubate sono state ritrovate proprio sui "banconi" di questo mercato illecito a cielo aperto. Il video di seguito è stato girato in un giorno della settimana. Abbiamo circumnavigato un paio di isolati, dunque una porzione assolutamente ridotta della zona e nonostante ciò è evidente come il degrado si estenda a tutti i giorni della settimana. Ma osserviamo anche altro: le condizioni dei marciapiedi, la pulizia, l'asfalto,l'edilizia... Questa clip è solo uno spunto per raccontare la città quotidianamente. Vi invitiamo a utilizzare i commenti per integrare le vostre segnalazioni, positive e negative, sulla zona. Vi proporremo altri video ma vogliamo raccogliere anche i vostri, che potrete mandare a palermo@mobilita.org. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Segnalazione
26 feb 2018

Via Pietro Calandra, strada chiusa al traffico e residenti bloccati

di giuseppe schiraldi

Da più di un mese è stata chiusa la via Pietro Calandra causa caduta massi. Ebbene ad oggi tranne qualche presidio inizialmente notturno della polizia municipale per non far valicare i due blocchi, non c'è stato alcun inizio lavori per mettere in sicurezza la parete rocciosa che sovrasta parte della strada stessa. Tengo a precisare che la Via Pietro Calandra è una strada-bretella che si estende parallela all'autostrada e collega Sferracavallo con Tommaso Natale e viceversa. Piu di 600 persone compreso me residenti in via Piero Della Francesca risultano bloccati con una sola via di esodo che è la strettoia verso Sferracavallo (via Leone) che è impercorribile da mezzi pesanti e soprattutto impercorribile dalle ambulanze e dai mezzi dei vigili del fuoco. Praticamente in caso di emergenza per incendi,guasti e malori dei residenti siamo "soli" e isolati. Per non citare i disagi quotidiani che ritardano tutte le attività personali. Se dovesse succedere qualcosa il comune di Palermo sarà responsabile soprattutto in caso di conseguenze gravi. Mi auguro che darete visibilità al fine della risoluzione e riapertura della strada che è una bretella fondamentale non solo per i residenti della zona, ma per tutti gli abitanti di Sferracavallo e Tommaso Natale. Giuseppe Schiraldi

Leggi tutto    Commenti 2    Proposte 0
Articolo
19 feb 2018

FOTO | Retake Palermo ripulisce le cassette postali

di Salvatore Galati

L'associazione di Retake Palermo, un gruppo di volontari che si occupa della pulizia degli spazi pubblici, questa mattina hanno fatto un intervento in via Libertà e via Roma. Sono state pulite le cassette in torno all'area di via Archimede e di via Roma, sono stati tolti gli adesivi e poi sono state riverniciate. Dando un nuovo look e decoro. Molti curiosi tra turisti e palermitani, che si sono soffermati a domandare e gradire il gesto di Retake, tra cui anche una ragazza Olandese residente a Palermo, si è interessata molto di questa iniziativa, facendo domande e scattando qualche foto. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
30 gen 2018

Nuovo limite di velocità in viale Rocca (Favorita): 30 km/h. I dettagli

di Mobilita Palermo

E' di ieri la notizia relativa all'istituzione del limite dei 30km/h all'interno della Favorita, in un tratto ben preciso. Come si legge nel comunicato di seguito, la motivazione è da ricercare nella maggiore tutela di ciclisti e pedoni, sempre più presenti all'interno dell'area del parco. La via in oggetto presenta una ridotta sezione stradale ed è ormai frequentata da un crescente numero di ciclisti vista la presenza di due itinerari ciclabili lungo viale del Fante e viale Ercole - si legge nel provvedimento a firma del dirigente del servizio piano tecnico del traffico Nicola Di Bartolomeo - è così necessario innalzare i parametri di sicurezza a causa dell'elevata pericolosità causata dalla velocità media dei veicoli in transito in doppio senso di circolazione". L'Amat provvederà adesso alla collocazione della nuova segnaletica nella traversa, vicina al Parco della Favorita e al giardino "Vincenzo Florio".  Una considerazione a caldo: il limite dei 30km/h caratterizza soprattutto le "Zone 30", generalmente isolati o quartieri in cui si vuole aumentare il livello di sicurezza mediante l'abbassamento della velocità massima consentita. Ma non solo: sono utili per ridurre le emissioni in quanto vengono ridotti gli spazi di accelerazione e di conseguenza le emissioni e la rumorosità. I viali della Favorita sono ad oggi utilizzati principalmente per il collegamento della città con la borgata di Mondello, in quanto non sussistono quartieri abitativi al suo interno. Il provvedimento sembrerebbe però riguardare soltanto il tratto di strada che collega Viale Del Fante a viale Ercole (per intenderci la strada che costeggia l'area verde di Case Rocca). Inoltre sembrerebbe escludere viale Diana, più a monte, dove è presente una corsia ciclabile. Quindi il provvedimento va inteso come una misura cautelativa solo di un segmento stradale. Ci sfugge il motivo per cui non viene menzionato il nome preciso della via, appunto viale Rocca. Voi cosa ne pensate, sarà utile? Torneremo sull'argomento. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
19 gen 2018

Divieti di sosta 20 gennaio e chiusura Cassaro Basso

di Salvatore Galati

La Polizia Municipale informa che sabato 20 gennaio, in occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono delle Polizie Locali d’Italia, sarà officiata la celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Francesco d’Assisi, sita nell’omonima piazza. Dalle ore 6.00 alle ore 14.00 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta nei seguenti siti: piazza Cassa di Risparmio, piazza Cattolica, via A. Paternostro (nel tratto compreso tra piazza Cattolica e piazza Aragona), via Immacolata e via Malta. Inoltre, si ricorda che dalle ore 15:30 di sabato 20 gennaio fino alle ore 22:30 di domenica 21 gennaio, sarà in vigore la chiusura alla circolazione veicolare nella zona del Cassaro basso, via Vittorio Emanuele nel tratto compreso tra via Porto Salvo e via Roma. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 gen 2018

AMAT | Modifica al percorso finale della linea 101

di Salvatore Galati

All'apertura imminente del nuovo terminal bus extraurbani, è stata istituita una nuova viabilità attorno Piazza Giulio Cesare, già in vigore da qualche giorno. Il quadrilatero attorno la stazione Centrale, in questi giorni è presidiato dalla Polizia Municipale, per consentire la corretta circolazione alle auto. Con questo provvedimento, è stato modificato solo il percorso finale della linea 101 di AMAT, facilitando l'inversione di marcia, seguirà il seguente percorso: via Roma, piazza Giulio Cesare a destra, seguendo dritto fino all'incrocio con via Maqueda, svolta a sinistra per via Oreto, proseguendo dritto sulla corsia preferenziale in contromano, svolta a sinistra per via Fazello, svolta a sinistra per piazza Cupani, fermandosi alla prima aiuola, con tanto di fermata e banchina. Con questa manovra il bus snodato farà un'inversione con più facilità e consentendo la discesa dei passeggeri in sicurezza, dato che in questo punto le auto non potranno sostare, pur allungando di poco il proprio tragitto. Nei prossimi giorni sapremo se il provvedimento verrà reso definitivo. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 6

Ultimi commenti