Articolo
06 nov 2017

A29dir Alcamo – Trapani | Da lunedì 6 Novembre il traffico sarà parzializzato per lavori ad un viadotto

di Mobilita Palermo

Anas comunica che, a partire da lunedì 6 novembre e fino al 1° dicembre, saranno eseguiti i lavori di sostituzione dei giunti sul viadotto “Gaggera II”, posto tra il km 10,650 e il km 11,600 dell’autostrada A29dir “Alcamo-Trapani”, tra gli svincoli di Segesta e Fulgatore. Durante i lavori, sarà istituito il doppio senso di circolazione sulla carreggiata in direzione Alcamo, non interessata dagli interventi. All’approssimarsi delle aree di cantiere, tutti i veicoli dovranno rispettare il limite di 60 km/h e il divieto di sorpasso. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
03 ott 2017

Il Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale aderisce ad Alis

di Mobilita Palermo

Il Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale entra a far parte di ALIS – Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile in qualità di socio onorario, con l’obiettivo di creare forti sinergie per lo sviluppo dei traffici intermodali nei portiisolani di Palermo, Trapani, Porto Empedocle e Termini Imerese. “L’adesione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale è una pietra miliare nella storia della nostra Associazione – ha dichiarato il Presidente di A.L.I.S. Guido Grimaldi – Il porto di Palermo ha infatti un ruolo determinante per lo sviluppo dell’intermodalità. Da questi porti, in particolare da quello di Palermo, vogliamo partire per lavorare insieme a un serio rilancio del Mezzogiorno d’Italia, che da sempre è il nostro obiettivo primario”. Ed ha aggiunto: “Daremo vita a forti sinergie tra le oltre 1.200 imprese associate, tutte operanti nel settore del trasporto intermodale, e un’Autorità di Sistema Portuale che, da sempre in prima linea nello sviluppo delle Autostrade del Mare, è oggi uno snodo intermodale d’eccellenza. L’obiettivo comune è una sempre maggiore efficienza e capillarità dei collegamenti intermodali su strada e via mare, con particolare attenzione allo sviluppo della logistica dell'ultimo miglio, che rappresenta un’esigenza reale e urgente per un numero sempre maggiore di aziende”. La possibilità di sinergie con tutti gli attori che compongono la catena logistica e le forte rappresentatività dell’Associazione presso le Istituzioni Italiane - si legge in una nota - hanno spinto l’Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale ad aderire ad ALIS, associazione che conta oltre 1.200 aziende associate tra autotrasportatori, aziende armatoriali e ferroviarie, terminal, agenzie e spedizionieri di tutta Italia, per un totale di oltre 120.000 unità di forza lavoro e un parco veicolare di 80.000 mezzi con 2.700 collegamenti marittimi settimanali solo per le isole e più di 120 linee di Autostrade del Mare. Oltre al recente ingresso dell’Autorità Portuale del Mar di Sicilia Occidentale, all'interno di ALIS sono presenti le Autorità del Mar Tirreno Centrale (Porti Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia), Mar di Sicilia Orientale (Porti di Catania ed Augusta), Mar Adriatico Settentrionale (Porti di Venezia e Chioggia) Mar Ionio (Porto di Taranto), l’Autorità Portuale di Messina, l’Autorità Portuale di Barcellona e l’Autorità Portuale di Valencia. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 giu 2017

A Novembre chiude l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi

di Fabio Nicolosi

L’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi resterà chiuso per poco più di quattro settimane il prossimo mese di novembre. Tutti i voli saranno sospesi a partire da Lunedi` 06 novembre 2017. La ripresa della normale attivita` operativa e` prevista a partire da lunedi` 11 dicembre 2017. Si tratta di una chiusura tecnica dovuta all’esigenza di mettere in sicurezza ed effettuare lavori di manutenzione della pista principale dell’aeroporto che – come è noto – è uno scalo militare aperto al traffico civile. Sarà, proprio l’Aeronautica Militare ad eseguire i lavori. “Ci saranno disagi, è logico – commenta il presidente dell’Airgest Franco Giudice – ma si tratta di lavori importanti e che dureranno in un lasso di tempo limitato”. La scelta del mese di novembre non è casuale: si tratta, infatti, del mese statisticamente con il minor numero di passeggeri e traffico più ridotto. E’ probabile che Ryanair, in quel periodo, effettui dei voli straordinari sull’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo per le destinazioni nazionali più gettonate come Roma e Milano. I passeggeri sono invitati a contattare le rispettive compagnie aeree per le informazioni relative alla riprogrammazione dei voli nel periodo di chiusura indicato. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
21 mag 2016

Punta Raisi – Birgi: Ecco il nuovo servizio Sharing / Transfer

di Fabio Nicolosi

Un importante accordo fra alcune aziende di transfer locali ha permesso l’avvio del nuovo servizio last minute di “SharingTransfer” che collegherà alcune delle principali città della provincia con gli aeroporti di Trapani e Palermo, abbattendo i costi grazie ad un sistema di condivisione del mezzo. Risparmio e sostenibilità ambientale sono i punti chiave di questa nuova iniziativa che darà la possibilità ai tanti turisti e viaggiatori di condividere il tragitto da e per gli aeroporti a prezzi ridotti con la comodità di un servizio transfer gestito da professionisti. Il servizio riguarda i collegamenti tra l’aeroporto di Palermo- Punta Raisi e le città di Trapani, Marsala e San Vito Lo Capo e tra l’aeroporto di Trapani – Birgi e San Vito Lo Capo. Sono sette, al momento, le aziende di transfer aderenti all’iniziativa, che mette a disposizione alcuni posti liberi tramite un sistema di prenotazioni online (presto anche un’applicazione), che permette di consultare i collegamenti last minute e prenotare il proprio viaggio in auto entro 3 ore prima dall’orario di partenza. La piattaforma operativa con il sistema di prenotazioni è fornita da Trapani Welcome. Il servizio è stato sviluppato nell’ottica della sharing economy, l’insieme di pratiche di scambio e condivisione che costituiscono un’alternativa al consumismo classico riducendo costi e impatto ambientale. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.sharingtransfer.it. Il servizio SHARINGTRANSFER è una piattaforma tecnologica che consente agli utenti di prenotare condividendo servizi di trasporto gestiti da NCC con conducente inseriti nella piattaforma. Si basa sull'idea di condivisione del viaggio, proprio per questa ragione i costi sono ridotti e i clienti potrebbero condividere il mezzo con altri passeggeri. SHARINGTRANSFER mette a disposizione i posti liberi dei TRANSFER convenzionati, per i viaggi da e per l'aeroporto di Palermo e la città di Trapani, in funzione del proprio volo. Il servizio si effettua previa prenotazione tramite il sito web www.sharingtransfer.it, fino a 3 ore prima dell'orario di partenza del TRANSFER. PRENOTAZIONI La conferma di prenotazione (voucher di viaggio) è a tutti gli effetti il biglietto di viaggio. Questo deve essere stampato, portato al seguito e mostrato all'autista aderente al servizio di SHARINGTRANSFER prima di ogni trasferimento. La semplice richiesta di prenotazione o richiesta di informazioni, invece, non ha nessuna validità come biglietto di viaggio. E' responsabilità del cliente fornire dati corretti, completi e reali al momento della prenotazione. Il cliente deve controllare che tutti i dati stampati nel voucher di viaggio corrispondano a quelli da lui scelti all'atto della prenotazione. Eventuali anomalie dovranno essere comunicate tramite e-mail all'indirizzo dell’azienda che in quel momento fornisce il servizio che avete prenotato, prima dell'effettuazione dello stesso. E' obbligatorio per il cliente fornire un recapito telefonico cellulare (o numero fisso della struttura ricettiva/abitazione nel caso si fosse sprovvisti di cellulare) valido di almeno uno dei passeggeri, incluso l’eventuale prefisso internazionale, per ogni evenienza, visto che l'orario di partenza dai luoghi prelievo concordati può variare in caso di maltempo o di traffico o di qualsiasi altro motivo che ne pregiudichi la consueta regolare effettuazione. Ogni variazione di orari verrà notificata tramite telefono o sms dall’azienda che fornisce il servizio nell’arco delle 6 ore che precedono il trasferimento. E', quindi, responsabilità dei passeggeri controllare eventuali messaggi ricevuti sul telefono cellulare dell’azienda che fornice il servizio. Non verranno effettuate prenotazioni in cui non fosse indicato nessun contatto telefonico. Per i prelievi da effettuare presso l'aeroporto, si fa presente che gli autisti sono autorizzati ad aspettare i passeggeri per un tempo massimo di 60 minuti dall’orario di previsto arrivo. Dovrà essere cura del cliente e/o passeggero annotare il numero telefonico dell’autista assegnato, infatti, in caso di cambiamenti di orari o di eventuali ritardi di imbarco per la partenza, per evitare la perdita del trasferimento, dovrà essere tempestivamente segnalato telefonicamente tale ritardo e dovrà essere comunicato il nuovo orario di previsto arrivo. Nel caso in cui vi fossero dei ritardi agli imbarchi o cambiamenti di orari o altre situazioni che possano causare la perdita del trasferimento senza che il cliente e/o passeggero si fosse messo in contatto in precedenza con l’azienda che in quel momento fornisce il servizio, non sarà rimborsato nulla al cliente e /o passeggero. I diritti legali del cliente non possono in nessun caso essere negati o diminuiti. Le presenti Condizioni Generali sono soggette a quanto disposto dalla legislazione italiana. Per qualsiasi controversia che possa insorgere tra il cliente e il servizio svolto dall’azienda che fornisce il servizio sarà competente il Tribunale di Trapani. BAGAGLI Se il cliente ha con sé sacche da golf o bici, per le quali può essere previsto un supplemento di prezzo, dovrà inserirlo negli appositi spazi durante la prenotazione. In caso di mancata comunicazione all’azienda che fornisce il servizio. si potranno rifiutare di trasportare gli oggetti non dichiarati. I bagagli dimenticati nel veicolo che ha effettuato il servizio di trasporto saranno recapitati all'indirizzo comunicato dal cliente a sue proprie spese. l’azienda che fornisce il servizio farà di tutto per soddisfare le eventuali richieste particolari indicate nell'apposito spazio dai propri clienti, ma non è, comunque, obbligata a farlo. TRASPORTO Non è permesso fumare a bordo dei veicoli Gli autisti dell’azienda che fornisce il servizio , possono rifiutarsi di trasportare chiunque possa essere sotto l'influenza di alcool o di droghe e/o il cui comportamento sia considerato minaccioso per l'autista stesso, per i veicoli o per gli altri passeggeri. Non è permesso introdurre nei veicoli utilizzati dall’azienda che fornisce il servizio bevande alcooliche o sostanze stupefacenti con l'intenzione di consumarli. Tutti i veicoli di SHARINGTRANSFER, e degli eventuali suoi fornitori, sono regolarmente assicurati per la responsabilità civile verso terzi secondo la vigente normativa. Il prelievo avviene direttamente presso il domicilio/indirizzo indicato al momento della prenotazione, il prezzo standard si riferisce solo ed esclusivamente al servizio di prelievo all'interno dell'area urbana di Trapani (consulta la mappa con l'area di interesse nel sito www.sharingtransfer.it). L'eventuale supplemento per prelievi al di fuori dell'area urbana considerata nella mappa verrà concordato direttamente con l'operatore al momento della prenotazione. CANCELLAZIONI, MODIFICHE, RIMBORSI La cancellazione della prenotazione può essere effettuata solo tramite e-mail all'indirizzo dall’azienda che fornisce il servizio e verrà confermata, sempre tramite e-mail. Se il cliente non riceve l'e-mail di conferma della cancellazione è sua responsabilità contattare telefonicamente gli uffici dall’azienda che fornisce il servizio Le eventuali lamentele e relative richieste di rimborso dovranno prevenire in forma scritta, tramite e-mail all'indirizzo dall’azienda che fornisce il servizio , entro 10 giorni dall'effettuazione servizio.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
30 nov 2013

Palermo – Novara: Info Viabilità

di Fabio Nicolosi

Dalle ore 12,30 di sabato 30 novembre diventerà pedonale l’area attorno al perimetro dello stadio “R. Barbera”, in occasione della partita di calcio Palermo - Novara che inizierà alle ore 15,00. Saranno chiuse al transito veicolare fino alla fine della gara ed in ogni caso fino a cessato bisogno: - Viale del Fante (nel tratto da Piazza Leoni a Piazza Salerno) - Via del Carabiniere (da Via Croce Rossa a  Viale del Fante) - Via Antonio Cassarà (da piazza Papa Giovanni Paolo II a  Viale del Fante) (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 nov 2013

Svincolo Porto Mazara – S.S.115 Aggiornamento

di Lele

Proseguono i lavori sulla strada statale 115, anche denominata "Sud Occidentale Sicula" nel tratto Trapani - Mazara Del Vallo con un opera che il comune di Mazara del Vallo attende da 40 anni.  Finalmente si sono completate le due rotatorie sulla SS 115, con un sistema moderno di canalizzazione del traffico. Inoltre la rampa che dalla statale conduce al porto della città è stata ultimata. Si attende adesso il completamento dell innesto "porto" e del parcheggio che si completeranno entro Dicembre o Gennaio 2014.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2013

Palermo – Trapani: Info Viabilità

di Fabio Nicolosi

In occasione dell'atteso derby tra le due squadre che militano nel campionato di calcio di Serie B, ecco che le misure per la sicurezza pubblica di tutti coloro che si recheranno allo stadio. Dalle ore 12 saranno chiuse al transito veicolare fino alla fine della gara ed in ogni caso fino a cessato bisogno: - Viale del Fante (nel tratto da Piazza Leoni a Piazza Salerno) - Via del Carabiniere (da Via Croce Rossa a  Viale del Fante) - Via Antonio Cassarà (da piazza Papa Giovanni Paolo II a  Viale del Fante) - Via Croce Rossa (nel tratto da Piazza Vittorio Veneto a Via Villa Sofia) - Via Trinacria, (da Via Val di Mazara a Piazza Papa Giovanni Paolo II) - Via De Gasperi (carreggiata centrale di in direzione stadio con inizio nel tratto da Via Empedocle Restivo fino a Piazza Papa Giovanni Paolo II). (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti