27 gen 2020

Passante Ferroviario | Come saranno via Monti Iblei e lo svincolo Francia


La foto di copertina risale a dicembre 2018.
Oggi a distanza di un anno via Monti Iblei è cambiata. Il cantiere sta finalmente riducendo gli spazi che occupava e le aree sono state restituite ai cittadini e alla città.

Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato la notizia che sono stati consegnati i lavori per la realizzazione della nuova viabilità su Viale Francia.

Grazie al Cifi Palermo, nella figura dell’ing Filippo Palazzo, siamo in grado di mostrarvi il progetto finale e lo stato finale dei lavori

82904376_2643478062408973_6791373769299460096_o

83865656_2643478482408931_1358666935054630912_o

Le tavole che vedete sopra infatti illustrano lo stato dei lavori ad intervento concluso.

Tante le aree verdi che saranno realizzate.

In particolare si vede che anche su via Monti Iblei cambieranno nuovamente i parcheggi che non saranno disposti parallelamente al senso di marcia, ma saranno a lisca di pesce per permettere un maggior numero di posti auto a disposizione.

Tanto il verde che arricchirà le aree al momento grigie.

Insomma finalmente i cittadini potranno avere qualcosa di bello da vedere, ma anche da vivere.

Adesso tocca a noi, community di Mobilita Palermo, vigilare affinché questo che adesso é solo un progetto diventi reale e concreto.


mobilita palermopassante ferroviario palermopiazzale ambrosinisan lorenzo colliSegnalatistato dell'artestato lavoritempistichetratta btratta b passante ferroviariotrenitaliavia franciavia monti ibleiviabilitàviabilità palermoviale francia

8 commenti per “Passante Ferroviario | Come saranno via Monti Iblei e lo svincolo Francia
  • rasputin 168
    27 gen 2020 alle 10:03

    L’immissione di via Francia non è sulla complanare della circonvallazione, è su via Pietro Nenni accanto la C.R.I. Dalla tavola pubblicata si vede che via Francia alla fine non avrà una rotatoria ma sarà divisa da uno spartitraffico centrale e a sua volta le due carreggiate saranno anch’esse divise e permetteranno l’uscita su via Pietro Nenni e viceversa.

  • pipopipo 72
    27 gen 2020 alle 11:00

    ma la cosa piu’ importante dato che come vanno le cose a palermo è tutto nebuloso , ma la ditta a cui sono stati assegnati i lavori? qual è? sono affidabili? tempo di lavori ( utopistici)?

  • moscerino 308
    30 gen 2020 alle 11:26

    Io non ho dubbi sulla rotatoria in corrispondenza della stazione Francia, ma sull’allaccio alla via ugo la malfa, in quanto poche decine di metri dopo è già realizzato il sottopasso carrabile per la via roentgen, penseranno alla semaforizzazione o alla creazione di una rotatoria???


Lascia un Commento