Articolo
17 nov 2011

Le multe dell’autovelox valide anche senza la foto

di Giulio Di Chiara

La Cassazione ha deciso che le multe elevate grazie agli autovelox laser (quelli che non generano alcuna foto per intenderci) sono comunque valide e dunque andranno pagate. Il tutto è rimandato al poliziotto in loco e alla sua buonafede  nel redigere il verbale riportando i dati provenienti dallo strumento. Riportiamo la descrizione/riflessione di A.Rispoli (Julienews) a riguardo: La sentenza è stata presa sulla vicenda di un automobilista di Massa, che aveva avuto ragione nel suo ricorso in primo e in secondo grado, che era stato multato dalla Polizia che aveva semplicemente scritto sul verbale che lui aveva superato i limiti di velocità consentiti e che l'aveva appurato tramite autovelox. Insomma, per l'ennesima volta viene stabilito un assurdo della nostra legge: la parola di un individuo non conta se (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
21 ott 2011

Gli automobilisti applaudono i poliziotti in autostrada

di Amico di MobilitaPalermo

Salve a tutti, vi racconto una storia, forse una piccola storia da niente, sarebbe cosi' se fosse accaduto in qualunque altra citta' del mondo ma non qui a Palermo, la citta' dell'omerta', della connivenza con le attivita' illecite della criminalità organizzata, ma piu' semplicemente la citta' dell'indifferenza e dell'assoluta CONTROcultura automobilistica..naturalmente e' facile sintetizzare o meglio associare questi pensieri quando accanto si parla della nostra Palermo... (immagine puramente indicativa prelevata dal web) Io invece giorno 14 ottobre, poliziotto in divisa in (altro…)

Leggi tutto    Commenti 22
Articolo
13 set 2011

Mai più auto in doppia fila: arriva la tecnologia dello street control

di Andrea Baio

Ne avevamo annunciato la gara d'appalto lo scorso Aprile  ed oggi apprendiamo dal GDS che da fine ottobre l'incubo doppia fila a Palermo potrebbe essere meno "incubo". Dopo tre anni di sollecitazioni su questo blog, finalmente la municipale si è decisa ad usufruire della tecnologia come supporto alle operazioni di controllo su strada. Saranno infatti adottati quattro dispositivi di bordo per il rilevamento automatico delle auto in doppia fila, alle quali verrà immediatamente assegnata una contravvenzione. Sarà inoltre possibile capire all'istante se un'auto sia stata rubata. Ecco il dettaglio: Palermo, in arrivo le telecamere per combattere la "doppia fila" I controlli con i mezzi tecnologico scatteranno ad ottobre. La gara è stata già aggiudicata e nel giro di un mese i vigili urbani potranno contare su quattro veri e propri computer di bordo (altro…)

Leggi tutto    Commenti 32
Articolo
16 apr 2011

Ma cosa sono i “costi interni” di una notifica di multa?

di Giulio Di Chiara

Tornando a parlare delle multe recapitateci a casa, alla luce della risposta dettagliata ricevuta dal comando di Milano, ci poniamo il seguente quesito: a) Spese di notificazione € 10.64 (di cui € 5.63 per costi interni) Ma cosa saranno mai questi "costi interni"? Escludendo dunque tutti quei costi di trasporto e recapito che rientrano nei "costi esterni", proviamo a immaginare cosa sono questi 5,63€. Partiamo dal presupposto che la retribuzione dell'impiegato o degli impiegati del comando che accolgono/registrano/smistano la pratica per ogni singola multa NON sia contemplata all'interno di questa cifra, perchè funzionari di un comando adibito a fare ciò. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
14 apr 2011

Notifica di una multa: a Milano pagano meno!

di Giulio Di Chiara

Come dicevamo in questo articolo, quando riceviamo una multa, quest'ultima viene incrementata di 12,41€ per spese di notifica. Abbiamo fatto una breve ricerca contattando il comando della Municipale Di Milano, un comune anche più grande di quello palermitano, per cercare di fare un raffronto quanto più razionale. Ebbene, a differenza del comando di Palermo, inanzitutto ci hanno risposto, il  che è una notizia per noi, viste le decine di segnalazioni senza mai un riscontro da parte degli uffici di via Dogali. Nello specifico, il comune di Milano applica due tipi di costi aggiuntivi differenti, in base al tipo di notifica. Infatti, per il territorio comunale l'ammontare è pari a (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
29 mar 2011

Ecco cosa comporta prendere una multa

di Comitato

Ebbene, fino all'Agosto 2010, quando un vigile fermava un automobilista che trasgrediva il codice della strada, se questi era il proprietario del veicolo riceveva la contestazione e amen. Idem se il trasgressore non corrispondeva al proprietario ma, per esempio, ad un parente dello stesso. Quando invece il vigile multava un'auto in sosta vietata in assenza del trasgressore, veniva inviata una notifica al domicilio del proprietario. Dall'agosto del 2010 il governo ha varato una modifica al Codice della Strada che a differenza di prima, obbliga la notifica (altro…)

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
22 gen 2011

Fermi al semaforo per colpa di…

di Giulio Di Chiara

Già, per colpa di chi?? Oltre i normali tempi di attesa del rosso, siamo costretti ad arrestare la nostra marcia per colpa dei soliti furbetti in scooter che utilizzano i semafori pedonali come uno strumento privato per invertire il proprio senso di marcia lungo viale Reg. Siciliana, e non solo. Nella foto siamo al semaforo Perpignano, ma siamo sicuri che anche in altre zone accade ciò. La soluzione ovviamente a questo problema non può ovviamente essere l'utilizzo "full time" di vigili nei singoli incroci, però forse la tecnologia e le telecamere potrebbero venirci incontro. Una semplice telecamera che rileva i numeri di targa dei trasgressori seguita da multa recapitata a casa. E' possibile?

Leggi tutto    Commenti 18