Articolo
25 giu 2008

Riqualificazione lungomare via Messina Marine

di Paco

Da oltre un anno sono in corso i lavori di riqualificazione del lungomare costeggiato da via Messina Marine, in particolare è in corso la piantumazione di palme e piccoli arbusti, la creazione di una zolla di terra per il prato, il rifacimento del lungomare tramite percorsi protetti e la costruzione di pontili di legno e edifici che ospitino piccoli locali. Ecco alcuni scatti dei lavori. ...GUARDA LE FOTO

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
25 giu 2008

Palermo: Rimborso pass ZTL

di Giulio Di Chiara

A seguito della sentenza del Tar sulla ZTL di Palermo, la Lega Consumatori Sicilia informa che presso i propri sportelli gli operatori sono disponibili a raccogliere le domande dei cittadini che intendono farsi rimborsare le somme versate per l'ottenimento dei pass. Maggiori informazioni al numero 091.331900 oppure presso la sede principale di Palermo, sita in via Benedetto Castiglia 8 (traversa di Via Marconi).

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
24 giu 2008

TAR: ACCOLTO RICORSO CONTRO LE ZTL

di Antony Passalacqua

Il Tar di Palermo ha accolto il ricorso contro le zone a traffico limitato (Ztl) con sentenza breve, annullando il provvedimento del Comune di Palermo. (La Sicilia). Lo scenario è molto confuso: ZTL senza un adeguato piano traffico, soldi spesi inutilmente, promesse di miglioramento del servizio pubblico Amat, continue contraddizioni sulla durata del pass fra Comune e TD GROUP. E ora a tutti quelli che avevano fatto la fila (mah!) per munirsi immediatamente di pass, come verranno risarciti?? Palermo avrà mai un piano traffico serio????

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
24 giu 2008

Trasporti: sciopero di 24 ore il 7 luglio

di Giulio Di Chiara

I sindacati hanno indetto un nuovo sciopero dei lavoratori di ferrovie e trasporto pubblico locale per 24 ore il 6 e 7 luglio prossimi, in protesta per il mancato avvio delle trattative sul rinnovo del contratto unico sulla mobilità. Lo ha riferito oggi Filt-Cgil, che ha indetto la mobilitazione insieme a Fit-Cisl, Uilt, Ugl, Orsa, Fast e Faisa. I treni si fermeranno dalle 21 del 6 luglio alle 21 del giorno seguente, mentre il trasporto locale effettuerà uno sciopero per l’intera giornata del 7 luglio, a eccezione delle fasce d’orario in cui è d’obbligo garantire il servizio. E’ la seconda azione di protesta dopo quella del 9 maggio scorso a sostegno della vertenza per il contratto unico su cui - ha detto Filt - "non è ancora stato aperto il tavolo delle trattative".

Leggi tutto    Commenti 0