10 feb 2016

Decoro e pedonalizzazioni, prosegue installazione panchine in aree pedonali


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa il proseguimento dell’installazione dei nuovi arredi urbani all’interno delle aree pedonali.

Palermo – Continuano i lavori di sistemazione di nuovi elementi di arredo urbano da parte degli in piazza Rivoluzione e in piazza Bellini. Oggi, infatti, sono state sistemate le panchine. Nei giorni scorsi, invece, su piazza Rivoluzione erano stati posizionati dissuasori, vasi e cestini che delimitano l’area interdetta alle auto ed impediscono l’accesso delle vetture alla stessa, garantendo maggiore vivibilità e sicurezza per i pedoni. Domani le panchine saranno posizionate in piazza Olivella, piazza Bologni, via Benedettini, etc.


arredi urbanicentro storico palermocomune di palermopanchinepedonalizzazionipiazza bellinipiazza rivoluzioneSegnalati

11 commenti per “Decoro e pedonalizzazioni, prosegue installazione panchine in aree pedonali
  • Normanno 296
    10 feb 2016 alle 8:56

    Bene continuare ad arredare le piazze, sono d’accordo che le panchine potevano essere chiare ed esteticamente piu gradevoli, ma devono reggere l’urto dei panormosauri quindi devono essere particolarmente resistenti

  • Guarino1 181
    10 feb 2016 alle 9:51

    Mamma mia quanto è sporca piazza Rivoluzione… ma ogni quanto passano a spazzare? Meno male che si tratta di itinerari turistici…

  • Giuseppe Comito 89
    10 feb 2016 alle 12:56

    A me non dispiacciono le panchine, manca però una spalliera. Detto questo, danno sempre l’impressione che siano state buttate, dimenticate per caso. Ma un minimo di senso nella disposizione? È complicato? La riqualificazione di un’area pedonale passa anche da questo, non solo dall’arredo, ma anche dalla disposizione.

    • Lio Settantasei 174
      10 feb 2016 alle 15:52

      le panchine sono disposte secondo lo schema del mitico professor Kazzo, la spalliera manca xchè è giusto sedersi ma nn troppo, sia mai che qualcuno lo trovi di suo comodo!!!

    • fabio77 688
      10 feb 2016 alle 21:18

      Probabilmente mettono le panchine senza spalliera perchè certa gente è abituata a sedersi alla vandala, ovvero con i piedi sul sedile ed il deretano sulla spalliera.
      Anna fa, ho avuto modo di vedere a Sciacca normali panchine in ferro che avevano però una spalliera molto più alta del normale, in maniera tale da rendere impossibile la seduta alla vandala.

    • fabio77 688
      10 feb 2016 alle 21:18

      In relazione alla disposizione planimetrica, sembrerebbe confermata la collocazione ad minchiam, come amava dire in casi del genere la felice memoria del prof. Scoglio.

  • se68 375
    13 feb 2016 alle 9:03

    ..continua questa patetica operazione di “arredo” urbano, mi chiedo: ma la facoltà di architettura, l’ordine degli architetti….., che fa dormono?


Lascia un Commento