Articolo
04 apr 2019

La Domenica Favorita, ecco le navette gratuite dell’Amat

di Antony Passalacqua

Palermo - Al Parco con le navette gratuite dell’Amat. Entra nel vivo la manifestazione “Domenica Favorita” e l’azienda di trasporto pubblico, su richiesta del Comune di Palermo, ha organizzato il servizio di navette gratuite che accompagneranno i palermitani da un punto all’altro della Favorita. Per quattro domeniche, 7/14 aprile e 5/12 maggio, dalle 10 alle 17, gli autobus navette si muoveranno all’interno del Parco. La frequenza è stimata in dodici minuti. I bus partiranno da piazzale dei Matrimoni (capolinea). Per conoscere l’itinerario, le tredici fermate delle navette e i luoghi di interesse immersi nel verde del Parco basterà dare uno sguardo alla mappa (si può stampare) pubblicata sul sito della manifestazione: https://www.ladomenicafavorita.com/mappa/

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 apr 2019

EVENTO | La pianificazione dei servizi e l’integrazione modale

di Fabio Nicolosi

Vi invitiamo a partecipare ad un seminario organizzato dal CIFI, AEIT, AIIT, Ordine Ingegneri Palermo. L'evento avrà luogo martedì 9 Aprile dalle ore 14 presso il dipartimento di ingegneria, aula Giuseppe Capitò, via delle Scienze, edificio 7. Ad intervenire saranno l'On. Marco Falcone, il Dott. Fulvio Bellomo, il Prof. Giusto Catania, l'Ing. Roberto Biondo, l'Ing. Maria Giaconia, l'Ing. Silvio Damagini, il Prof. Ing. Marco Migliore, il Prof. Ing. Giuseppe Salvo su vari temi tra cui: La politica del trasporto pubblico locale della Regione Siciliana Gli orientamenti dell’Amministrazione Comunale per la stesura del PUMS L’attuale offerta e i possibili futuri servizi integrati Gli effetti sulla mobilità dei potenzia- menti infrastrutturali e della pianificazione dei servizi nel medio e lungo periodo Saranno inoltre presenti il Prof. Maurizio Carta, Presidente Scuola Politecnica, il Prof. Giovanni Perrone, Direttore Dipartimento di Ingegneria, On. Marco Falcone, Regione Siciliana - Assessore Infrastrutture, Ing. Vincenzo Di Dio, Presidente Ordine Ingegneri Palermo, Ing. Filippo Palazzo, Preside Sezione CIFI, Ing. Giacomo Trupia, Presidente AEIT, Sezione di Palermo, Prof.Giuseppe Salvo, Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti Per i partecipanti al seminario sono previsti n°4 CFP, ai sensi del Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale, che saranno riconosciuti soltanto a coloro che frequenteranno il seminario per l’intera durata prevista. Nell’area metropolitana di Palermo sono stati completati ,sono in corso di realizzazione o in progetto imponenti programmi infrastrutturali per la mobilità: le linee tranviarie in esercizio, il Passante, l’Anello Ferroviario, le linee tranviarie in progetto, il nuovo terminal bus, i nuovi parcheggi scambiatori. Nel momento in cui tali infrastrutture saranno tutte completate, potranno mitigare le difficili condizioni in cui versa la mobilità cittadina in misura coerente con l’ammontare dei capitali pubblici impiegati? La risposta sembra essere positiva ad una sola condizione: che il livello dei servizi sia adeguato per qualità e quantità alla domanda in uno scenario di stretta integrazione modale. Il trasferimento dal trasporto individuale a quello pubblico richiederà un sensibile aumento della produzione chilometrica di treni, tram e bus con necessità di risorse prevedibilmente superiori a quelle impiegate attualmente. Ma neanche l’incremento quantitativo sarà sufficiente senza la pianificazione di modelli di esercizio che realizzino l'integrazione modale e la rendano conveniente attraverso l’integrazione tariffaria. Il seminario affronta in un’ottica di medio e lungo periodo l’esigenza di ricondurre la progettazione dei singoli servizi ad uno scenario comune orientato alla soddisfazione della domanda di mobilità dei cittadini.

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
02 apr 2019

Pums, al via il percorso di partecipazione

di Antony Passalacqua

Palermo - Il Responsabile dell'Ufficio Piano Tecnico del Traffico,  Roberto Biondo, comunica che nei giorni scorsi, a seguito di attività propedeutica volta al coinvolgimento della cittadinanza e dei portatori di interesse e con la collaborazione del Presidente Silvio Moncada, presso la sala consiliare della IV Circoscrizione, è stato avviato il processo partecipativo nell'ambito della redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e ai sensi del Decreto Ministeriale del 04/08/2017. “L'incontro – ha dichiarato Biondo - è stato un importante momento di confronto con i partecipanti sulle prospettive e criticità del sistema di mobilità urbana. In particolare nella seduta è stato condiviso il progetto multimodale che interesserà l'intero territorio della città e le possibili refluenze nell'ambito della circoscrizione". Alla pagina https://mobilitasostenibile.comune.palermo.it/questionario-pums.php un breve questionario per raccogliere informazioni sui bisogni di mobilità di chi studia, lavora e/o frequenta giornalmente la città o l'Area Metropolitana di Palermo. Ma cosa è il Pums? Il PUMS è riconosciuto dalla Commissione Europea quale strumento urbanistico strategico per il raggiungimento di risultati nel campo della mobilità sostenibile ed è condizione premiante per l’accesso ai finanziamenti comunitari. Un programma di interventi per la mobilità delle persone e delle cose. Seguiranno nuovi incontri presso le singole Circoscrizioni con la costituzione di laboratori e tavoli tematici con stakeholder e associazioni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2019

EVENTO | Il trasporto su ferro per la mobilità nell’area metropolitana di Palermo

di Fabio Nicolosi

Vi invitiamo a partecipare ad un seminario organizzato dal CIFI, AEIT, AIIT, Ordine Ingegneri Palermo. L'evento avrà luogo giovedì 4 Aprile dalle ore 14 presso il dipartimento di ingegneria, aula Giuseppe Capitò, via delle Scienze, edificio 7. Ad intervenire saranno l'Ing. Filippo Palazzo, l'Ing. Alida Iacono, l'Ing. Gianluca Di Vincenzo, l'Ing. Marco Pellerito, l'Ing. Ruggero Cassata su vari temi tra cui: Il Passante Ferroviario L’Anello Ferroviario Le tecnologie per il comando e con- trollo della circolazione sul Passante Ferroviario Il Sistema Tram: le linee in esercizio Il Sistema Tram: le linee in progetto e le relative innovazioni tecnologiche Saranno inoltre presenti il Prof. Maurizio Carta, Presidente Scuola Politecnica, il Prof. Giovanni Perrone, Direttore Dipartimento di Ingegneria, l'Ing. Vincenzo Di Dio, Presidente Ordine Ingegneri Palermo, l'Ing. Giacomo Trupia, Presidente AEIT Sezione di Palermo, il Prof. Giuseppe Salvo, Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti Per i partecipanti al seminario sono previsti n°4 CFP, ai sensi del Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale, che saranno riconosciuti soltanto a coloro che frequenteranno il seminario per l’intera durata prevista. La mobilità nella città di Palermo e nella contigua fascia costiera non ha subito sostanziali cambiamenti negli ultimi decenni. Con limitate eccezioni, come quelle derivanti dall’introduzione di ZTL, la maggior parte degli spostamenti sistematici o erratici, vengono effettuati con l’uso, o meglio l’abuso, delle autovetture private. In questa statica situazione, si rinnovano giorno per giorno le lunghe code e gli ingorghi con gravi conseguenze economiche e ambientali. Una significativa inversione di tendenza può verificarsi solo attraverso la realizzazione di infrastrutture per il trasporto su ferro, modalità congeniale per le intrinseche caratteristiche a svolgere il ruolo di trasporto di massa. Questo seminario avrà funzione descrittiva delle infrastrutture, in corso di realizzazione o in progetto, che costituiranno la condizione necessaria per avviare a soluzione il problema della mobilità. Alcune di queste, come il Passante Ferroviario sono in via di completamento e attivamente utilizzate, altre come l’Anello Ferroviario sono poco conosciute. L’odierno seminario vuole essere occasione per portare a conoscenza dei professionisti, delle imprese, degli addetti ai lavori, degli studenti, dei mass media, in definitiva della collettività, le caratteristiche e l’avanzamento dei lavori. Allo stesso modo il seminario contribuirà alla condivisione di conoscenze relative alle linee tranviarie in esercizio a cui si affiancheranno quelle in progetto attrezzate con innovative tecnologie.

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
25 feb 2019

Nuove Linee Tram: il 27 Febbraio evento pubblico

di Mobilita Palermo

Si svolgerà il 27 febbraio alle ore 16 presso l'ex chiesa di San Mattia ai Crociferi (via Torremuzza n.22) una presentazione aperta al pubblico sul progetto delle nuove linee tranviarie. Abbiamo voluto organizzare e promuovere insieme a Fiab-Palermo Ciclabile questo momento di informazione proprio per sensibilizzare e coinvolgere quanto più possibile la cittadinanza su un tema che riteniamo importante circa le eventuali trasformazioni urbane che subirà il territorio e il nuovo sistema di mobilità pubblica nei prossimi anni. Si parlerà dell'attuale stato della progettazione, gli scenari prospettati dai lavori, le strade interessate dai cantieri, la realizzazione dei nuovi parcheggi, le piste ciclabili e i nuovi spazi pedonali. Al dibattito interverranno: Ing. Marco Ciralli, Ufficio Mobilità e Trasporto Pubblico di Massa del Comune di Palermo, Rup progetto tram; Ing. Ruggero Cassata, Rgm srl,  team progettazione nuove linee. Arc. Francesco Toscano, project manager RPA, team progettazione nuove linee. Avv. Michele Cimino, presidente Amat; Ass. Emilio Arcuri, Comune di Palermo   L'ingresso è libero. L'evento si concluderà intorno le ore 18.00 https://youtu.be/87NPYFY-SlE

Leggi tutto    Commenti 15
Articolo
02 feb 2019

Viabilità | Domenica 3 Febbraio chiusura al transito del parco della Favorita

di Fabio Nicolosi

La Polizia Municipale informa che domenica 3 febbraio il Parco della Favorita sarà chiuso al transito per lo svolgimento di una manifestazione ciclistica internazionale nelle strade sotto citate, compresi i varchi e le stradelle che collegano il viale Diana con il viale Ercole: Chiusura al transito veicolare, VIA c.d. CASE ROCCA - Intero Tratto tra Viale Ercole e Viale del Fante; VIALE DIANA - Tratto compreso tra piazza Leoni e viale Margherita di Savoia; VIALE ERCOLE - Intero tratto; All'interno del Parco della Favorita - Tratto compreso tra la fontana d'Ercole ed il viale Duca degli Abruzzi; VIALE MARGHERITA DI SAVOIA - Nel tratto compreso tra via Mater Dolorosa e la tenuta Real Favorita/Cancello Giusino; VIA PAOLO GIACCONE - Strada senza uscita allo sbocco sul Viale Margherita di Savoia (escluso i residenti che abitano nella via); VIA SEBASTIANO BOSIO - Strada senza uscita allo sbocco sul Viale Margherita di Savoia (escluso i residenti che abitano nella via). VIA DELLA FAVORITA - Intero tratto (escluso i residenti che abitano nella via ed il personale diretto alla Struttura Equestre, che potranno transitare a "passo d'uomo" sotto controllo da parte del personale dell'organizzazione addetto alla vigilanza dell'area in esame).   Modifiche anche alla linea 806 di AMAT In occasione della manifestazione ciclistica all'interno della Parco della Favorita, dalle 8 alle 13, i bus della linea 806 provenienti da piazza Don Sturzo devieranno da via Libertà per via dell'Artigliere, piazza Leoni, viale del Fante, piazza Niscemi, Pallavicino, via Mater Dolorosa, viale Margherita di Savoia e normale percorso. Da Mondello, invece, percorso inverso per i bus da viale Margherita Di Savoia fino a via dell'Artigliere, da dove proseguiranno su via Libertà.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 gen 2019

Danisinni e Ballarò, al via le votazioni online per il progetto di riqualificazione partecipata con il sostegno di Airbnb

di Mobilita Palermo

Si sono aperte il 23 Gennaio le votazioni online per la scelta dei progetti nell'ambito dell'iniziativa Danisinni e Ballarò intransito, che verranno realizzati nei due omonimi quartieri storici palermitani. Si tratta di un progetto di partecipazione civica sperimentale che parte dall'idea di utilizzare una quota della tassa di soggiorno per finanziare le proposte di riqualificazione territoriale e sviluppo locale dei cittadini attraverso la promozione turistica. L'iniziativa è stata sviluppata dal Comune di Palermo con il sostegno di Airbnb, che dallo scorso aprile collabora alla raccolta digitale dell'imposta di soggiorno tramite il suo portale. Secondo la normativa locale, il 10% di questa somma potrebbe essere trattenuto dagli operatori del settore: Airbnb ha scelto però di dedicare alla comunità questa quota, pari a 40.000 €, investendola in progetti scelti dalla cittadinanza. Dopo le fasi di ideazione dei progetti dello scorso novembre, e il successivo approfondimento da parte di associazioni, comitati del territorio ed amministrazione comunale per verificarne la fattibilità, tocca ora ai cittadini. La fase di votazione online, iniziata il 23 Gennaio, si chiuderà il 3 febbraio e si svolgerà in parallelo con quella di votazione offline, che si terrà invece il 2 febbraio. I cittadini potranno votare in qualsiasi modalità, muniti di documento d'identità e codice fiscale, e i progetti vincitori verranno annunciati il 6 febbraio. I progetti in gara, tre per quartiere, puntano su valorizzazione urbanistica e lotta al degrado e sul coinvolgimento esperienziale, attraverso l'arte e la cucina. A proposte riguardo la riqualificazione dei monumenti storici e la creazione di spazi verdi come nuovi punti d'aggregazione sociale, si affiancano infatti progetti per dare vita a una cucina sociale, percorsi artistici per scoprire la città e laboratori artigianali. Si vota online da oggi e fino al 03 febbraio 2019. Per votare è obbligatoria la registrazione sul sito https://intransito.comune.palermo.it/ Si possono fornire massimo 2 preferenze per ogni quartiere. Il voto, una volta confermato, non potrà essere cancellato.

Leggi tutto    Commenti 0