Articolo
03 mag 2009

Il Piano di interventi di mobilità sostenibile Palermo: se son rose fioriranno! Altrimenti…?

di Comitato

Abbiamo il piacere di portarvi a conoscenza di un interessante iniziativa recentemente avviata dal comune di Palermo in favore della mobilità sostenibile. E non è affatto uno scherzo. Ormai noi del comitato MobilitaPalermo ci siamo abituati a leggere sul sito istituzionale le delibere approvate dalla Giunta e dal Consiglio comunale, al fine di monitorare l’azione amministrativa nel campo delle grandi opere e della mobilità.   La nostra attenzione è caduta nella recente delibera di Giunta n. 65 del 9.04.2009 che porta il titolo: “Approvazione del Programma operativo di dettaglio del Piano di interventi di mobilità sostenibile per la città di Palermo e rimodulazione dei progetti da presentare al Ministero dell’Ambiente per il cofinanziamento”.   ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
29 apr 2009

Ferrovie: confronto Regione e RFI per investimenti su rete

di Giulio Di Chiara

(Adnkronos) - Si e' svolta il 28 Aprile a Palermo, nella Sala Paolo Borsellino  dell'assessorato regionale Turismo e trasporti della Sicilia, la riunione tra funzionari del dipartimento regionale dei Trasporti e di Rfi Italia. Hanno partecipato anche le delegazioni delle societa' di gestione aeroportuale di Palermo e Catania, per verificare le ipotesi progettuali relative alle connessioni funzionali 'trasporto aereo-ferroviario' da realizzare in quegli scali. Tra gli obiettivi della riunione c'e' la verifica dei costi reali per il miglioramento delle tratte ferroviarie sulle quali si puo' immediatamente intervenire (con una disponibilita' di fondi pari a circa 15 milioni di euro) per ottenere degli immediati miglioramenti sulla qualita' dei servizi e sui tempi di collegamento. Nei prossimi giorni, sulla base delle indicazioni fornite da Rfi, il dipartimento regionale dei Trasporti avviera' una ricognizione per individuare le opere immediatamente realizzabili, per poi avviare le procedure di un nuovo Apq per il settore.

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
25 apr 2009

Rifinanziato il piano di comunicazione del comune “Palermo Live”

di Giulio Di Chiara

 (Repubblica) L´amministrazione comunale rifinanzia il piano di comunicazione, ritirato lo scorso febbraio «per opportunità». Questa volta ci riprova non con un provvedimento di giunta, ma con una determina dirigenziale da 323 mila euro (la stessa cifra del vecchio piano bocciato). E il Partito democratico grida allo scandalo: «In questo momento di austerity è assurdo che il Comune spenda questa cifra per farsi pubblicità», dice il consigliere del Pd, Salvatore Furceri. Anche nella maggioranza la decisione di approvare il piano, su mandato del sindaco Diego Cammarata e con una determina a firma del capo di gabinetto Sergio Pollicita, ha creato qualche malumore. Ma a denti stretti il capogruppo del Pdl a Sala delle Lapidi, Giulio Tantillo, minimizza: «Il piano non prevede una spesa eccessiva»», dice. Il piano costerà a Palazzo ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
23 apr 2009

Polizia Municipale in azione contro gli abusivi?

di Giulio Di Chiara

Per correttezza di informazione e giudizio, segnalo un sopralluogo da parte di due pattuglie della  Polizia Municipale in uno dei tanti gazebi abusivi lungo via Ernesto Basile, in prossimità del futuro ingresso al Parco Orleans. Il gazebo in questione è stato costretto a spostarsi in precedenza a causa dei lavori lungo il perimetro del Parco, ed aveva conficcato i pali della struttura lungo una delle aiuole del parcheggio Basile. Probabilmente, speriamo, i vigili hanno intimato lo sfratto al proprietario, che tra l'altro occupava ...Continua a leggere e GUARDA LA FOTO

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
22 apr 2009

Da oggi cambiano le regole per salire sui bus Amat

di Antony Passalacqua

(Repubblica 22/04/2009) Da questa mattina si potrà entrare nei mezzi pubblici solo dalla porta anteriore, dove sono state installate le obliteratrici dei titoli di viaggio che finora si trovavano nella parte anteriore. Sempre da questa mattina faranno comparsa sugli autobus le prime 10 guardie giurate, che in via sperimentale per alcune settimane, controlleranno sia che i biglietti siano obliterati che la sicurezza sui mezzi.Potenziata inoltre la squadra di controllori che dagli attuali 32 passerà a 52, alcuni dei quali saranno fissi a bordo per l’intero tragitto.   Rendiamoci pertanto  più responsabili e miglioriamo il servizio pubblico anche sotto questi aspetti.   Continua inoltre la nostra iniziativa “AmatTire sui bus”, fotografando dai bus (e non solo) le auto che ostacoleranno il regolare passaggio dei sub lungo le corsie preferenziali protette e non. Le foto verranno inviate periodicamente al comando VV.UU. al fine di prendere provvedimenti e sollecitare il Comando a maggiori controlli.  

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
21 apr 2009

Amia: nuovo smaltimento rifiuti ingombranti

di Giulio Di Chiara

Da oggi e' attivo a Palermo il nuovo servizio per lo smaltimento gratuito di rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici denominato ''Facciamo Piazza Pulita'', promosso da Amia, azienda per l'Igiene ambientale del Comune di Palermo: il nuovo servizio partira' da piazzale Lennon e contemporaneamente da Foro Umberto I. Organizzato attraverso postazioni mobili dislocate secondo un preciso calendario settimanale nelle otto circoscrizioni cittadine sara' disponibile dalle 7 alle 11 e dalle 14.30 alle 18, dal lunedi' al sabato, esclusi i giorni festivi. E' riservato unicamente ai privati cittadini, con esclusione quindi di ditte ed utenze commerciali, e si affianca al servizio gratuito entro tre pezzi su prenotazione al numero verde di Amia 800 237713.

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
15 apr 2009

XI Settimana della Cultura – 18/26 Aprile 2009

di Argo

Continua da oltre trent'anni l'opera del Ministero Beni Culturali, nel dedicare, ogni anno, un'intera settimana alla promozione del patrimonio culturale, con l’organizzazione di eventi e l’apertura gratuita di tutti i musei statali. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di favorire la conoscenza della cultura, avvicinando tutti i cittadini allo straordinario patrimonio artistico ed architettonico che l'Italia possiede. Sette giorni quindi, durante i quali sarà possibile scegliere di visitare mostre, convegni, laboratori, seminari, concerti, spettacoli, rappresentazioni e proiezioni cinematografiche in maniera TOTALMENTE GRATUITA e con aperture straordinarie in ogni regione italiana. - Con lo slogan scelto quest’anno “La cultura è di tutti: partecipa anche tu”, si vuole mettere l’accento su due concetti fondamentali: il valore inestimabile del patrimonio culturale e la sua natura di risorsa preziosa e ineguagliabile a disposizione, ogni giorno, di ciascun cittadino e tradizionalmente offerta gratuitamente per la Settimana della cultura. - Tutte le informazioni disponibili su:  email settimanadellacultura@beniculturali.it  tel. 066723.2635 .2390 .2851  fax. 066723.2538    ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 0