Articolo
17 nov 2017

Amg | Inaugurato nuovo impianto di illuminazione a led in Passaggio Pecoraino

di Salvatore Galati

È stato inaugurato martedì sera, alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dell'assessore alle Infrastrutture, Emilio Arcuri, e dei vertici di AMG Energia, il nuovo impianto di illuminazione a led in Passaggio Pecoraino. I lavori sono stati realizzati da AMG Energia S.p.A. e fanno parte delle nuove infrastrutture indicate dall'Area della Riqualificazione urbana del Comune di Palermo. L'impianto è composto da 4 paline alte 5 metri con corpi illuminanti a forma di piramide rovesciata e 2 pali alti 8 metri con armature stradali a LED. L'accensione e lo spegnimento dell'impianto saranno pilotati da un interruttore astronomico. Grande soddisfazione e apprezzamento per le maestranze AMG è stata espressa dal sindaco Leoluca Orlando e dal presidente Galante che hanno sottolineato come, "attraverso l'utilizzo di soluzioni eco-compatibili, è possibile restituire alla città condizioni di vivibilità e sicurezza nelle strade". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
16 nov 2017

AMAP | A Palermo scongiurata la turnazione idrica

di Mobilita Palermo

A Palermo l'erogazione dell'acqua non subirà turnazione. È quanto è stato deciso durante un tavolo tecnico tenutosi ieri presso il Dipartimento regionale dell'acqua e dei rifiuti. A far scongiurare l'ipotesi della turnazione idrica, oltre alle recenti piogge, i provvedimenti posti in essere dall'AMAP. L'Azienda acquedotti, infatti, sta lavorando su due fronti: il riallaccio verso la rete cittadina della sorgente Presidiana - che porterà in città tra 200 e 250 litri d'acqua al secondo – e l'attivazione di una nuova pompa per potenziare il collegamento fra la diga Rosamarina e la condotta di Risalaimi. Il Sindaco, Leoluca Orlando esprime "apprezzamento nei confronti dell'Amap per il lavoro che sta realizzando per fronteggiare l'emergenza idrica e per creare, al contempo, una situazione strutturalmente più stabile. Inoltre, l'Amministrazione comunale, forte del ruolo di area vasta giocato dall'Azienda Amap, intende interloquire con il nuovo governo regionale per gettare le basi per interventi di tipo strutturale che scongiurino in modo definitivo l'emergenza idrica". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
07 nov 2017

ZTL | Il comune ringrazia i cittadini disattenti

di Fabio Nicolosi

La zona a traffico limitato é una misura entrata in vigore dal 25 Settembre nel quadrilatero compreso da piazza Giulio Cesare a via Cavour e da Porta Nuova a Porta Felice. Anche se con qualche giorno di ritardo é giusto dedicare un approfondimento circa i verbali elevati e il numero di trasgressori perché parliamo di numeri importanti. Quanti verbali sono stati elevati? Sicuramente l'avete letto nell'immagine di copertina, 80.000 multe Ma quante sono state le auto che sono transitate all'interno dell'area videosorvegliata? Piu' di 400.000 sono stati i transiti registrati dalle telecamere. Facendo quindi un calcolo veloce, un'auto su cinque ha preso un verbale. Numeri da capogiro che dal comando di Via Dogali e dall'ufficio traffico sicuramente non si aspettavano. I primi verbali sono stati già notificati. Chi, ricevuta la multa  la paga entro cinque giorni, ottiene uno sconto sul verbale: da 81 a 56,70 euro. Ma al costo del verbale va anche sommato il costo della notifica che pesa per ben 12,98 euro. Dunque le contravvenzioni che arriveranno peseranno per quasi 94 euro. Quasi 70 per chi paga invece con lo sconto. Ma qual é l'ingresso alla Ztl più violato da chi non è in regola perché sprovvisto di tagliando? Anzitutto, quello di via Roma: è da piazza Giulio Cesare che entra il più alto numero di mezzi non autorizzati. Le statistiche del primo mese rivelano anche che gli orari col più alto numero di accessi non autorizzati sono quelli del "rientro": la fascia che va dalle 12 alle 14 e quella che va dalle 18 alle 20. Recordman Tra gli 80 mila multati ci sono una ventina di automobilisti che si vedranno recapitare una maxi-multa: si tratta di non autorizzati che hanno beccato fino a 8 verbali in 10 minuti. Come? Girando per le strade al volante a caccia di un parcheggio: è accaduto soprattutto al Teatro Massimo, con la telecamera piazzata all'altezza di via Volturno. Le contravvenzioni sono cumulabili: «In caso di violazioni Ztl lo prevede espressamente il codice della strada» spiegano da Via Dogali. Ci sarà dunque chi riceverà verbali di oltre 600 euro. Che, con le spese di notifica, potrebbero lievitare ad oltre 700. Facciamo quindi qualche conto veloce... Se tutte le 80.000 multe venissero pagate entro cinque giorni, il comune incasserebbe una cifra pari a 5.600.000 euro. E siamo ancora al primo mese. Ci auguriamo che dopo le prime multe, i cittadini capiscano che occorre pagare e si ricorderanno di farlo prima di entrare nella ZTL. Ti potrebbe interessare anche: La MAPPA NAVIGABILE della ZTL con perimetro, varchi, telecamere e sportelli ACI dove richiedere il pass ZTL | Ecco i cinque varchi controllati dalle telecamere Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 24
Articolo
30 ott 2017

Viabilità | Commemorazione dei defunti: il piano traffico

di Fabio Nicolosi

La Polizia Municipale informa  delle principali variazioni al traffico in occasione della ricorrenza della Commemorazione dei defunti: dalle ore 7 alle ore 17 nei giorni di mercoledì 1 e giovedì 2 novembre è prevista l’istituzione dei sensi unici di marcia in direzione di piazza Vergine Maria,  per il cimitero di S. Maria dei Rotoli,   in direzione di via Tricomi per il cimitero di Sant'Orsola ed in direzione  delle vie Brasca  e Santa Maria di Gesu', per  il cimitero di S. Maria di Gesù, mentre per il cimitero dei Cappuccini, nell’omonima piazza, vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta. La Polizia Municipale nelle aree dei quattro cimiteri impegnerà 110 tra agenti ed ufficiali del Corpo per assicurare la viabilità e la necessaria assistenza agli utenti, con pattugliamenti disimpegnaticon auto prive di insegna istituzionale e personale in abiti civili per reprimere posteggiatori e   venditori ambulanti abusivi. In dettaglio il piano di viabilità prevede:   Cimitero dei Rotoli (S. Maria dei Rotoli): dalle ore 7 alle ore 17, nelle vie Belmonte, Papa Sergio I, Vergine Maria e Bordonaro, verrà' istituito il senso unico di marcia per tutti i veicoli, compresi gli autobus, in direzione di Vergine Maria. Dal Cimitero, per il ritorno in città  si dovrà percorrere l'Addaura, lungomare Cristoforo Colombo e rientrare da Valdesi. Da Vergine Maria transitare su lungomare Cristoforo Colombo, viale delle Palme, piazza Valdesi, viale Margherita di Savoia, Parco della Favorita, via Belmonte. Senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra le vie Ammiraglio Rizzo e Papa Sergio I°  via Papa Sergio I°: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra le vie Cardinale Massaia e Vergine Maria, divieto di sosta con rimozione coatta nel tratto compreso tra le vie Belmonte e Cardinale Massaia, sul lato destro in direzione di marcia lato mare. via Cardinale Massaia: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra piazza Pottino e Papa Sergio I°; divieto di sosta con rimozione coatta ambo i lati. via Vergine Maria: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra le vie Papa Sergio I° e Bordonaro: sosta riservata a massimo tre autobus Amat sul lato destro cinquanta metri dopo la via Papa Sergio I° piazza Bordonaro: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra le vie Vergine Maria e Bordonaro. via Bordonaro: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra piazza Bordonaro e piazza Vergine Maria.   Cimitero di Sant'Orsola (Camposanto di S. Spirito): dalle ore 7 alle ore 17, nelle vie Del Vespro e Parlavecchio, verra' istituito il senso unico di marcia in direzione di via Tricomi. Consentita la circolazione dei bus Amat e dei veicoli delle forze dell'ordine e dei mezzi di soccorso in emergenza. via del Vespro: nel tratto compreso tra il prolungamento della via Lodato e la via Parlavecchio, chiusura al transito veicolare e divieto di sosta ambo i lati, con rimozione coatta, ad eccezione dei bus, dei veicoli delle Forze dell'Ordine e dei mezzi di soccorso in emergenza che percorreranno la strada in direzione mare-monte. I veicoli provenienti dalla direzione corso Tukory, allo sbocco su via del Vespro, avranno l'obbligo di svoltare a sinistra, verso piazza Durante ed i veicoli provenienti da quest'ultima, quello di svoltare a destra verso corso Tukory piazza S.Orsola: divieto di transito ad eccezione dei veicoli riservati ai portatori di handicap. via Parlavecchio: chiusura al transito veicolare e divieto di sosta ambo i lati, con rimozione coatta , ad eccezione dei bus, dei veicoli delle Forze dell'Ordine e dei mezzi di soccorso in emergenza che percorreranno la strada in direzione mare-monte. via Zancla: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso da via Ughetti a via Tricomi. via E. Tricomi: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra il prolungamento di via Parlavecchio a via Ughetti. via P. Messineo: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra le vie Lazzaro e Monfenera. via Monfenera: senso unico di marcia nel senso e nel tratto compreso tra via Messineo e piazza Montegrappa.   Cimitero di S. Maria di Gesu':  dalle ore 7 alle ore 17, verra' istituito il senso unico di marcia nelle vie Brasca (nel tratto compreso tra piazza Maredolce e via Santa Maria di Gesu') e Santa Maria di Gesu' (nel tratto compreso tra via Falsomiele e viale Regione Siciliana). via S. Maria di Gesu': divieto di sosta con rimozione in tutto lo slargo antistante il cimitero ad eccezione degli spazi riservati ai veicoli dei portatori di handicap. Tratto compreso tra le vie Falsomiele e Regione Siciliana, senso unico di marcia nel senso e nel tratto. Tratto compreso tra il civ. 310, l'ingresso del Cimitero e la stradella di accesso al Monastero, divieto di sosta con rimozione ambo i lati. via Brasca, nel tratto compreso tra piazza Maredolce e via S. Maria di Gesu', senso unico di marcia nel senso e nel tratto  Cimitero dei Cappuccini. piazza Cappuccini: divieto di sosta con rimozione coatta in tutta la piazza ad eccezione degli spazi delimitati dagli appositi stalli.   Cimitero Cappuccini: Divieto di sosta con rimozione coatta in tutta la piazza ad eccezione degli spazi delimitati dagli appositi stalli. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
26 ott 2017

TARI | Il comune risponde alla campagna “Pago di paga la TARI”

di Mobilita Palermo

Era il 19 Settembre quando lanciavamo ufficialmente la campagna "Pago chi paga la TARI" La campagna ha da subito riscosso grande successo, sopratutto sui social network e oggi raccogliamo i frutti. E' stato proprio in queste ore rilasciato un comunicato stampa del comune che ha risposto positivamente alla nostra campagna. Abbiamo ottenuto quello che era il risultato che ci aspettavamo e quindi che il comune desse la possibilità a tutti i commercianti che sono in regola con il pagamento delle tasse di farlo presente e di metterlo in bella vista in vetrina o all'ingresso dell'esercizio commerciale. Adesso però tocca a voi valorizzare il commerciante in regola rispetto a quello che ancora non lo è. Quindi passate parola e cercate di convincere chi non paga a farlo nel minor tempo possibile. Perché bisogna sempre ricordare che le tasse e le imposte sarebbero decisamente più basse se tutti le pagassero. Vi lasciamo al comunicato stampa: Il logo personalizzato sarà rilasciato annualmente e inviato al cassetto tributi virtuale di cui ogni esercente è sollecitato a richiedere l'apertura, registrandosi al Portale dei servizi online del Comune di Palermo servizionline.comune.palermo.it. Registrarsi è semplice e utile per trasmettere istanze di rimborso, richieste di agevolazioni o di annullamento accertamenti, accedere ai servizi digitali e per dialogare digitalmente e semplicemente con il Comune. Per il solo anno 2016, da lunedì 30 ottobre, in aggiunta al cassetto tributi, sarà attivato un apposito link "Io pago la TARI 2016" sull'home page del Comune. Ciascun esercente, inserendo la partita iva, potrà ricevere il proprio logo nella casella di posta elettronica che sarà indicata. E' poi in fase di studio un'iniziativa congiunta con le associazioni di categoria per premiare le imprese che sono in regola fin dall'istituzione della TARI e cioè per l'intero triennio 2014-2016. "Questa iniziativa è anomala – dichiara il Sindaco Leoluca Orlando - perché è anomalo che l'eccezione sia costituita da chi è in regola con il pagamento delle tasse. Le tasse, soprattutto una tassa come la TARI, servono per pagare servizi indispensabili ed indifferibili. Chi paga le tasse non soltanto quindi rispetta le regole ma, soprattutto, rende un servizio a tutta la comunità. Vogliamo dare la giusta visibilità a quegli imprenditori che interpretano il proprio ruolo non solo come persone d'affari ma anche come cittadini che sono parte attiva e viva della propria comunità." L'Assessore ai Tributi, Antonino Gentile sottolinea che "in un contesto di diffusa morosità, è giusto che i titolari di aziende che hanno mostrato la loro lealtà fiscale al Comune siano indicati come esempio da seguire. E' venuto il tempo dei virtuosi. Ogni cittadino che fa il suo dovere deve sentirsi orgoglioso di contribuire al bene comune. I tempi siamo noi, come siamo noi così sono i tempi". Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo  

Leggi tutto    Commenti 8
Proposta
24 ott 2017

Cambio senso di marcia via Veneto nel tratto compreso tra via Paternò et via Magnolie?

di Massimo Vella

Invertire il senso di marcia di via Veneto nel tratto compreso tra via Paternò e via Magnolie, consentirebbe agli automobilisti che  scendono da via Paternò di trovarsi direttamente in viale Lazio senza dover attraversare viale Piemonte e sorbirsi due semafori, quello dell'incrocio con viale Piemonte e quello di viale Lazio. Nel contempo si alleggerirebbe il traffico su viale Piemonte già sin troppo congestionata.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
23 ott 2017

Elezioni Regionali 2017 | Ecco l’elenco degli scrutatori sorteggiati

di Fabio Nicolosi

Si rende noto l'elenco degli scrutatori sorteggiati in data odierna per le elezioni regionali del 5 Novembre 2017. Elenco scrutatori sorteggiati Per consultare l'elenco dei supplenti visitate il seguente link: Scrutatori Supplenti Per conoscere in quale seggio svolgerete il vostro ruolo o dove votare utilizzate il servizio Cerca il seggio messo a disposizione dal portale del Comune Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1