Articolo
13 set 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Un agosto scoppiettante lo spingono al secondo posto della classifica di crescita stilata da assaeroporti

di Fabio Nicolosi

Un agosto sensazionale per lo scalo palermitano che ha fatto segnare una crescita passeggeri davvero importante, balzando al secondo posto della classifica riservata alla crescita degli scali stilata da assaeroporti e consolidando il nono posto nella classifica generale. Sarà la bella stagione, saranno le numerose manifestazioni di Palermo Capitale della Cultura, sarà l'ottima gestione messa in atto da Gesap, sarà un misto delle precedenti cause, ma era finalmente ora. Da inizio anno i passeggeri che hanno volato dallo scalo palermitano hanno superato i 4,4 milioni, circa 610 mila in più rispetto al periodo gennaio-agosto del 2017 (3.799 mila passeggeri). Numeri importanti che fanno alzare la crescita del traffico passeggeri a +16,1%, una tra le migliori performance dei principali aeroporti italiani. Lo stesso si può dire per i voli: +10,8%, con 32.321 movimenti rispetto ai 29.173 del 2017. E per offrire ai passeggeri sempre più numeri più spazio e servizi migliori la superficie dell'aeroporto sarà ampliata. "I lavori sul terminal - spiega Giambrone - partiranno tra gennaio e febbraio 2019 e avranno tempi certi: dureranno tre anni. Il terminal si estenderà, di circa 10 mila metri quadri, lato pista e lato mare". Previsto anche un intervento antisismico. "I numeri dell'aeroporto sono la conferma del grande interesse che suscita la nostra città e sono - dice il sindaco Orlando - esaltanti. L'anno prossimo contiamo di raddoppiare anche le presenze dei turisti che arrivano a Palermo con le navi da crociera. Un giorno è abbastanza per farsi un'idea della città e tornare a visitarla". “L’aeroporto - afferma Fabio Giambrone - si conferma porta d’ingresso della Sicilia. Il suo ruolo è far crescere i passeggeri e le rotte ma anche quello di condividere questo percorso con le istituzioni e i soci. Siamo a quota 98 rotte. La conferma di un lavoro importante e oggi consolidato con le compagnie aeree (33). Abbiamo una crescita a doppia cifra rispetto all'anno scorso". Record assoluto per lo scalo palermitano ad agosto: i passeggeri sono stati 732.091, il 15,63% in più di agosto 2017 (633.117). Ottimi anche i risultati raggiunti a luglio: 721.156 (+13,63%). Il traffico internazionale di voli e passeggeri è cresciuto a un ritmo serrato. Da gennaio a febbraio la percentuale dei passeggeri è aumentata fino a toccare +23,9% (1.167.020), circa 226 mila passeggeri in più rispetto allo stesso periodo del 2017 (941.697). Vale lo stesso per i voli internazionali: cresciuti del 21,55%. Aumenta anche il traffico delle compagnie aeree che operano nello scalo palermitano: dal +17% di Ryanair fino al +70% di Air Malta. Per quanto riguarda le rotte nazionali, il volo da e per Malpensa si trascina un massiccio aumento del 100%, che mette in evidenza l’aumento dell'offerta su Milano a favore dei viaggiatori in partenza da Palermo. Altri incrementi significativi sono il +39% su Venezia e, una notizia che fa molto piacere, il+52% del traffico da e per Genova. Infine, tra le rotte internazionali, il Parigi Orly torna nuovamente ad essere la rotta internazionale più affollata, con oltre il 21% di aumento (+82mila passeggeri da inizio anno). In evidenza anche Lione, che segna un aumento del 123%, con oltre 42 mila passeggeri in più da inizio anno.

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
07 lug 2018

Frecce Tricolori, modifiche viabilità e programma esibizione

di Antony Passalacqua

Palermo - Ogni volta che si esibiscono, i prati e le piazze si riempiono di spettatori con il naso all'insù. E’ la Pattuglia Acrobatica Nazionale  “Le Frecce Tricolori” che si alzerà in volo domenica  pomeriggio per il Palermo Air Show 2018, sul cielo sovrastante il grande prato del Foro Italico. Qui dalle 16,30 inizieranno i sorvoli degli aeroplani dell’Aero Club Palermo, a cui seguirà una dimostrazione di salvataggio in mare con un elicottero dell’aeronautica militare e le esibizioni degli elicotteri di Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia, mentre il gran finale, a partire dalle 18, sarà riservato all'esibizione delle Frecce Tricolori che mancano da Palermo da sette anni. L’evento è promosso dall'assessorato regionale al Turismo con Aeronautica militare, Comune e Aeroclub d’Italia, in collaborazione con Enac, Teatro Massimo, GNV, Enel. Una grande festa nel cielo di Palermo per cui si stimano circa 50 mila spettatori. Gli aeroplani delle Frecce Tricolori e cargo dell’Aeronautica militare sono arrivati oggi all’aeroporto di Palermo e domenica mattina - dalle 11,30 alle 13 - sarà anche possibile partecipare a voli dimostrativi dell’Aeroclub, prenotandosi all’aeroporto di Palermo Boccadifalco. “L’obiettivo delle Frecce Tricolori è quello di rappresentare le tradizioni, i valori e lo spirito di squadra che contraddistinguono tutti gli uomini e le donne dell’aeronautica militare – ha detto il Tenente Colonnello Mirco Caffelli comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale – Stendere il tricolore più lungo del mondo a Palermo dopo sette anni è forte motivo di orgoglio”. Sono intervenuti in conferenza stampa anche il presidente dell’Areoclub Palermo Fabio Giannilivigni che ha presentato il programma annunciando  per sabato sera alle 21 anche un concerto sulle scale del Teatro Massimo a cura dell’Orchestra dell’Aeronautica Militare. “Il nostro – ha detto - è un ruolo di promozione giornaliera della cultura aeronautica”. Presenti alla conferenza stampa anche il sovrintendente di Fondazione Sant’Elia, Antonio Ticali e Francesco Giambrone. I dieci MB-339 della Pattuglia Acrobatica Nazionale saranno impegnati in acrobazie spettacolari che lasceranno il pubblico senza fiato. Poco più di 30 minuti di acrobazie, poi l'atterraggio all'aeroporto Falcone-Borsellino. Le Frecce Tricolori, il cui nome per esteso è Pattuglia Acrobatica Nazionale, costituente il 313º Gruppo Addestramento Acrobatico, sono nate nel 1961 in seguito alla decisione dell'Aeronautica Militare di creare un gruppo permanente per l'addestramento all'acrobazia aerea collettiva dei suoi piloti. Mancano da Palermo da sette anni.  Presenti alla conferenza stampa il sovrintendente di Fondazione Sant’Elia, Antonio Ticali; Fabio Giambrone, presidente di Gesap   Si ricorda che per la manifestazione saranno apportate modifiche alla circolare in città Dettagli su: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=1&id=18904

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 giu 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Un nuovo volo collegherà Palermo e Atene

di Fabio Nicolosi

Nuovo collegamento Palermo – Atene con frequenza Tri-settimanale a partire dal 21 Giugno 2018 AEGEAN, membro di Star Alliance e principale compagnia aerea greca, continua ad investire in Italia attraverso l’aumento della capacità offerta come parte della propria strategia di crescita. Per la stagione estiva 2018, Aegean opererà su 13 destinazioni in Italia tra cui Palermo, a partire dal prossimo 21 giugno sino al 29 settembre 2018. Il collegamento Palermo – Atene avrà sino a tre frequenze settimanali, ogni lunedì, giovedì e sabato, e sarà effettuato con aeromobili Bombardier Dash 8-400 da 78 posti di Olympic Air, con l’offerta di un servizio completo, comprensivo di cibi e bevande gratuiti. L’offerta tariffaria comprende tariffe senza bagaglio registrato e senza possibilità di variazioni (GoLight) e con bagaglio e la flessibilità nei cambi data (Flex); in entrambi i casi è consentito un solo bagaglio a mano del peso e le dimensioni consentite.  Di recente è stata introdotta la possibilità di acquistare, insieme al biglietto, il posto preferito a bordo; è possibile scegliere tra posti “Extra legroom“ (in corrispondenza delle uscite di sicurezza)  e “Up Front“ (prime file della cabina) a seconda delle esigenze specifiche. Per coloro che invece non optano per questa soluzione, resta la possibilità di effettuare il check-in online, nonché l’assegnazione gratuita tra i posti della tipologia “Standard“, 48 ore prima dell’orario di partenza del volo. Ulteriori dettagli/informazioni, nonché possibilità di acquisto, presso le agenzie di viaggi autorizzate e visitando aegeanair.com Il collegamento fornirà ai passeggeri l’accesso diretto alla capitale greca, oltre ad offrire l’opportunità di accedere a comode coincidenze per numerose destinazioni servite da AEGEAN tra cui Salonicco / Rodi / Heraklion / Chania / Santorini / Mykonos, nel network domestico, e Larnaca / Tel Aviv / Yerevan / Tbilisi / Beirut / Amman, nel network internazionale. Atene è una delle città più antiche al mondo, con la sua storia lunga circa 3400 anni. L’Atene classica è stata un centro per le arti, la formazione e la filosofia, patria dell’Accademia di Platone e del Liceo di Aristotele, nota come culla della civiltà occidentale e patria della democrazia. Oggi la metropoli cosmopolita della moderna Atene è il centro economico, finanziario, industriale, politico e culturale della Grecia. L’epoca classica è ancora evidente nella città, che brulica di monumenti antichi e di opera d’arte, tra cui spicca il Partenone, considerato un’attrazione centrale per la civiltà occidentale moderna. Sede di due siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, l’Acropoli di Atene e il Monastero di Dafne, è un esempio di monumento storico per tutto il mondo.  Atene è stata anche la sede dei primi Giochi olimpici moderni nel 1896 e sede dei Giochi olimpici nel 2004. Palermo – Atene – Palermo ( attivo dal 21 Giugno al 29 Settembre 2018 ) Periodo Da A Partenza Arrivo Giorni A/M 21 Giugno - 27 Settembre Palermo Atene 15:20 18:35 Giovedi DH4 23 Giugno – 29 Settembre Palermo Atene 10:20 13:35 Sabato DH4 30 Luglio – 27 Agosto Palermo Atene 12:55 16:10 Lunedi DH4 Periodo Da A Partenza Arrivo Giorni A/M 21 Giugno - 27 Settembre Atene Palermo 13:20 14:40 Giovedi DH4 23 Giugno – 29 Settembre Atene Palermo 08:20 09:40 Sabato DH4 30 Luglio – 27 Agosto Atene Palermo 10:55 12:15 Lunedi DH4 Informazioni su Aegean Airlines Aegean Airlines, membro di Star Alliance, è la più grande compagnia aerea greca che offre, dalla propria fondazione nel 1999 ad oggi, un servizio completo, operando su rotte di media e breve lunghezza con particolare attenzione alla qualità. Nel 2013 AEGEAN ha acquisito Olympic Air, con conseguente aumento nell’ offerta dei voli e collegamenti e con un migliore accesso alle isole greche, comprese alcune delle più remote ; grazie alla combinazione delle rotte interne in Grecia e di quelle internazionali, Il traffico totale di entrambe le compagnie ha raggiunto nel 2016 i 12,5 milioni di passeggeri. AEGEAN investe nel rafforzare la propria presenza internazionale, supportando il turismo greco ad Atene e negli aeroporti regionali da cui opera. L’ operativo voli 2018 comprende una rete di 155 destinazioni, di cui più di 30 destinazioni interne alla Grecia ed il resto internazionali, in 44 paesi diversi. I voli vengono effettuati da una flotta, composta da 61 aeromobili, con un’ eta’ media tra le piu’ basse  in Europa, con un recente investimento in altri 42 nuovi Airbus A320neo. AEGEAN è stata premiata con il premio SkytraxWorld Airline come migliore “Best Regional Airline in Europe” per il 2017;  è l’ ottava volta che la compagnia riceve questo importante riconoscimento, dopo i precedenti del 2009, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016. Oltre a questo, Airlineratings.com– il più prestigioso sito web di valutazione delle compagnie aeree per sicurezza e qualità dei servizi - ha designato i dieci migliori vettori aerei per il 2018in diverse categorie, individuando Aegean Airlines come "Best Regional Airline in the World". Ai riconoscimenti sopra menzionati, si aggiunge inoltre anche lo “IATA Fast Travel Gold Award 2017“ conseguito per gli sforzi compiuti per rendere più semplici ed efficienti tutti i servizi al passeggero.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
29 mag 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Nuovi parcheggi e nuove tariffe per la lunga sosta

di Fabio Nicolosi

È attivo da ieri il nuovo sistema dei parcheggi dell’aeroporto di Palermo. Alle due grandi aree nei pressi del terminal e della vecchia aerostazione se ne aggiunge una terza, completamente nuova, che si trova di fronte alla palazzina direzionale della Gesap, la società di gestione dello scalo aereo palermitano, lato mare. Le tre aree di parcheggio cambiano nome e sono contraddistinte da differenti colori: il parcheggio P2 “Terminal” (Blu), con 770 posti auto, a 50 metri dallo scalo; il nuovo parcheggio P1 “Lunga Sosta” (Magenta), con 242 posti auto, distante 500 metri dall’aerostazione e il parcheggio P3 “Low Cost”,con 150 posti auto (entro settembre saranno 300), distante circa 600 metri dall’aerostazione. Le due aree di sosta P1 e P3 condivideranno la stessa fermata della navetta gratuita per il collegamento con il terminal. Le tariffe Con la nuova organizzazione dei parcheggi, Gesap introduce un nuovo piano tariffario, che riduce ulteriormente i costi nell’area denominata “Lunga Sosta” e taglia fino a 20 euro le tariffe per la sosta fino a sette giorni nell’area “Low Cost”. Le principali novità riguardano infatti le aree Lunga Sosta (P1) e Low Cost (P3), dove non sono previste tariffe per la sosta breve al di sotto delle 12 ore, e dove invece sarà conveniente parcheggiare per tempi di sostaa partire dalle 12ore (8 euro nella lunga sosta e 7 euro nell’area low cost), mentre nel parcheggio a pochi metri dal Terminal (P2), il più comodo per le soste brevi e per l’utenza business, le tariffe rimarranno invariate, pertanto il costo fino alla prima ora di sosta sarà sempre di 3 euro. Il sistema parcheggi si completa con gli ottanta posti gratuiti nelle Zona a traffico controllato (ZTC, cosiddetta Kiss&Fly, aree arrivi e partenze), dove è possibile sostare fino a un massimo di 15 minuti. Superato tale limite orario scatterà la sanzione da parte della polizia municipale del Comune di Cinisi. Dalle stime di comparazione dei costi dei parcheggi su oltre dieci fasce orarie, effettuate su sette aeroporti italiani di dimensioni simili a quello di Palermo, è risultato che nel 70% dei casi le nuove tariffe dell’aeroporto di Palermo sono inferiori. Nel confronto si è tenuto conto del volume di traffico passeggeri, del numero di posti auto a disposizione del pubblico, della distanza dello scalo aereo dal centro cittadino. Nel dettaglio, il nuovo piano tariffario prevede: P1 - LUNGA SOSTA: sosta gratis fino a 15 minuti, 30 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento.8eurofino a 12 ore di sosta,13eurofino a un giorno,25eurofino a due giorni,35eurofino a tre giorni (2 euro in meno rispetto alla vecchi tariffa lunga sosta),45eurofino a quattro giorni (4 euro in meno rispetto alla vecchi tariffa),55eurofino a cinque giorni (6 euro in meno),65eurofino a sei giorni (8 euro in meno),65eurofino a sette giorni (tariffa speciale Flat, meno di dieci euro al giorno, con un risparmio di dieci euro rispetto alla vecchia tariffa). P2- TERMINAL: sosta gratis fino a 15 minuti;3 eurofino a un’ora di sosta;6 euroda 1 a 2 ore;8 euroda 2 a 3 ore;10 euroda 3 a 12 ore;18 euroda 12 a 18 ore.9 euroogni 12 ore successive o frazione. 15 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento. P3 - LOW COST:sosta gratis fino a15 minuti, 30 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento.7 euroda una fino a 12 ore di sosta;10 eurofino a un giorno(3 euro in meno rispetto alla tariffa lunga sosta);18 eurofino a due giorni (7 euro di risparmio),26 eurofino a tre giorni (9 euro di risparmio),36 eurofino a quattro giorni (13 euro di risparmio),44 eurofino a cinque giorni (17 euro di risparmio),52 eurofino a sei giorni di sosta (19 euro di risparmio) e55 eurofino a sette giorni di parcheggio (tariffa speciale Flat, 20 euro di risparmio) Promozioni e sconti Nelle prossime settimane sarà avviata una campagna abbonamenti, tessere precaricate a consumo con lo sconto medio del 10%, abbonamenti individuali e collettivi per i frequent flyer, aziende, business e tutti coloro che per diverse ragioni viaggiano spesso. E’ in fase di sviluppo la prenotazione online del parcheggio dal sito internet dello scalo aereo palermitano (www.gesap.it), dall’App Gesap (Androind - iOS) dell’aeroporto di Palermo, con sconti sulla tariffa oraria. Il nuovo sistema di parcheggi ha inoltre l’obiettivo di migliorare il servizio reso ai passeggeri in transito dallo scalo aereo palermitano, nell’ottica del continuo ammodernamento dello scalo. La Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, ha investito oltre 250mila euro in supporti tecnologici, apparecchiature, illuminazione e nuova segnaletica.  

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
09 apr 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | In corso i lavori di demolizione dell’inceneritore

di Fabio Nicolosi

I lavori all'aeroporto internazionale Falcone Borsellino non finiscono mai, difficile a volte da vederli, ma la struttura è in continua evoluzione. Oggi grazie a questa foto scattata dall'amico Giovanni75 vi mostriamo la demolizione dell'inceneritore. Questa struttura, posta a valle della strada di accesso alla struttura aeroportuale verrà demolita per lasciare spazio al futuro parco a mare, previsto proprio nel piano di ristrutturazione dello scalo internazionale Nelle prossime settimane saranno demoliti anche il depuratore e la centrale a mare che sorgono sulla stessa area. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
29 mar 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Volotea annuncia 6 nuove rotte

di Fabio Nicolosi

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa basata a Palermo, festeggia il suo quinto compleanno presso l’aeroporto palermitano all’insegna del successo. Dal 2012 ad oggi, infatti, il vettore ha consolidato una forte offerta presso lo scalo, offrendo un’ampia varietà di destinazioni e incrementando, di anno in anno, i volumi relativi ai passeggeri. Grazie al suo impegno, Volotea si accinge a raggiungere il traguardo dei 2 milioni di passeggeri a livello locale, mantenendo un organico a #Palermo di 50 dipendenti. Volotea quest’anno ha potenziato nuovamente la sua offerta portando a 700.000 il numero totale dei biglietti in vendita (+22% vs 2017). Sono 6 le nuove rotte che decolleranno nei prossimi mesi dallo scalo verso Lione (disponibile dal 6 aprile), Ancona (disponibile dal 26 maggio), Bilbao (disponibile dal 26 giugno), Spalato e Rodi (entrambe disponibili dal 27 giugno), e Zante (disponibile dal 26 luglio). Infine, per la gioia dei viaggiatori siciliani, dal 30 marzo il vettore ha riattivato anche le tratte verso Bordeaux, Nantes e Tolosa per un totale di 25 collegamenti, 19 dei quali operati in esclusiva. “Abbiamo investito davvero tanto a livello locale durante i 5 anni passati. Questo ci ha permesso di proporre un'offerta consistente e ben consolidata, accolta in modo straordinario stagione dopo stagione, con un load factor dell'86% e quasi 500.000 passeggeri trasportati lo scorso anno. Quest’estate siamo fieri di scendere in pista a Palermo con ben 6 nuove rotte – commenta Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. Grazie alla nostra offerta, che prevede 25 rotte con voli sempre diretti, comodi e veloci puntiamo a offrire ai passeggeri palermitani mete di grande fascino dove trascorrere le prossime vacanze, generando allo stesso tempo traffico incoming di visitatori che possono apprezzare le bellezze artistiche di Palermo. Siamo orgogliosi di creare connessioni business e leisure verso 19 destinazioni in esclusiva, supportando lo sviluppo dell’economia locale. A riprova del successo delle operazioni a livello locale abbiamo creato a Palermo circa 50 opportunità di lavoro. Ci auguriamo di poter crescere ancora di più a Palermo, annunciando presto nuove rotte e importanti novità a livello sia domestico sia internazionale”. “C’è un forte legame commerciale che unisce Volotea con lo scalo aereo palermitano - dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, Presidente e Amministratore Delegato della GESAP, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo - La compagnia aerea ha infatti raggiunto la terza posizione assoluta nel 2017 fra i vettori operanti a Palermo, con quasi 500.000 passeggeri in viaggio. Un grande risultato”. Ma le sorprese non sono finite! Giorno dopo giorno, volo dopo volo, la low-cost si sta avvicinando al traguardo dei 2 milioni di passeggeri trasportati da e per lo scalo palermitano e prevede di festeggiare questo importante risultato nelle settimane successive a Pasqua. Non c’è che l’imbarazzo della scelta per chi sta decidendo proprio in questi giorni dove trascorrere le proprie vacanze. Con Volotea, infatti, è possibile decollare da Palermo verso 8 destinazioni in Italia – Ancona, Bari, Genova, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona - e 17 all’estero: Bordeaux, Lione, Nantes, Tolosa, Strasburgo e Nizza in Francia, Bilbao, Ibiza, Malaga e Palma di Maiorca in Spagna, Atene, Corfù, Creta, Rodi, Santorini e Zante in Grecia e Spalato in Croazia. Tutte le rotte da e per Palermo sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04. Foto di Arturo Rizzo CRESCITA DI VOLOTEA Volotea ha raggiunto il traguardo dei 15 milioni di passeggeri trasportati dal suo primo volo nel 2012, totalizzando più di 4,8 milioni di passeggeri nel 2017. Attualmente Volotea opera 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018. Volotea ha al momento 10 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa, Genova e Bilbao – inaugurata la scorsa settimana. Nuove basi a Atene e Marsiglia sono state annunciate e verranno inaugurate nel corso di quest'anno. Volotea ha un organico di 875 dipendenti e creerà altri 250 nuovi posti di lavoro nel 2018 per capitalizzare la sua crescita. Volotea opera nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. L’Airbus A319 è il modello di aeromobile scelto per la futura crescita della compagnia e permetterà un aumento del 20% nella sua capacità di trasporto, consentendo di trasportare 150 passeggeri e di operare rotte più lunghe. Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
15 mar 2018

Riuscirà l’Aeroporto Falcone Borsellino a superare quota 7 milioni di passeggeri entro fine 2018?

di Fabio Nicolosi

97 rotte per collegare 21 Paesi (sulla base degli slot finora assegnati); una stima di crescita dei passeggeri a fine anno del 15,7% (6.655.000, senza tenere conto delle destinazioni ancora in fase di valutazione per la stagione invernale) rispetto al 2017, nuovi collegamenti nazionali e internazionali, maggior frequenze di voli. Sono questi i numeri della stagione estiva e le proiezioni di crescita nel 2018 dell'aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, che ha chiuso il 2017 a quota 5 milioni 750mila passeggeri e conta di chiudere il 2018 con un incremento di un milione di passeggeri e l’aumento di circa 5.300 voli (+12% di movimenti). Sarà un’estate intensa e piacevole, considerato che le rotte sono 97 in totale (79 voli di linea + 18 voli charter), con aumenti anche di frequenze. Sarà inoltre la stagione dei record. Per tre volte consecutive, nei mesi di luglio, agosto e settembre, sarà infranto il muro dei 700mila passeggeri in transito. Ad aprile e ottobre si volerà oltre il mezzo milione di passeggeri, mentre a maggio e giugno si andrà oltre i seicentomila viaggiatori. Circa un milione di passeggeri in più nel 2018, incremento dovuto alle compagnie aeree che hanno deciso di investire su Palermo: almeno 15 le compagnie aeree che prevedono sensibili aumenti di traffico passeggeri; almeno 21 sono le rotte di nuovo operative su Palermo, di cui 12 nuove in assoluto (più due attive dalla stagione invernale); si affacceranno su Punta Raisi quattro nuove compagnie aeree, di cui tre opereranno voli internazionali di linea, una operativa tutto l’anno; raddoppiano le rotte da e per Inghilterra (sei); a maggio sono previsti altri voli diretti da e per Seul (in attesa autorizzazione slot dall’autorità coreana). La Gesap stima che nella top five delle compagnie aeree che avranno il maggior incremento di passeggeri trasportati al primo posto c’è Ryanair. A seguire: EasyJet, Alitalia, Volotea, Transavia. Diverse le novità in programma. Ryanair si presenta con due nuove rotte: Manchester e Valencia, mentre ha già annunciato  per la prossima stagione winter nuovi collegamenti per Atene e Colonia. La compagnia di bandiera Alitalia porta Bologna e Venezia, mentre EasyJet lancia Napoli, Liverpool e Londra Luton. Volotea spinge sull’acceleratore con ben cinque nuove rotte: Ancona, Bilbao, Rodi, Spalato e Zante. Novità Aegean con Atene; Stoccarda con Eurowings Germania, Rennes con Tuifly Belgium, Rotterdam e Lione con Transavia, Madrid con Iberia Express, Milano Malpensa con Neos e Istanbul con Turkish airlines (in attesa di autorizzazione slot) Nel dettaglio, i collegamenti nazionali saranno in tutto 17: Ancona (Volotea) Napoli (Alitalia, Volotea, EasyJet), Bari (Volotea), Olbia (Volotea), Roma Fiumicino (Alitalia, Vueling, Ryanair), Firenze (Vueling), Pisa (Ryanair), Genova (Volotea), Bologna (Ryanair, Alitalia), Venezia (Volotea, Alitalia), Verona e Torino (Volotea e Ryanair), Milano Linate (Alitalia), Milano Malpensa (EasyJet, Air Italy, Ryanair, Neos, Air Horizont), Bergamo e Treviso (Ryanair), Pantelleria e Lampedusa. 16 i collegamenti garantiti con la Francia: Parigi Orly (EasyJet, Transavia France), Parigi Charles De Gaulle (Enter, ASL, Travel, Tui Fly Belgium), Parigi Beauvais (Ryanair), Lille (ASL, Travel, Tui Fly Belgium)e Brest (Tui Fly Belgium), Nantes (Volotea, Tui Fly Belgium, Travel), Strasburgo (Volotea, Travel) Lione (Tui Fly, EasyJet, ASL, Travel, Transavia), Bordeaux (Volotea, Enter Air), Tolosa (Volotea, Germania), Deauville (Travel), Marsiglia (Travel, Ryanair), Nizza (Volotea), Rennes (TuiFly Belgium), Metz (TuiFly, Travel), Lourdes (Bulgarian), Mulhouse (Travel); 8 rotte per la Germania: Francoforte (Condor, Lufthansa), Berlino e Düsseldorf (Ryanair), Colonia (Eurowings), Norimberga e Memmingen (Ryanair), Monaco (Lufthansa, Eurowings), Stoccarda (Eurowings); 7 rotte fra Regno Unito e Irlanda: Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Liverpool, Londra Gatwick e Londra Luton (EasyJet), Manchester (Ryanair), Dublino (Ryanair); 7 rotte per la Spagna: Barcellona (Vueling), Madrid (Ryanair, Iberia Express), Malaga, Ibiza, Palma di Maiorca (Volotea), Bilbao (Volotea), Valencia (Ryanair); 3 rotte per Svizzera ed Austria: Zurigo (Swiss), Ginevra (EasyJet), Vienna (Austrian); 3 rotte per Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo: Bruxelles (Brussels airlines, Tui Fly Belgium), Rotterdam (Transavia), Lussemburgo (Luxair); 3 rotte Norvegia, Svezia, Danimarca: Oslo (SAS), Stoccolma (SAS, Norwegian), Copenaghen (SAS); 5 rotte per Polonia, Romania e Ungheria, Croazia: Varsavia (Bulgaria Air, Enter), Wroclaw (Ryanair), Bucarest (Ryanair), Budapest (Ryanair), Spalato (Volotea); 7 rotte per la Grecia e Malta: Atene (Aegean), Corfù, Santorini, Candia-Creta, Zante, Rodi (Volotea), Malta (AirMalta); Collegamenti extra UE: Mosca (Alitalia) Tunisi (Tunisair), Istanbul (Turkish, al momento  in attesa autorizzazione slot). Il Network delle rotte internazionali con voli charter vede l’incremento su destinazioni come Cracovia e Wroclaw, Bratislava, Belgrado. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0