17 lug 2019

FOTO | Passante ferroviario: lo stato dei lavori della fermata Belgio / De Gasperi in attesa del nuovo appalto


Siamo in grado di mostrarvi alcuni scatti della nuova fermata Belgio / De Gasperi.
La fermata rimarrà in queste condizioni fino a quando i lavori per l’ultimazione della stessa non verranno ri-appaltati.

Ricordiamo infatti che a SiS é stato concesso di abbandonare l’area senza la necessità di ultimare le opere civili, ma realizzando solo parzialmente la fermata.
Rimane infatti da ultimare il collegamento tra i due binari e la definizione delle aree superficiali.

Al momento non siamo a conoscenza delle tempistiche e siamo in attesa di conoscerle da RFI.

Ringraziamo huge per le foto:


aggiornamenti passantebelgiocantiere passante ferroviario palermode gasperifermata belgiofermata de gasperiil disparimetro palermo aeroportometropolitan palermo prezziMetropolitanametropolitana palermo punta raisimobilitamobilita palermopassante ferroviariopassante ferroviario palermostato trenostazione centrale palermotreno metropolitano

23 commenti per “FOTO | Passante ferroviario: lo stato dei lavori della fermata Belgio / De Gasperi in attesa del nuovo appalto
  • Metropolitano 3509
    17 lug 2019 alle 16:51

    Intanto perché non mettono il binario nel tunnel verso Notarbartolo ? Ad ogni modo è disarmante vedere queste immagini. Un’opera abbandonata non finita e senza più operai.
    GRAZIE SIS.

    • Metropolitano 3509
      17 lug 2019 alle 23:39

      …dai, non pensavo ti piacesse tenerti un’opera incompleta. Scusa se io desidero un’opera completa e tu no. Ora puoi togliermi per favore quel feedback negativo, pagliaccio ?

  • Orazio 1160
    17 lug 2019 alle 21:49

    Magari se i residenti si facessero sentire “per fare” e non come fecero ai tempi “per distruggere”, chissà, i tempi sarebbero più brevi.

    Perchè in realtà di quella zona-dormitorio-ghetto-di-appartamenti-prestigiosi-senza-altri-punti-di-interesse (sembra una contraddizione ma a me pare tale) credo interessi solo ai residenti.

    Ma sono pronto ad essere smentito da chi porterà fatti.

      • huge 2258
        18 lug 2019 alle 10:34

        La distanza fermata-Stadio si può tranquillamente percorrere a piedi. Non più di 10 minuti, a passo tranquillo.

    • huge 2258
      18 lug 2019 alle 10:32

      Zona dormitorio-ghetto? Ma ci sei mai passato?

      A pochi minuti a piedi hai: la sede regionale dell’ANAS, una scuola media, la RAI, una delle sedi principali di Poste Italiane, lo Stadio, Villa Sofia, il CTO, oltre ovviamente a una densità abitativa estremamente elevata. Sarebbe una delle fermate più utili del passante.

      Senza considerare che se si pensasse a un collegamento pedonale che scavalchi viale Regione, se ne aprirebbe l’accesso a un’altra, ampia zona cittadina attualmente quasi del tutto isolata.

      • Orazio 1160
        18 lug 2019 alle 14:43

        Ghetto per la borghesia benestante, mi riferivo più a tutta la zona tra viale Strasburgo e via La Malfa. Palazzoni di 13 piani, molte strade che non sboccano, pochi negozi, zero posti di aggregazione, una via che è poco più che uno svincolo autostradale.

        Poi si c’è la sede RAI (più in lì), gli ospedali (molto più in lì) lo stadio (ancora più in lì e che ha già una sua fermata che nessuno utilizza per la partita tranne me quando non giocano la sera o di domenica).

        Sono i borghesucci di via Belgio e dintorni i veri interessati.

          • Orazio 1160
            18 lug 2019 alle 19:47

            Sono tutto tranne che troll. Ho solo voluto esprimere un concetto più complesso di quelli a cui evidentemente sei abituato. Cioè che se vogliono fare presto quella fermata è bene che chi abita lì si dia una smossa. Mia particolare sensazione.

            Poi ho divagato sul fatto che quella zona per me fa pena (leggi: emblema del sacco edilizio) ma questa è solo un’opinione personale.

            Ed infine ulteriore sottotitolo: che la fermata si completi presto è il mio personale auspicio.

      • Palerma La Malata 424
        18 lug 2019 alle 15:28

        Non è la prima volta che la vedo come Zio Orazio.
        Anche io ho l’impressione che i benestanti Palermitani credono ciecamente che quelle lunghe file di casermoni da 13 piani, supercementosi, privi di verde e di armonia siano il massimo della sofisticatezza urbanistica.
        Purtroppo anche la classe lavoratrice che non ci abita vede quelle zone come architettura di classe nella quale forse vorrebbero abitare.
        Visioni totalmente distorte che sgorgano da tutte le classi sociali.
        Aaaaah…se poi c’è anche la sede della RAI allora sì che tutto brilla e riflette luce divina!
        Huge va cuiccati!

        • huge 2258
          18 lug 2019 alle 16:26

          Di fronte a commenti di cotanta levatura culturale, non posso che inchinarmi… effettivamente l’articolo s’intitola “l’architettura di zona Strasburgo”. Ma cchi ci trasi???
          Palermo la Malata… va ieccati. :D

  • Metropolitano 3509
    18 lug 2019 alle 23:55

    Sto notando che in questo forum le questioni personali sono sempre un po più frequenti: romanzine, insulti, pollici in giù senza motivo o perfino quando si dicono cose giuste, odio in generale… non infiammate gli animi, Malata e Orazio.

    • Orazio 1160
      19 lug 2019 alle 8:03

      Non capisco cha animi avrebbe dovuto infiammare il mio post che era generico e non rivolto a nessuno.

      Qualcuno invece mi ha dato del troll. Capita che sul web chi discute passa per quello che infiamma mentre quello che insulta è dalla parte del giusto. Distorsioni come è distorto questo cavolo di web..

      • Metropolitano 3509
        19 lug 2019 alle 19:15

        Io parlavo in generale, non solo delle zizzannie di questi momenti. A volte pure io vengo preso di mira solo per aver detto una cosa giusta (ma non per alcuni), e senza darmi una motivata risposta.

        • Metropolitano 3509
          22 lug 2019 alle 2:22

          Per esempio a cosa servono quei pollici in giu immotivati ? Immotivati perché privi di dialogo o di repliche con dettagli inerenti un’eventuale contestazione. Le contestazioni non si fanno mute perchè non rendono l’idea. Allora pure io potrei fare così con voi due.

    • Palerma La Malata 424
      19 lug 2019 alle 13:17

      Metropolitano, odio, dici?
      Non dire sciocchezze! Non sono capace di quel tipo di cattiveria e malvagità.
      E’ solo un innocuo disprezzo viscerale!


Lascia un Commento