01 lug 2014

Da oggi gli abbonamenti Amat a prezzi ridotti


Spesso ci lamentiamo del costo eccessivo del biglietto AMAT, a fronte di un servizio non proprio affidabile. Ricordiamo che i costi unitari del ticket di viaggio vengono però stabiliti dalla Regione Sicilia…mentre gli abbonamenti vengono gestiti direttamente da AMAT. Ecco quindi che arriva una vera e propria rivoluzione dei costi degli abbonamenti, che a fronte di notevoli riduzioni a partire dal 1 luglio, permetteranno di utilizzare l’intera rete AMAT al costo di 1 euro al giorno (a fronte di un costo attuale del ticket giornaliero di 3,5€). Ieri l’abbonamento mensile costava 48 euro, da oggi  costerà appena 32 euro, con un abbattimento dei costi a favore dell’utenza di 16 euro mensili.

Ecco il comunicato:

Entreranno in vigore da oggi le nuove tariffe degli abbonamenti Amat, decise dalla Giunta comunale il 17 giugno scorso, che comporteranno un sostanziale risparmio per i cittadini palermitani.

L’abbonamento mensile passerà infatti da 48 a 32 euro, quello semestrale da 288 a 165, quello annuale da 459,40 a 300 euro. Coloro che opteranno per l’abbonamento annuale riceveranno in omaggio anche l’abbonamento al car sharing. Inoltre, da domani ci sarà anche la possibilità di sottoscrivere abbonamenti “a tempo” che oscillano da 2 a 12 mesi. 
Particolare attenzione è stata riservata per i giovani fino a 25 anni di età, studenti e non, che per la prima volta potranno abbonarsi per tutte le linee Amat pagando 22 euro per il mensile, 39 euro per il bimestrale, 55 per il trimestrale, 100 euro per il semestrale e 180 euro per l’ annuale. I giovani, sempre fino al compimento dei 26 anni, potranno scegliere l’abbonamento alle consuete quattro linee, al costo di 15 euro per il mensile (oggi 17,20), 42 euro per il trimestrale (oggi  44,60),  80 euro per il semestrale (oggi 84,50) e 150 euro per l’abbonamento annuale (oggi costa 159,60).
Inoltre, sarà possibile sottoscrivere un abbonamento impersonale, valido per tutta la famiglia, al costo di 500 euro all’anno (oggi 659,20) o 42 euro al mese (oggi 65,30).

 

 

 

 

 


abbonamenti amatamatamat palermobus palermocomune di palermocosto abbonamento amatgiusto cataniamobilita palermonuovi abbonamenti amatregione siciliatpltrasporto pubblico locale

10 commenti per “Da oggi gli abbonamenti Amat a prezzi ridotti
  • griffild 327
    01 lug 2014 alle 9:36

    48 €???? ma ke cifra pazzaaa :@
    magari adesso 32 € è più ragionevole…
    Io qui a Milano pago 35 € al mese, e posso usare metro, tram, bus.. illimitatamente. . . con il servizio ke non offre l’amat aver pagato 48€ fino ad oggi una pazzia totale. . .

  • Diego M. 0
    01 lug 2014 alle 11:10

    @griffild

    è questo il problema. Pagare un abbonamento per un “non” servizio pubblico e che costa più di un vero servizio pubblico. Però gentili signori quanto costerebbe un abbonamento se tutti pagassimo il biglietto? Intendo “tutti”. Io ancora oggi non posso concepire che una azienda come l’AMAT dica ai cittadini “sono finiti i biglietti provi al bar”. Non posso concepire l’autista che ti dice “ho finito i biglietti a bordo, li ha finiti anche il punto vendita non ti preoccupare oggi non sale nessuno a controllare”.
    Io ringrazio questi autisti che comprendono il disagio ma tutto ciò è paradossale.
    35 euro al mese sono un prezzo più che ragionevole ma io ne pagherei anche 50 se avessi la certezza di trovare l’autobus alla fermata con un ritardo di massimo10 minuti (e sono tanti). Con il servizio offerto da google è possibile verificare che gli autobus a Palermo portano ritardi allucinanti. Ho una fermata sottocasa e ho verificato che non vengono quasi mai rispettati gli orari. Se si potessero tracciare gli autobus sarebbe una gran cosa.

  • Michele79 113
    01 lug 2014 alle 12:23

    caro blogger
    ti ringrazio per tutte le notizie che giornalmente ci diffondi, ma sarebbe opportuno leggere i commenti dei tuoi lettori ….
    cosi come già sottolineato nell’articolo pubblicato 2 settimane fa (17 giugno), ribadisco che cosi come scritto nell’articolo sembri che l’amat emettera un biglietto giornaliero al costo di Euro 1,00!!! cioè meno della corsa ordinaria mi sembra poco provabile anche perché nell’allegato E della nuova tariffa giornaliera resta sempre al costo di Euro 3,50.
    sarebbe da me gradita una rettifica, un grazie mille anticipato

  • Fabion54 48241
    01 lug 2014 alle 13:49

    @Michele79: Abbiamo già specificato che il biglietto giornaliero al costo di un euro è un’interpretazione errata dei giornali locali.

    Quello che invece voleva intendere è che con i nuovi prezzi, se dividi il costo per un mese, tu stesso puoi verificare che con massimo un euro al giorno potrai usufruire di tutti i mezzi amat a piacimento

    Quindi il giornaliero di 1€ non esiste, ma esiste l’abbonamento che se diviso per 30 giorni viene 1€ al giorno :)

  • The.Byfolk 43
    02 lug 2014 alle 8:59

    Non sono un utente del trasporto pubblico eppure mi ha sorpreso positivamente l’abbonamento impersonale con tessera car sharing in omaggio!

    Avrei aggiunto l’ulteriore vantaggio di un pacchetto di ore parcheggio prepagate tipo una tessera takitime da 50 euro.

    Cmq come sempre il più grande ostacolo non è il prezzo ma è la qualità del servizio.

    Ad esempio a parte i vari problemi del bus palermitano trovo che il car sharing non sia abbastanza sviluppato come numero e posizionamento di stalli. Non posso concepire di dover prendere il bus o la mia auto per poi salire su una car sharing.. Trovo che dovrebbero essere raggiunte le periferie. Distanze inconcepibili dai centri abitati. Quanti stalli ci sono a monte della circonvallazione?

  • kalef 3
    08 lug 2014 alle 10:38

    Inizio mese e rinnovo abbonamento per i pendolari.
    SORPRESONA!
    Prezzo ribassato ai residenti, compensato con un aumento del 60% (da 20 a 32 euro) ai lavoratori fuori sede che lo usano solo per due corse giornaliere su poche linee. Grazie eh! Ci voleva proprio un tale aumento di questi tempi a fronte di un servizio pessimo!!!


Lascia un Commento

Ultimi commenti