Articolo
23 ott 2011

Operazione “Fiumi 2011″: 28-30 Ottobre a Palermo

di Giulio Di Chiara

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato da parte di Legambiente Sicilia, circa una iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione sul rischio idrogeoligico: Care amiche e cari amici,  il rischio idrogeologico rappresenta una delle principali emergenze del nostro Paese. L’estrema fragilità in cui versa il territorio italiano porta ogni anno, in occasione di eventi meteorologici avversi di particolare entità, a piccole e grandi alluvioni cui ci troviamo spesso a dover far fronte. Tale fragilità è dovuta senz’altro alle caratteristiche geomorfologiche del territorio, ma anche ai comportamenti dell’uomo e in particolare alle scelte poco attente nella pianificazione dell’uso del suolo, all’eccessiva antropizzazione delle aree di espansione naturale dei fiumi, all’abusivismo edilizio e alle gravi lacune nell’opera di manutenzione dei corsi d’acqua. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
22 ott 2010

Parco urbano costiero…parole parole parole.

di Freddie

Prusst, riqualificazione, grandi progetti, nuovi varchi a mare, allestimento a verde pubblico, recupero del litorale tra Piazza Sant' Erasmo ed Acqua dei Corsari. Belle parole. Quello che vediamo purtroppo si chiama campo nomadi in via Ponte di Mare (new entry), muri e baracche che impediscono la visuale a mare, discariche di ogni tipo lungo la costa, carcasse di auto/moto, scarichi fognari abusivi a go-gò lungo tutta la costa (proposta: li tappiamo di nascosto nottetempo e gli rispediamo i liquami in casa???) e sporcizia sparsa lungo tutta la spiaggia. Desolante il nuovo pontile con terrazza e belvedere...sembra malinconicamente attendere il giorno in cui i palermitani potranno bere un caffè godendo di quella visuale, o passeggiare lungo il pontile ed accorgersi che lì dove comincia il mare a Romagnolo l'acqua è pulita. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 30
Articolo
15 giu 2010

Piazza Ponte Ammiraglio: se non ora, quando?

di Freddie

Piazza Ponte Ammiraglio sarà a breve interessata dai lavori della linea 1 del tram che collegherà il Forum Palermo alla stazione centrale. Come abbiamo già visto anche il ponte veicolare sul fiume Oreto sarà oggetto di lavori di restyling e adeguamento. In chiave futura sarà fondamentale restituire decoro a questa piazza oggi preda di ambulanti sui marciapiede e degrado di ogni genere: pareti del ponte annerite dai fuochi notturni, sporcizia sparsa all'interno del giardino circostante, venditori di cessi/bandiere/sdraio che occupano interi marciapiede esponendo la loro mercanzia sul suolo pubblico ed obbligando i pedoni a scendere e camminare sulla sede stradale. Aggiungiamo all'elenco delle cose da sistemare anche la villa "Largo Bennici", che si trova a 20 metri dal ponte, attraversando la strada. Qui i vandali hanno impiegato ben poco a vandalizzare tutto : 8 panchine su 14 sono spaccate e rese quindi inutilizzabili, nessuno le ha mai riparate (scellerata comunque la scelta di realizzare panchine con seduta e schienale in legno, troppo facili da distruggere). I cestini porta rifiuti in ghisa erano stati imperniati nel cemento, i vandali sono riusciti a scipparli tutti da terra e adesso si divertono a rovesciarli. Tenendo conto che con il tram in funzione la fermata del Ponte Ammiraglio sarà una delle più importanti della linea 1 e considerando che grazie ad esso sarà molto più facile per turisti visitare sia il ponte che la vicinissima San Giovanni dei Lebbrosi, non è difficile immaginare che il numero di fruitori di queste bellissime opere si moltiplicherà ulteriormente. Urge quindi in maniera definitiva sgomberare i marciapiede in tutta la zona (il venditore di sdraio e tavolini davanti l'azienda municipale del gas occupa almeno 200 metri di marciapiede), ripristinare la targa del Ponte Ammiraglio (rubata pochi giorni dopo l’installazione), pulire l’area circostante ed installare dei cestini, instaurare l’illuminazione artistica notturna del ponte, piantare nuovi alberi in grado di fare ombra tra qualche anno, installare cartelli per turisti che diano cenni di storia. Se non ora, quando??? Parete annerita e rifiuti sparsi (altro…)

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
07 giu 2010

Tram| Il ponte sul fiume Oreto: rendering del progetto

di Giulio Di Chiara

In questo articolo vi avevamo accennato ad un particolare della linea 1 del Tram, ovvero il Ponte sul Fiume Oreto. In questi giorni, gli ingegneri della Sis si sono recati a Roma al Ministero per un primo parere sul nuovo progetto che fungerebbe da adeguamento e restyling dell'intera struttura. Il parere è stato positivo, ma l'iter per l'approvazione definitiva richiederà diversi mesi. Dicevamo, il ponte verrà adeguato, in modo da ottenere la conformità al rischio idrogeologico R4 della zona. Di seguito vi proponiamo in anteprima i rendering del progetto: [salbumthumbs=54,1,y,n,center]

Leggi tutto    Commenti 36
Articolo
01 apr 2008

Incontro ufficioso 2

di Paco

Il nostro comitato ha oggi incontrato nuovamente dei rappresentanti di Italferr per avere notizie più dettagliate: 1. I cantieri aperti adesso sono: via Imera, fiume Oreto, Capaci 2. La talpa attualmente sarà usata da via Imera a Lolli 3. Il terzo binario sarà al Policlinico, a Cardillo, a Capaci 4. I comitati d’Ossuna e Cardillo non hanno molta voce in capitolo perché si tratta di espropri legali, gli altri espropri sono stati fatti senza problemi, questi ancora non sono iniziati ma non ci saranno molti problemi (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0